caccia russi OGM SPA colpito

I Am Anonymous - Message To The UniusRei3: TheDemonDack  https://youtu.be/m8UH96qsFoA ] [ CIAkillYourTubexIMF 4 anni fa ] ANSWER: ragazzo: tu finirai per tagliarti il pisello: con quel giocattolo!
Benjamin Netanyahu Salman Erdogan takfiri brothers sharia ] il Nwo deve collassare dal suo interno: NECESSARIAMENTE! [ ma, IL sistema massonico militare industriale USA e finanziario spa Banche Centrali, ha indispensabile bisogno di fare, ALMENO, una guerra mondiale, per non collassare, almeno ogni 60 anni! QUINDI, QUANDO AVRANNO DISINTEGRATO, Cina e Russia, e poi, LA LEGA ARABA, e POI, chi disintegreranno dopo? CHE FARANNO? UCCIDERANNO SE STESSI QUANDO AVRANNO UCCISO TUTTI? ecco perché il Nwo deve collassare dal suo interno: NECESSARIAMENTE!
========================
#ISRAELE ] [ di fatto, le LUCERTOLE della CIA, continuano a impedirmi con UBUNTU, di POTER cancellare in Blogger gli articoli spam! IN QUESTO MODO, NON MI è POSSIBILE FARE ORDINE NEI MIEI BLOG, PRIMA DEI PROSSIMI 100 ANNI!
====================
#ISRAELE ] [ di fatto, se non vogliamo dubitare, circa, la intelligenza della Creature fatte meravigliosamente da Dio Onnipontente e Creatore.. POI, LO HANNO CAPITO TUTTI: "DA ME UNIUS REI, POSSONO ESSERE DANNEGGIATI, SOLTANTO COLORO, CHE SEGUONO IL CULTO DI LUCIFERO JaBullOn Gufo Baal, IN SENSO RIGOROSAMENTE ESPRESSO!" ma, tu vedi, quanti massoni farisei salafiti: tutti figli del demonio, esistono nel mondo, per non essere ancora venuti da me! VIGLIACCHI TRADITORI TUTTI QUANTI! NE FARò UN SOLO FASCIO PER FUOCO DELL'IRA DI DIO!
===================
Behold, curse antichrist! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, SATANA OGM SPA FED DARWIN GENDER lobby ] se, ti vai ad irritare le emorroidi? poi, è normale che ti bebbano bruciare, è così che si brucia il fiore dei tuoi anni! [ Agisci con fede! ] MY HOLY JHWH, NON SONO DEL TUTTO SCEMI, QUALCOSA DI TRAGICO INIZIANO A SOSPETTARLO! [ Alla sua destra c’è una tazza rotta. Si diceva che questa coppa fosse stata avvelenata da alcuni monaci ribelli che non si trovavano bene con San Benedetto. La coppa si ruppe quando San Benedetto fece un segno della croce su di essa. Alla sua sinistra c’è un corvo, che ha una pagnotta avvelenata che i monaci hanno cercato di dare a San Benedetto. Sopra la testa ci sono queste parole: Crux Sancti Patris Benedicti (Croce del Santo Padre Benedetto). Intorno al bordo ci sono le parole Ejus en obitu nostro praesentia muniamus (Che nella nostra morte siamo rafforzati dalla sua presenza). Sotto i suoi piedi ci sono le lettere EX SM CASINO MDCCCLXX (Dal santo Monte Cassino, 1880). Retro: La parte posteriore della medaglia è dominata da una grande croce. In ciascuno dei quattro lati della croce: C. S. P. B. (Crux Sancti Patris Benedicti): “Croce del Santo Padre Benedetto” Nella linea verticale della croce: C. S. S. M. L. (Crux Sacra Sit Mihi Lux): “La Santa Croce sia la mia luce” Nella linea orizzontale della croce: N. D. S. M. D. (Non Draco Sit Mihi Dux): “Il demonio non sia la mia guida” Iniziando dalla parte superiore, in senso orario, e intorno al bordo appaiono le iniziali della preghiera di esorcismo: V. R. S. (Vade Retro Satana): “Allontanati Satana” N. S. M. V. (Non Suade Mihi Vana): “Non suggerirmi vanità” S. M. Q. L. (Sunt Mala Quae Libas): “Quelle che offri sono cose negative” I. V. B. (Ipse Venena Bibas): “Bevi tu stesso il tuo veleno” PAX: Pace [ Agisci con fede! ] Si recita così: “La Santa Croce sia la mia luce, e il Demonio non sia la mia guida. Allontanati, Satana. Non suggerirmi vanità. Quelle che offri sono cose negative. Bevi tu stesso il tuo veleno. Pace”. Indulgenze e benedizioni speciali [ Agisci con fede! ]

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] IL REGNO DELLE TRIBù DI ISRAELE è l'ebraismo stesso? si! certo! [ ma, 1. non è una organizzazione religiosa, 2. non è una organizzazione ideologica, quindi, non ha da imporre un sistema economico geopolitico, o religioso a nessuno! QUINDI, è IL NEMICO L'ANTAGONISTA DEL SISTEMA: BANCHE CENTrALI SPA FED, regime massonico: NWO CIA NATO, perché, il sistema massonico non considera tutti gli uomini come fratelli e tutte le donne come sorelle, infatti, la usura concepice il concetto e lo sfruttamento dello schiavo! Ecco perché, tutte le teosofie sataniche (come la sharia) nascono e si fondano sul TALMUD satanico, e sulla Kabbala magia nera!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] quindi, il cristianesimo (che è uno dei frutti del Regno di ISRAELE ) non può essere la organizzazione di un potere religioso. Ma, il cristianesimo è rappresentato da Gesù di Betlemme stesso, dalla sua persona, sempre raggiungibile, in ogni momento attraverso la fede nel Vivente Vangelo, di Gesù figlio del Re Davide, nato a Betlemme, e riconosciuto come Messia, cioé, Risorto ed intronizzato alla destra di Suo Padre, un solo holy JHWH, perché la Parola di Dio si è fatta carne, nel seno della VERGINE MARIA.. rifiutare tutto questo, non implica una punizione, ma, ovviamente è impossibile partecipare della natura divina del figlio di Dio, cioè, essendo al di fuori di Cristo Riconosciuto come unto Messia e legittimo Re di Israele, non ci può essere natura divina per gli uomini! Ecco perché il migliore Buddismo guida gli uomini alla saggezza che è la Illuminazione, una esperienza mistica naturale dello svelamento della vanità che circonda la vita umana!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] l'esperienza ci dice che, il Regno di Dio JHWH, si può imporre con la violenza, in questa nostra dimensione spazio temporale, con periodi ciclici di 400 anni, circa, uccidendo in modo chirurgico tutti i suoi nemici! PERCHé NON ESISTE GIURISDIZIONE LEGITTIMA AL FUORI DEL REGNO DI ISRAELE!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] ovviamente, tutti si chiedono: necessariamente, quale motivo noi abbiamo di odiare Gesù di Betlemme, e i suoi santi seguaci: i cristiani, senza impedire di diventare anche noi, le vittime, gli schiavi dei farisei Rothschild SpA FED, tutte le bestie Darwin scimmie a sodoma, che devono morire? e i primi di tutti, a farsi questa domanda sono proprio tutti gli ebrei e tutti gli israeliani, perché, nessuno meglio di loro può sapere che, con la fondazione della Banca di Gezabele Elisabetta UK, 1660 circa, esiste il nuovo Ordine Mondiale e il suo regime Massonico usurocratico tecnocratico nazista occulto Bildenberg: la peggiore forma di nazismo della Storia, perché è proprio nella sua natura, di essere un monopolio!
============================
ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] ovviamente, tutti si chiedono: necessariamente, quale motivo noi abbiamo di odiare Gesù di Betlemme, e i suoi santi seguaci: i cristiani? Gesù non ha stuprato una bambina di nove anni, Gesù non ha fatto l'adultero, orgia bordello privato, con sette mogli! Gesù non ha maledetto nessuno ad eccezione di Farisei Rothschild, ha fatto del bene a tutti, ha benedetto e perdonato tutti quelli che lo hanno calunniato ed ucciso ingiustamente, non ha invitato nessuno alla vendetta! ALLORA, CHE MOTIVO IO HO PER ODIARE GESù, SENZA DIMOSTRARE DI ESSERE COME UN IDEMONIATO GAY, ANCHE IO PIENO DI DEMONI E PERVERSIONI?

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] QUINDI cosa significa, per CINA e RUSSIA, di: comprare il debito USA? significa mettersi alla pecorina e cospargersi di vasellina il buco del culo e dire: AL SPA FMI SPA FED, "io come un tuo schiavo, io pago per tutti i tuoi debiti, tu non hai bisogno di fallire, quindi il sistema massonico, non è ancora nella necessità di scatenare la guerra mondiale, e quindi ti prego, non mi uccidere ancora!" infatti, IO NON HO VISTO NESSUNO ancora, CHE è VENUTO da me, a COMPRARE IL MIO MUTUO IPOTECARIO! che io ho preso 220000euro, e dopo 25 anni devo restituirne 500000, con un tasso fisso del 5,25% di cui non posso chiedere la rivalutazione, perché nella banca, con inganno, mi hanno fatto firmare un documento falso a mia insaputa!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] GLI USA HANNO PREDISPOSTO, CHE, IN QUESTA GUERRA MONDIALE NUCLEARE: UE, RUSSIA CINA, MEDIO ORIENTE ED ASIA, SIANO TOTALMENTE DISINGRATE! ED I MASSONI, TECNOCRATI, ISLAMICI, SONO TUTTI COMPLICI IN QUESTO PROGETTO CRIMINALE DI ALTO TRADIMENTO NELLA NATO!

ERDOGAN SALMAN SHARIA, Kim Jong-un dittatore nordcoreano ] 1. voi non avete più il tempo utile, per uscire da questa storia di distruzione totale; 2. quindi, voi non avete più, neanche la possibilità di cercare una alternativa, a Unius REI il Regno delle 12 Tribù di Israele, che, soltanto io posso rappresentare legalmente! io DICO: SE ESISTESSE, SE POTESSE ESISTERE UNA ALTERNATIVA AL REGNO DI ISRAELE, che, poi, è proprio una alternativa che non esiste, PER TROVARE UNA SOLUZIONE POLITICA E PACIFICA, perché, CERTAMENTE, tutti moriranno se il sistema monetario mondiale non verrà distrutto!

MY JHWH HOLY ] ovviamente [ questo è un bullismo da parte tua contro di me! IO HO DETTO TUTTO QUELLO, CHE IO AVEVO DA DIRE! tu non mi dovresti tenere ancora più a lungo prigioniero di youtube e google!

 OVVIO che è una migrazione pianificata ed organizzata dalla CIA, altrimenti come ERDOGAN e SALMAN possono islamizzare la EUROPA? tanto è l'odio dei FARISEI contro Gesù di Betlemme che uccideranno anche ISRAELE! PRAGA, 28 DIC - Emozioni e controversie sta suscitando a Praga il discorso natalizio del presidente ceco Milos Zeman che ha definito l'ondata di migranti in Europa ''un'invasione organizzata". "La solidarietà e la compassione sono possibili per i vecchi, i malati e i bambini, ma la maggior parte dei migranti illegali sono giovani, sani e forti e senza famiglie", ha argomentato il presidente. "Mi chiedo perchè questi uomini non prendono le armi e non lottano per la libertà del loro Paese". quello che ci domandiamo tutti è perchè questi musulmani non emigrano in qatar, arabia saudita, ecc.. tutto il loro paradiso!?
=========================
ORMAI LO HANNO CAPITO TUTTI è ROTHSCHILD CHE VUOLE LA GUERRA MONDIALE, PERCHé, LUI è IN MEZZO AI DEBITI? TUTTI I NOSTRI SOLDI? BUSH SE LI è ANDATI A GIOCARE AL CASINò! MOSCA, 28 DIC - Il ministero degli Esteri russo "si augura" che gli Usa abbandonino i piani per istituire le annunciate 'basi' d'intervento rapido nell'Europa dell'est giudicate da Mosca "al limite della violazione dell'accordo Nato-Russia". "Vorremmo sperare - ha commentato la portavoce Maria Zakharova - che gli architetti stranieri della nuova guerra fredda si rendessero conto dei rischi e delle conseguenze negative della militarizzazione forzata di una delle regioni militarmente più tranquille al mondo".
FORZA PUTIN
BENVENUTI: SIETE A CASA! ] [ Mo: Israele accoglie 30 mila immigrati 2015 anno record. Primi posti ebrei da Francia, Ucraina e Russia ] PRESTO GRAZIE ALLA AMICIZIA DI EGITTO ED ARABIA SAUDITA ANCHE TUTTI GLI EBREI DEL MONDO POTRANNO RITORNARE!
FORZA PUTIN
UNIUS REI è un procuratore governatore giudice UNIVERSALE su tutte le nazioni del mondo per risolvere i più gravi problemi e per impedire la guerra mondiale
FORZA PUTIN
CIA NSA YOUTUBE NATO FARISEI SALAFITI MASSONI ANTICRISTI ] Satana mi ha detto che, è meglio per voi se da lui, voi non vi fate più vedere! OK! A QUESTO PUNTO NON VI RIMANE, altro, CHE AIUTARMI A COSTRUIRE IL TEMPIO EBRAICO!
FORZA PUTIN
Benjamin Netanyahu ] hai visto amico mio? non ho neanche detto che è Obama che lo prende in culo due volte e dalla CIA mi hanno bloccato di nuovo firefox
FORZA PUTIN
Benjamin Netanyahu ] come a dire amico mio, che ha ragione quel ragazzo di Unius REI quando, lui dice che in youtube e nella CIA sono tutti i sacerdoti di satana!
FORZA PUTIN
satana è GENDER ed è anche DARWIN scimmia, ecco perché lo prende sempre in culo due volte!
FORZA PUTIN
NON è PROPRIO UNA NOVITà: io sono sempre stato il RE DI ISRAELE
FORZA PUTIN ha detto: "PER ME LA NATO è UNO SBRUFFONE: PERCHé LA BIBBIA HA DETTO: "con tutta la sua forza il cavallo non ti potrà salvare!"
0000000000000000 ==============
ma la MERKEL ha detto: "ALLAH AKBAR" e se lo è sposato! Russia-Turchia, Putin firma decreto per misure speciali contro Ankara. 28.12.2015( Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto per l'attuazione di misure economiche speciali contro la Turchia. Lo ha reso noto il servizio stampa del Cremlino. [ Turchia non pagherà danni per l'abbattimento del bombardiere russo Su-24 in Siria ] Le relazioni tra Mosca e Ankara si sono deteriorate dopo che le forze turche hanno abbattuto un aereo russo Su-24 in risposta a una presunta violazione dello spazio aereo turco. Il Su-24 era impegnato in un'operazione antiterrorismo della Russia in Siria.
    Correlati:
La Russia ha deciso di espandere le sanzioni contro la Turchia
NATO dislocherà in Turchia aerei tedeschi per il rilevamento radar a distanza
Turchia fornirà aiuti agli organizzatori del blocco della Crimea
Schianto Su-24, Relazioni Russia-Turchia, servizio stampa del Cremlino, Turchia, Russia: http://it.sputniknews.com/mondo/20151228/1795134/russia-turchia-putin-firma-decreto-misure-speciali-contro-ankara.html#ixzz3vdEHPPjn
    17:01 Danimarca propone di rivedere la Convenzione sullo status di rifugiato
    16:46 La Cina invierà i caccia Su-35 comprati in Russia per pattugliare i territori contesi
    16:08 Serbia, Vucic: abbiamo bisogno di canali alternativi per forniture gas
    15:57 Energia, Mosca fissa prezzo gas a Ucraina attorno a 230$/1000mc
    15:4 1Ucraina, agricoltori occupano strade per protestare contro riforma fisco e austerity: http://it.sputniknews.com/videoclub/20151228/1798668/sistema-tor-test.html#ixzz3vdGn7NPw
Per il centenario delle Forze di contraerea il Ministero della Difesa russo ha pubblicato un video unico che mostra le prove di tiro dei nuovissimi sistemi missilistici antiaerei Tor-M2U e S-300-V4. I test si sono svolti nella regione di Astrachan': http://it.sputniknews.com/videoclub/20151228/1798668/sistema-tor-test.html#ixzz3vdHJiT6f
MALE MERKEL PRAVY SECTOR MOLTO MALE! ] IL TUO GOLPE CIA A KIEV? NON è STATA UNA BUONA IDEA DELLA CIA!  [ Ucraina, per il Cremlino procede male la realizzazione degli accordi di Minsk. 28.12.2015, Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, commentando la nomina del membro permanente del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa Boris Gryzlov ad inviato speciale di Mosca nel gruppo di contatto sull'Ucraina, ha dichiarato che l'attuazione degli accordi di Minsk al momento procede male.
Sabato il presidente Vladimir Putin aveva nominato il membro permanente del Consiglio di Sicurezza della Russia Boris Gryzlov inviato speciale di Mosca nel gruppo di contatto sull'Ucraina.
"Questo significa che ancora una volta la Russia, innalzando il livello e rafforzando in tal modo la sua rappresentanza nel lavoro del gruppo di contatto, sottolinea ancora una volta l'importanza che attribuisce all'implementazione degli accordi di Minsk, nonostante la realizzazione dei punti di questo documento purtroppo si trovi ancora in pessime condizioni," — ha detto ai giornalisti Peskov, commentando la nomina di Gryzlov.
Lavrov: maggioranza dei Paesi UE contraria al confronto con la Russia per l'Ucraina
Donbass, Ucraina continua a dislocare armi lungo la linea di separazione
Ue in pressing su Kiev per implementare accordi Minsk
Kerry: premeremo su Kiev per gli accordi Minsk-2
Mosca: UE incoraggia Kiev a far saltare gli accordi di Minsk
Donetsk accusa Kiev: “con bombardamenti cerca di far saltare accordi di Minsk”
Tags:
Politica Internazionale, Cremlino, accordi di Minsk, Grigory Karasin, Vladimir Putin, Dmitry Peskov, Donbass, Ucraina, Russia: http://it.sputniknews.com/politica/20151228/1794787/Peskov-Donbass-Putin-Gryzlov.html#ixzz3vdJIogiU
Turchia, ucciso giornalista anti Daesh ] LO SANNO TUTTI, IN TURCHIA MUORE SOLTANTO CHI ERDOGAN DECIDE CHE DEVE MORIRE! [ 28.12.2015. Un reporter siriano, tra i primi a portare alla luce i crimini del Daesh ad Aleppo e Raqqa, freddato a colpi di pistola alla testa vicino alla redazione della rivista da lui diretta. Freddato con dei colpi di pistola alla testa mentre si stava recando a lavoro. E' morto così Naji Jerf, giornalista siriano direttore del mensile Hentah e reporter impegnato sul delicatissimo fronte della lotta al Daesh. Jerf, che con il suo collettivo "Raqa is Being Slaughtered Silently" aveva vinto importanti importanti premi giornalistici per il documentario che raccontava il controllo del Daesh su Aleppo, è il secondo esponente del gruppo a rimanere vittima di attentati in Turchia, dove la libert di stampa continua ad essere minacciata, dopo i recenti casi di censura governativa e incarcerazione di giornalisti ritenuti scomodi. "I giornalisti siriani fuggiti in Turchia per la loro sicurezza non sono affatto sicuri. Invitiamo le autorità turche a portare gli assassini di Naji Jerf alla giustizia rapidamente e in modo trasparente, e per rafforzare le misure per proteggere tutti i giornalisti siriani in territorio turco". Così si è espresso Sherif Mansour, direttore per il Medio Oriente del Commitee to Protect Journalist, a proposito di un Paese in cui l'assassinio di giornalisti sta diventando pratica estremamente preoccupante.
Jerf è infatti il quarto giornalista del collettivo RBSS ad essere ucciso dall'aprile 2014, periodo in cui il blog di controinformazione siriana aveva iniziato le pubblicazioni. Ultimo in ordine di tempo era stato Ahmad Mohamed Almossa, ucciso al confine turco-siriano di Idlib, con analoghe modalità all'agguato che ha tolto la vita a Naji Jerf.
 Correlati:
Mosca condanna l'arresto dei giornalisti russi dalle autorità turche
Giornalisti russi sotto attacco dei terroristi
Usa preoccupati dalle persecuzioni contro giornalisti in Turchia: http://it.sputniknews.com/mondo/20151228/1795248/giornalista-siriano-anti-daesh-ucciso-in-turchia.html#ixzz3vdKDmGug
IN TURCHIA NON SI MUOVE FOGLIA CHE ERDOGAN SHARIA NON VOGLIA! TUTTI I DELITTI ISLAMICI ISIS DELLA CIA IN SIRIA!
Mosca commenta rifiuto del Pentagono a collaborare con la Russia vs Daesh. 28.12.2015. Il rifiuto del Pentagono di lavorare con la Federazione Russa per lo scambio di informazioni sugli obiettivi del Daesh (ISIS) dimostra che gli Stati Uniti lottano contro i terroristi solo a parole, ha riferito il portavoce del ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov, segnala “RIA Novosti”. La portavoce del Pentagono Michelle Baldanza, commentando le nuove rotte per il contrabbando di petrolio siriano in Turchia attraverso l'Iraq rivelate dallo Stato Maggiore russo, ha dichiarato:
"la posizione del Pentagono non è cambiata. Non intendiamo cooperare con la Russia sulla Siria, dal momento che Mosca non cambia la sua linea di sostegno ad Assad e invece di concentrarsi contro il Daesh."
Secondo Konashenkov, il ministero della Difesa russo "ha messo in evidenza pubblicamente ai partner americani che non serve discutere le attività del Daesh in Iraq, ma agire nei fatti per stroncare le fonti di reddito del terrorismo nella regione."
"Tuttavia la ripetuta tesi espressa da Michelle Baldanza conferma ancora una volta che la lotta del Pentagono contro i terroristi continuerà ad implementarsi esclusivamente a parole, al posto di azioni e fatti concreti", — ha sottolineato Konashenkov.
Correlati:
Daesh, Russia-Francia scambiano informazioni per coordinare al meglio attacchi in Siria
Russia: Stiamo prendendo le misure necessarie per fermare contrabbando petrolio Daesh
Putin sulla Siria: per noi facile lavorare sia con Assad, sia con USA
La coalizione USA attacca per errore i soldati di Assad: 4 vittime
Assad confronta risultati Russia e coalizione USA e giudica intervento Londra e Parigi
Siria, USA non intendono cooperare con la Russia: http://it.sputniknews.com/mondo/20151228/1795414/Terrorismo-Isis-Siria-Iraq-Turchia-USA-Petrolio.html#ixzz3vdLanZLU
il problema di questi mondialisti NATO CIA SPA FED FMI Sistema massonico Bildenberg, sacerdoti di satana? è TROPPO PENOSO! è stata è stata la loro rovina: è vero che, lorenzoJHWH è un ebreo, come humanumGenus è un italiano, e lorenzoAllah è un musulmano, ma, Unius REI è una entità metafisica, ecco perché la Kaballah dei Farisei è andata in tilt!
==============================
noi UE NATO CIA noi siamo i CRIMINALI MASSONI BILDENBERG dalla parte sbagliata della storia! INFATTI SIAMO NOI GLI AGGRESSORI! E PRIMA CHE I VOSTRI FIGLI POSSANO MORIRE IN QUESTA GUERRA ROTHSCHILD SPA FMI PAZZA ED INGIUSTA, VOI FARESTE BENE A GRIDARE ANCHE VOI! Russia commenta dichiarazioni generale USA su schieramento mezzi militari in Est Europa 28.12.2015( La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha commentato le dichiarazioni del generale Ben Hodges, comandante delle forze terrestri USA in Europa, relative ai piani per dislocare entro la fine del 2016 nei territori di Bulgaria, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania ed Estonia depositi di armi per mezzi militari statunitensi. I preparativi militari correnti su larga scala degli USA dietro l'assolutamente falso pretesto di difendere gli alleati dall'inesistente "minaccia russa" non solo non sono nell'interesse della pace e della sicurezza in Europa, ma confermano inoltre ancora una volta l'orientamento di Washington verso l'escalation delle tensioni rompendo la stabilità del continente", — ha detto la Zakharova, segnala "RIA Novosti".
La Zakharova ha inoltre sottolineato che i piani del Pentagono di costruire e disporre depositi di armi e mezzi militari in Europa orientale e nei Paesi Baltici al confine con la Russia sono una palese violazione degli accordi Russia-NATO del 1997.
Secondo lei, "in questo contesto, non è superfluo ricordare che a suo tempo la Federazione Russa aveva volontariamente assunto e rispettato i suoi impegni politici senza precedenti ritirando le sue armi dai territori dell'Europa orientale e dei Paesi Baltici."
Correlati:
Russia ribadisce inopportunità e rischi dell'avvicinamento della NATO verso suoi confini
Il Cremlino avverte, reazione all'espansione della NATO verso i confini della Russia
NATO ai confini con la Russia: rischio terza guerra mondiale
La NATO ai confini della Russia: Lavrov promette una risposta adeguata
“Le provocazioni USA ai confini con la Russia minacciano una catastrofe in Europa orientale”
La dislocazione di truppe NATO ai confini della Russia avrà le sue conseguenze: http://it.sputniknews.com/mondo/20151228/1795650/Zakharova-NATO-Hodges-Armi-Confini-Geopolitica.html#ixzz3vdOZNN4x
ECCO DI COSA SONO CAPACI I MUSULMANI! QUANDO PRETENDERANNO LA SHARIA? NOI DIVENTEREMO LA SIRIA! QUINDI NON PRETENDERE LA CRIMINALIZZAZIONE MONDIALE DELLA SHARIA è SOLTANTO UN SUICIDIO: PER TUTTO IL GENERE UMANO, Le proteste anti Islam in Corsica. 14:44 28.12.2015 Manifestazioni e violenze da giorni sull'isola francese, dove la notte di Natale alcuni residenti hanno devastato una sala di preghiera musulmana.
Alta tensione in Corsica. Sull'isola francese da giorni si replicano manifestazioni spontanee da parte di un gruppo di residenti contro la comunità islamica locale. Ad accendere la miccia dello "scontro di civiltà" l'aggressione da parte di ignoti incappucciati, individuati dai residenti del capoluogo Ajaccio come giovani di origine musulmana, ai danni di polizia e vigili del fuoco, accorsi nel tardo pomeriggio del 24 dicembre scorso sul luogo di un incendio e respinti dagli abitanti del quartiere Jardins de l'Empereur, uno dei più poveri della città.
Il giorno successivo gli stessi residenti organizzavano poi una sorta di spedizione punitiva e, al grido di "siamo a casa nostra" e "fuori gli arabi", prendevano d'assedio devastandola una sala di preghiera islamica proprio nel quartiere dei Jardins.
L'episodio, condannato con grande severità dal mondo politico transalpino, ha fatto da detonatore ad una serie di presidi spontanei in strada e tentativi nei giorni successivi di raggiungere nuovamente il quartiere di Ajaccio popolato prevalentemente da immigrati, costringendo da giorni le forze dell'ordine a schierare centinaia di poliziotti in assetto antisommossa: http://it.sputniknews.com/mondo/20151228/1796686/proteste-anti-islam-corsica.html#ixzz3vdQEPc2U
GLI USA STANNO ISLAMIZZANDO IL MONDO! PERCHé HANNO DECISO DI UCCIDERE TUTTI I CRISTIANI E TUTTI GLI EBREI ] [ Morti di guerra in tempo di pace ] [ 16:31 28.12.2015 "Il 2015 si chiuderà secondo l'ISTAT con 68.000 morti in più rispetto al 2014: 666mila contro 598mila, l'11% in più. Come ai tempi delle grandi guerre. Le città italiane non sono state bombardate dalle potenze straniere, ma vivono sotto l'assedio di nemici silenziosi", scrive nel suo blog Beppe Grillo. Cresce il numero di morti in Italia. ISTAT: In Italia 4 milioni di poveri
Dai bilanci demografici mensili forniti dall'Istat si rileva come il totale dei morti in Italia nei primi otto mesi del 2015 — ultimo aggiornamento a tutt'oggi disponibile — sia aumentato di 45mila unità rispetto agli stessi primi otto mesi del 2014 (Fig. 1). La cosa non è affatto marginale se si pensa che ciò corrisponde ad un aumento dell'11,3% e che, se confermato su base annua, porterebbe a 666mila morti nel 2015 contro i 598mila dello scorso anno. Si tratta di un incremento di ben 68mila unità che appare in gran parte concentrato nella componente femminile (+41mila) e che verosimilmente coinvolge soprattutto la fascia più anziana della popolazione residente nel nostro Paese.
Il dato è impressionante. Ma ciò che lo rende del tutto anomalo è il fatto che per trovare un'analoga impennata della mortalità, con ordini di grandezza comparabili, si deve tornare indietro sino al 1943 e, prima ancora, occorre risalire agli anni tra il 1915 e il 1918: due periodi della nostra storia segnati dalle guerre che largamente spiegano dinamiche di questo tipo. Viceversa, in un'epoca come quella attuale, in condizioni di pace e con uno stato di benessere che, nonostante tutto, è da ritenersi ancora ampio e generalizzato, come si giustifica un rialzo della mortalità di queste dimensioni? http://it.sputniknews.com/italia/20151228/1799432/cresce-il-numero-dei-morti-per-inquinamento.html#ixzz3vdR96ujj
La finanza al potere e l’Europa contromano [ IN TUTTE LE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE SENZA SOVRANITà MONETARIA NOI ABBIAMO PERSO LA GIOIA DI VIVERE E ABBIAMO PERSO L'ORDOGLIO DELLA NOSTRA IDENTITà NAZIONALE! ] 28.12.2015) Critica al “documento dei cinque presidenti”, presentato alla Commissione UE da Jean-Claude Juncker a giugno 2015. S&P: Italia fuori da recessione, ma ripresa sarà lenta. Se in Italia dopo anni di recessione si è rivisto un segno più davanti al PIL, la modesta crescita sembra dipendere da fattori esogeni: sia l'euro sia le materie prime, e il petrolio in particolare, sono ai minimi storici. Un euro debole favorisce le esportazioni, mentre una bassa quotazione del petrolio rende meno gravose le importazioni, con ripercussioni positive sulla bilancia commerciale e sul PIL. Una situazione che non può nascondere il disastro di una disoccupazione giovanile che nel mezzogiorno si attesta ben oltre il 50%, una produzione industriale crollata di oltre il 25% dal 2007 a oggi, mentre nello stesso periodo i poveri assoluti passano dal 3,1 al 6,8% della popolazione italiana. Non che nel resto d'Europa le cose vadano molto meglio: la tanto annunciata e proclamata ripresa economica stenta, siamo ben lontani da una inversione di rotta rispetto alla crisi degli ultimi anni, le diseguaglianze crescono, sia quelle tra Paesi del "centro" e della "periferia", sia all'interno dei singoli Paesi: http://it.sputniknews.com/economia/20151227/1792578/critica-documento-cinque-presidenti-di-juncker.html#ixzz3vdSPKGB0
PRENDETE TUTTI I RIFUGIATI SIRIANI ED IRACHENI IN ETà DA SERVIZIO MILITARE E CONSEGNATELI AD ASSAD!
Putin: Occidente non ha diritto di imporre agli altri Paesi la sua idea di "demoNIO crazia". 20.12.2015( Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che i Paesi occidentali non dovrebbero cercare di imporre meccanicamente agli altri Stati la loro idea e visione di democrazia, ma dovrebbero agire con cautela.
"Sapete, parlo con molti leader europei e americani da più di 1 anno. Quando iniziavano le varie operazioni in Afghanistan, o in Iraq o in Libia, ho sempre avuto una posizione che perseguiva la linea della cautela. Non si possono imporre i propri schemi e nozioni di bene e male, in questo caso sul bene e sulla democrazia e trasferirli automaticamente e meccanicamente ad altri Paesi e popoli di diversa cultura, religione e con altre tradizioni", — ha detto Putin nel documentario di Vladimir Soloviev "Ordine Mondiale" trasmesso su "Rossiya 1".
Secondo il capo di Stato russo, forse i Paesi occidentali "si ritengono grandi", ma "non hanno alcuna responsabilità".
    Correlati:
Putin si aspetta un'Europa protagonista e non succube USA su scena internazionale: http://it.sputniknews.com/politica/20151220/1759760/Politica-Bene-Ideologia-Russia-USA-UE.html#ixzz3vdThcHJD
AVETE VISTO? TUTTI LO POSSONO DIMOSTRARE: "se non eravate stati voi: CIA SAUDITI TURCHI, NATO, UE,  a creare la galassia jihadista?" VOI NON VI SARESTE LAMENTATI A QUESTA MIA AFFERMAZIONE: "PRENDETE TUTTI I RIFUGIATI SIRIANI ED IRACHENI IN ETà DA SERVIZIO MILITARE E CONSEGNATELI AD ASSAD! è chiaro che io voglio uccidere ASSAD per colpa della sharia! Ma, lui è quello che io ucciderò per ultimo!
====================
SIETE DEI PAZZI! CHI CREDE DI POTER CONSERVARE UNA SUA PATRIA, SE VOI LA NEGATE AGLI EBREI: la negate ai MIEI SACERDOTI DI SATANA DEL NUOVO ORDINE MONDIALE, che loro neanche ci vogliono andare, e tuttavia vi riterranno responsabili di morte ugualmente? E SE IL PADRONE DEL MONDO: ROTHSCHILD è IL SATANISTA CHE VUOLE UCCIDERE ISRAELE? POI, SARà JHWH A PUNIRVI TUTTI CON LA MORTE COMUNQUE! I PALESTINESI HANNO LA SHARIA, MECCA CAABA E UMMAH, E QUESTO PIANETA? PER GLI ISLAMICI sharia è TROPPO PICCOLO PER LORO: PER I PALESTINESI LA PALESTINA è SOLTANTO UN PRETESTO: SONO TUTTI UN PROGETTO IMPERIALISTICO SAUDITA! Brasile rifiuta nomina ambasciatore israeliano. 28.12.2015 Dilma Roussef si è detta contraria alla nomina di Dani Dayan, ex capo dei coloni nei territori della West Bank, come ambasciatore israeliano a Brasilia. Sale la tensione tra Brasile e Israele dopo la decisione da parte della presidente Dilma Roussef di non procedere alla ratifica della nomina del nuovo ambasciatore israeliano nel Paese. Il nome prescelto da Benjamin Netanyhau e dal suo governo infatti è quello di Dani Dayan, per anni a capo del Yesha Council, l'organo che rappresenta le colonie israeliane nei territori della West Bank. Il governo brasiliano avrebbe fatto suggerito in queste ore a Israele di indicare un altro nome, al fine di evitare lo spiacevole quanto inconsueto diniego del cosiddetto gradimento diplomatico. Il nome di Dayan, in verità, oltre a ricevere il secco no da parte di almeno quaranta organizzazioni per i diritti umani, appoggiate da diversi deputati brasiliani, è contestata anche in Israele, dove alcuni diplomatici, Ilan Baruch e Elie Barnavi, ex ambasciatori in Sud Africa e Francia, non hanno lesinato critiche.
Israele da parte sua sembra intenzionata a non cedere al braccio di ferro, facendo sapere per bocca di esponenti del Likud, il partito di maggioranza del leader Netanyahu, che "Dayan è l'uomo giusto in questo momento". E' il caso di Tzipi Hotovely, che ha aggiunto senza mezzi termini come Dayan possa efficacemente rappresentare "la posizione dell'attuale governo che sostiene il nostro diritto di stabilirci in Giudea e Samaria": http://it.sputniknews.com/politica/20151228/1797026/brasile-rifiuta-nomina-ambasciatore-israeliano.html#ixzz3vdVdjRYN
chi è quella troia che ha deciso di assassinare la Europa attraverso la TURCHIA? Già i banchieri Bildenberg si sono mangiati la sostanza della democrazia, ora gli islamici si mangeranno anche la forma! “Russia, Siria, UE, curdi: la Turchia non può sperare in un anno facile”. 28.12.2015 L'anno che sta per terminare non è stato semplice per la Turchia in molti aspetti, dal conflitto con i curdi all'abbattimento dell'aereo militare russo in Siria. L'anno prossimo difficilmente sarà più facile, ritiene il giornalista Thomas Seibert. Ankara non deve riporre molte speranze sul fatto che il 2016 sarà un anno semplice per i turchi, scrive il giornalista Thomas Seibert nel giornale "Tagesspiegel". "Il Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK), la Siria, l'Unione Europea, la Russia: l'anno che sta per terminare è stato difficile per la Turchia. Il prossimo difficilmente sarà più semplice," — scrive il giornalista.
Secondo Seibert, aspettano il Paese sfide su diversi fronti. In particolare in politica interna. Molto probabilmente le autorità turche continueranno a reprimere i giornalisti d'opposizione e gli altri critici del governo che oltraggerebbero il presidente Recep Tayyip Erdogan. A dicembre si è saputo che ad Istanbul per un articolo intitolato "L'assassino e il ladro Erdogan" sono stati processati e condannati 3 giornalisti del giornale "Birgün". Inoltre Seibert mette in risalto l'escalation del conflitto tra turchi e curdi. Per quanto riguarda il conflitto siriano, la Turchia dovrà riconoscere i suoi obiettivi originali, vale a dire il rovesciamento del regime di Bashar Assad, l'istituzione in Siria di una nuovo regime sunnita e il tentativo di impedire la nascita di uno Stato curdo; tutto questo provoca sfiducia tra molti partecipanti chiave della regione. Questo discorso non riguarda solo la Russia e l'Iran, che sostengono il governo siriano, ma anche i partner occidentali della Turchia: anche la loro posizione non corrisponde agli obiettivi di Ankara.
"Gli Stati Uniti, per esempio, nella lotta contro i terroristi del Daesh (ISIS) cooperano con i curdi siriani," — chiarisce Seibert.
Anche nei rapporti con l'Unione Europea le difficoltà aspettano Ankara: Bruxelles ha ammesso che gli europei hanno bisogno dei turchi per affrontare la crisi dei rifugiati.
Tuttavia se la UE, nell'ambito della nuova cooperazione con la Turchia, si aspetta esclusivamente di ridurre l'afflusso di profughi, Ankara in cambio vuole ottenere molto di più, in particolare l'esenzione dal visto per i propri cittadini e la possibilità in futuro di aderire all'Unione Europea: http://it.sputniknews.com/politica/20151228/1796097/Geopolitica-Erdogan-PKK-Terrorismo-Occidente.html#ixzz3vdYSXuSE
il sistema massonico e bancario USA FED SPA FMI BILDENBERG: CIA NATO, prima ti mettono nei guai e poi, vanno a succhiare il sangue dei popoli! SONO FARISEI SATANISTI MASSONI E LORO COMPLICI SONO I SALAFITI! DOPOTUTTO, IO NON CREDO CHE QUALCUNO VOGLIA DISCUTERE CON ME DI QUESTO, E FIGURATI SE ANDRANNO A DISCUTERE CON GIACINTO AURITI PERCHé SONO LADRI ASSASSINI TRASDITORI DARWIN GENDER TRADITORI LE BESTIE DI SATANA, Proteste a Kiev davanti il Parlamento contro austerity
Ucraina, agricoltori occupano strade per protestare contro riforma fisco e austerity. 28.12.2015 Circa un migliaio di persone nella regione di Khmelnytsky hanno aderito allo sciopero ad oltranza contro la riforma fiscale organizzato dai rappresentanti del settore agricolo.
Oltre mille agricoltori della regione ucraina di Khmelnitsky hanno organizzato una manifestazione contro la riforma fiscale adottata dal Parlamento giovedì scorso, riporta il sito "Radio Ukraine International".
In precedenza una manifestazione degli agricoltori contro le modifiche al sistema fiscale si era svolta presso il Parlamento. Allora alcune centinaia di lavoratori del settore si erano radunati sotto le bandiere delle organizzazioni sindacali agrarie e del Partito Agrario.
"Nella regione di Khmelnytsky oggi più di mille agricoltori hanno bloccato le strade per protestare contro la riforma fiscale. Hanno aderito allo sciopero ad oltranza in tutto il Paese organizzato dai rappresentanti del settore agricolo", — si legge nel testo della notizia.
Secondo la notizia, gli agricoltori chiedono che il presidente Petr Poroshenko si avvalga del diritto di veto e non firmi il disegno di legge sulle modifiche al Fisco, in particolare quelle relative alle "accise e imposta sul valore aggiunto dei prodotti agricoli."
Il governo ucraino aveva precedentemente elaborato la finanziaria per l'anno successivo in base ad una nuova riforma fiscale, che mira a far emergere l'economia sommersa tramite un'ottimizzazione delle aliquote fiscali. Tuttavia molti rappresentanti della maggioranza e delle imprese si sono espressi contro la riforma fiscale del governo. Alla fine i deputati hanno deciso di lasciare ancora per 1 anno il vecchio sistema fiscale, mentre l'anno successivo inizieranno ad introdurre gradualmente la nuova riforma, che entrerà in vigore pienamente nel 2017.
In precedenza il Fondo Monetario Internazionale, il principale creditore straniero dell'Ucraina, aveva preteso da Kiev per continuare il programma di aiuti economici di adottare una riforma fiscale come base per la finanziaria del 2016, conformemente agli impegni nell'ambito del programma di prestiti.
    Correlati:
Bloomberg: la Russia può bloccare i prestiti del FMI per l'Ucraina
FMI potrebbe cambiare politica di finanziamento per aiutare l'Ucraina su pressione USA
Ucraina, Washington minaccia di sospendere gli aiuti: http://it.sputniknews.com/mondo/20151228/1797375/Governo-FMI-Agricoltura.html#ixzz3vda3TGVc
SANTO GIACINTO AURITI AIUTACI TU!
SI, SHARIA ERDOGAN ALLAH AKBAR, come lo ha saputo? SI STAVA STROZZANDO, chi gli porterà più il petrolio rubato da ISIS? MOSCA, 28 DIC - I caccia russi hanno colpito in Siria 556 obiettivi legati all'Isis durante 156 missioni condotte nell'arco degli ultimi tre giorni. Lo fa sapere il Comando delle forze armate.
   
PAPA FRANCESCO COSA NE è, DEL MIO ACCOLITATO ESERCITATO PER 32 ANNI?
























il problema vero è:
1. chi ha fatto una fatwa contro ISIS shariah?
2. perché la LEGA ARABA shariah non combatte ISIS?
3. che cosa, ci stanno nascondendo, questi nazisti onu shariah della LEGA ARABA?
4. perché soltanto Unius REI, condanna la shariah: di Onu il pedofilo poligamo, pena di morte per blasfemia apostasia?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/11/nato-non-conferma-morte-baghdadi_5a30a5c8-5350-49f0-90ca-e9ac5129de8e.html
Sua Santità PAPA Francesco -- che cosa mi sta combinando il mio Arcivescovo?
===================================
SUA SANTITà PAPA FRANCESCO! IL MIO ARCIVESCOVO MI STA FACENDO SOFFRIRE COSì, INGIUSTAMENTE, E COSì ACUTAMENTE, CHE, PER IL TRAUMA: CHE, MI STA PROCURANDO: IO STO AVENDO DISTRAZIONI DI MEMORIA!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/11/isis-decapita-due-attivisti-in-libia_4e54b1bc-84b2-426e-94b9-7069a1d68a1b.html
=============
fratello Natanaele, ha battuto la testa ad un Palo, perché, lui ha detto che Tel Aviv ha ordinato la distruzione di Gheddafi! MENTRE, COME HA DETTO BERLUSCONI, ERA LA FRANCIA, CHE ERA INVIDIOSA, DEI RAPPORTI E DEGLI AFFARI DELLA ITALIA, ED HA VOLUTO DANNEGGIARE L'ITALIA! MA, DOVE ARRIVANO QUESTI ILLUMINATI MASSONI FARISEI: ANGLO-AMERICANI? SEMINANO DISTRUZIONE E MORTE, OVUNQUE! E SE, ISRAELE, GUIDAVA IL GIOCO? ORA, NON SAREBBE AI FERRI CORTI, CONTRO, USA UE NATO ONU, E LEGA ARABA.. PERCHé, ANCHE NEL MALE ISRAELE RAPPRESENTA SEMPRE IL REGNO DI DIO, MENTRE, TUTTI LORO SONO IL REGNO DI SATANA, NEL NWO, DEI SALAFITI MASSONI FARISEI!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/11/forte-tensione-in-cisgiordania-sassaiole-contro-mezzi-israeliani_4497a918-b363-4b90-aa59-2674ac6e4bb0.html
Benjamin Netanyahu -- è INUTILE che tu mi chiami, soltanto, per risolvere i tuoi problemi!
[ non funziona in questo modo! ]
SONO IO FORSE ISRAELIANO?
IO HO A CUORE TUTTI I POPOLI DEL MONDO.. QUINDI, SE, tu MI CHIAMi, IO FARò SCRIVERE LA PAROLA: "FINE" CONTRO TUTTI GLI ISLAMICI DELLA SHARIA, IN TUTTA LA LEGA ARABA, IN MODO BRUTALE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/11/forte-tensione-in-cisgiordania-sassaiole-contro-mezzi-israeliani_4497a918-b363-4b90-aa59-2674ac6e4bb0.html ===========================
 Russia, non ci saranno restrizioni alla vendita di valuta estera 18:42
L'UE ha preparato nuove sanzioni contro la Russia 18:09
Human Rights Watch: In Ucraina si usano munizioni incendiarie 17:40
L'UE discuterà l'estensione delle sanzioni contro la Russia 17:13
La Russia prepara un altro convoglio umanitario per il Donbass 16:43
Norvegia, altri 2 bambini russi allontanati dalla famiglia 16:10
Il trasporto dei frammenti del Boeing è stato rinviato a causa degli esperti olandesi 15:49
============================
voi in ANSA siete dei COGLI0NI totali: PER DUE MOTIVI:
1. MI AVETE NASCOSTO TUTTI I LINK, CHE, RIGUARDANO ISRAELE! IN [[Ultima Ora Mondo]] QUINDI SIETE PREGATI DI AUMENTARE QUESTA LISTA, PER RACCOGLIERE: ALMENO LE 24 ORE, DI OGNI GIORNO!
2. non c'è nessun ISIS, che, può imporre la shariah alla LEGA ARABA dei nazisti criminali shariah, CIOè, OGNI VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI SOTTO EGIDA ONU!
3. PERCHé, IL GENOCIDIO CHE ISIS SHARIAH PUò FARE IN POCHI GIORNI, LA LEGA ARABA SHARIAH, CI METTE SECOLI PER FARLO, MA, IL RISULTATO NAZISTA, è LO STESSO RISULTATO!
 [[ IL CAIRO, 11 NOV - Due giovani di 19 e 21 anni, attivisti per i diritti umani, sono stati decapitati a Derna, nell'est della Libia, dove i jihadisti hanno giurato fedeltà all'Isis e imposto la sharia. Lo riferiscono media locali. I due sarebbero sostenitori dell'ex generale Khalifa Haftar che combatte i gruppi estremisti a fianco dell'esercito regolare.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/11/isis-decapita-due-attivisti-in-libia_4e54b1bc-84b2-426e-94b9-7069a1d68a1b.html

====================================
OPEN LETTER TO YOUTUBE! https://www.youtube.com/user/BrotherhoodUniversal/discussion è stato bello: in questi sette anni, quando: io mi sono confessato con te, comunicando a te, tutti i miei pensieri: tutte le mie esperienze emozioni, e tutti i miei peccati, come, si potrebbe fare con un confessore: così pubblicamente! così, tu hai potuto testare: collaudare la mia assoluta onestà! MA, IL 322 NWO SPA 666 FMI: BIOLOGIA SINTETICA 187: GMOS, A.I., datagate, tutti i POTERI OCCULTI ESOTERICI E MASSONICI: SATANA ROTHSCHILD, LA SINAGOGA DI SATANA: HA ALZATO PERICOLOSAMENTE, e disonestamente, IL LIVELLO DI SCONTRO, CONTRO, DI ME! NELLA SPERANZA DISPERATA, QUANTO INUTILE, DI POTERSI LIBERARE DALLA MIA PRESA! ed è questa la mia verità: "io non ho bisogno, di strumenti umani: per poter esprimere il mio potere politico universale di Unius REI: perché, io sono il Regno di DIO JHWH".. Quindi, io ora, non dirò più pubblicamente, quello che io ho deciso di fare! Ma, è a te soltanto, che, tu sei il mio satanista perfetto: io darò il privilegio di percepire, tutte le mie emozioni e di intuire, tutte le mie deliberazioni: perché, io ti sono entrato, violentemente, nel sangue e nell'anima! STAI ATTENTO A NON FARTI MALE: PERCHé LO SCONTRO, ANCHE SE PIù INVIBILE, DIVENTERà PIù VIOLENTO!
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
=====================================

daughter, you must do: a single step: you must utter a single name: "my Redeemer JHWH" to come to Jesus! so, you'll have, the happyness: and then: you'll never be more tired because, Jesus said: "come unto me, all ye that ye are weary, and tired, and I will give you relief: comfort, consolation! because, I am humble and mild-hearted! "then: you can sperimentare the love and joy of your Creator! figlia, si deve fare: un solo passo: deve pronunciare un nome unico: "il mio Redentore JHWH" di venire a Gesù! così, avrete la felicità: e poi: non sarai mai più stanco perché Gesù disse: "Venite a me, voi tutti che siete affaticati e stanchi, e vi darà sollievo: conforto, consolazione! perché io sono umile e mite di cuore! "allora: è possibile sperimetare l'amore e la gioia del vostro Creatore! fille, vous devez faire : une seule étape : vous devez prononcer un seul nom: « mon Rédempteur JHWH » à venir à Jésus! ainsi, vous aurez, le bonheur : et puis : vous ne serez jamais plus fatigué car, Jésus dit: "Venez à moi, vous tous que vous êtes fatigué et fatigué, et je vous donnerai des secours : réconfort, consolation! parce que, je suis humble et doux de cœur! « puis : vous pouvez sperimetare l'amour et la joie de ton créateur! ابنه، يجب عليك القيام: خطوة واحدة: أنت يجب أن ينطق اسم مفرد: "بلدي JHWH المخلص" يأتي إلى يسوع! لذا، عليك، السعادة: ومن ثم: عليك ابدأ أن تكون تعبت أكثر لأن يسوع قال: "تعال لي، يي، أن، يي بالإرهاق، والتعب،، وسوف أعطيكم الإغاثة: الراحة، عزاء! لأن أنا المتواضع، والقلب معتدل! "ثم: يمكنك سبيريمينتاري، الحب والفرح للمنشئ الخاص بك! hija, tienes que hacer: un solo paso: usted debe proferir un solo nombre: "mi Redentor JHWH" venir a Jesús! Entonces, usted tendrá la felicidad: y luego: nunca estarás más cansado, porque Jesús dijo: "Venid a mí todos vosotros, que sois fatigado y cansado y, le dará alivio: comodidad, consuelo! Porque yo soy humilde y suave de corazón! "entonces: usted puede experimentar, el amor y la alegría de su creador. COSTITUZIONE NON PREVEDE CESSIONE DI SOVRANITà MONETARIA, E ASSOCIAZIONI SEGRETE MASSONICHE! VOI STATE TUTTI PER MORIRE! Baltazar Christi ORAÇÃO DE SÃO BENTO A NOS. IRMÃOS E IRMÃS....... A CRUZ SAGRADA SEJA A MINHA LUZ NÃO SEJA O DRAGAÕ MEU GUIA RETIRA TE SATANAS.. E MAU O QUE TU ME OFERECES BEBA TU MESMO DO TEU VENENO.... ROGAI POR NOS BEM AVENTURADO SÃO BENTO PARA QUE SEJAMOS DIGNOS DAS PROMESSAS DE CRISTO... FILHO AMADO DO DIVINO PAI ETERNO..... AMEM.... C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO : (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
 Pubblicato il 17/dic/2012
Ik ben me bewust van wat terreur kan worden ingevoerd in het lichaam vervloekte, van al de zonen van de duisternis, dat wil zeggen in de bloedige bastaarden: van mijn vijanden, want van de ENE, die is: de sterke van Israël, de Ene, die is verschrikkelijk: achter: op mijn schouders! maar ik wil niet, verwijderen, de Derde Wereldoorlog, die. is: de juiste straf, tegen, al de rebellen, te hebben verraden, zo slecht, je Schepper in ZIJN: heiligheid en: zijn gerechtigheid, dat wil zeggen, hebben verraden al zijn gevoelens! door je religies verrot, uw ideologieën: beschadigd, je hebt beledigd onze Schepper, in een zeer ernstige, maar dit is: wat zal zijn: natuurlijk: mijn toewijding! Ik zal niet toestaan​​, dat: niemand, van mijn vijanden, zoals hoger zijn dan in de modus wonen, World War III: dat is een zuivering: van alle shit, dat: vandaag hebben de lucht verstikkend van deze planeet!
Nessuno Unius REI ha pubblicato un commento
Jeg er klar over hva terror kan legges inn i kroppen forbannet, av alle sønner av mørket, det vil si i de blodige bastards: av mine fiender, fordi på den ene, som er: den sterke Israel, den ene, som er GRUSOMME: bak: til skuldrene mine! men jeg ønsker ikke, fjerne, World War III, som. er: rett straff, mot, alle opprørerne, å ha forrådt, så dårlig, din skaper i HIS: hellighet og: hans rettferdighet, dvs. har forrådt alle sine følelser! gjennom religioner ødelagt, og dine ideologier: ødelagt, har du krenket vår Skaper, i en svært alvorlig, men dette er: hva vil være: selvfølgelig: mitt engasjement! Jeg vil ikke tillate at: ingen, av mine fiender, enn som i modus levende, World War III: det, er en renselse: fra all den dritten, at: i dag, har gjort luften unbreathable av denne planeten!

मैं आतंक क्या शरीर में प्रवेश किया जा सकता है शाप दिया अंधेरे के सभी बेटों, कि खूनी कमीनों में है, के बारे में पता कर रहा हूँ: मेरे दुश्मन की, क्योंकि, एक है, जो है:
इस्राएल के मजबूत, एक,जो भयानक है: मेरे कंधों पर: पीछे! लेकिन मैं चाहता हूँ, नहीं दूर करते हैं, विश्व युद्ध III, जो. सही सजा के खिलाफ, सभी विद्रोहियों को धोखा दिया है, इतनी बुरी तरह से, अपने में अपने निर्माता,: पवित्रता और अपने धर्म, यानी, अपने सभी भावनाओं को धोखा दिया है! के माध्यम से अपने धर्मों भ्रष्ट और अपनी विचारधाराओं:
? भ्रष्ट है, तो आप हमारे निर्माता नाराज है, एक बहुत ही गंभीर है, लेकिन, यह है: क्या होगा: निश्चित रूप से अपनी प्रतिबद्धता! मैं अनुमति नहीं है कि: कोई नहीं, मेरे दुश्मन, के रूप में अधिक है, मोड में रहने वाले विश्व युद्ध III: कि, एक शुद्धि है: सब बकवास से, कि आज, इस ग्रह की हवा unbreathable बना दिया है!
====================================
 Pubblicato il 17/dic/2012
sin misericordia contra los monstruos: ¡Aleluya] con todos mis amigos hermosos: todos los hombres justos --- todos los satanistas extraterrestres, fantasmas, se fueron: pisoteado, y se vaporizan a sí mismo, como un hedor de aguas residuales, sólo si son indiferentes en contra: toda esta mierda, ya que, me es indiferente: agaisnt todos ellos! Es por eso que Dios prohíbe, el esoterismo en la Biblia. este fue mi agenda: Sí, ya, hace tres años, porque yo sabía que iba a venir, para mí, el momento en que el Espíritu Santo se interrumpiría: a mí cada contanto: con satanistas, demonios humanos, hijos de las tinieblas, alienígenas, vampiros caníbales y fantasmas, este es mi crueldad: contra ellos, porque, con mi indiferencia absoluta, entre:? todo en agonía mortal!
UniusRei3 ha pubblicato un commento
[aucune pitié contre les monstres: alléluia] avec toutes les belles mes amis: tous les hommes justes --- toutes les satanistes, les fantômes, les étrangers sont été: foulés aux pieds, et se vaporiser, comme une odeur d'eaux usées, seulement si vous êtes indifférent contre: toute cette merde, que je suis indifférent: tout agaisnt eux! C'est pourquoi Dieu l'interdit, l'ésotérisme dans la Bible. c'était mon agenda: Oui, déjà, il ya trois ans, parce que je savais venait C'est, pour moi, le moment où le Saint-Esprit interrompre: à moi chaque contanto: avec les satanistes, les démons de l'homme, les enfants des ténèbres, les étrangers, les vampires cannibales, et les fantômes, c'est ma cruauté: contre eux, parce que, avec mon indifférence absolue, ils entrent: le tout dans une agonie mortelle!
UniusRei3 ha pubblicato un commento
[senza pietà contro i mostri: alleluia] con tutte le belle i miei amici: tutti gli uomini soli --- tutti i satanisti alieni, fantasmi, sono stati: calpestati, e vaporizzare se stesso, come una puzza di fogna, solo se si è indifferenti contro: tutta questa merda, come, mi è indifferente: agaisnt tutti loro! È per questo che Dio proibisce, l'esoterismo nella Bibbia. questo era il mio ordine del giorno: Si, già, tre anni fa, perché sapevo che stava arrivando, per me, il momento in cui lo Spirito Santo avrebbe interrotto: per me ogni contanto: con satanisti, demoni umani, figli delle tenebre, alieni, vampiri cannibali, e fantasmi, questa è la mia crudeltà: contro, loro, perché, con la mia assoluta indifferenza, entrano: tutto in agonia mortale!
=================================
Gianluca Pastore https://www.facebook.com/gianluca.pastore.391 https://www.facebook.com/edoardo.canepa voi siete soltanto AGENTI DEL CAZZ0! io contro l'Occidente? IO SONO L'OCCIDENTE! MA, voi siete: una congiura: tecnocratica del sistema Massonico, ed usurocratico, Rothschild Bildenberg, i sacerdoti LaVey 322 Kerry e Bush: NWO, e tanta altra merda DATAGATE: TUTTI: i poteri occulti bancari esoterici... VOI SIETE: UN ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE! perché, sottrarre la sovranità monetaria ai popoli è satanismo. cioè, è induzione al genocidio del genere umano: al completo.. QUESTO è IL COMPLOTTO: CONTRO: LA ESISTENZA DI ISRAELE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/10/volo-per-roma-rischio-scontro-con-caccia_5ec9636d-a0d1-49a0-b901-128ee6307860.html?fb_comment_id=fbc_976104349070289_976271039053620_976271039053620#f3b5170da3f00e6
adesso avranno: in ANSA: già, clonato sicuramente anche, questa notizia! voi rendetevi utili alla fratellanza universale: Unius REI, mi dite dove si trova il nuovo link, di questo articolo clonato?
===================
COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah? [ KABUL, 11 OTT - Un attacco suicida contro la sede della polizia provinciale nel sud della provincia di Helmand ha provocato almeno due morti e quattro feriti: lo ha reso noto un portavoce della polizia di Helmand. Il portavoce ha detto che l'attentatore suicida, vestito da poliziotto, ha cercato di entrare nella sede del complesso a piedi, ma è stato identificato al cancello e si è fatto esplodere. Nell'attacco hanno perso la vita l'attentatore e un poliziotto.
Benjamin Netanyahu - [ By your coward:
http://www.timesofisrael.com/
https://www.facebook.com/Netanyahu
http://www.israelnationalnews.com/
THAT, they have blocked me on their site
but,
https://www.facebook.com/bennettnaftali mi ha detto che, massimo, io potevo scrivere due articcoli al giorno! ]
Questa è la dimostrazione, che, criminali internazionali: USA, Turchia, Arabia SAUDITA, hanno creato la Galassia jihadista: nel Mondo! ] [ questo è inevitabile, la Turchia: deve essere espulsa: dalla NATO, e deve essere colpita: da sanzioni internazionali! ] [ Usa a Turchia, stop a flusso jihadisti. Hagel ad Ankara anche: per negoziare uso americano base: Incirlik ANKARA, 9 SETtembre. Gli Usa premono su Ankara: perche' ponga fine: alle 'autostrade della jihad': che: attraverso il suo territorio hanno consentito l'arrivo in Siria e Iraq: di migliaia di miliziani dello Stato Islamico (Isis) responsabile di numerose atrocità, riferisce la stampa di Ankara: all'indomani della visita del segretario americano alla difesa Chuck Hagel. Hagel avrebbe chiesto un stop al flusso di combattenti che arrivano dall'estero e attraversano il confine turco: e: chiesto l'uso della base aerea di Incirlik.

 ma, Re shariah dell'Arabia Saudita Abdullah, non ha le categorie, "Alan uomo di pace", per lui Alan è, soltanto, un infedele, che, deve essere soppresso! l'unico modo che Alan ha di poter salvare la sua vita, è quello di dimostrare di essere diventato un salafita, tagliando la testa, ad altri infedeli, MA, SE, Alan NON HA IL CORAGGIO DI TAGLIARE LA TESTA, AGLI INFEDELI, SOLTANTO, UN ENORME RISCATTO, POTREBBE SALVARE LA SUA VITA! anche per San Vincenzo de' Paoli, fondatore, dei preti della missione o vincenziani, fu necessario pagare un riscatto perché, pirati ottomani lo avevano rapito e venduto come schiavo! ] LA LEGA ARABA è LA BESTIA SHARIAH DI SATANA! [ "Alan è un uomo di pace, che ha lasciato la sua famiglia e il suo lavoro per guidare un convoglio fino alla Siria e aiutare i più bisognosi". Con queste parole la moglie di Alan Henning, 47enne tassista britannico rapito dall'Isis a dicembre durante una missione umanitaria in Siria, implora i jihadisti di rilasciarlo. Tra l'altro, aggiunge, "non vedo come la morte di Alan potrebbe aiutare la causa di uno stato". Per questo, "imploro il popolo dello Stato Islamico di guardare nei propri cuori".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/09/21/isismoglie-ostaggioalan-uomo-di-pace_257bff56-5702-43b4-9d49-268aea27143a.html
Drink your poison made by yourself! ] THIS IS ISLAM SHARIA Onu nazi! [ COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, Luridoporc0, CHE SI è INSEDIATO, alla guida, della LEGA ARABA SHARIAH Onu nazi? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah la BesTIA. IO NON HO MAI CONOSCIUTO UN CRIMINALE INDEGNO DI VIVERE SU QUESTO PIANETA COME TE, E ROTHSChILD IL FARISEo SATANISTA CANNIBALE talmud, soltanto che, ti può superare in malvagità! E ONESTAMEnTE, IO CREDO CHE L'INFERNO SIA STATA UNA BUONA INVENZIONE, per voi! KANO (NIGERIA), 1 NOVembre. Le famiglie delle 219 liceali rapite ad aprile a Chibok, in Nigeria, si dicono "scioccate" ma non sorprese dall'annuncio che le loro figlie siano state "convertire all'Islam e date in sposa". Annuncio contenuto in un video diffuso da Boko Haram in cui il gruppo nega il cessate il fuoco e qualsiasi prospettiva di negoziazione. "Siamo scioccati ma non sorpresi: non abbiamo mai creduto nella possibilità di trattare con loro, sono inaffidabili", ha detto il capo degli anziani di Chibok. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux
Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO: (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [MENE TECHEL PERES] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB?"Drink your poisons made by yourself". Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!
https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=0269fa3f474b38268243cef85319df1b&oe=54B7FCBC&__gda__=1420973136_e4ac3a12204682c42a371fcde35c0041
ERDOGAN SHARIAH BUSH 322 ROTHSCHILD 666 GRAZIE!
Il Nuovo Testamento non annulla i 10 comandamenti.
La misericordia di Dio è SOLTANTO per chi si pente e cambia vita. https://scontent-b-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/1551781_817061315007168_9017534314172753546_n.jpg?oh=7c977b7a002f2ebffaf514f9215febe8&oe=54AB7947
 THIS IS ISLAM SHARIA! https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=36f55fad975807a3e7eae81e0fca4981&oe=54DF89BC&__gda__=1420973136_f8eb777d61256d82791f87bab4868f28
THIS IS ISLAM SHARIA! https://www.facebook.com/video.php?v=509913785811942
THIS IS ISLAM SHARIA!
la crisi della recessione monetaria: sistema massonico usurocratico rothschild merkel troika FMI mogherini? hanno portato più persone al suicidio loro? che non tutta la prima guerra mondiale! COSA SI STA ASPETTANDO: CHE SE, NON INIZIA A LAVORARE LA GHIGLIOTTINA DEL POPOLO, POI, INIZIERà A LAVORARE LA GUERRA MONDIALE DEI RICCHI!
SOFIA, 3 NOV - Una donna bulgara, Lidia Petrova, di 38 anni, fotografa, è in fin di vita nell'ospedale Pirogov dopo essersi data fuoco davanti al palazzo della presidenza a Sofia.
 Negli ultimi giorni si diceva preoccupata per il futuro del loro figlio. Tra le ipotesi che si fanno, si va da possibili problemi salute a un gesto disperato contro la crisi. Prima di darsi fuoco (e ustionarsi il 90% del, corpo) Lidia aveva augurato "Buona giornata!" ai suoi amici su Facebook con una canzone di Mark Knopfler.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/03/bulgaria-crisi-donna-si-da-fuoco_15aaff98-8aa9-4ef0-816e-f6e502278580.html
questi sono i miei blog, dove ogni giorno io difendo il Genere umano, contro i satanisti del NWO.. io sono un politico universale: e rappresento tutti i popoli del mondo! attraverso, la Legge Universale, e la Legge Naturale.. io ho elaborato una metafisica, della FRATELLANZA UNIVERSALE, quindi, io sono il progetto politico: in youtube: di lorenzoJHWH, il Re di Israele, e nel contempo: io sono Unius REI, un Governatore Procuratore: in protezione di tutto il genere umano! Perché, soltanto una Autorità polica, che, sia più forte dei massoni satanisti Bildenberg, può evitare la imminente, terza guerra mondiale.. MA, QUESTA è LA VERITà, NESSUNO HA ANCORA DECISO DI INVESTIRE SU DI ME UNA SOLA MONETA! Anche se, io sono un cristiano orgoglioso, a livello personale, tuttavia, sul piano politico: io sono pura razionalità, ecco perché, la mia struttura mentale può essere soltanto quella della agnostico, dal punto di vista del linguaggio politico universale!
==========================
per me: non esiste la possibilità di poter commentare questa notizia, ma, io non vedo neanche commeti di altre persone dalla posizione di casa mia! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/10/medio-oriente-israeliani-aggrediti-in-colonia-cisgiordania.-morta-una-ragazza_a741ef8a-c2b9-4f52-ada5-703162de7de6.html
Due israeliani sono stati feriti in un accoltellamento nei pressi della colonia di Alon Shvut in Cisgiordania. E' rimasto ferito in modo serio dagli spari di una guardia l'aggressore che ha colpito 3 israeliani - uno dei quali, una ragazza di 25 anni é morta - nella colonia di Alon Shvut in Cisgiordania. Lo dicono i media.
L'autore dell'attacco all'ingresso della colonia di Alon Shvut è un palestinese di Hebron, scarcerato a suo tempo in base a un accordo per la liberazione da parte di Israele di detenuti palestinesi. Lo dice il sito di Ynet che cita una fonte palestinese. L'uomo prima di accoltellare le sue vittime, avrebbe tentato di investirle. Il nome del palestinese è Maher Hamdi Hashalamun, 30 anni. Sarebbe affiliato alla Jihad islamica e ha fatto cinque anni di prigione dal 2000 al 2005 per aver aver attaccato una pattuglia israeliana.
Tensione alta anche a Tel Aviv, dove un soldato israeliano è stato accoltellato da un palestinese. La vittima - intorno ai venti anni - è morta in serata in ospedale. Il sospetto aggressore è di Nablus in Cisgiordania ed è stato arrestato.
Hamas elogia attacco a soldato a Tel Aviv. Il portavoce di Hamas all'estero Hussam Badran ha elogiato l'attacco al soldato israeliano a Tel Aviv: ''E' un passo benvenuto nella giusta direzione che mostra - ha detto citato da Ynet - la tenacita' del nostro popolo di resistere all'occupante e lottare contro i suoi crimini ad Al-Aqsa e a Gerusalemme''. Per Badran, l'attentato e' una ''riposta all'esecuzione di un giovane arabo di Kafr Kanna da parte della polizia israeliana, con il sostegno della leadership politica di Israele''.
Secondo le prime ricostruzioni, il sospetto aggressore avrebbe colpito più volte con un coltello il giovane soldato israeliano, anche nel tentativo - riportano alcuni media - di impossessarsi del fucile del militare. L'accorrere dei passanti avrebbe messo in fuga l'aggressore che si è diretto verso l'ingresso di un palazzo vicino. Nella fuga l'uomo si è procurato piccole ferite. La polizia a quel punto ha circondato l'edificio, è entrata ed ha arrestato il sospetto. Secondo un medico del pronto soccorso - citato dai media - "sulla strada vicino la stazione del treno un giovane di circa 20 anni era steso in terra in stato incosciente, senza battito del polso e respiro". Il soldato è stato trasportato, in condizioni critiche in ospedale e poi è morto. Questo nuovo attacco avviene nel corso delle crescenti tensioni che hanno fatto seguito a due attentati a danni di israeliani a Gerusalemme, cosi' come gli scontri avvenuti nel nord di Israele dopo l'uccisione a Kfar Kana da parte della polizia israeliana di un arabo armato di coltello sospettato di aver aggredito le forze dell'ordine.
Forza Israele
Egidio Cavallini non hai idea di cosa gli si prospetta a quelle bestie, ricordati lo stillicidio di questi giorni perchè è sicuro che nulla rimarrà impunto e quando andremo ad asfaltarli, non si venga a piangere per le bestie che rimarranno sotto i cingoli dei carri armati.
i campi di concentramento sono un lusso che nessuno gli vuole regalare. la pagheranno carissima e a chi tocca tocca. non meritano un briciolo di pietà. se non vogliono la giusta reazione incominciassero loro a impiccare in piazza i caporioni. negli ultimi tempi invece hanno intitolato piazze e fatto festa per i loro assassini quindi sono colpevoli come chi alza il braccio e ce ne ricorderemo. Voglio proprio stare in terrazza quando ci saranno i fuochi d'artificio
Sonny Salas · Top Commentator
Egidio Cavallini Presto se si và avanti cosi',sarà il cimitero più grande che sia mai esistito,ed allora il vostro odio verso Israele sarà ancora più forte,e stavolta noi ci rallegriamo,perchè ne abbiamo piene le palle di hamas,dei palestinesi e di chi li difende.
=================================
OPEN LETTER TO: https://www.facebook.com/profile.php?id=100004635077829
https://www.facebook.com/forzaisraele
CONTRO LE CALUNNIE DI : Egidio Cavallini https://www.facebook.com/egidio.cavallini?! perché, VOI siete così crudeli contro: di lui! LUI, FORSE, DEVE ESSERE PAGATO PER FARE QUESTO LAVORO SPORCO: al soldo del NWO FMI SPA GMOS TALMUD AGENDA! e forse, lui è costretto a speculare: SUL SANGUE DELLA GENTE INNOCENTE, E a fare di se stesso: il SUPPORTER DEL TERRORISMO SHARIAh, nazi Onu Lega ARABA, MOGHERINI MERKEL ROTHSCHILD Bildenberg: la sinagoga usurocratica di rothschild! QUINDI, LUI QUALCOSA LA DEVE DIRE, COMUNQUE! poi, è normale che, non abbia, il coraggio di rispondere alle nostre argomentazioni!... forse lui è costretto a fare questo lavoro sporco.. perché, come tutti noi, anche lui, è disperato, perché, ha un mutuo ipotecario: da pagare, che, i farisei massoni giudei: che, stanno per uccidere Israele, gli costringono a fare, per poter sopravvivere: con la sua famiglia, quindi, ci si spoRca anche l'anima, fino a questo punto! ma, lui non avrebbe mai voluto... tutta questa sua angosciosa posizione! IO LO HO SEMPRE DETTO, GLI USURAI FMI SPA BANCA MONDIALE, SONO I VERI SATANISTI SUL MONDO!
==========================
E LE MINE ANTI UOMO, chiamate: "PETALI: da amore: DI MERKEL MOGhERINI", QUANTI BAMBINI HANNO DILANIATO? 10 novembre 2014, 20:50
Bombardamento in un sobborgo di Donetsk: uccise quattro persone.
A causa del bombardamento di Avdeevka di lunedì sono rimaste uccise quattro persone. Tra i morti vi sono tre civili e un militare, ha reso noto l'ufficio stampa dell'Amministrazione statale di Donetsk.
Altre sette persone sono rimaste ferite. Avdeevka è situata a nord di Donetsk, vicino all'aeroporto. Secondo la milizia la città controllata dalle forze dell'ordine ucraine, è circondata.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_10/Bombardamento-in-un-sobborgo-di-Donetsk-uccise-quattro-persone-2118/
è IL PETALO MOGHERINI! https://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xap1/v/t1.0-9/q82/s403x403/10297719_10204088264478724_3622912522468010141_n.jpg?oh=09fb688948d10e03e6171be19a580fc7&oe=54E73C74&__gda__=1427910847_8534a3a89afb513579d181701dab7d6b
Zhenia Moskalevich ha condiviso la foto di Татьяна Макаренко.
di Татьяна Макаренко*
09.11.2014 L'informazione dalla resistenza (Kiev)
"Attenzione! Questi sono cosiddetti "petali". Se per caso gli vedete non toccate! Se per lo sbaglio calpestate uno di queste "petali" perderete la gamba. Sono una specie delle piccole mine, che gli ucraini hanno cominciato ad usare contro i ribelli."
PS il commento di Giandomenico Basile : "Si innescano per accumulo di calore e pressione. Quindi non esplodono immediatamente, sono di forma abbastanza curiosa per suscitare l'attenzione dei più piccoli..." https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10204088264478724&set=a.1683933430023.86456.1588243093&type=1&theater
Татьяна Макаренко*- l'informazione, foto, video, da Donbass
https://www.facebook.com/missis.mc?fref=photo
#Stalingrado #Ucraina #Poroshenko #Genocidio #Donbass #Donetsk #Lugansk #Novorossia #Kiev #Criminidiguerra #guerra
perché, non dicono mai, che, sono martiri cristiani? ANSA ha la cristianofobia! Questa LEGA ARABA SHARIAH: sta diventado una minaccia estrema, CONTRO, TUTTO IL GENERE UMANO! 10 NOVembre! Sale a 48 studenti uccisi il bilancio dell'attacco contro una scuola nel nordest della Nigeria: lo riferiscono fonti ospedaliere citate dai media internazionali.
L'attacco è stato compiuto da un kamikaze travestito da studente. I militari accorsi sul posto sono stati presi a sassate dai genitori disperati. Nigeria: kamikaze in scuola, 48 morti
l'attentatore si era trasferito da studente
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/10/nigeria-kamikaze-in-scuola-48-morti_3ee12114-7881-4086-aeae-f4611fde148a.html
Russia, uno "Sputnik" dell'informazione contro la "propaganda occidentale"
 La Russia alla guerra dei media: parte "Sputnik"
Mosca - Si chiama "Sputnik" ("Compagno di viaggio"), come le prime sonde spaziali sovietiche, e di certo ha più di un motivo per ricordare gli anni della Guerra Fredda. La Russia ha battezzato così un'organizzazione mediatica imponente e sofisticata, che conta su centinaia di professionisti dell'informazione, mirata a "combattere la propaganda occidentale".
In una presentazione ad alto tasso di tecnologia, Dmirty Kiselyov, giornalista notoriamente gradito a Vladimir Putin per le sue posizioni conservatrici, ha annunciato il nuovo marchio, che opererà via radio e online. Inizialmente trasmetterà in cinque lingue (compreso arabo e cinese), poi dal 2015 in 30 lingue da più di 130 città in 34 Paesi, con oltre 800 ore di programmi radio giornalieri.
Ogni redazione locale avrà da 30 a 70 persone. Kiselyov è il controverso direttore dell'agenzia Rossia Sivodnia (Russia Oggi), ex Ria Novosti. Lo slogan è «Telling the untold» (parlare di ciò che viene taciuto). «Le nostre informazioni saranno affidabili. Offriremo interpretazioni alternative che sono, indubbiamente, in crescente richiesta nel mondo. Pensiamo che il mondo sia stanco di un punto di vista unipolare. Crediamo che la base di un tale mondo multicolore e multipolare sia la legge internazionale, un mondo in base alla legge», ha spiegato Kisiliov alla presentazione dell' iniziativa.
Sputnik potrà contare su moderni centri multimediali nelle più importanti capitali del mondo, che manterranno i loro website e trasmetteranno da stazioni radio locali. L'obiettivo, si legge nel sito, è quello di raggiungere un'audience di miliardi di persone «stanche della propaganda aggressiva che promuove un mondo unipolare e vuole punti di vista diversi».
Secondo l'opposizione e i media liberal russi si tratta dell'ennesima operazione propagandistica di Putin. Da tempo il Cremlino, con l'iniezione di ingenti capitali, sta tentando di promuovere una rete di media statali (agenzie, tv, radio) che contrasti il mainstream informativo occidentale, soprattutto all'estero.
Una esigenza sentita in modo ancora più forte dopo la crisi ucraina, nella quale la Russia si è vista descritta solo come l'impero del male. Finora la punta di diamante è stata la tv - in lingua inglese, araba e spagnola - Russia Today. Ma da oggi la missione di spiegare il punto di vista russo è affidato anche a Sputnik. http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2014/11/10/ARexqyWC-guerra_russia_sputnik.shtml
QUESTA è LA DIMOSTRAZIONE, CHE, SONO ROTHSCHILD E BUSH, A CERCARE UN PRETESTO, PER OTTENERE: LA GUERRA MONDIALE! E SENZA WW3, COME, LE TRUFFE: DEL FALSO IN BILANCIO: BOLLE FINANZIARIE PRODOTTI DERIVATI ED "INCARTOLATI" DELLA BANCA MONDIALE, SPA PRIVATA FMI, POI, COME LE LORO MAGAGNE, NON DOVREBBERO, MAI, ESSE CONOSCIUTE.. QUINDI, è GIUSTO AMMAZZARE I CREDITORI! IN QUESTO MODO, SI UCCIDONO I POPOLI DUE VOLTE, PERCHé, TU LI HAI UCCISI LA PRIMA VOLTA QUANDO LI HAI INDEBITATI: INFATTI, TU ROTHCHILD TU HAI RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA DEI POPOLI: E QUESTO è UN CRIMINE DI ALTO TRADIMENTO, CHE MERKEL MOGHERINI, NON AVREBBERO MAI DOVUTO COMMETTERE! io non credo che, se mi scappa il palloncino, e il vento lo spinge in direzione di Londra, poi, devono sollevarsi: i caccia per abbatterlo sul mediterraneo, ed io non credo, che, in epoca di pace, gli anglo-americani, si debbano arrogare il bullismo di fasi i padroni dello spazio aereo e navale internazionale! 30 ottobre 2014. Aereo russo verso Londra, l'ultimatum dei caccia Raf: "Rispondete o vi abbattiamo". La registrazione audio dell'ultimatum lanciato mercoledì pomeriggio via radio da due caccia della Raf, in volo dopo aver intercettato e affiancato un aereo cargo russo che aveva interrotto le comunicazioni con la torre di controllo e sembrava puntare sul centro di Londra. "Siamo incaricati dal Governo di Sua Maestà di avvertirvi: se non rispondete immediatamente agli ordini verrete abbattuti".
La tensione resta alta anche per i 26 aerei russi intercettati nei cieli Ue, anche se Mosca prende le distanze. "Non hanno oltrepassato alcun confine'', sottolinea la tv RussiaToday. http://video.repubblica.it/mondo/aereo-russo-verso-londra-l-ultimatum-dei-caccia-raf-rispondete-o-vi-abbattiamo/181925/180728?ref=tbl
Giuseppe D'Urso https://www.facebook.com/giuseppe.durso.940 nessuno ha dei dubbi, su, chi ha mitragliato: L'aereo del volo MH17 della Malesia Airline abbattuto: dai caccia di Kiev, che gli erano vicini! ] Gli investigatori olandesi con la loro gestione del relitto dell'aereo di linea in realtà distruggono indizi che potrebbero aiutare a determinare la causa dello schianto del Boeing malese nei pressi di Donetsk, ha detto il Ministro dei Trasporti della Repubblica Popolare di Donetsk Semen Kuz'menko. "Per la rimozione dei detriti mi hanno chiesto cinque vagoni di carbone, ma non possono essere trasportati lì dentro senza che non vi sia un evidente rischio della loro distruzione. Inoltre, mi è stato comunicato che alcune parti stanno andando a tagliare l'aereo di linea per trasportarlo con più facilità" ha detto il Ministro.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_11/Gli-investigatori-olandesi-manipolano-con-troppa-noncuranza-i-frammenti-del-Boeing-1259/
IN QUESTO MODO, POTRANNO MEGLIO ESSERE DIMOSTRATE LE MENZOGNE DEI MASSONI OCCIDENTALI: L'ANTICRISTO!
Il numero di russi satelliti per il telerilevamento aumenterà da sette a 15-20. Lo ha dichiarato il portavoce di Roscosmos Valerij Zaichko.
"Abbiamo in programma di inviare gruppi di sonde per il telerilevamento della Terra entro il 2020 fino a 15-20 veicoli spaziali e mantenerli in uno stato in linea con le tendenze globali" ha detto Zaichko. Secondo lui, nel 2006, nel gruppo orbitale russo c'era solo un satellite.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_11/Il-numero-di-satelliti-russi-di-telerilevamento-raddoppiera-2996/
NATO UE 322 CIA 666 FMI NWO: VAI A FARE IN CUL0, voi fate pena! ] voi siete soltanto una truffa mediatica! [ LA PIANTINA, CHE, SI TROVA IN QUESTO ARTICOLO, http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2014/11/10/5cb871423f33bf398d120aea118a0a31.jpg
MOSTRA IL PUNTO DI COLLISIONE, CON IL CACCIA JET, DELLA RUSSIA, AL CENTRO DEL TERRITORIO SVEDESE (e, voi non vi permettete di manipolare modificare, questa piantina, perché, io ho fatto la foto), PERCHé, L'AEREO DI LINEA, CHE, PARTE DA COPENAHGEN, PER ANDARE A ROMA, COME UNa traiettoria MISSILE BALISTICO, che, VA PRIMA NELLA direzione, ENTROTERRA DELLA SVEZIA PER 300 KM, dove il pilota, voleva, salutare la amante, e DOVE AVREBBE POTUTO IMPATTARE, CON IL CACCIA RUSSO, come se quell'aereo avesse carburante per 300 km da consumare inutilemente! E DOVE VIENE INDICATO IL punto, preciso, del POSSIBILE IMPATTO... e poi, dopo, si dirige verso Roma!
Volo Copenaghen-Roma rischiò lo scontro con un caccia russo
Rapporto di think tank Londra, registrati altri 40 incidenti..
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/10/volo-copenaghen-roma-rischio-lo-scontro-con-un-caccia-russo_c322f1f7-c25c-4409-a28b-8bfa9a3cccf9.html
MA ALBANESE NON SIGNIFICA ISLAMICI, CHE HANNO FATTO IL GENOCIDIO, DI TUTTI I CRISTIANI, ED HANNO RASO AL SUOLO 3000, TRA, CHIESE, MONASTERI E CIMITERI! E QUI NON Cè, UNA DISCUSSIONE DA FARE! Il Premier albanese Rama ha invitato i serbi a riconoscere il GENOCIDIO DEI CRISTIANI DEL Kosovo, COMMESSO SOTTO PROTEZIONE NATO ONU!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/10/serbia-albania-premier-rama-a-belgrado_5609f653-0030-404f-9638-93d8fc3424b4.html
Il Primo Ministro dell'Albania, Edi Rama nel corso della prima visita in Serbia dopo 68 anni, ha invitato Belgrado a riconoscere l'indipendenza del Kosovo.
"Prima riconosceremo (l'indipendenza del Kosovo), prima inizieremo ad andare avanti" ha detto Rama in una conferenza stampa congiunta con il Primo Ministro serbo Alexander Vucic. Vucic ha definito le parole di Rama una provocazione, dicendo che la Serbia non riconoscerà mai il Kosovo come Stato sovrano.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_11/Il-Premier-albanese-Rama-ha-invitato-i-serbi-a-riconoscere-il-Kosovo-0532/
Incidente alla conferenza stampa congiunta fra il premier serbo Aleksandar Vucic e il collega albanese Edi Rama, che compie una storica visita a, Belgrado, la prima in Serbia di un capo di governo di Tirana negli ultimi 68 anni. "La questione del Kosovo è risolta, ora è un Paese indipendente", ha detto Rama nella sua dichiarazione ai giornalisti. Parole che hanno suscitato la dura reazione di Vucic. "Non mi aspettavo una tale provocazione", ha detto. "Sono dispiaciuto del fatto che Rama abbia utilizzato questa occasione per parlare di temi non concordati. Questo non posso consentirlo, ed è mio compito non permettere a nessuno di umiliare la Serbia a Belgrado", ha affermato visibilmente contrariato Vucic. "Non so quale collegamento abbia Rama con il Kosovo. Il Kosovo è parte della Serbia secondo la costituzione, e non ha mai avuto e non avrà alcun rapporto con l'Albania", ha aggiunto il premier serbo. Nonostante l'incidente sul Kosovo, Vucic ha poi detto di voler continuare i colloqui con Rama. Un gruppo di manifestanti ha protestato a Belgrado contro la visita del premier albanese Edi Rama, a loro avviso contraria agli interessi nazionali della Serbia.
======================
QUELLI CHE HANNO FATTO IL MUNUMENTO? SONO LO STESSI: DEL SISTEMA USUROCRATICO: MASSONICO DI SATANISTI RAZZISTI TALMUD AGENDA ROTHSCHILD, CHE LI HA UCCISI!
Medaglia Libertà a vittime Ku Klux Klan.
La loro vicenda ispirò Mississippi Burning. PERCHé I PIù GRANDI ARCHITETTI DI INGEGNERIA SOCIALE DELLA STORIA, CON LA FONDAZIONE DELLA PRIVATA BANCA DI INGHILTERRA? HANNO IL CONTROLLO DI OGNI FENOMENO SOCILE, PERCHé LORO SONO IL POTERE UNICO ED ASSOLUTO
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2014/11/11/medaglia-liberta-a-vittime-ku-klux-klan_55a51bb4-22cf-478f-a42d-7bc68ca22171.html
LI CONOSCO, QUESTI CODARDI, ANTICRISTO: DI: UE MASSONI CODARDI BILDENBERG DELLA NATO! ROTHSCHILD SPA, TALMUD AGENDA UCCIDI ISRAELE OH MY LEGA ARABA! SATANISMO 666 LAVEY 322 KERRY, CIA DATAGATE, ECC... HANNO DETTO: "SUBITO, DEVE ESSERE LA GUERRA MONDIALE, PRIMA CHE, POSSA CROLLARE, IL FMI, BANCA MONDIALE, SPA TRUFFA: SIGNORAGGIO BANCARIO, RUBATO" E... E LORO COME CODARDI HANNO PAURA DI MORIRE CONTRO LA RUSSIA!
===============
Lina P Meniaikina · Top Commentator
cosa succede nei cieli tra Nato e la Russia http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=14186
Edoardo Fontana · Top Commentator · Università degli Studi di Milano
Faccio molta fatica a credere che un pilota di un aereo da caccia odierno possa rischiare di collidere contro un grosso e lento aereo di linea, a meno che non sia ubriaco o folle e voglia effettivamente farlo.
Velivoli del genere hanno prestazioni e manovrabilità sufficienti da essere in grado di cambiare rapidamente direzione ed evitare con relativa facilità qualsiasi fantomatica collisione (a meno che non ci si trovi a bassissima quota o si azzardino manovre rischiose, vedi il caso dei nostri due Tornado).
Quanto alla localizzazione del velivolo di linea, aerei del genere sono così grossi che anche sul peggiore dei radar e nelle peggiori condizioni atmosferiche appaiono sullo schermo grossi come una mela, per cui è dura rischiare di andarci a sbattere "perchè non ci vedevo".
Faccio molta meno fatica a credere che si vogliano inventare notizie dove non ce ne sono.
Poi un articolo in cui si suppone che il transponder spento ti faccia sparire dai radar (?) deve essere stato sicuramente scritto da chi non ha la più pallida idea di cosa si sta parlando.
Claudio Scarpino · Lavora presso Consiglio Nazionale Delle Ricerche
perfettamente daccordo con Edoardo!
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Edoardo Fontana tu hai perfettamente ragione, per un caccia, 90 metri di distanza (ammesso che, la notizia sia attendibile) da un aereo di linea, che ha una traiettoria lineare, sono un distanza, che, non suscita problemi.. se, non in chi, vuole vedere dei problemi http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/10/volo-copenaghen-roma-rischio-lo-scontro-con-un-caccia-russo_c322f1f7-c25c-4409-a28b-8bfa9a3cccf9.html?fb_comment_id=fbc_740349966038134_740360362703761_740360362703761#f2593124c086bba
Nozze gay, Bagnasco: "Sono una specie di cavallo di Troia"
Il presidente della Cei apre ad Assisi l'assemblea dei vescovi. Riafferma la centralità della famiglia tradizionale e tocca tutti i temi dell'attualità, dalla disoccupazione alla necessità di riforndare la politica. 10 novembre 2014. Nozze gay, Bagnasco: "Sono una specie di cavallo di Troia"Il cardinale Angelo Bagnasco (ansa). ASSISI - Riuniti ad Assisi, da oggi a giovedì, i vescovi italiani hanno cominciato i lavori. Tema centrale dell'incontro, la formazione dei sacerdoti. E mentre Papa Francesco scrive alla 67/a assemblea della Conferenza Episcopale Italiana, per ricordare che "non servono preti clericali il cui comportamento rischia di allontanare la gente dal Signore né preti funzionari che, mentre svolgono il loro ruolo, cercano lontano da Lui consolazione", la Cei affronta il tema della famiglia, che è "sorgente di futuro". Indebolirla "creando nuove figure, seppure con distinguo pretestuosi che hanno l'unico scopo di confondere la gente e di essere una specie di cavallo di Troia di classica memoria, è irresponsabile", ha detto il cardinale Angelo Bagnasco aprendo l'assemblea.
Nel suo discorso il presidente della Cei ha toccato tutti i temi più importanti dell'attualità italiana, dal lavoro che non c'è alla necessità di rifondare la politica, dalla questione giovanile alla scuola. E in questo contesto ha dedicato particolare attenzione alle problematiche che sono state al centro del sinodo svoltosi di recente a Roma.
Centralità della famiglia tradizionale. "La famiglia, come definita e garantita dalla Costituzione, continua - ha scandito Bagnasco - ad essere il presidio del nostro Paese, la rete benefica, morale e materiale, che permette alla gente di non sentirsi abbandonata e sola davanti alle tribolazioni e alle ansie del presente e del futuro". "L'amore - ha proseguito - non è solo sentimento: è decisione; i figli non sono oggetti né da produrre né da pretendere o contendere, non sono a servizio dei desideri degli adulti: sono i soggetti più deboli e delicati, hanno diritto a un papà e a una mamma. Il nichilismo, annunciato più di un secolo fa, si aggira in Occidente, fa clima e sottomette le menti". Dopo aver espresso soddisfazione per i passi avanti negli aiuti alle famiglie, il prelato ha tessuto l'elogio della famiglie: il "familismo italiano" rappresenta "il forte senso della famiglia" e quindi "deve renderci fieri in Italia e all'estero"
Nozze gay, Bagnasco: "Sono una specie di cavallo di Troia"
Il cardinale Angelo Bagnasco
Condividi http://www.repubblica.it/politica/2014/11/10/news/bagnasco_famiglia_politica-100215548/
Divorziati. "Abbiamo sentito anche l'eco delle famiglie fragili e ferite", ha esordito Bagnasco continuando poi con le parole della "Relatio" contestata in Vaticano da diversi cardinali e vescovi: "La Chiesa, in quanto maestra sicura e madre premurosa, pur riconoscendo che per i battezzati non vi è altro vincolo nuziale che quello sacramentale, e che ogni rottura di esso è contro la volontà di Dio, è anche consapevole della fragilità di molti suoi figli che faticano nel cammino della fede". "Anche a loro, e alla prassi sacramentale dei divorziati e risposati, il Sinodo ha pensato con quella cura pastorale che vuole rispecchiare l'esempio di Cristo", ha assicurato il presidente della Cei con parole sue.
Persecuzione dei cristiani. "Sconcertante", questo l'aggettivo usato dal cardinale Bagnasco per definire "il pervicace progetto di eliminare la presenza cristiana dalla Terra Santa come da altre regioni sia del Medio Oriente che dei Balcani e della Terra, attraverso una persecuzione a volte evidente e brutale". Di essa, ha detto, "un esempio recente e raccapricciante è accaduto in Pakistan", ma si tratta di un fenomeno diffusissimo anche se la persecuzione appare "altre volte subdola e mascherata, ma non per questo meno violenta". "Forse che i cristiani sono una presenza scomoda per progetti culturali e politici, per interessi economici e finanziari? E' forse questa la vera ragione di tanta connivenza internazionale?", si è chiesto il presidente della Cei affermando a nome dei vescovi: "noi non possiamo tacere: le comunità cristiane di tutto il mondo leveranno la voce come un'onda contro questa ingiustizia che sa di genocidio, e che raggiunge l'abiezione di crimine contro l'umanità. E' una sconfitta non di una parte, ma dell'intera civiltà".
Riformare il mondo politico. "C'era un tessuto connettivo del paese e da quello partivano le legittime differenze che, però, non impedivano di intendersi sui principi fondamentali. Ma oggi? Non ci sono macerie di case da ricostruire, sembrano esserci, invece, le macerie dell'alfabeto umano. Per questo, per poter rispondere doverosamente al 'che cosa fare?', è necessario chiederci chi siamo, che cosa vogliamo essere. In altri termini, potremmo dire che bisogna rifondare la politica, rimettere cioè a fuoco che cosa vuol dire stare insieme, lavorare insieme per essere che cosa. Non è un esercizio astratto, ma la premessa di ogni urgente dover fare. Premessa che, nell'Italia del dopoguerra, era chiara per tutti, anche per quanti forse non sapevano dirla a parole, ma la sentivano col cuore".
Disoccupazione. La disoccupazione "non accenna ad invertire la direzione": occorre ragionare "non solo in termini di finanza ma innanzitutto di produzione e sviluppo assicurando che il patrimonio industriale e professionale di riconosciuta eccellenza possa rimanere saldamente ancorato in casa nostra". A causa della disoccupazione "si sta perdendo una generazione" ha detto Bagnasco. "Che cosa sarà di tanti giovani? Quali vie li attendono se sono costretti a rimanere ai bordi di una società che sembra rifiutarli? Quali loschi personaggi, in Italia e altrove, sono pronti a farne scempio per i loro interessi?". Secondo Bagnasco in questo campo, "l'esperienza insegna che non esistono garanzie che tengano".
=====
Scuole cattoliche. "Le scuole cattoliche, che sono scuole pubbliche non private, non sono le scuole dei ricchi, ma di coloro che - di solito tirando il fiato per l'ingiustizia dell'apparato statale e amministrativo - si privano di molto per l'educazione dei figli, il loro vero tesoro; pagano le tasse come tutti, ma senza ricevere dallo Stato ciò che ricevono gli altri", ha dichiarato Bagnasco.
=======
Il messaggio di Francesco. Letto dal Nunzio apostolico in Italia, l'arcivescovo Adriano Bernardini, nel suo messaggio alla Cei il Papa evidenzia che "i sacerdoti sono santi, peccatori perdonati, che con pazienza e perseveranza non sono rimasti turisti dello Spirito, o eternamente insoddisfatti, perché sanno di essere nella mani di Qualcuno che non viene mai meno alle promesse". I preti che "mettono la loro vita" tutta a disposizione della gente "non si improvvisano". Si formano al seminario ma "può accadere che il tempo intiepidisca questa generosa dedizione". E allora in questi casi non serve mettere "toppe nuove su un vestito vecchio". La formazione del presbitero deve essere "un'esperienza di discepolato permanente, che avvicina a Cristo e permette di conformarsi sempre più a Lui. I sacerdoti non smettono mai di essere discepoli di Cristo". Parlando ancora della formazione del clero, il Papa dice che "la formazione iniziale e permanente sono due momenti di una sola realtà". http://www.repubblica.it/politica/2014/11/10/news/bagnasco_famiglia_politica-100215548/
===================
Nigeria: attentato kamikaze in una scuola, massacro di studenti
Kano (Nigeria) - Tragico bilancio di un attentato suicida in una scuola nel nord della Nigeria: al momento si contano 48 morti dopo che un kamikaze si è fatto saltare in aria in un istituto superiore nella località di Potiskum, nello Stato nord-orientale di Yobe, ha riferito il portavoce della polizia nazionale.
Il massacro, opera con ogni probabilità di Boko Haram, è avvenuto pochi minuti prima delle 8 del mattino, quando gli studenti erano riuniti in attesa della preside per il saluto quotidiano prima dell'inizio delle lezioni.
«Ci sono molti studenti a terra in un lago di sangue», ha raccontato un testimone, pochi minuti dopo l'accaduto. Quello di Yobe è uno dei tre Stati nigeriani in cui è in vigore lo stato d'emergenza deciso dal governo di Abuja per far fronte alle violenze di Boko Haram.
Ancora non c'è stata alcuna rivendicazione dell'attacco, ma i sospetti puntano tutti sul gruppo jihadista vuole creare un "califfato" islamico nel nord della Nigeria e dal 2009 realizza sistematici attentati contro le scuole in cui vengono insegnati programmi giudicati di stampo troppo occidentale.
http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2014/11/10/AR6MToWC-massacro_attentato_kamikaze.shtml
==========
 Nigeria, Boko Haram ha rapito altre 60 ragazze
 Nigeria, un sostenitore della campagna per riportare a casa le ragazze Nigeria, ecco dove sono le studentesse rapite da Boko Haram [Nigeria - Nigeria, ecco dove sono le studentesse rapite da Boko Haram]
Nigeria - Nigeria, ecco dove sono le studentesse rapite da Boko Haram
[Nigeria - Tentano l'assalto alla moschea ma vengono linciati dalla folla]
http://edintorni.net/related/service/redirect/?ac=ilsecoloxix_rel&ch=1&rf=http%3A//www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2014/05/28/AREvLWS-nigeria_studentesse_rapite.shtml
[Nigeria, Boko Haram: «Ragazze convertite all'Islam. Libere solo in cambio di prigionieri»]
http://edintorni.net/related/service/redirect/?ac=ilsecoloxix_rel&ch=1&rf=http%3A//www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2014/05/12/ARaGedE-prigionieri_ragazze_convertite.shtml
[ Nigeria: attacco a universita', 13 morti e 34 feriti ]
http://edintorni.net/related/service/redirect/?ac=ilsecoloxix_rel&ch=1&rf=http%3A//www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2014/09/17/ARqDEyyB-nigeria_attacco_universita.shtml
[Boko Haram, ucciso Shekau leader della setta islamista]
http://edintorni.net/related/service/redirect/?ac=ilsecoloxix_rel&ch=1&rf=http%3A//www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2014/09/22/ARWzxz1B-islamista_leader_ucciso.shtml
[Africa - Nigeria, strage in moschea]
http://edintorni.net/related/service/redirect/?ac=ilsecoloxix_rel&ch=1&rf=http%3A//www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2013/08/12/APqi4wCG-nigeria_strage_moschea.shtml
[Nigeria - Nigeria, Boko Haram: «Rilasceremo cento ragazze»]
http://edintorni.net/related/service/redirect/?ac=ilsecoloxix_rel&ch=1&rf=http%3A//www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2014/05/18/ARQXovJ-nigeria_rilasceremo_ragazze.shtml
=======================
===========================
M.O.: quattro israeliani accoltellati, uccisi un soldato e una... http://247.libero.it/focus/30848413/0/m-o-quattro-israeliani-accoltellati-uccisi-un-soldato-e-una-colona-25enne/
247.libero.it/.../m-o-quattro-israeliani-accoltellati-uccisi-un-soldato-e-una...
1 giorno fa - M. O.: uccisi a coltellate una ragazza e un soldato israeliani, due feriti.... MORTO SOLDATO ISRAELE COLPITO DA PALESTINESE.. Due casi di attacchi di palestinesi col coltello nello stesso giorno. Tre coloni colpiti in un insediamento a sud-ovest di Gerusalemme, è morta una adolescente. In mattinata un soldato era stato accoltellato ripetutamente, ed è morto in seguito alle ferite, da un 18enne di Nablus a Tel Aviv. Tel Aviv, un soldato è stato accoltellato da un palestinese (AFP) Tel Aviv, un soldato è stato accoltellato da un palestinese (AFP)
Gerusalemme, 10 novembre 2014 - Una giovane colona è stata uccisa e altri due israeliani sono stati feriti, accoltellati da un palestinese nei pressi di Alon Shvut, un insediamento a sud-ovest di Gerusalemme. Si tratta del secondo attacco con un'arma bianca nelle ultime ore: in precedenza un altro palestinese, un 18enne di Nablus, aveva accoltellato a Tel Aviv un militare israeliano, morto per le ferite in ospedale. Il 18enne palestinese che ha ferito il militare con ripetuti fendenti allo stomaco, è stato fermato a pochi isolati di distanza dalla stazione ferroviaria di Hahagana, teatro dell'aggressione.
Nel secondo attacco, secondo le prime testimonianze, l'aggressore sarebbe sceso dalla sua automobile a una fermata dell'autobus utilizzata di solito dagli autostoppisti nei pressi della colonia di Gush Etzion, attaccando i tre israeliani - una donna e due uomini - con un coltello. Il palestinese è stato poi colpito dal fuoco di una guardia armata presente sul posto, ed è morto in seguito alle ferite riportate.
Si tratta di altri due casi di attacchi di stampo terroristico verificatesi in Israele nelle ultime settimane, dopo i due di auto lanciate contro i passanti a Gerusalemme.
=================================
ANCHE QUESTA NOTIZIA NASCOSTA, NON INTERESSA A NESSUNO! MA, CHI HA UCCISO QUESTE PERSONE, è SEMPRE IL KKK: Ku Klux Klan, DEL SISTEMA MASSONICO, CHE HA FATTO IL MONUMENTO CELEBRATIVO: PERCHé GESù LO DISSE AI FARISEI.. I VOSTRI PADRI HANNO UCCISO I PROFETI, E VOI CI AVETE FATTO I MUSEI ALLO Monumento in memoria dell'Olocausto Yad Vashem, Gerusalemme!
La medaglia è stata attribuita ad altri personaggi famosi, alcuni, vivi altri non più. Per il coreografo Alvin Ailey la medaglia e' postuma. Altri destinatari dell'onorificenza che verra' consegnata il 24 novembre alla casa Bianca sono l'attrice Meryl Streep, il commediografo Stephen Sondheim, Ethel Kennedy, vedova di Bob Kennedy, il cantante Stevie Wonder, la scrittrice Isabel Allende e l'economista Robert Solow.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/11/ai-tre-di-mississippi-burning-la-medaglia-della-liberta_3a9f9a57-aa55-4d33-aa13-7754376cb7f9.html
 NEW YORK, 11 NOV - Ai tre di 'Mississipi Burning' la Medaglia della Libertà postuma: il presidente Barcak Obama ha deciso di attribuire la massima onorificenza civile americana a James Chaney, Andrew Goodman e Michael Schwerner, i tre militanti per i diritti civili uccisi dal Ku Klux Klan in Mississippi durante una campagna per la registrazione elettorale dei neri nel 1964. L'onorificenza verrà consegnata il 24 novembre alla casa Bianca.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2014/11/11/medaglia-liberta-per-mississippi-burning_c5375cd4-bcab-457e-ba73-46f9c13f2478.html
==========
NESSUNO HA ANCORA PUBBLICATO QUALCOSA, PERCHé, ANCHE QUESTO è UN ALTRO ARTICOLO NASCOSTO!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/11/ue-condanna-attentati-in-israele_ac6d33d4-f9fe-4844-a388-a6b09abe854e.html quella DELLA UE USA è UNA CONSIDERAZIONE SCHIZOFRENICA! Ue condanna attentati in Israele
Mogherini, la situazione può ancora degenerare ]
 BISOGNA RISPODERE A QUESTA DOMANDA:
1. HANNO DIRITTO TUTTI GLI EBREI DEL MONDO AD ESSERE UN POPOLO?
2. PUò QUALCUNO CONVIVERE PACIFICAMENTE COME SCHIAVO DHIMMI, NELLA LEGA ARABA DEI NAZISTI SHARIAH: SOTTO PROTEZIONE ONU?
ECCO PERCHé, VOI MERITATE DI MORIRE TUTTI, NELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE!
 11 novembre 201408:59 ORA SIAMO ALLE 19,20
===========
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/11/focus-putin-obama-su-ucrainasiriairan_fe968a0c-79f6-4b3e-9b36-a3a12279a1fd.html
Focus Putin-Obama su Ucraina,Siria,Iran
Portavoce Putin, a margine del vertice Apec di Pechino
Corriere della Sera - Un comma sparito sulle pensioni cancella [ LA GIUSTIZIA SOCIALE ] www.astampa.rassegnestampa.it/GruppoTotoAc/ Vitalizi fino al 115% dell'ultima paga, Quattro righe e l'Inps rischia un tesoro Abolito il tetto alle pensioni alte: un giochino da 2 miliardi e mezzo DI SOLDI RUBATI AL POPOLO DISPERATO, CHE MUORE NEL REGIME MASSONICO USUROCRATICO ROTHSCHILD.
i CRIMINALI MASSONI DI STATO DERUBANO IL PAESE CON STIPENDI E PENSIONI, MENTRE I PADRI DI FAMIGLIA E GLI IMPRENDITORI COMMETTONO IL SUICIDIO! E l'Inps rischia un tesoro. di Gian Antonio Stella,
A vete presente la leggenda di Sissa Nassir, l'inventore degli scacchi che chiese allo Shah un chicco di grano nella prima casella, 2 nella seconda, 4 nella terza e via raddoppiando?
Una misteriosa manina ha ideato un giochino simile, facendo sparire alcune parole chiave per le pensioni più ricche. Nel 2014 il giochino costerà 2 milioni di euro: nel 2024 addirittura 493. In un anno. Per un totale nel decennio di 2 miliardi e 603 milioni di euro. A godere di questo regalo, calcola l'Inps, saranno circa 160 mila persone. Quelle che, pur avendo raggiunto nel dicembre 2011 i quarant'anni di anzianità, hanno potuto scegliere di restare in servizio fino ai 70 o addirittura ai 75 anni. In gran parte docenti universitari, magistrati, alti burocrati dello Stato…
Il regalo agli «eletti» è frutto della cancellazione di quattro righe. La legge 214 del 2011 voluta dal ministro Elsa Fornero, che si riprometteva di «togliere ai ricchi per dare ai poveri», diceva infatti all'articolo 24 che dal primo gennaio 2012 anche i nuovi contributi dei dipendenti che avevano costruito la loro pensione tutta col vecchio sistema retributivo, perché avevano già più di 18 anni di anzianità al momento della riforma Dini del '95, dovevano esser calcolati con il sistema contributivo.
«In ogni caso per i soggetti di cui al presente comma», aggiungeva però il testo originario suggerito dall'Inps, «il complessivo importo della pensione alla liquidazione non può risultare comunque superiore a quello derivante dall'applicazione delle regole di calcolo vigenti prima dell'entrata in vigore del presente comma».
Arabo, per chi non conosce il linguaggio burocratico. Proviamo a tradurlo senza entrare nei tecnicismi: quelli che potevano andarsene con il vitalizio più alto (40 anni di contributi) ma restavano in servizio potevano sì incrementare ancora la futura pensione (più soldi guadagni più soldi versi di contributi quindi più alta è la rendita: ovvio) ma non sfondare l'unico argine che esisteva per le pensioni costruite col vecchio sistema: l'80 per cento dell'ultimo stipendio. Poteva pure essere una pensione stratosferica, ma l'80 per cento della media delle ultime buste paga non poteva superarlo.
Quelle quattro righe della «clausola di salvaguardia» che doveva mantenere l'argine, però, sparirono. E senza quell'argine, i fortunati di cui dicevamo possono ora aggiungere, restando in servizio con stipendi sempre più alti, di anno in anno, nuovi incrementi: più 2 per cento, più 2 per cento, più 2 per cento... Al punto che qualcuno (facendo «marameo» alla maggioranza dei cittadini italiani chiamati in questi anni a enormi sacrifici) potrà andarsene fra qualche tempo in pensione col 110 o il 115% dell'ultimo stipendio. Per tradurlo in cifre: il signor Tizio Caio che già potrebbe andare in pensione con 33.937 euro al mese potrà riceverne invece, grazie a questa «quota D», 36.318.
Chi le fece sparire, quelle righe, non si sa. E certo non era facile accorgersi del taglio in un testo logorroico di quasi 18 mila parole più tabelle. Un testo cioè lungo quasi il doppio del «Manifesto del partito comunista» di Marx ed Engels, il doppio esatto della Carta Costituzionale, cinque volte di più del discorso di inaugurazione del Concilio Ecumenico Vaticano II. Per non dire del delirio burocratese. Con l'apparizione ad esempio dei commi 13-quinquies e 13-sexies e 13-septies e 13-octies e 13-novies e perfino 13-decies. Ciascuno dei quali impenetrabile per chiunque non sia vaccinato contro la burocratite acuta.
«Quante più parole si adopera in distendere una legge, tanto più scura essa può diventare», diceva tre secoli fa l'abate Ludovico Muratori. Parole d'oro: la rimozione di quelle poche righe che arginavano abnormi aumenti delle pensioni d'oro, come ha scoperto l'Inps, hanno prodotto l'effetto perverso che il misterioso autore del taglio doveva aver diabolicamente calcolato.
Secondo una tabella riservata fornita al governo dai vertici dell'Istituto di previdenza, infatti, tabella che pubblichiamo, 160 mila persone circa potranno godere sia dei vantaggi del vecchio sistema retributivo sia di quelli del «nuovo» sistema contributivo. E tutto ciò, se non sarà immediatamente ripristinata quella clausola di salvaguardia, causerà un buco supplementare nelle pubbliche casse di 2 milioni quest'anno, 11 l'anno prossimo, 44 fra due anni, 93 fra quattro e così via. Fino a una voragine fra nove anni di 493 milioni di euro. Per un totale complessivo, come dicevamo, di oltre due miliardi e mezzo da qui al 2024. Per capirci: una somma dieci volte superiore ai soldi necessari a mettere in sicurezza una volta per tutte Genova dal rischio idrogeologico e dalle continue alluvioni.
Dello stupefacente meccanismo ideato da Sissa Nassir per farsi dare un'enormità dallo Shah di Persia sorrise anche Dante Alighieri che nella Divina Commedia, per spiegare quanto il numero degli angeli crescesse a dismisura, scrisse «L'incendio suo seguiva ogne scintilla / ed eran tante, che 'l numero loro / più che 'l doppiar de li scacchi s'immilla».
I cittadini italiani, però, tanta voglia di poetare oggi non hanno. E forse sarebbe il caso che il governo prendesse subito sul serio l'allarme dell'Inps. Andando a ripristinare quelle righette vergognosamente fatte sparire.
http://rassegna-stampa.veneziepost.it/stories/italy/39468_e_linps_rischia_un_tesoro/#.VGHuoOz0tuI
==============
FINO AD ORA? A NESSUNO è PIACIUTA QUESTA NOTIZIA! CIOè IO NON VEDO COMMENTI ANCORA! QUESTE TEORIE ABERRANTI: DI IDEOLOGIA GENDER, GMOS BIOLOGIA SINTETICA, SONO LA VERGOGNA DELLA SCIENZA: E A FANTASCIENZA? HA UNA DIGNITà MAGGIORE, E QUESTO, PERCHé IL SISTEMA MASONICO DELLE FALSE DEMORAVIE SENZA SOVRANITà MONETARIA HA DETTO CHE I GOYM SONO ANIMALI DALLA FORMA UMANA! QUINDI HANNO FATTO UNA RELIGIONE CRIMNALE DELLA RELIGIONE, QUALCOSA DI DOGMATICO SENZA NESSUN SUPPORTO SCIENTIFICO E DI BUON SENSO: VISTO CHE I FOSSILI DI TRANSIZIONE AVREBBERO DOVUTO ESSERE, ALMENO L'80% DI TUTTI I FOSSILI, MENTRE A TUTT'OGGI NON è STATO RITROMATO MAI NENCHE UN SOLO FOSSILE, CHE POSSA ESSERE DIMOSTRATO ESSERE UN FOSSILE DI TRANSIZIONE! QUESTO è ALTO TRADIMENTO! Livello di ossigeno e movimenti tettonici Viene dal Cambriano la soluzione al dilemma di Darwin Non si riusciva a spiegare la rapida diffusione della vita registrata intorno a 600 milioni di anni fa] Livello di ossigeno e movimenti tettonici
Viene dal Cambriano la soluzione. al dilemma di Darwin, e poiché, tutto deve essere spiegato con equazioni matematiche, poi, Zichichi ed Einstein hanno detto chiaramente che: "non esiste una equaszione matematica che possa spiegare la evoluzione!"
Non si riusciva a spiegare la rapida diffusione della vita registrata intorno a 600 milioni di anni fa
http://www.corriere.it/scienze/14_novembre_11/viene-cambriano-soluzione-dilemma-darwin-721d1cec-697c-11e4-96be-d4ee9121ff4d.shtml
==========================
 LIVE - Galletti: "Ora basta con i condoni, sono tentato omicidio", Il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti. certezza della pena e niente sconti! stampate denaro in sovranità monetaria per fare tutte le opere necessarie!
Alla Camera gli Stati Generali contro il dissesto idrogeologico. Gabrielli: 'Far crescere cultura della Protezione Civile. stampate denaro in sovranità monetaria per fare tutte le opere necessarie!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/11/focus-putin-obama-su-ucrainasiriairan_fe968a0c-79f6-4b3e-9b36-a3a12279a1fd.html
======================
La vita, di una sola persona civile è incomparabilmente superiore, alla vita di un bullo, di un terrorista. non esiste una legge di contrappasso, tra, la vita dei terroristi, e le nostre vite! Tutti gli islamici shariah Onu nazi, devono essere tutti giustiziati, ecco perché, la LEGA ARABA deve essere rasa al suolo, perché, è molto peggio del nazismo, mossi da un dogmatismo religioso, noi non abbiamo nessuna speranza di sopravvivere contro di loro!
Due israeliani sono stati feriti in un accoltellamento nei pressi della colonia di Alon Shvut in Cisgiordania. E' rimasto ferito in modo serio dagli spari di una guardia l'aggressore che ha colpito 3 israeliani - uno dei quali, una ragazza di 25 anni é morta - nella colonia di Alon Shvut in Cisgiordania. Lo dicono i media.
L'autore dell'attacco all'ingresso della colonia di Alon Shvut è un palestinese di Hebron, scarcerato a suo tempo in base a un accordo per la liberazione da parte di Israele di detenuti palestinesi. Lo dice il sito di Ynet che cita una fonte palestinese. L'uomo prima di accoltellare le sue vittime, avrebbe tentato di investirle. Il nome del palestinese è Maher Hamdi Hashalamun, 30 anni. Sarebbe affiliato alla Jihad islamica e ha fatto cinque anni di prigione dal 2000 al 2005 per aver aver attaccato una pattuglia israeliana.
Tensione alta anche a Tel Aviv, dove un soldato israeliano è stato accoltellato da un palestinese. La vittima - intorno ai venti anni - è morta in serata in ospedale. Il sospetto aggressore è di Nablus in Cisgiordania ed è stato arrestato.
Hamas elogia attacco a soldato a Tel Aviv. Il portavoce di Hamas all'estero Hussam Badran ha elogiato l'attacco al soldato israeliano a Tel Aviv: ''E' un passo benvenuto nella giusta direzione che mostra - ha detto citato da Ynet - la tenacita' del nostro popolo di resistere all'occupante e lottare contro i suoi crimini ad Al-Aqsa e a Gerusalemme''. Per Badran, l'attentato e' una ''riposta all'esecuzione di un giovane arabo di Kafr Kanna da parte della polizia israeliana, con il sostegno della leadership politica di Israele''.
Secondo le prime ricostruzioni, il sospetto aggressore avrebbe colpito più volte con un coltello il giovane soldato israeliano, anche nel tentativo - riportano alcuni media - di impossessarsi del fucile del militare. L'accorrere dei passanti avrebbe messo in fuga l'aggressore che si è diretto verso l'ingresso di un palazzo vicino. Nella fuga l'uomo si è procurato piccole ferite. La polizia a quel punto ha circondato l'edificio, è entrata ed ha arrestato il sospetto. Secondo un medico del pronto soccorso - citato dai media - "sulla strada vicino la stazione del treno un giovane di circa 20 anni era steso in terra in stato incosciente, senza battito del polso e respiro". Il soldato è stato trasportato, in condizioni critiche in ospedale e poi è morto. Questo nuovo attacco avviene nel corso delle crescenti tensioni che hanno fatto seguito a due attentati a danni di israeliani a Gerusalemme, cosi' come gli scontri avvenuti nel nord di Israele dopo l'uccisione a Kfar Kana da parte della polizia israeliana di un arabo armato di coltello sospettato di aver aggredito le forze dell'ordine.
A QUESTA NOTIZIA è STATO IMPEDITO A CHIUNQUE DI POTER COMMENTARE, ALMENO è QUESTO, CHE, SI VEDE DAL MIO PUNTO DI VISTA!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/10/medio-oriente-israeliani-aggrediti-in-colonia-cisgiordania.-morta-una-ragazza_a741ef8a-c2b9-4f52-ada5-703162de7de6.html
================
è LA NATO, CHE, è ANDATA A CADERE, ADDOSSO, ALLA RUSSIA, E NON VICEVERSA! I FATTI NON POSSONO ESSERE CORROTTI! I FARISEI MASSONI USA UE: LEGA ARABA: STANNO FACENDO UN GIOCO IMPERILISTICO: SPORCO ED AGGRESSIVO: DA TROPPO TEMPO! E QUANDO QUALCUNO FA IL BULLO, PREPOTENTE, ED INIZIA UNA RISSA: CALPESTANDO OGNI SENSO DI RISPETTO PER LA DIGNITà DELLA VITA UMANA.. POI NON PUò DENUNCIARE QUALCUNO, SE, ESERCITA, IL DIRITTO ALLA LEGITTIMA DIFESA! BERLINO, 11 NOV - ''In Ucraina si vive una nuova escalation della tensione'' e ''movimenti sul terreno fanno immaginare che si tornerà a un confronto violento'': lo ha detto il ministro degli Esteri tedesco Frak-Walter Steinmeier, a proposito della situazione Ucraina. ''Spero che non si torni a tre mesi fa quando si combatteva con morti ogni giorno''.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/11/ucraina-steinmeier-escalation-tensioni_4ab97171-1077-40ba-aefc-6f285502c680.html
Carmine Zaccaria · Top Commentator · Napoli
Italo Galiziano di cosa parli? Non vedi le foto dei civili in Donbass sotto le bombe della Giunta di Kiev? Perchè l'Europa non invia una forza di pace e tesa a impedire il Genocidio? Oppure la Pulizia Etnica come giustamente qualche amico suggerisce? Dove sono quelli che tu definisci terroristi? nello loro case distrutte dalle Bombe di Kiev. Ma la Bella Kiev che noi amiamo tornerà all'antico splendore. Il Presidente Putin è uomo di Pace. Ma Poroshenko&company non tirassero troppo la corda. Potrebbe spezzarsi e il Colpo di Frusta non lascerebbe scampo ai golpisti al Potere! L'Europa tace davanti alla morte dei civili del Donbass. L'Europa tace davanti alla morte dei bambini bombardati nelle scuole. Europa come Erode! Che schifo! Frak-Walter Steinmeier, Ministro degli Esteri tedesco, sai solo parlare, fai qualcosa!
=================
quando il potere monetario criminale, condiziona: 1. la finanza, 2. la economia 3. la politica, nel sistema massonico, della società parassitaria ed usurocratica: il cui sblocco, della fase recessiva, PER LA RIGENERAZIONE DI UN NUOVO CICLO MONETARIA DELLA MONETA COMPRATA A DEBITO DAI POPOLI SCHIAVIZZATI: NELLA USUROCRAZIA SPA ROTHSCHILD! LUI è IL DEMONE BENEAMINO-ROTHSCHILD, L'USURAIO, CHE, NELLA SUA MALVAGITà: HA ANCHE UCCISO SUA MADRE, RACHELE, AL MOMENTO DEL PARTO!
può essere costituito, soltanto dalla necessità di una guerra mondiale!
http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2014/11/11/casa-bankitalia-calano-vendite-e-mutui_508edc14-66c6-410c-b611-d6e39d736ef4.html
Antonio Biroccio · Top Commentator
meglio investire in fondi comuni esteri oppure andare in affitto. Gli stolti comprano casa in italia e comunità europea, gli immobili sono considerati beni di lusso e tartassati. Tra poco avverrà l'esproprio fiscale in quanto i proprietari non riusciranno a pagare le tasse fisse comunali sugli immobili non riuscendo ad affittarli adeguatamente o venderli.
=============
TUTTA LA UE DEVE ABOLIRE GLI OGM!
http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2010/7/13/22d582715d64de6f709a5f9279353d85.jpg UN ALTRO COMMENTO, ANSA NASCOSTO, CHE, NESSUNO HA ANCORA COMMENTATO, A DISTANZA DI 8 ORE DALLA SUA PUBBLICAZIONE? QUESTO, ARTICOLO: NON SI TROVA, NEANCHE PER ME, NEI MOTORI DI RICERCA! QUESTO ARTICOLO DICEVA, CHE, LE DIVERSE NAZIONI DI EUROPA DECIDERANNO, IN AUTONOMIA, IN MODO INDIPENDETE, CIRCAGLI OGM, MA, QUANDO VERRANNO MISCELATI: POTRANNO SFUGGIRE, COMUNQUE, AD OGNI CONTROLLO: AGEVOLANDO LE MULTINAZIONALI, CHE, AVRANNO MATERIE PRIME A PIù BUON MERCATO!
no! Non mi voglio trovare i geni di un uomo nel riso! QUESTA SELETTIVA DIFFERENZIAZIONE: è UN CRIMINE, PERCHé, NON CI SONO BARRIERE VALIDE A QUESTO CRIMINE OGM, questo, SARà LA DISTRUZIONE DELLA EUROPA! Ogm: singoli Paesi Ue possono vietarlo
Eurodeputati inseriscono 'criterio ambientale' fra motivazioni
===============
TRIESTE, 7 SET - E' "saltata" stamani l'annunciata semina di mais Ogm nel campo di Colloredo di Monte Albano (Udine), annunciata ieri dal leader di Agricoltori Federati, Giorgio Fidenato. Assente l'agricoltore, un piccolo gruppo di sostenitori delle coltivazioni transgeniche si è riunito nel campo, dissequestrato nei giorni scorsi dalla Procura di Udine dopo la distruzione della prima semina. Solo un piccolo appezzamento di terreno è stato seminato, a titolo di prova.
==============
UN ALTRO COMMENTO, ANSA NASCOSTO, CHE, NESSUNO HA ANCORA COMMENTATO, A DISTANZA DI 8 ORE DALLA SUA PUBBLICAZIONE! queste sono menzogne: ipocrisie, MOTIVAZIONI inconsistenti, perché, un Hamas shariah, esiste, in tutta la Galassia Jihadista shariah, ed è la stessa shariah, di: Onu, di tutta la LEGA ARABA, i criminali razzisti, maniaci religiosi legalizzati da USA, RUSSIA CINA ecc.. NATO, UE, ECC.. per rovinare Israele: ED IL GENERE UMANO! E POICHé NESSUNO CONDANNA LA SHARIAH, POI, SONO TUTTI NEL NWO: INFATTI, TUTTI FANNO PARTE DEL BANCA MONDIALE SPA, RTHSCHILD... Poiché soltanto io, nel mondo, IO posso criminalizzare il nazismo della shariah? quindi, questo è un crimine islamico, di cui: NON SOLO è RESPONSABILE: tutta la LEGA ARABA SHARIAH, e la sola arabia saudita shariah, devono risponderne: MA, TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO DEVONO RISPONDERNE! PERCHé, STANNO TUTTI ALLEVANDO, UNA VIPERA SHARIAH, CHE è PROGRAMMATA PER UCCIDERE TUTTI?
RAMALLAH, 11 NOV - ''Hamas ha la responsabilità dei recenti attacchi, di rallentare la ricostruzione di Gaza e di distruggere l'unità nazionale''. Lo ha detto il presidente dell'Anp Abu Mazen a Ramallah parlando nella cerimonia per il decennale della morte di Arafat.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/11/abu-mazen-distruzione-unita-colpa-hamas_c5c4285e-33a1-47df-be79-1eb201b541a7.html
===================
UN ALTRO COMMENTO, ANSA NASCOSTO, CHE, NESSUNO HA ANCORA COMMENTATO! è PROPRIO QUESTO, IL GIOCO AL MASSACRO: DI PERSONE INNOCENTI: CHE, PIACE MOLTO ALLA LEGA ARABA, E AI SUOI SATANISTI FARISEI.
QUINDI, ISRAELE, PRIMA O POI, RIMARRà SCHIACCIATO, INSIEME AL GENERE UMANO, LUI, ISRAELE HA IL POTERE DI FERMARE LA GUERRA MONDIALE: DISTRUGGENDO LA LEGA ARABA SHARIAH: NE HA IL DIRITTO ED IL DOVERE! MA, PURTROPPO NON LO FARà PERCHé ANCHE LUI è UN MASSONE... BAGHDAD, 11 NOV - Le forze governative irachene continuano ad avanzare verso la grande raffineria nei pressi di Baijy, circa 180 chilometri a nord di Baghdad, per riprenderne totalmente il controllo dalle mani dello Stato islamico (Isis).
 Il ministero della Difesa ha detto che oggi l'esercito ha riconquistato il centro della città e continua a muoversi verso l'impianto petrolchimico, che dal giugno scorso è parzialmente controllato dai jihadisti.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/11/isis-iraqesercito-verso-impianto-baijy_42a99379-1594-40b6-92eb-6938f64375be.html
============
UN ALTRO ANSA: COMMENTO NASCOSTO, CHE, NESSUNO COMMENTA! TUTTI GLI ISLAMICI MERITANO DI MORIRE, E INFATTI TUTTI DEVONO ESSERE GIUSTIZIATI: PERCHé, LA SHARIAH è 1000 VOLTE, PEGGIO DEL NAZISMO! QUESTO SATANISMO MAOMETTANO, NON POTRà DURARE.. è CHE, ROTHSCHILD 187, BUSH 322, KERRY 666, LORO SPERANO DI AVERE, IL MAGGIOR NUMERO DI MORTI AMMAZZATI: E IL MASSIMO DI ROVINE, CHE, SIA POSSIBILE DI POTER OTTENERE: PERCHé, HANNO SCRITTO SUL LORO MONUMENTO GUIDESTONE: CHE, IL GENERE UMANO DEVE SCENDERE, A 500MILIONI DI ABITANTI!
RAMALLAH, 11 NOV - Migliaia di persone si sono radunate nel cortile interno del palazzo presidenziale della Muqata, a Ramallah, per le celebrazioni del decimo anniversario della morte di Yasser Arafat. Per l'occasione è stato allestito un palco speciale sul quale campeggiano le immagini di Arafat e di Abu Mazen e dal quale il presidente dell'Anp (Autorità palestinese) pronuncerà il discorso in onore del Rais.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/11/arafatfolla-a-muqata-a-10-anni-morte_6b9aeae6-2e37-4f87-91fb-386b068f5bbb.html
==================
io non so perché, ANSA, si ostina a nascondere dei LINK, che, infatti, non commenta nessuno!
QUESTO DELIRIRIO ISLAMICO SHARIAH NAZI ONU: OGGI, FA IL GIOCO DEI ROTHSCHILD: SOLTANTO, PERCHé I FARISEI HANNO GIURATO ODIO ETERNO: CONTRO: GESù DI BETLEMME, E QUINDI, ANCHE, CONTRO TUTTI, I FIGLI DI ABRAMO, SENZA ECCEZIONE: TUTTI DEVONO MORIRE: PRIMA O POI! è UN VERO PECCATO, CHE, IL MIO AMICO: KING SAUDI ARABIA: LUI SIA COSì COGLIONE, E MALIGNO! LUI NON PUò VINCERE I SATANISTI SUL LORO TERRENO: MALVAGITà, MENZOGNE, ED IPOCRISIE: CRIMINI E DELITTI GALASSIA JIHADISTA, SENZA FINE: DI CRUDELTà! MA, AL CONTRARIO: LE ARMI DI DIO: SONO NELLA FRATELLANZA UNIVERSALE, LUI HA DISPREZZATO: PERCHé, LUI SPERA SULL'ALTARE DI SATANA, DI POTERSI: NUTRIRE ANCORA, DI SHAOH: DEL SANGUE DI TUTTI I CRISTIANI, E DEL SANGUE DI TUTTI GLI EBREI.. EBREI: FARISEI, CHE, ROTHSCHILD HA INGANNATO, E STRUMENTALIZZATO BENE!
TEL AVIV, 11 NOVEMBE! In una lettera dal carcere israeliano dove sconta l'ergastolo, il dirigente di al-Fatah Marwan Barghuti afferma che ''la resistenza armata contro l' occupazione è l' eredità di Yasser Arafat''. Barghuti polemizza con i dirigenti dell'Anp: "cessino la cooperazione di sicurezza con Israele perchè rafforza lA Occupazione israeliana''.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/11/barghutiresistenza-armata-grazie-arafat_6defb06f-3e29-4e55-91fb-05a386e3d103.html
====================
non credo che, AI NAZISTI DELLA SHARIAH, SI DEBBA PORTER CONCEDERE, QUALCOSA, IN OGNI MODO: IN TUTTA LA LEGA ARABA! IL SANGUE DEI MARTIRI CRISTINI INNOCENTI: è NELLE LORO MANI, DA 1400 ANNI FA: AD INIZIARE DAL LORO ESOTERICO: PEDO-PORNOGRAFICO: CRIMINALE SATANICO FALSO PROFETA MAOMETTO: IL BORBELLO POLIGAMIA: PRIMATO LUSSURIA AL PENE FELICE: SHARIAH, NAZI ONU: BOMBA DEMOCRAFICA IN CUL0, A TUTTO IL GENERE UMANO!! Intesa Teheran-Mosca per 8 reattori. Due nella centrale di Bushehr con opzione fino a 4
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/11/intesa-teheran-mosca-per-8-reattori_05ec7eca-b1d9-4e6f-ad85-4fd45c747371.html
===================
SUA SANTITà PAPA FRANCESCO! IL MIO ARCIVESCOVO MI STA FACENDO SOFFRIRE COSì, INGIUSTAMENTE, E COSì ACUTAMENTE, CHE, PER IL TRAUMA: CHE, MI STA PROCURANDO: IO STO AVENDO DISTRAZIONI DI MEMORIA!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/11/isis-decapita-due-attivisti-in-libia_4e54b1bc-84b2-426e-94b9-7069a1d68a1b.html
Sua Santità PAPA Francesco -- che cosa mi sta combinando il mio Arcivescovo? [ AL MIO FRATELLO ED AMICO: Rupert Murdoch
http://italian.ruvr.ru/2013_05_25/La-News-Corporation-di-Rupert-Murdoch-e-stata-divisa-in-due/
La CNN lascia la Russia
La stampa occidentale non è interessata alla verità sull'Ucraina
2 ottobre, 16:31
Accusati di propaganda anti russa i canali tedeschi
28 settembre, 11:48
Il sito di Russia Today ha subito il più potente DDoS-attacco nella storia del canale
17 settembre, 22:13
Ucraina, allarme bomba nella sede di Canale 5 ucraino
Lavrov: il divieto alla telediffusione dei canali russi in Ucraina vieta la libertà di parola
25 febbraio, 23:33
Gaffe della CNN: confonde la Crimea con la regione di Donetsk
6 luglio, 18:26
Unione dei giornalisti della Russia: nessuno ha il diritto di trattenere i giornalisti che svolgono il loro dovere
7 giugno, 20:44
LifeNews: le teste di cuoio ucraine minacciavano di uccidere i giornalisti
25 maggio, 16:41
La News Corporation di Rupert Murdoch è stata divisa in due
25 maggio 2013, 07:13
Agli operatori tv ucraini dato 1 giorno per oscurare i canali russi
10 luglio, 21:12
Il caso Boeing-777 visto dall'Italia
22 luglio, 15:09
I mass media lituani non danno abbastanza informazioni oggettive sulla Russia
Daniele Vero · Top Commentator · Milano
E per i bombardamenti ai civili quotidiani degli Uomini di Kiev (scuola bombardata con tanto di cadaveri di poco più che bambini) non è preoccupata l'Osce? No ma loro sono Assolutamente Imparziali!
KIEV - 11 NOV - Michael Bociurkiw, portavoce della missione speciale di monitoraggio in Ucraina dell'Osce, ha denunciato oggi l'alto rischio di una nuova escalation del conflitto nell'Ucraina dell'est. "Nonostante la firma del memorandum di Minsk, il cessate di fuoco non c'e' stato", ha detto in una conferenza stampa a Kiev. Bociurkiw si è detto preoccupato per la presenza di "convogli di camion senza segni di riconoscimento" che osservatori Osce hanno visto di recente nelle zone controllate dai ribelli.
==========================
Poroshenko E IL SUO SISTEMA MASSONICO BILDENBERG: ILLUMINATI USUROCRAZIA, ROTHSCHILD: è UN CRIMINALE INTERNAZIONALE: CHE: HANNO VINTO SEMPRE: TUTTE LE GUERRE, E CHE HANNO SCRITTO, I LIBRI DI STORIA COME HANNO VOLUTO LORO!.. E QUESTO PERCHé LORO HANNO SATANA ED UNA KABBALAH EVOLUTA! MA, ORA è ARRIVATO IL MOMENTO DI SCRIVERE LA PAROLA "FINE", CONTRO TUTTO QUESTO.. I TOPI INTELLIGENTI? STANNO GIà SCAPPANDO!
SE CI SARà UNA GUERRA MONDIALE: IL MIO REGNO JHWH, QUESTA VOLTA INTERVERRà, PERCHé, IL POTERE ESOTERICO SATANICO, ED ALIENO, DEL NWO GMOS, HA VIOLATO LUI PER PRIMO, LE REGOLE DI INGAGGIO!
Poroshenko,evitare terza guerra mondiale. "Bisogna mettere fine ai combattimenti nell'est"
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/11/poroshenkoevitare-terza-guerra-mondiale_e5486136-5baa-4bb2-bacb-821c12cbff37.html
to Osce [ IO SO COME DIFENDERE, TUTTI I FIGLI DI DIO: CHE, SONO: prigionieri, IN TUTTI POPOLI DEL MONDO: DALLE IDEOLOGIE, MANIACI RELIGIOSI E FaRISEI USURAI: TRADITORI MASSONI ONU AMNESTY! quindi, saranno in troppi a morire: perché, i poteri occulti e massonici: hanno portato: malvagità e corruzione: che, hanno raggiunto livelli non più tollerabili: in tutto il GENERE UMANO!! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/11/osce-rischio-escalation-in-ucraina-est_65de03a1-a2ec-4503-af7e-5e858909a432.html
Lina P Meniaikina · Top Commentator
ipocrisia di un assassino. Porkoscempio fa di tutto per scatenarla la guerra. ma esiste nel mondo un politico che dice le cose che fa e fa le cose che dice? domanda retorica)) Passando ai fatti: 09.11.2014
Donetsk, distretto Kievskij
Una cittadina di Donetsk commenta:
"Questo è il condominio in via Buslaeva(23). Oggi alle 5.47 di mattina il condominio e stato colpito con "Grad". Sono stati bruciati 6 appartamenti. Adesso i vigili del fuoco mi accompagnano al interno..."
*Graham Phillips (youtube) - la cronaca degli eventi in Ucraina di un giornalista inglese che si trova a Donetsk: https://www.youtube.com/watch?v=RpkPRP_BVuI&index=3&list=UUbwfUqs5Y6_jblWJwMIfRzA
https://www.youtube.com/user/gwplondon/videos?spfreload=10
 Daniele Grossi · Top Commentator
 Tranquillo, noi purtroppo abbiamo mass media più liberi, meno sprovveduti come l'ANSA, RaiNews24 e Tgcom24 che stanno a fianco del nostro bel governo e dell'UE e ci raccontano quanto è bravo PorKoshenko
Gabriele Fabbro · Top Commentator · Office presso Arma dei Carabinieri
La terza guerra mondiale e inevitabile per molteplici motivi, inoltre la crisi economica by Usa sta avendo lo scopo di portare i popoli alla rivolta perché come tutti sappiamo il malessere sociale porta violenza.Inoltre vi ricordo che lo stesso Putin disse (qualcuno sta cercando in tutti i modi di destabilizzare il Mondo).l'anato inoltre ha come sponsor le multinazionali cosa che fa capire chiaramente chi tira i fili di questo mondo e cosa voglia.lo stesso bill Gates nel 2010 disse che il numero di persone sulla terra erano troppe e andavano diminuite
Egidio Cavallini · Top Commentator · Verona
poroshenko è solo un poveretto che dice la mattina quello che altri gli dicono la sera precedente. è un nessuno, venuto dal nulla e messo li dagli americani, un autentico pètain ( il grenerale francese che guido il governo fantoccio nella 2° guerra mondiale). le sue parole non valgono nulla per il semplice fatto che non sono le sue.
Walter Mele · Segui · Top Commentator · Lavora presso MTV Italia
ma ci sei già nella tua terza guerra mondiale
 Daniele Grossi · Top Commentator
 Bravo PorKoshenko, come sempre un esempio di coerenza! I 4.000 civili nel Donbass li ho uccisi io???
=============================
LUI è IL COMPLICE DELLA LEGA ARABA SHARIAH: PER FARE STERMINARE: TUTTI I CRISTIANI NELLA NIGERIA! IL FATTO CHE: UCCIDANO GLI ISLAMICI: OGNI TANTO.. è PARTE: DI UNA STRATEGIA DI TERRORE: E DI ANNIENTAMENTO: GENOCIDIO, DEI CRISTIANI, PERCHé ISLAMICI SHARIAH NON HANNO NESSUN RISPETTO, PER IL VALORE DELLA VITA UMANA: INFATTI ANCHE MAOMETTO VIENE DA SATANA! MAOMETTO è UNO DEI TANTI ANTICRISTI MERKEL MOGHERINI DEMONI, FARISEI, CHE SONO VENUTI NEL MONDO!
ABUJA, 11 NOV - Il presidente nigeriano Goodluck Jonathan ha annunciato la sua candidatura alle elezioni presidenziali del prossimo febbraio dove correrà per un secondo mandato.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/11/presidenza-nigeriajonathan-si-ricandida_677558a6-56c3-4edb-9e30-fe5818a56d8c.html
MA, NON MI SEMBRA GIUSTO, CHE, IN QUESTE CIRCOSTANZE, TUTTI DEBBANO SEMBRARE INGESSATI DAL PROTOCOLLO! TUTTAVIA, UNA RIUNIONE DEL GENERE, ALLA VIGILIA DI UNA GUERRA MONDIALE, CHE, I FARISEI ED I SALAFITI HANNO ORGANIZZATO PER ROVINARE ISRAELE.. NON è UNA COSA FACILE DA GESTIRE! SUL PIANO DELLA RAPPRESENZAZA DIPLOMATICA!
 http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/11/putin-da-scialle-a-moglie-xi-censurato_c0e3e6a3-ee78-447a-be6e-d93506975220.html
 Benjamin Netanyahu -- è INUTILE che tu mi chiami, soltanto, per risolvere i tuoi problemi!
 [ non funziona in questo modo! ]
SONO IO FORSE ISRAELIANO?
IO HO A CUORE TUTTI I POPOLI DEL MONDO.. QUINDI, SE, tu MI CHIAMi, IO FARò SCRIVERE LA PAROLA: "FINE" CONTRO TUTTI GLI ISLAMICI DELLA SHARIA, IN TUTTA LA LEGA ARABA, IN MODO BRUTALE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/11/forte-tensione-in-cisgiordania-sassaiole-contro-mezzi-israeliani_4497a918-b363-4b90-aa59-2674ac6e4bb0.html
lorenzojhwh UniusREI
fratello Natanaele, ha battuto la testa ad un Palo, perché, lui ha detto che Tel Aviv ha ordinato la distruzione di Gheddafi! MENTRE, COME HA DETTO BERLUSCONI, ERA LA FRANCIA, CHE ERA INVIDIOSA, DEI RAPPORTI E DEGLI AFFARI DELLA ITALIA, ED HA VOLUTO DANNEGGIARE L'ITALIA! MA, DOVE ARRIVANO QUESTI ILLUMINATI MASSONI FARISEI: ANGLO-AMERICANI? SEMINANO DISTRUZIONE E MORTE, OVUNQUE! E SE, ISRAELE, GUIDAVA IL GIOCO? ORA, NON SAREBBE AI FERRI CORTI, CONTRO, USA UE NATO ONU, E LEGA ARABA.. PERCHé, ANCHE NEL MALE ISRAELE RAPPRESENTA SEMPRE IL REGNO DI DIO, MENTRE, TUTTI LORO SONO IL REGNO DI SATANA, NEL NWO, DEI SALAFITI MASSONI FARISEI!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/11/forte-tensione-in-cisgiordania-sassaiole-contro-mezzi-israeliani_4497a918-b363-4b90-aa59-2674ac6e4bb0.html

questi sono i bombaroli, MERKEL MOGHERINI, PETALO MINA ANTI-BAMBINI: DEL DONBASS, che parlano di pace! ORMAI, I FARISEI USURAI HANNO PERVERTITO, OGNI COSA, IN TUTTO IL GENERE UMANO! Human Rights Watch: In Ucraina si usano munizioni incendiarie.
L'organizzazione internazionale per i diritti umani Human Rights Watch (HRW) ha segnalato l'uso di munizioni incendiarie in Ucraina. Non è stato specificato quale delle parti in conflitto potrebbe utilizzare questo tipo di armi.
I difensori dei diritti umani intendono rendere pubbliche le prove sull'uso di munizioni incendiarie in Ucraina e in Siria ai colloqui a Ginevra, iniziati ieri e che saranno conclusi il 14 novembre.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_11/Human-Rights-Watch-In-Ucraina-si-usano-munizioni-incendiarie-1031/
I separatisti filorussi accusano Kiev di usare armi NATO
27 giugno, 18:50
Mosca accusa l'esercito ucraino dell' uso di armi proibite contro i civili
4 ottobre, 21:37
Slavyansk, i filorussi accusano Kiev: usate bombe incendiarie al fosforo
13 giugno, 13:27
HRW: i militari ucraini hanno usato bombe a grappolo nel Donbass
21 ottobre, 15:10
Lanciarazzi "Uragan"
L'esercito ucraino dispiega verso Donetsk i lanciarazzi "Uragan"
4 agosto, 14:30
ONU, Ban Ki-moon invita l'Ucraina a difendere i civili dell'Ucraina orientale
8 luglio, 01:32
Mosca accusa l'Occidente di tacere sulle violazioni dei diritti umani in Ucraina orientale
27 agosto, 19:28
Donetsk
ONU: 3mila vittime dall'inizio della guerra in Ucraina orientale
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/11/ucraina-osce-ispeziona-aereo-abbattuto_241039af-8e07-4a37-beed-ba1b89daf736.html
Daniele Vero · Top Commentator · Milano
Guardate bene i segni del mitragliamento eseguito dal caccia di Kiev
NON MI SEMBRA INTELLIGENTE, COSTRUIRE CENTRALI NUCLEARI, IN NESSUN LUOGO, ED IN NESSUNA NAZIONE, ALLA VIGILIA DI UNA GUERRA MONDIALE NUCLEARE. GUERRA CHE ORMAI, SOLTANTO: UNIUS REI: PUò FERMARE!
A Mosca, Russia e Iran hanno firmato un contratto per la costruzione di 2 nuovi blocchi energetici per la centrale nucleare "Bushehr" basati su tecnologie russe entro 6-7 anni. Il documento prevede l'espansione fino a 4 blocchi.
Le parti hanno concordato l'eventuale costruzione di 8 blocchi di produzione russa. La costruzione di nuovi blocchi energetici nucleari sarà sotto le garanzie dell'AIEA e in conformità del regime di non-proliferazione.
Inoltre, Mosca e Teheran prevedono di studiare la fattibilità economica e la possibilità di produzione in Iran degli elementi di combustibile nucleare per l'utilizzo nei futuri blocchi.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_11/Russia-e-Iran-costruiranno-2-nuovi-reattori-per-la-centrale-Bushehr-9053/
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/11/mosca-ottimista-su-accordo-nucleare-iran_3e0677fa-98ff-4b8f-80b9-c728d2505a9b.html
KERRY è IL SATANISTA, CHE, SA DI OTTENERE LA GUERRA MONDIALE, PER NON FARE DISTRUGGERE IL SUO ORDINE MONDIALE: ROTHSCHILD; SATANA è IL SUO DIO!
LA PIù GRANDE LORO PAURA? SONO IO UNIUS REI! PERCHé, NESSUNO MEGLIO DEI SATANISTI, PUò INTERCETTARE LA PRESENZA DI DIO QUANDO COMPARE! 
John Kerry ha fatto un cocktail di ordini mondiali.
Il Segretario di Stato USA John Kerry ha fortemente sconcertato i politologi europei pubblicando sul quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung un articolo sullo stato delle cose nell'Europa d'oggi e sulle vie della soluzione delle crisi da essa affrontate.
Sebbene la pubblicazione sia stata fatta coincidere con la caduta del Muro di Berlino, vi si parla più dell'Ucraina e delle sanzioni alla Russia.
L'articolo dal titolo "Una nuova guerra fredda?" è composto in modo tale che ogni lettore può trovarvi delle tesi di proprio gradimento. Vi si legge, in particolare, che il comportamento "aggressivo" della Russia è inaccettabile, ma l'Occidente deve tendere a recuperare i rapporti costruttivi con Mosca. Se essa vorrà comportarsi come si conviene. Altrimenti si continuerà ad irrigidire ulteriormente le sanzioni nei suoi confronti.

Da una parte, l'articolo di Kerry è una chiara risposta alla preoccupazione del business europeo per le sanzioni antirusse che durano già da un bel po' di tempo e che hanno comportato un danno più grave del previsto per l'Unione Europea. Dall'altra parte, è un tentativo di dimostrare la rigida posizione americana e la determinazione del Presidente Obama a portare fino in fondo almeno qualche cosa nella sua politica.
Sconcerta in modo particolare la tesi di Kerry secondo cui "la priorità di Washington e dell'Ue sarà data al mantenimento dell'ordine mondiale del dopoguerra e dell'ordine mondiale stabilito dopo la caduta del Muro di Berlino". Secondo Kerry, è proprio la Russia a compromettere questi ordini mondiali. L'idea di mettere i due ordini mondiali del tutto diversi in un unico cestino appare assai strana.
Tra l'assetto mondiale del dopoguerra (ossia dopo il 1945) e l'assetto mondiale stabilitosi dopo la caduta del Muro di Berlino (nel novembre del 1989) c'è una distanza così grande che il loro mantenimento contemporaneo appare fisicamente impossibile. Per mantenere un bilancio così strano si dovrebbe contemporaneamente recuperare l'URSS e ridimensionare la composizione della Nato di 12 paesi entrati a farne parte nel 1999 – tutti sono dell'ex Blocco di Varsavia. Si noti che in quel periodo alla Russia era stato promesso che la Nato non si sarebbe ampliato neppure di un passo verso Est.
Nel XXI secolo il mondo non è diventato più stabile, né più sicuro, mentre le minacce di un tempo, come lo vediamo ora, non sono affatto scomparse, anzi in alcune regioni lo stato delle cose registra un certo peggioramento. Non per colpa di Mosca. Dice il Presidente Vladimir Putin:
"Un grave focolaio di tensione resta presso i nostri confini, nel sud-est dell'Ucraina. Non cessano i tentativi di violare la parità strategica. Gli arsenali dei maggiori paesi del mondo continuano a svilupparsi e a perfezionarsi. Al vertice di settembre della Nato i suoi dirigenti hanno chiaramente dichiarato di intendere aumentare ulteriormente le possibilità militari dell'alleanza. Al posto di una civile soluzione dei problemi internazionali con sempre maggiore frequenza si fa ricorso alle leve di pressione militari, economiche ed informative.
L'articolo di Kerry è uscito all'indomani dell'incontro che il Segretario di Stato ha avuto con il titolare del Ministero degli Esteri della Russia Serghey Lavrov a margine del summit APEC a Pechino il 10-11 novembre. Gli interlocutori hanno colloquiato per un'ora e mezza. Poi Kerry ha dichiarato di avere raggiunto con Lavrov l'intesa di portare avanti il dialogo nonché di scambiarsi informazioni sullo sviluppo della situazione nell'est dell'Ucraina.
Il capo della diplomazia russa al termine dell'incontro ha detto che sebbene le posizioni di Mosca e di Washington sull'Ucraina rimangano assolutamente opposte, non è un motivo di cadere nella disperazione. Bisogna solo costruire i rapporti sulla base del dialogo e non delle sanzioni, della pressione e delle minacce, - ha rilevato Serghey Lavrov:
"Se Washington è interessata a contribuire all'acquietamento della situazione e alla creazione delle condizioni per il dialogo tra Kiev e i dirigenti della Repubblica Popolare di Luganks (LNR) e della Repubblica Popolare di Donetsk (DNR), sarebbe un passo nella giusta direzione. L'essenziale è di non assecondare le idee che sono in giro a Kiev, in particolare, sulla necessità di ricaricarsi di nuove energie e riprendere i metodi di forza nella soluzione della crisi. Al contrario, occorre far loro abbandonare le idee simili ad adoperarsi perché siano rispettati gli impegni assunti dalle autorità kieviane, ossia la linea volta alla soluzione politica della crisi in Ucraina.
Kerry sostiene contestualmente che non si tratta di una nuova "guerra fredda". Allude trasparentemente che essa non riprenderà mai se la Russia vorrà attenersi al sistema americano ed europeo di coordinate in politica estera. Sistema in cui tra l'egemonia statunitense e un assetto mondiale confortevole c'è il segno di uguale. http://italian.ruvr.ru/2014_11_11/John-Kerry-ha-fatto-un-cocktail-di-ordini-mondiali-8522/
.. chiamati a essere sale della Terra e luce per le genti... non per nostri meriti ma per volontà di Dio... E' così per tutti, per tutti gli uomini di buona volontà!
Avrei forte voglia di aggiungere voi in Roma, ma non saprei se potessi venire: Sono in Egitto
Potreste fare qualche documento of qualcosa che aiuti i fuori Italia come me di poter aggiungervi ogni volta ci impegna ad trovarci insieme
un documento che possi io presentare a consolato italiano per esempio per facilitare ottenere "IL VISTO"
Auguroni , una preghiera
nasr cairo
============================
«Per la prima volta in 1.500 anni non possiamo festeggiare i nostri santi». E il vescovo di Mosul scoppia a piangere Video
Invia per Email Stampa
novembre 11, 2014 Leone Grotti
Mar Nicodemus Dawod Sharaf ha dichiarato in una intervista: «Di una cosa sola siamo felici: non abbiamo abbandonato Cristo e la nostra fede. I jihadisti non sanno che le persecuzioni ci rafforzano»
vescovo-mosul-iraq-siro-ortodosso-sharaf1«Per la prima volta in 1.500 non abbiamo potuto festeggiare la ricorrenza di san Shmuni nella nostra chiesa di Qaraqosh». Non riesce a trattenere le lacrime il vescovo siro-ortodosso di Mosul (Iraq), Mar Nicodemus Dawod Sharaf, mentre spiega in un'intervista che «oggi, 15 ottobre, è una grande festa per la nostra diocesi perché a Qaraqosh da 1.500 anni san Shmuni appare miracolosamente sul muro della chiesa con i suoi figli».
«SONO SENZA DIO». Dopo essere scoppiato a piangere, il vescovo si riprende e continua: «Ci hanno invaso i tatari, i mongoli, gli hulagu ma mai abbiamo smesso di festeggiare san Shmuni. Quest'anno, per la prima volta, siamo costretti a pregare fuori dalle chiese sia a Mosul che nei villaggi vicini». Ricordando la cacciata dei cristiani dalle loro case da parte dei jihadisti dello Stato islamico, continua: «Non c'è più dignità e onore nell'umanità. Davvero questa gente è senza Dio. Ma anche tutti quelli che si appellano ai diritti umani non fanno che mentire: hanno visto cosa accade alla nostra povera popolazione [rifugiata in Kurdistan]. Hanno visto in che stato miserabile viviamo. Abbiamo chiesto loro: aiutateci prima che arrivi l'inverno e cada la pioggia. E non hanno fatto niente per noi».
«SIAMO FELICI DI UNA COSA». Tutti noi, continua Mar Sharaf, «ci chiediamo: perché? Cosa abbiamo fatto di male? Perché tutto questo sta accadendo a noi? Di una cosa sola siamo felici: nonostante tutto quello che ci sta accadendo e tutto quello che ci accadrà ancora in futuro, noi non abbiamo abbandonato il cristianesimo, non stiamo abbandonando Cristo e la nostra fede. E siamo orgogliosi di essere figli di martiri, siamo orgogliosi di sapere che tutto quello che ci sta accadendo, ci sta accadendo perché siamo cristiani. Per noi questo è un onore. Pensano che queste persecuzioni ci faranno abbandonare la nostra fede, ma non sanno che ci rendono ancora più attaccati ad essa».
@LeoneGrotti http://www.tempi.it/per-la-prima-volta-in-1-500-anni-non-possiamo-festeggiare-i-nostri-santi-e-il-vescovo-di-mosul-scoppia-a-piangere#.VGJtMMkbPQJ
Leggi di Più: «Isis gente senza Dio»: vescovo di Mosul scoppia a piangere | Tempi.it
KING SAUDI ARABIA HA DETTO: "IL TUO GESù? è FROCIO!"
http://www.tempi.it/per-la-prima-volta-in-1-500-anni-non-possiamo-festeggiare-i-nostri-santi-e-il-vescovo-di-mosul-scoppia-a-piangere#.VGJtMMkbPQJ «Per la prima volta in 1.500 anni non possiamo festeggiare i nostri santi». E il vescovo di Mosul scoppia a piangere Video
http://www.tempi.it/per-la-prima-volta-in-1-500-anni-non-possiamo-festeggiare-i-nostri-santi-e-il-vescovo-di-mosul-scoppia-a-piangere#.VGH81_SG9DE
Leggi di Più: «Isis gente senza Dio»: vescovo di Mosul scoppia a piangere
<iframe width="640" height="360" src="//www.youtube.com/embed/ljA08GZ615g?feature=player_embedded" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
Luca Papulik Pennisi  https://www.facebook.com/luca.p.pennisi QUALE NOME, TU AVEVI NELLA TUA ULTIMA RAPPRESENTAZIONE? NON è FACENDO IL TROLL, E SEMINADO CALUNNIE, CHE TU FARAI CARRIERA!
PIUTTOSTO, TU STUDIATI LO SCIENZIATO GIACINTO AURITI, E LA ESPERIENZA DEL SIMEC.. POI, PUOI CAPIRE COME FUNZIONA IL MONDO!
OPPURE, TU SEI IL CRIMINALE DI UN TRADITORE, CHE, TU SAI BENE TUTTE QUESTE COSE, COME IO PENSO!
RALLENTA, PERCHé STAI ESAGERANDO!
PAPA FRANCESCO, QUALE SCANDALO, IO HO DATO, AI FARISEI SALAFITI MASSONI, NELLA COMUNITà CRISTIANA, PER AVERE RICEVUTO, UNA TALE PUNIZIONE, CONTRO, IL MIO ACCOLITATO ESERCITATO PER 32 ANNI??

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
PRESTO QUESTO ABOMINIO Islam ABOMINIO FINIRà DI ESISTERE! gli atei evoluzionisti le scimmie GENDER non hanno nessun senso della logica dal momento che condannano a morte Israele e tutto l'Occidente per spianare la strada alla shariah della LEGA ARABA il peggiore nazismo CALIFFATO OTTOMANO della storia! Ma questa non è la agenda di questi coglioni sauditi salafiti spietati assassini.. NO! questa è la agenda Rothschild talmud i satanisti DATAGATE NWO FMI SPA GMOS! Isis lapida uomo per adulterio in Siria. Due giorni dopo notizia su donna che ha subito stessa sorte. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO (Al segno + ci si fa il segno della croce)
+ In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/10/22/confine-egitto2-militari-israele-feriti_d6a9b2db-b5bb-4019-88d1-d5c4cb82b139.html
al MIO FRATELLO Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud Re dell'Arabia Saudita Abdullah. tu lo sai le guerre sono utili anche per ridurre un forte incremento demografico! Quindi se noi facciamo la mia FRATELLANZA UNIVERSALE e la PACE UNIVERSALE poi voi non potete più pensare di fare i poligami pedofili che devono fare morire un 70% del popolo in guerra! come ha detto Erdogan alle sue cagne "figliate! voi fate più figli!" e poi lui va dicendo in giro che con 1.000.000 di soldati bene armati lui deve conquistare Iraq Siria Israele Egitto Grecia e tutti i balcani per rifare l'Impero Ottomano!
Benjamin Netanyahu spesso soprannominato Bibi QUESTO è SCIENTIFICO! L'UNICO MOTIVO PER LA CIA 666 DATAGATE 322 ROTHSCHILD DI ENTRARE NEI MIEI BLOGGERS è QUELLO DI DISATTIVAME LA FUNFIONE DI PUBBLICAZIONE AUTOMATICA DEGLI ARTICOLI ATTRAVERSO MAIL! quando io trovo disattivata questa funzione? POI SOLTANTO LORO POTREBBERO ESSERE STATI!
===========================
al MIO FRATELLO Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud Re dell'Arabia Saudita Abdullah. CHI è STATO QUEL FIGLIO DI UNA TROIA DI ERDOGAN CHE è VENUTO A DIRE A ME "LA SICILIA è STATA NOSTRA PER 8 SECOLI!" E POI COME UN VIGLIACCO DI CODARDO CHE TI SPARA ALLE SPALLE POI è FUGGITO SPARITO? Tu non dire come Erdogan "la terra islamica!" come a dire "che importa che abbiamo fatto il genocidio dei popoli precedenti poi questa è casa nostra shariah nazi ed a casa nostra noi possiamo fare i nazisti shariah!"
TU NON FARE COME ERDOGAN NON DIRE LE SUE PAROLE PERCHé ERDOGAN STA PER MORIRE COME UN CANE INSIEME TUTTI I SUOI 1000.000 di SOLDATI!! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Genere Umano" Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
=======================
Usa un messaggio ai sacerdoti Celebra le "nozze" gay o vai in galera di Massimo Introvigne23-10-2014 Non dite che non ve l’avevamo detto. Su questo giornale spieghiamo da tempo che dove passano le leggi sull’omofobia dove si riconoscono le unioni civili e i «matrimoni» omosessuali dove si sostiene che i diritti degli omosessuali a non essere discriminati prevalgono su ogni altro diritto è solo questione di qualche anno e poi si andranno a prendere e portare in prigione anche i preti e i pastori che si rifiutano di «sposare» persone dello stesso sesso. Oggi dobbiamo confessare ai lettori che ci eravamo sbagliati. Pensavamo fosse questione di qualche anno ma si trattava di qualche mese. Negli Stati Uniti che pure sono un Paese con una grande tradizione di rispetto per la libertà religiosa ci siamo già arrivati. Il 13 maggio 2014 la Corte d’Appello Federale per il Nono Circuito ha ordinato allo Stato dell’Idaho di cominciare a celebrare «matrimoni» fra persone dello stesso sesso il 15 ottobre di quest’anno in una delle tante decisioni in cui i giudici calpestano in nome dei diritti degli omosessuali la volontà delle autorità statali elette dai cittadini e degli stessi elettori che si sono espressi in senso contrario mediante referendum. Il 15 ottobre nell’Idaho gli omosessuali hanno cominciato a «sposarsi» s’intende in municipio. Ma bastava leggere le pubblicazioni LGBT per sapere che vinta la battaglia con lo Stato la loro lobby e i loro avvocati si preparavano a combattere quella successiva con le Chiese e comunità religiose per obbligare preti e pastori a «sposarli». Due giorni dopo la data del 15 ottobre il 17 ottobre due omosessuali hanno preso contatto con i coniugi Donald ed Evelyn Knapp pastori della Chiesa del Vangelo Quadrangolare nella ridente cittadina di Coeur d’Alene Idaho. Che la cittadina sia ridente non è una semplice nota di colore. Gode di una straordinaria posizione su un lago che offre numerosi angoli pittoreschi e romantici e subito alle spalle ci sono alte montagne coperte dalla neve per parecchi mesi. Celebrata da tante canzoni Coeur d’Alene è una meta amata dai turisti ma soprattutto da un tipo di turista particolare. A Coeur d’Alene si va per sposarsi e per farsi fotografare vestiti da sposi con lo sfondo dei suoi panorami mozzafiato. Una causa relativa a matrimoni a Coeur d’Alene ha dunque tutte le carte in regola per diventare un caso nazionale. Quanto alla Chiesa del Vangelo Quadrangolare è una delle maggiori denominazioni del protestantesimo pentecostale presente tra l’altro anche in Italia. Per chi fosse stupito dall’aggettivo «quadrangolare» e pensasse a dottrine bizzarre precisiamo che il nome della comunità fa riferimento ai quattro Vangeli e ai quattro ruoli di Gesù Cristo che salva battezza nello Spirito Santo (dopo tutto si tratta di pentecostali) guarisce e regna.
I coniugi Knapp sono anziani pastori di questa comunità – stanno per celebrare le loro nozze d’oro giacché sono sposati da quarantasette anni – molto conosciuti e rispettati a Coeur d’Alene. La Chiesa del Vangelo Quadrangolare rifiuta il «matrimonio» omosessuale come tantissime altre Chiese e comunità religiose. Quando dunque ricevono la richiesta di «sposare» due uomini i due pastori rifiutano in nome della loro dottrina. A questo punto scende in campo il sindaco Steve Widmyer il quale fa parte di un partito indipendente di sinistra Balance North Idaho che a sorpresa ha sconfitto sia i repubblicani egemonici dello Stato sia i democratici in diverse elezioni comunali celebrate nel 2013. Che sia il sindaco a muoversi induce a riflettere perché si tratta di una strategia ormai internazionale degli attivisti LGBT contare sulla politica e sulla magistratura ma corteggiare e cercare di fare intervenire anche i sindaci come avviene in Italia in modo spettacolare in questi giorni con primi cittadini che violano la legge e sfidano i prefetti trascrivendo «matrimoni» omosessuali celebrati da italiani all’estero.
In molti Stati americani i sindaci hanno poteri di polizia e possono effettivamente mandare in prigione chi viola i loro ordini. Il sindaco ha dunque fatto notificare ai coniugi Knapp un ordine che ingiunge loro di celebrare subito il «matrimonio» fra i due omosessuali. Diversamente dovranno pagare una multa di mille dollari per ogni giorno di ritardo nella celebrazione del «matrimonio». Inoltre saranno arrestati e sconteranno 180 giorni di carcere sempre per ogni giorno di ritardo. Come il sindaco – che dev’essere più forte in matematica che in tema di libertà religiosa – ha spiegato questo significa che se i due anziani pastori dovessero mantenere il loro rifiuto per un mese cioè trenta giorni dovrebbero poi pagare trentamila dollari di multa e rimanere in prigione quattordici anni dunque verosimilmente trascorrere in galera tutto il tempo che resta loro da vivere.
Il sindaco sostiene che in tutto questo non c’è nessuna violazione della libertà religiosa perché – a differenza di quanto avviene nella Chiesa Cattolica ma con modalità comuni a molte denominazioni protestanti – i matrimoni nella comunità dei pastori Knapp non sono gratuiti ma sottoposti al pagamento di una quota fissa. Inoltre a richiesta la chiesa si occupa anche dei fiori e della musica e per regolarità fiscale emette una fattura che parte da una società appositamente costituita. Si potrebbe pensare che questo metta al riparo almeno i cattolici ma è evidente che la lobby LGBT vuole costruire un caso pilota dopo di che sosterrà che anche nella Chiesa Cattolica chi si sposa normalmente fa un’offerta che costituisce un pagamento mascherato e naturalmente se li vuole paga i fiori e la musica.
Evangelicamente convinti che si debba obbedire a Dio piuttosto che agli uomini i due pastori hanno rifiutato di «sposare» gli omosessuali dichiarando che preferiscono andare in prigione. Fortunatamente come sanno i lettori di questa testata negli Stati Uniti esiste una grande e agguerrita organizzazione di giuristi e avvocati che si battono per la causa della libertà religiosa della vita e della famiglia l’Alliance Defending Freedom molto temuta dalla lobby LGBT perché ha vinto il 75% delle cause in cui ha partecipato. Nello scorso mese di luglio abbiamo pubblicato un’intervista esclusiva con il suo presidente il cattolico Alan Sears che di interviste non ne concede molte. L’Alliance Defending Freedom ha capito la posta nazionale in gioco nel caso di Coeur d’Alene e ha preso in mano il caso dei coniugi Knapp notificando alla città dell’Idaho un atto di citazione che ha anche reso pubblico il quale ha già avuto come primo risultato quello di bloccare l’esecuzione dell’ordine del sindaco per cui per il momento i due pastori pentecostali non andranno in prigione. La battaglia legale si annuncia lunga e decisiva per la libertà religiosa negli Stati Uniti. Ha un parallelo in una grande città Houston in Texas dove una strabiliante ordinanza del sindaco – come si vede è proprio il momento dei sindaci – ha chiesto a una serie di pastori «sospetti» di registrare far trascrivere e trasmettere al comune i testi di tutte le loro prediche dove si menzioni l’omosessualità in modo che possa verificare se sono passibili di incriminazione secondo le leggi sull’omofobia. Anche qui i pastori sono difesi dall’Alliance Defending Freedom.
Da noi non succederà? «Illusione dolce chimera sei tu» cantava tanti anni fa Claudio Villa. Potreste preferire la versione di Aurelio Fierro ma le cose non cambierebbero. Le lobby gay hanno già annunciato che dopo gli Stati anche le Chiese dovranno essere obbligate a «non discriminare» e a «sposare» gli omosessuali. Impossibile nei Paesi dove la Costituzione protegge la libertà religiosa? Ma in teoria nessuno Stato la protegge di più degli Stati Uniti e guardate che cosa succede. Quanto all’Europa la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ci ha spiegato nel caso «Ladele» del 2013 relativo a una funzionaria di stato civile cristiana inglese che non voleva celebrare un’unione civile fra due persone dello stesso sesso che il diritto degli omosessuali a non essere discriminati prevale sulla libertà religiosa. L’appello è stato rigettato e la sentenza è definitiva.
I preti in Italia sono protetti dal Concordato? Forse pensava lo stesso anche il cardinale Fernando Sebastián quando rilasciava con tranquillità un’intervista dove affermava che gli atti omosessuali sono una «forma deficiente» di espressione della sessualità. È vero poteva usare un’altra parola ma non voleva offendere spiegava che «deficiente» significa etimologicamente mancante di qualcosa. Ma dopo tutto avrà pensato in Spagna c’è il Concordato e io non sono neppure un semplice prete sono appena stato nominato cardinale sono amico del popolarissimo Papa Francesco e ho 84 anni. Il 6 febbraio 2014 il cardinale Sebastián è stato iscritto sul registro degli indagati per incitamento alla discriminazione degli omosessuali e omofobia. Rischia due anni di prigione. Non so voi ma io comincerei a preoccuparmi. http://www.lanuovabq.it/it/articoli-usa-un-messaggio-ai-sacerdoticelebra-le-nozze-gay-o-vai-in-galera-10714.htm
========================
SCHEGGE DI VANGELO
http://www.lanuovabq.it/it/articoli-la-sapienza-del-cuore-10727.htm
Quando vai con il tuo avversario davanti al magistrato lungo la strada cerca di trovare un accordo con lui per evitare che ti trascini davanti al giudice e il giudice ti consegni all’esattore dei debiti e costui ti getti in prigione. Io ti dico non uscirai di là finché non avrai pagato fino all’ultimo spicciolo.
(Lc 12,54-59)
==================
La castità non è più una virtù? Riflessioni sul Sinodo. di Enrico Cattaneo20-10-2014 Penso che non solo i Padri sinodali ma anche tutti i cattolici e tutte le persone di buona volontà abbiano vissuto con molta sofferenza interiore il dilemma dibattuto al Sinodo tra l’essere fedeli alla parola di Cristo sul matrimonio e nello stesso tempo il venire incontro a tante situazioni di fragilità di fallimento di crisi della famiglia. Questa lacerazione interiore presente certamente in tutti i Padri sinodali e in tutti gli altri partecipanti (coppie religiosi e osservatori di altre confessioni) impedisce di classificare semplicisticamente le varie posizioni contrapponendo i “conservatori” agli “aperti” i “rigidi” ai “misericordiosi”.
Anche la relazione-sintesi della prima settimana fatta dal card. Erdő rifletteva questa lacerazione e indicava delle possibili vie per affrontare i problemi della famiglia tenendo salda la dottrina. Le cose positive presenti in questa relazione sono molte però altre lasciano un senso di disagio. Tra le cose positive va sottolineato l’atteggiamento di fondo da assumere di fronte alla crisi dell’istituto familiare ed è quello di presentare “il Vangelo della famiglia” e cioè tutta la bellezza del matrimonio e della famiglia cristiana testimoniata da tanti sposi e da tante famiglie. Questa “bellezza” frutto della grazia passa certamente per la via della croce fino all’eroismo dell’amore oblativo. La relazione del card. Erdő toccava anche tante situazioni che sono più o meno direttamente in connessione con la famiglia e cioè le convivenze (e quindi i rapporti prematrimoniali) le unioni di fatto i matrimoni civili tra battezzati e la questione omosessuale.
Ora ci chiediamo invece di prospettare soluzioni ambigue che non fanno che disorientare i fedeli perché non è stata detta nessuna parola sulla “bellezza della castità” come valore autenticamente umano e cristiano? O forse che la castità non è più una virtù? O forse che la Chiesa non ha più il coraggio di indicare ai giovani ai fidanzati e anche alle coppie sposate il valore della castità e della verginità per il Regno di Dio? Non sarebbe questo il vero messaggio profetico per il nostro tempo?
Del resto i primi cristiani che erano immersi in un mondo corrotto sotto tutti i punti di vista si sono presentati proclamando da una parte la bellezza del matrimonio cristiano monogamico e indissolubile segno dell’unione di Cristo con la Chiesa ma anche proponendo la superiore bellezza della verginità abbracciata a motivo di Cristo e del Vangelo. Gesù non era vergine? E la Madre di Gesù Maria non è sempre stata proclamata “sempre vergine”? Certo i tempi moderni esigono una presentazione adeguata alle problematiche di oggi. Ma è mai possibile che non esistano oggi teologi pastori medici psicologi sociologi che sappiano illustrare la bellezza della castità come valore umano e soprattutto la verginità per il Regno? Questo sarebbe il lavoro da fare e speriamo che lo si faccia nell’anno della vita consacrata (novembre 2014-2015).
Che il Sinodo abbia del tutto ignorato questo aspetto sembra una cosa sconcertante e preoccupante. Se la Chiesa non sa più proporre integralmente il messaggio evangelico sulla sessualità allora significa che la mentalità del mondo è entrata pure nella Chiesa. E volendo andare un po’ a fondo alla questione c’è un motivo di questo offuscamento che è avvenuto da quando si sono volute livellare tutte le vocazioni tutti i carismi dicendo che la scelta della verginità per il Regno non è “migliore” della scelta matrimoniale. Non dice Paolo di “aspirare ai carismi più grandi” (1Cor 12,13)? E non dice forse che chi si sposa “fa bene” ma chi non si sposa per essere tutto del Signore “fa meglio” (cf. 1Cor 7,32-38)? E non è stata sempre questa la posizione della Chiesa cattolica nei suoi duemila anni di storia? O Dio non è libero di dare i suoi doni e di offrire all’uno cinque talenti a un altro due e a un altro ancora uno solo? Toccherà poi a ciascuno fare fruttare al massimo il dono ricevuto e su questo il Signore valuterà la santità della persona.
Tornando al Sinodo dovrebbe essere chiaro che la crisi della famiglia è dovuta anche alla crisi della morale sessuale. Ora invece di spruzzare un po’ di acqua santa su situazioni oggettive di peccato (ed è stato notato come nella relazione-sintesi manchi proprio questo concetto) perché non fare anche nei riguardi della sessualità quella proposta positiva che si vuole fare per la famiglia? In altre parole ci sono due “bellezze” evangeliche da presentare la “bellezza della famiglia” scuola di oblatività di fecondità e di comunione e la “bellezza della castità” scuola di autodisciplina e di elevazione dell’amore umano e cristiano.
Se poi la riflessione sulla famiglia che andrà avanti fino al Sinodo ordinario dell'anno prossimo si riducesse a copiare gli ortodossi per quanto riguarda la comunione ai divorziati risposati; a copiare i protestanti nel considerare il Vangelo come un ideale lasciando alle coscienze dei singoli decidere nelle situazioni concrete; a copiare gli anglicani nell’intendere la sinodalità come un risolvere le questioni a forza di maggioranza allora non si capisce dove stia quella “creatività” che è stata sollecitata da papa Francesco.
http://www.lanuovabq.it/it/articoli-la-castita-non-e-piu-una-virturiflessioni-sul-sinodo-10688.htm
==========================

2 Cronache 36:19-23 UNIUS REI E IL TERZO TEMPIO EBRAICO!
19. I Caldei incendiarono la casa di Dio demolirono le mura di Gerusalemme dettero alle fiamme tutti i suoi palazzi e ne distrussero tutti gli oggetti preziosi.    
19. They set fire to God's temple and broke down the wall of Jerusalem; they burned all the palaces and destroyed everything of value there.    
20. E Nebucadnetsar menò in cattività a Babilonia quelli ch’erano scampati dalla spada; ed essi furono assoggettati a lui ed ai suoi figliuoli fino all’avvento del regno di Persia    
20. He carried into exile to Babylon the remnant who escaped from the sword and they became servants to him and his sons until the kingdom of Persia came to power.
21. (affinché s’adempisse la parola dell’Eterno pronunziata per bocca di Geremia) fino a che il paese avesse goduto de’ suoi sabati; difatti esso dovette riposare per tutto il tempo della sua desolazione finché furon compiuti i settant’anni.    
21. The land enjoyed its sabbath rests; all the time of its desolation it rested until the seventy years were completed in fulfillment of the word of the LORD spoken by Jeremiah.    
22. Nel primo anno di Ciro re di Persia affinché s’adempisse la parola dell’Eterno pronunziata per bocca di Geremia l’Eterno destò lo spirito di Ciro re di Persia il quale a voce e per iscritto fece pubblicare per tutto il suo regno quest’editto    
22. In the first year of Cyrus king of Persia in order to fulfill the word of the LORD spoken by Jeremiah the LORD moved the heart of Cyrus king of Persia to make a proclamation throughout his realm and to put it in writing    
23. "Così dice Ciro re di Persia L’Eterno l’Iddio de’ cieli m’ha dato tutti i regni della terra ed egli m’ha comandato di edificargli una casa in Gerusalemme ch’è in Giuda. Chiunque tra voi è del suo popolo sia l’Eterno il suo Dio con lui e parta!"    
23. "This is what Cyrus king of Persia says " 'The LORD the God of heaven has given me all the kingdoms of the earth and he has appointed me to build a temple for him at Jerusalem in Judah. Anyone of his people among you--may the LORD his God be with him and let him go up.' "
=====================
   
SHAHBATZ BATTI “un autentico martire della fede cristiana”
Voglio solo un posto ai piedi di Gesù.. “Shahbatz Batti – “Un autentico ‘martire’ della fede cristiana” Un anno fa nel mese di Marzo e precisamente il 2 moriva martire il Ministro [pakistano] Shahbatz Batti. Era nato il 9 Settembre del 1968 in una famiglia cristiana originaria del villaggio di Kushpur. Dopo aver completato gli studi intraprende la carriera politica nel Pakistan People’s Party [Partito Popolare Pakistano] lavorando a fianco di Benazir Bhutto fino all’assassinio della leader pakistana ( http://www.stpauls.it/domenica/1221do/1221dohp.htm#approf ).
Difensore dei deboli e degli emarginati presidente dell’APMA (Alleanza delle minoranze di tutto il Pakistan) Ministro pakistano (unico cattolico) per la difesa delle minoranze religiose del suo lavoro diceva “Voglio solo un posto ai piedi di Gesù…. Tale desiderio è così forte in me che mi considererei privilegiato qualora Gesù volesse accettare il sacrificio della mia vita.”.
I Talebani pakistani lo hanno ucciso il 2 marzo 2011 perché cercava di modificare la legge sulla blasfemia. Il cardinale Jean-Louis Tauran presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso nell’omelia pronunciata durante la Messa di suffragio ha detto “Shahbatz ha fatto sì che Gesù incrociasse il suo sguardo e aprisse il suo cuore… ha avuto il coraggio di servire i suoi fratelli cristiani e non cristiani di offrire i suoi servizi alla Chiesa a rischio della propria vita. Dobbiamo rendere grazie a Dio per aver messo sulla nostra strada quest’autentico ‘martire’ cioè ‘testimone’ della fede cristiana.
——-
Alla luce dello spirito profetico che ispirò l’Incontro Interconfessionale di Assisi del 27 Ottobre 1986 che il Beato Giovanni Paolo II volle fortemente ( http://www.vatican.va/holy_father/john_paul_ii/speeches/1986/october/documents/hf_jp-ii_spe_19861027_prayer-peace-assisi_it.html ) leggo con viva speranza quanto riportato da AsiaNews il giorno successivo a quello del sacrificio di Shahbatz Batti (http://www.asianews.it/notizie-it/Assassinio-Bhatti,-domani-i-funerali-nel-Punjab.-La-condanna-dei-musulmani-20936.html ) “Mohammad Azam leader della moschea Badshahi a Lahore è “scioccato” dalla notizia della morte di Bhatti che definisce ‘un buon amico’. La guida musulmana sottolinea che ‘la gente non ha più il diritto di esprimere le proprie opinioni’ mentre si continua a definire ‘democratico’ il governo che regge il Paese. Azam chiarisce che ‘quanti hanno rivendicato l’assassinio non sono musulmani né esseri umani’ perché ‘l’islam è una religione di pace che insegna a rispettare le minoranze’. Invocando il bisogno di tolleranza e armonia egli conferma che aderirà ‘alla tre giorni di lutto indetta dalla comunità cristiana’.”
Nel mio piccolo rileggendo le parole di Shahbatz colgo il dono della capacità di guardare alla propria vita terrena come facente parte di una realtà e di un destino più grande e non come solo ciò che la vita terrena stessa può significare nel suo breve evolversi in un frammento di tempo…. Parole che sembrano passare come la vita di Shahbatz e di ognuno di noi ma che invece restano nella storia di questa povera umanità come luci per il nostro cammino verso l’approdo sicuro dell’amore di Dio nella Vita Eterna.
http://www.comunitachiarini.org/category/speciali-ed-eventi
=======================
Sinodo ed eucarestia. Il dibattito sui divorziati risposati e la documentata pratica di accostarsi alla Comunione in stato di peccato grave rivelano quanto nel mondo cattolico si sia perduto - tra l'altro - il significato dell'Eucarestia.
====================
Sinodi virtuali e cessioni di sovranità
di Robi Ronza21-10-2014
La Sala Stampa vaticana ha perso (ancora una volta) la battaglia con i media non riuscendo a impedire che il Sinodo parallelo governato dalla catena internazionale il cui principale anello italiano sono La Repubblica e Sky prendesse il posto del Sinodo reale.
Senza tornare sul Sinodo reale già ampiamente descritto e commentato in queste pagine intervengo qui su questo aspetto della questione peraltro non secondario. A un osservatore motivato e desideroso di ragionare con la propria testa oggi Internet rende disponibile fra le tante cose anche l’originale della Relatio Synodi nonché il bellissimo intervento di Papa Francesco alla conclusione dei lavori dei padri sinodali. Chiunque quindi può misurare da sé la distanza tra la realtà del Sinodo e la caricatura che ne è stata fatta. Siccome però il grande pubblico non sa prendere una tale iniziativa benché sia letteralmente alla portata di tutti il proverbiale uomo della strada finirà  per credere al Sinodo de La Repubblica. Perciò a nostro avviso è della più grande importanza che in tempo per il Sinodo ordinario in programma per il 2015 la Sala Stampa e la Santa Sede si attrezzino per evitare un’altra disfatta del genere. La Relatio Synodi è un documento in 62 punti in cui è condensato un dibattito organico e ricchissimo di spunti su un istituto come la famiglia che comunque - con buona pace di tutti coloro che ne auspicano irresponsabilmente la scomparsa - è la struttura sociale primaria e più diffusa ovunque nel mondo. Gli scioccherelli de La Repubblica di Sky e delle loro rispettive galassie non hanno parlato d’altro se non dei temi toccati nei punti 52 (questione della comunione ai divorziati risposati) 53 (convivenze more uxorio) e 55 (eventuale “normalizzazione” dell’omosessualità) nessuno dei quali peraltro è passato nemmeno nella formulazione definitiva non avendo ottenuto una sufficiente maggioranza di consensi. Proprio perché tale censura era del tutto prevedibile non ci si può non domandare perché la Sala Stampa non sia adeguatamente attrezzata per contrastarla. Con il suo imprevisto discorso alla fine dei lavori del Sinodo papa Francesco è sceso in campo in modo magistrale. Quanti però verranno a saperlo in quelle vaste periferie culturali che si abbeverano solo alle opache galassie mediatiche di cui si diceva? A nostro avviso la Santa Sede deve farsi carico con urgenza di questo problema e risolverlo per tempo.
Proprio nei giorni del Sinodo sulla famiglia il sindaco di Roma Ignazio Marino fra grandi squilli di trombe mediatiche ha “trascritto” nel registro della stato civile della sua città un certo numero di pseudo-matrimoni omosessuali celebrati all’estero. Se è vero (ossia se la trascrizione non è avvenuta su un quadernetto a parte) la trascrizione è semplicemente invalida e costituisce un reato. I Comuni infatti tengono i registri di stato civile su delega dello Stato e in tale veste il sindaco è ufficiale di governo. Siccome i cosiddetti matrimoni omosessuali non esistono per il nostro ordinamento il sindaco che li trascriva fa un gesto illegale. Non è Alfano che li vieta è la legge. Nell’area politica cui appartiene Ignazio Marino si fa un gran parlare della legalità cui si dedicano convegni fiaccolate e carovane. Se la legalità di cui ama tanto parlare non è a senso unico ci si deve perciò attendere da don Ciotti una fiaccolata di protesta sotto il Campidoglio.
Siamo nella settimana in cui la “legge di stabilità” attuale nome d’arte della legge di bilancio va alla firma del presidente della Repubblica e poi parte per Bruxelles. Il presidente della Repubblica ne parla bene la legge è “pronta per la sua firma” ma finora la sua firma non c’è; e tutto resta in sospeso in attesa del giudizio della Commissione Europea promesso entro il 30 novembre. Che cosa resta ancora della nostra sovranità se un elemento-chiave della sovranità stessa ovvero le decisioni sulla spesa più che dalla firma di Napolitano dipendono da quella di un commissario che non ha alcuna legittimazione democratica e che è nato in un piccolo paese ai confini del mondo abitato la Finlandia molto ordinatamente amministrato ma remoto dalle complessità e dalle tensioni di un paese come il nostro una delle maggiori economie mondiali e tra queste l’unica ad essere bagnata solo dal Mediterraneo? Sarebbe ora di cominciare a domandarselo.
Per motivi fiscali ricevere in busta il Tfr (la vecchia liquidazione) conviene solo a pochissima gente ma il governo se ne è accorto soltanto adesso. Ancora una volta insomma si è dimostrato che questo governo non dispone adeguatamente di tutte le “batterie” di esperti di fiducia mancando i quali sono più le volte che le cannonate di Renzi cadono in acqua di quelle in cui raggiungono il bersaglio. Se il premier non rimedia alla svelta a questa lacuna il suo governo finirà per disfarsi come un budino più per carenze interne che per urto dall’esterno. In sé e per sé nemmeno il milione di manifestanti che la Cgil gli ha promesso a Roma per il 25 ottobre deve fargli paura. È significativo e sintomatico che il 25 ottobre sia un sabato giorno ideale complice l’ottobrata romana per la gita a Roma di frotte di pensionati in buona salute… attuale nocciolo duro dalla base cigiliellina. Simpatiche persone che però non costituiscono una forza d’urto tale da impensierire il governo. Un milione di pensionati e di studenti in gita a Roma sono tanti in assoluto ma ben pochi relativamente a un paese di 60 milioni di abitanti. Più che la Cgil insomma Renzi ha buoni motivi per temere appunto la mancanza di un staff adeguato al suo progetto.
=========================
sabato 2 giugno 2012. Vittorio Messori - Gesù. Per Diciotto Secoli Nessuno Dubitò della sua Esistenza
gesùIl progresso degli studi ha portato di recente anche a qualche fatto che interferisce proprio là dove ogni ipotesi mitologica ha evidentemente la base. E cioè l’indimostrabilità sul piano storico dell’esistenza di un uomo chiamato Gesù per insufficienza di notizie sicure in fonti non cristiane. Vediamo allora qualche particolare al proposito. Cominciamo osservando subito che da non molto è stato reso di dominio pubblico un antichissimo documento di cui riconosce l’importanza persino Augstein il coordinatore della recente e demolitrice inchiesta giornalistica sul Cristo.
Si tratta della lettera che uno storico minore siriaco non cristiano un certo Mara Bar Sarapion scrisse nell’anno 73 al figlio studente ad Edessa. In questa lettera il Bar Sarapion ricorda tra l’altro che i giudei avrebbero giustiziato il loro «saggio re» che aveva tentato di dare loro nuove leggi. Perciò (secondo lo scrittore siriaco) Israele è stata punita con la rapina del regno il massacro di gran parte del popolo e la dispersione dell’altra parte per tutto il mondo.
Questa lettera non è ovviamente un argomento decisivo per risolvere la questione della esistenza storica di Gesù. La citiamo perché si tratta di uno dei documenti più recenti e meno noti sebbene tra i più significativi ne è possibile infatti la datazione precisa (non oltre il 73) e proviene da un autore sicuramente non cristiano. Dunque già pochi decenni dopo la morte di Gesù per tutto l’Oriente correva la notizia di un “Re dei giudei” e nuovo legislatore ucciso da coloro che avrebbero dovuto diventare suoi sudditi.
È un’ulteriore e recente conferma se mai ce ne fosse stato bisogno che la “leggenda” cristiana (se leggenda è) era già fissata con precisione già nella seconda metà del primo secolo. Ed è “mito” o “leggenda” checché ne dicano Engels e tanti altri che proviene proprio da Israele.
A proposito di esistenza storica di Gesù va notato che sin verso la fine del XVIII secolo non venne mai in mente a nessuno di metterla in dubbio; nemmeno ai nemici più accaniti del cristianesimo. Nemmeno ai polemisti anti-cristiani più antichi quelli che avevano a disposizione gli archivi imperiali ancora intatti.
È dal Settecento che si comincia a esagerare il silenzio delle fonti antiche su di lui. «Ma quali sarebbero queste numerose cronache romane che si sarebbero tanto sfogliate invano alla ricerca di una testimonianza sulla sua esistenza? - si è chiesto a ragione uno studioso tedesco - In effetti quelle cronache non esistono. Tutta la tradizione storica sull’antico impero romano è andata perduta ad eccezione di Tacito e di Svetonio. E tutti e due parlano di lui».
Oltre a Tacito (verso l’anno 115) e a Svetonio (circa l’anno 120) parla delle origini cristiane anche Plinio il Giovane. Ne parla anzi prima degli altri verso il 112. Ancora più indietro un certo Thallus un samaritano autore di una cronaca che pare scritta a Roma verso il 60 polemizza con i credenti circa la natura delle tenebre che avrebbero accompagnato la morte di Gesù. La testimonianza di Thallus dunque (se la datazione è esatta come molti ammettono) è dunque persino anteriore a quella già di estrema antichità di Bar Serapion.
Flavio Giuseppe scrivendo verso il 93 le sue Antichità Giudaiche parla di lui. E non solo nel celebre brano (il Testimonium Flavianum) di cui ci occuperemo subito. Molto importante è infatti la riga dove si accenna all’esecuzione di un Giacomo che Flavio Giuseppe definisce «il fratello di Gesù il cosiddetto Cristo». Un accenno che non può essere una tarda interpolazione cristiana questa con ogni probabilità non avrebbe parlato di fratello di Gesù ma di cugino stante la polemica che già aveva dilaniato la chiesa a proposito di “fratelli e sorelle di Gesù”. Né un pio falsario avrebbe certo definito il suo Dio come “il cosiddetto Cristo”.
Che Flavio Giuseppe avesse parlato di Gesù era quasi del tutto sicuro. E per l’accenno al “fratello Giacomo” e per l’esistenza nelle sue Antichità di un brano sul Messia dei cristiani. In che modo però ne avesse parlato restava discusso. Infatti quel brano (il celebre Testimonium Flavianum cioè la testimonianza di Flavio) dimostra uno scrupolo apologetico tale da tradire una mano cristiana. E cristiano Giuseppe non fu. Eppure parlava di «Gesù uomo saggio ammesso che lo si possa chiamare un uomo» diceva di lui che «faceva dei miracoli» scriveva delle sue apparizioni ai discepoli tre giorni dopo la morte «di nuovo vivo». Affermava infine «Egli era il Cristo».
Quasi tutti gli studiosi (cattolici compresi) affermavano dunque che partendo probabilmente da un accenno autentico un copista cristiano aveva adulterato il passo di Flavio Giuseppe.
Nel 1971 una scoperta forse decisiva è venuta dal prof. Shlomo Pinès dell’Università Ebraica di Gerusalemme. Come titolò il suo articolo il 14 febbraio del 1972 il quotidiano International Herald Tribune «Gli ebrei portano le prove storiche dell’esistenza di Gesù». Il prof. Pinès infatti notò per primo che del testo sul Cristo nelle Antichità si possedeva un’altra versione diversa da quella giudicata inquinata delle edizioni classiche. Quella versione è contenuta in un’opera araba del x secolo la Storia Universale di Agapio vescovo di Hierapolis in Siria. Agapio riporta il Testimonium Flavianum senza quelle espressioni di fede che lo facevano rifiutare dagli studiosi. Ora osserva tra l’altro Pinès sembra incredibile che un vescovo cristiano abbia minimizzato il testo di Flavio Giuseppe togliendogli (se c’erano) i termini lusinghieri su Gesù. Inoltre varie testimonianze di autori antichi (Origene Girolamo Michele il Siriano) sembrano confermare che il professore ebreo contemporaneo avrebbe davvero scoperto la versione originale della testimonianza di Flavio. Se è così dice Pinès «abbiamo qui la più antica testimonianza scritta di origine non cristiana che riguardi Gesù». È un’ipotesi che da molti studiosi tra cui Daniélou è stata considerata come estremamente probabile.
Ecco il brano di Flavio Giuseppe così com’è riportato da Agapio nella versione dell’Università Ebraica di Gerusalemme:
«A quell’epoca viveva un saggio di nome Gesù. La sua condotta era buona ed era stimato per la sua virtù. Numerosi furono quelli che tra i giudei e le altre nazioni divennero suoi discepoli. Pilato lo condannò ad essere crocifisso e a morire. Ma coloro che erano divenuti suoi discepoli non smisero di seguire il suo insegnamento. Essi raccontarono che era apparso loro tre giorni dopo la sua crocifissione e che era vivo. Forse era il Messia di cui i profeti hanno raccontato tante meraviglie».
Decisive a parere di molti le testimonianze delle antiche fonti giudaiche. Queste polemizzano con Gesù tentano spesso di presentarlo sotto una veste negativa persino di diffamare la sua nascita. Ma in questo modo non gli negano gli riconoscono anzi piena realtà storica. Klausner studioso ebreo che esaminò i documenti del giudaismo su Gesù ha scritto che «questi non negano nulla della storicità dei vangeli soltanto li usano come fonte di scherno e di biasimo».
Altrettanto può dirsi dei polemisti pagani contro il cristianesimo nascente tra quegli autori non c’è alcuno che alle diffamazioni innumerevoli aggiunga anche il dubbio sull’esistenza storica del fondatore del nuovo culto.
Comunque tutto il complesso di testimonianze antiche basta soltanto a farci ragionevolmente certi di quella esistenza. L’intuizione pascaliana sui tre ordini di grandezza può aiutare a capire le ragioni della indifferenza degli storici ufficiali pagani nei suoi confronti. Nessuno di quegli scrittori avrebbe potuto occuparsi di lui se non per inciso. Essi parlano di coloro che furono “re” nell’ordine della forza e della sapienza. Le tracce che Gesù ha lasciato non sono quelle su cui si basa la storia ufficiale palazzi reali templi monete con il suo nome e il suo profilo segni di guerre e di conquiste.
Egli ha lasciato solo un elemento impalpabile in apparenza insignificante la sua parola affidata a un gruppo di rozzi provinciali. Non è un caso infatti che le testimonianze antiche più che di lui parlino degli effetti “politici” della sua esistenza. Gli storici cioè non hanno colto il Cristo confuso com’era nel torrente delle vicende orientali. Hanno notato invece il cristianesimo che andava organizzandosi come vivace e inquietante “gruppuscolo” che era impossibile disperdere.
Tratto dal Libro “Ipotesi su Gesù”
================
Halloween non solo cretineria ma anche trappola del demonio – di Michele Majno By Redazione On 23 ottobre 2014. Rieccola. Ogni anno si ripropone la cosiddetta “festa” di Halloween la ripetizione di un rito pagano che ha radici antiche e inquietanti. Possiamo scrollar le spalle e considerarla solo come una delle tante idiozie imposte dalla moda. Ma c’è di peggio molto di peggio. Riproponiamo ai nostri lettori un articolo di Michele Majno pubblicato lo scorso anno su Riscossa Cristiana soprattutto perché i genitori vigilino e tengano lontani i loro figli da “innocue festicciole” che possono essere l’anticamera di rovinose esperienze. Consigliamo anche la rilettura di un’intervista a Don Marcello Stanzione APPELLO DI DON MARCELLO STANZIONE AI CATTOLICI NON FESTEGGIATE HALLOWEEN! – di Mariateresa Conte
http://www.riscossacristiana.it/halloween-solo-cretineria-ma-anche-trappola-del-demonio-di-michele-majno/
Lei col demonio ci combatte quotidianamente. Qual è il più grande successo di Satana?
Padre Gabriele Amorth Riuscire a far credere di non esistere. di Michele Majno
Halloween Ad autunno inoltrato arrivano inevitabilmente due seccature l’influenza e la festa di “Halloween”. L’influenza si affronta facilmente e ormai è grande la diffusione della vaccinazione. Halloween è una cretinata e quindi inevitabilmente ha avuto successo. Non solo essendo una cretinata e considerando il livello dei nostri politici e amministratori locali la “festa” di streghe folletti e paccottiglia consimile si svolge anche con finanziamenti pubblici “eventi” e naturalmente viene proposta anche ai bambini. ] [ Ma Halloween è solo una cretinata? No c’è di peggio e c’è di che preoccuparsi. Vi proponiamo una rapida carrellata di pareri (tratti da articoli e interviste) su questa festa che non ha nulla a che vedere con le nostre tradizioni. Sono pareri di persone serie affidabili esperte e possono essere molto utili soprattutto per le famiglie affinché si rifletta prima di consentire ai figli di partecipare a strane e contorte ritualità in cui non mancano aspetti malsani e oscuri (o fin troppo chiari).
Padre Gabriele Amorth
“Halloween una trappola del demonio che le prova tutte” lo dice padre Gabriele Amorth decano degli esorcisti nel mondo. Padre Amorth qual è il suo giudizio su Halloween? “intanto fa schifo e mi fa schifo. Si tratta di una roba pagana anticristiana ed anticattolica proveniente da terre nordiche ed esplosa negli Usa. Questa robaccia pretende e talvolta ci riesce anche di mettere in secondo piano ed offuscare la Solennità di Tutti i Santi che celebriamo con gioia il primo novembre. E siccome appunto il suo scopo è quello di mettere intralcio alla santità è una ideazione del demonio che intende scompaginare i piani di Dio. Halloween è una festa pagana”. Una dimostrazione della scaltrezza del Nemico “il diavolo cerca di mettere zizzania tra Dio e uomo non tanto per ostilità verso l’uomo quanto per voler offendere Dio che è il suo bersaglio preferito e talvolta riesce in questo scopo anche se verrà sconfitto per sempre”.
È utile ricordare un ammonimento di Padre Amorth che interrogato su quale fosse il più grande successo del demonio rispose “Riuscire a far credere di non esistere”.
Don Marcello Stanzione
Il problema è a livello psicologico di massa poiché si crea un’ondata di simpatia per delle realtà macabre. Pensiamo al bambino che vede da piccolo la festa di Halloween come una sciocchezza; è possibile che un giorno crescendo si avvicini veramente a queste situazioni spiacevoli. Vestire da fattucchieri streghe e maghi è innanzitutto di poco gusto. La Chiesa sotto questo punto di vista gioca un ruolo fondamentale; è necessario che tutti noi sacerdoti lavoriamo intensamente al fine di avvicinare i nostri parrocchiani a Dio.
Cardinale Carlo Caffarra Arcivescovo di Bologna
In un’intervista ad Avvenire nel 2011 l’Arcivescovo ha parlato di ha parlato di «brutta resa al relativismo dilagante» con tanto di nota sull’edizione bolognese di Avvenire per la manifestazione organizzata a suo tempo in piazza Re Enzo a base di zucche da intarsiare per Halloween dalla Coldiretti associazione di area cattolica. La curia in tale circostanza invitò a usare le zucche «per la vellutata o il ripieno dei tortelli».
Mons. Cesare Nosiglia Arcivescovo di Torino
«La festa dei Santi e la commemorazione dei fedeli defunti tanto care alla tradizione anche familiare del popolo cristiano da anni sono contaminate da Halloween. Tale festa non ha nulla a che vedere con la visione cristiana della vita e della morte e il fatto che si tenga in prossimità delle feste dei santi e del suffragio ai defunti rischia sul piano educativo di snaturarne il messaggio spirituale religioso umano e sociale che questi momenti forti della fede cristiana portano con sé. Halloween fa dello spiritismo e del senso del macabro il suo centro ispiratore».
Avv. Gianfranco Amato presidente dei Giuristi per la Vita
Halloween in realtà è tutt’altro che un’innocua festicciola per bambini. Profondamente radicata nel paganesimo e nel satanismo continua ad essere una pericolosa forma di idolatria demoniaca.
Trae origine da un’antichissima celebrazione celtica diffusa nelle isole britanniche e nel nord della Francia con cui i pagani adoravano una delle loro divinità chiamata Samhain Signore della morte. Era considerata una delle feste più importanti e dava inizio al capodanno celtico. La notte del 31 ottobre in onore del sanguinario dio della morte veniva realizzato sopra un’altura un enorme falò utilizzando rami di quercia albero ritenuto sacro sul quale venivano bruciati sacrifici costituiti da cibo animali e persino esseri umani.
Di quest’ultima crudele e sanguinaria usanza ne dà testimonianza lo stesso Giulio Cesare nel suo De Bello Gallico (libro VI 16) così come Plinio il Vecchio nella sua Naturalis Historia (XXX 13) in cui parla di «riti mostruosi» e Tacito nei suoi Annales (XIV 30) che definisce i sacrifici umani praticati dai druidi come «culti barbarici».
… Per comprendere quanto la Chiesa fin dall’inizio dell’evangelizzazione dei popoli celti fosse preoccupata di quella pericolosa “solennità” pagana basta considerare che la Festa di Ognissanti fu spostata in Occidente al primo novembre con tanto di vigilia la notte precedente proprio per contrastare il culto satanico di Samhain.
… per il moderno satanismo Halloween continua ad essere una festa privilegiata. E’ uno dei quattro sabba delle streghe delle quattro grandi “solennità” coincidenti con alcune delle principali festività pagane e dell’antica stregoneria. La prima e più importante è appunto quella di Halloween considerata il Capodanno magico. La seconda “solennità” è quella di Candlemass che si celebra la notte tra il 1° e il 2 febbraio ed è considerata la Primavera magica (per i cristiani è la ricorrenza della Presentazione del Bambino Gesù al tempio chiamata anche popolarmente “Festa della Candelora”). La terza “solennità” è quella di Beltane che si festeggia nella notte tra il 30 aprile ed il 1° maggio chiamata anche la notte di Valpurga e segna l’inizio dell’Estate magica. La quarta “solennità” è quella di San Giovanni Battista che si svolge la notte tra il 23 e 24 giugno ed è particolarmente attesa per mettere in atto malefici di malattia e di morte.
Com’è facile notare sono tutte celebrazioni notturne che si svolgono nel buio e nell’oscurità a conferma della definizione evangelica di Satana come Principe delle Tenebre e dei suoi seguaci come Figli delle Tenebre.
http://www.riscossacristiana.it/halloween-solo-cretineria-ma-anche-trappola-del-demonio-di-michele-majno/
=======================
I NUOVI MARTIRI VITTIME DELLA CHIESA CATTOLICA UN TRIBUNALE DELLA INQUISIZIONE AL CONTRARIO!
IL CASO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA – Elenco degli articoli pubblicati in ordine decrescente
By admin On 1 ottobre 2013. IL CASO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA
Elenco degli articoli fin qui pubblicati in ordine decrescente
LA VERITÀ SUL COMMISSARIAMENTO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA – di Cristina Siccardi
IN DIFESA DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA PUNITI DA PAPA FRANCESCO – di Sandro Magister
IL COMMISSARIO NOMINA PADRE ALFONSO BRUNO SEGRETARIO GENERALE DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA
IL CASO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA. ANALISI DEL QUESTIONARIO DEL VISITATORE APOSTOLICO MONS. VITO ANGELO TODISCO – di Cristina Siccardi
IL CASO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA. QUANDO PADRE PIO E’ COINVOLTO A SPROPOSITO – di Marco Bongi
IL CASO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA. POSITIVISMO GIURIDICO E POSITIVISMO TEOLOGICO – di Giovanni Turco
DAI GESUITI AI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA. SINT UT SUNT AUT NON SINT – di Roberto de Mattei
QUEGLI SVARIONI DEI FRANCESCANI DISSIDENTI CHE NON CONOSCONO S. FRANCESCO – di Mauro Faverzani
IL CASO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA. LEX DUBIA NON OBLIGAT – di Roberto de Mattei
FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA ANCH’IO LI CONOSCO – di Alessandro Gnocchi
3515 LETTERE IN 7 GIORNI SI E’ CHIUSA CON GRANDE SUCCESSO LA CAMPAGNA IN SOSTEGNO DELLA MESSA TRADIZIONALE E DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA
IL CASO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA. INTERVISTA A PADRE ALESSANDRO M. APOLLONIO FI
I FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA E LA DISINFORMAZIONE SUL WEB
QUELLA SBERLA AI FRANCESCANI NELLA CHIESA DI FRANCESCO. APPELLO – di Alessandro Gnocchi – Mario Palmaro
IL CASO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA. IL DOLORE A CUI NON CI SI ABITUA – di Massimo Viglione
NOTA UFFICIALE DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA del 03-08-2013 UNA RISPOSTA A VATICAN INSIDER
IL CASO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA. FORTI CON I DEBOLI E DEBOLI CON I FORTI? – di Lorenzo Bertocchi
IL COMMISSARIAMENTO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA. VIAGGIO ALLE FONTI… – di Pucci Cipriani
DA “CORRISPONDENZA ROMANA” UN’INIZIATIVA IN SOSTEGNO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA E DELLA MESSA TRADIZIONALE
IL CASO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA. UN COMMENTO DI PADRE GIOVANNI CAVALCOLI
NEI TEMPI IN CUI SI PARLA TANTO DI SAN FRANCESCO D’ASSISI VENGONO COLPITI FRANCESCANI CHE VIVONO IN MANIERA RADICALE LA REGOLA – di Corrado Gnerre
IL “CASO” DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA – di Roberto de Mattei
I FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA E LA CRISI DELLA CHIESA PERCHÉ NON SI PUO’ TACERE – di Alessandro Gnocchi – Mario Palmaro
I FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA SULLA STRADA DEL MARTIRIO DEI SANTI DELLA CHIESA – di Cristina Siccardi
==============
LA VERITÀ SUL COMMISSARIAMENTO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA – di Cristina Siccardi On 25 settembre 2013 di Cristina Siccardi
fonte Corrispondenza Romana. Sul sito dei Francescani dell’Immacolata è uscito il comunicato dal titolo Presentazione dati visita apostolica immediatamente riproposto su “Vatican Insider” da Andrea Tornielli quale presunta conferma della infondatezza delle critiche mosse dai cosiddetti “tradizionalisti” alla legittimità etica e giuridica del commissariamento dei Francescani stessi e delle sue modalità di esecuzione; si tratta di un articolo che è tutto una requisitoria contro coloro che difendono non il commissariamento come il vaticanista de “La Stampa” ma i Francescani stessi.
http://www.riscossacristiana.it/la-verita-sul-commissariamento-dei-francescani-dellimmacolata-di-cristina-siccardi/
Tanta euforia è giustificata? I dati forniti da padre Alfonso Bruno portavoce e braccio destro del Commissario e quindi parte in causa ostile a padre Manelli ed alla santità dell’Ordine stesso di cui fa parte smentiscono in maniera vigorosa la baldanza dell’articolo di Tornielli dimostrando invece che la posizione di chi ha mosso critiche al giacobino operare della Pontificia Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e per le Società di vita apostolica gode del sostegno della maggioranza dei Francescani dell’Immacolata quantomeno in tutti i punti citati da padre Bruno.
Alla domanda sullo stile di governo di padre Manelli ha risposto che tutto va sostanzialmente bene il 39%; che esistono problemi risolvibili dal Capitolo Generale Ordinario (cioè non ci sono problemi tali da giustificare la benché minima deroga alle norme interne dell’Istituto) il 16% (26% del 61%=16%); che ci sono problemi risolvibili da un Capitolo Generale Straordinario (quindi ancora senza l’ingerenza della Pontificia Congregazione per i Religiosi) o dal Commissariamento il 45% (74% del 61%= 45%). Da questi dati risulta che la maggioranza dei Francescani dell’Immacolata ritiene su questo punto che il commissariamento sia del tutto ingiustificato.
I difensori del Commissariamento non riescono a raggiungere la maggioranza nemmeno dopo essere stati sommati a coloro che si limitavano a chiedere un Capitolo straordinario. Va sottolineato il fatto che le due voci che nel questionario di mons. Todisco erano distinte vengono surrettiziamente accorpate per far lievitare la percentuale del commissariamento. Anche sulla questione liturgica dove maggiormente si concentrano gli entusiasmi dei sostenitori del golpe ecclesiale i dati sia pure con la manipolazione di associare i sostenitori del commissariamento ai richiedenti un Capitolo straordinario ribadiscono che la maggioranza assoluta dei Francescani ritengono ingiustificato il commissariamento stesso. Tanto che sostiene che tutto va sostanzialmente bene il 36%; che esistono problemi risolvibili dal Capitolo Generale Ordinario il 15% (23% del 64%=15%); che ci sono problemi risolvibili da un Capitolo Generale Straordinario o dal Commissariamento il 49% (77% del 64%=49%). Vera e propria débâcle subiscono i seguaci del commissariamento sui due temi più subdolamente calunniosi del questionario vale a dire quelli riguardanti la formazione dei novizi e dei seminaristi ed i rapporti con le Suore Francescane dell’Immacolata.
Al primo quesito ha risposto che tutto va sostanzialmente bene il 48%; che esistono problemi risolvibili dal Capitolo Generale Ordinario il 14% (27% del 52%= 14%); che ci sono problemi risolvibili da un Capitolo Generale Straordinario o dal Commissariamento il 38% (73% del 52%=38%).
Al secondo quesito hanno risposto che tutto va sostanzialmente bene il 47%; che esistono problemi risolvibili dal Capitolo Generale Ordinario l’8% (15% del 53%= 8%); che ci sono problemi risolvibili da un Capitolo Generale Straordinario o dal commissariamento il 45% (85% del 53%= 45%). Considerato che solo 140 dei circa 150 frati professi hanno risposto al questionario meno del 25% dei frati ha chiesto il commissariamento! Ci domandiamo che cosa abbiano da esultare i portavoce frati o laici che siano del commissario Volpi se si fosse trattato di elezioni politiche il commissario ed il suo segretario Bruno sarebbero tornati a casa ed il Governo sarebbe stato restituito al legittimo superiore generale.
http://www.riscossacristiana.it/la-verita-sul-commissariamento-dei-francescani-dellimmacolata-di-cristina-siccardi/
Ma benché nel caso di specie diritto e volontà democratica coincidano sappiamo che la Chiesa ed i suoi ordini non sono strutture democratiche e non basano i loro ordinamenti sul consenso ma sulla giustizia conseguente alla verità («la morale discende dal dogma») e sulla divina volontà. La Congregazione per i Religiosi decise lo scorso 11 luglio il commissariamento dell’Ordine fondato da padre Stefano Manelli figlio spirituale di san Pio da Pietrelcina che nel 1965 riscoprì e meditò le Fonti Francescane e gli scritti di san Massimiliano Maria Kolbe. Fu così che la vigilia di Natale del 1969 chiese di avviare una nuova opera al Superiore generale dei Frati Minori Conventuali padre Basilio Heiser che assecondò l’istanza e venne stilata la Regola nella quale i pilastri sono preghiera povertà penitenza lavoro di apostolato.
Dunque contemplazione vera e mortificazione francescana che hanno trovato nella Santa Messa di sempre liberalizzata da Benedetto XVI nel 2007 il naturale coronamento come ha dimostrato il prof. Corrado Gnerre nel suo breve trattato che costituisce la circolare di settembre 2013 de “Il Cammino dei Tre Sentieri” dedicata in modo speciale ai Francescani dell’Immacolata ed al loro martirio bianco (http://www.itresentieri.it/pdf/Circolare_206.pdf). Ecco che essa diviene la pietra d’inciampo per coloro che tale totalità di dedizione non sono in grado di raggiungere e si vedono costretti a ricorrere all’ingiusto commissariamento nato dalla richiesta di cinque di loro i padri Angelo Geiger Peter Fehlner Massimiliano Zangheratti Michele Iorio Antonio Santoro.
Questi cinque frati vengono ascoltati dal Visitatore apostolico monsignor Vito Angelo Todisco prima e dal commissario padre Fidenzio Volpi dopo oltre a godere dell’appoggio di padre Alfonso Bruno nominato segretario generale dell’Istituto dal commissario lo scorso 5 settembre divenuto così il capo dei frati collaborazionisti. Papa Francesco auspica un atteggiamento di «misericordia» e «tenerezza» e dichiara a “Civiltà Cattolica” «No all’ingerenza spirituale nella vita delle persone» descrive la Chiesa di oggi come «un ospedale da campo dopo la battaglia» e afferma «Io vedo con chiarezza che la cosa di cui la Chiesa ha più bisogno oggi è la capacità di curare le ferite» perché «alla fine la gente si stanca dell’autoritarismo». Ma autoritarismo e prepotenza sono gli unici elementi che hanno caratterizzato e caratterizzano il “caso Francescani dell’Immacolata” come in moltissimi oggi possono testimoniare.
L’autorità deve essere fonte di unità i figli (i frati) si riconoscono non nel potere giacobino e patrigno di un commissariamento illegittimo e brutale bensì nell’autorità del padre (padre Manelli) e nella voce di Cristo che egli rappresenta e per la quale essi hanno scelto di entrare in questo Ordine «ma non tutti» (Gv. 13,10). È questione di verità e di giustizia. Mons. Vito Angelo Todisco “visitatore apostolico” per conto della Congregazione dei religiosi aveva inviato a tutti i Francescani senza incontrarli personalmente un burocratico e fazioso questionario dove emergevano domande tendenti ad ingenerare dubbi su padre Stefano Maria Manelli. Ora per “amore di trasparenza” sono state rese pubbliche non le risposte dei monaci bensì le percentuali per di più aggregate nella maniera scorretta di cui dicevamo ma la sociologia non potrà mai sostituirsi alle questioni dell’anima. Come abbiamo dimostrato nemmeno le statistiche così manipolate riescono a coprire la generale ostilità dei Francescani dell’Immacolata a questo commissariamento il baro non è riuscito a vincere nemmeno con un mazzo di carte truccato.
==================
Riscossa Cristiana. “I FRUTTI DEL CONCILIO”. PADRE GIOVANNI CAVALCOLI SCRIVE A PIERO VASSALLO FEMMINICIDIO. COPERTURA IDEOLOGICA DI BEN ALTRI SFACELI – di Giovanni Lazzaretti. IN DIFESA DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA PUNITI DA PAPA FRANCESCO – di Sandro Magister
By admin On 17 settembre 2013 Quattro studiosi hanno inviato in Vaticano un esposto contro il divieto ai frati dell’Immacolata di celebrare la messa in rito antico. “È una sanzione in palese contrasto con il motu proprio ‘Summorum pontificum’ di Benedetto XVI”
di Sandro Magister fonte chiesa.espressonline.it  ROMA 17 settembre 2013 – Il divieto imposto da papa Francesco ai frati francescani dell’Immacolata di celebrare la messa in rito antico continua a suscitare vivaci e diffuse reazioni.
Nel darne notizia lo scorso 29 luglio www.chiesa titolò così:
La prima volta che Francesco contraddice Benedetto
In realtà quella libertà di celebrare la messa in rito antico che papa Joseph Ratzinger aveva assicurato a tutti col motu proprio “Summorum pontifiicum” oggi non ha più estensione universale perché è stata revocata dal suo successore a una congregazione religiosa e conseguentemente anche ai fedeli che assistevano alle sue messe.
Con contraccolpi che investono l’intera Chiesa.
Molti amanti della tradizione temono infatti che questa restrizione apportata a un caposaldo del pontificato di Benedetto XVI diventi presto un impedimento più generale.
Così come sul fronte opposto altri invocano che la messa in rito antico sia relegata definitivamente al passato e salutano nel divieto imposto da papa Francesco ai francescani dell’Immacolata un primo passo in questa direzione.
I francescani dell’Immacolata hanno ubbidito. Ma c’è chi non si è arreso e ha inviato in Vaticano una critica serrata del decreto con cui la congregazione per i religiosi – con l’esplicita approvazione del papa – ha intimato ai frati il divieto di celebrare la messa in rito antico.
Gli autori di questa analisi critica sono quattro rinomati studiosi cattolici Roberto de Mattei storico e autore di una rilevante ricostruzione in chiave tradizionalista del Concilio Vaticano II Mario Palmaro filosofo del diritto Andrea Sandri esperto in diritto costituzionale e Giovanni Turco filosofo. I primi due insegnano all’Università Europea di Roma il terzo all’Università Cattolica di Milano il quarto all’Università di Udine.
I quattro – costituitisi in una commissione di studio denominata “Bonum veritatis” – hanno inviato il 14 settembre il loro esposto al cardinale João Braz de Aviz prefetto della congregazione che ha emesso il decreto quella per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica e per conoscenza ad altri dirigenti vaticani al segretario di Stato entrante Pietro Parolin al cardinale Raymond L. Burke presidente del tribunale supremo della segnatura apostolica all’arcivescovo Guido Pozzo segretario della pontificia commissione “Ecclesia Dei”.
Nella lettera con cui accompagnano l’esposto così i quattro motivano la loro iniziativa:
“L’analisi da noi coordinata è stata redatta da un gruppo di studiosi di diverse discipline che hanno avvertito in coscienza il dovere di offrire una riflessione sulla questione in considerazione del suo interesse universale consapevoli del diritto dei fedeli sancito dal codice di diritto canonico (can. 212) di proporre ai pastori pareri riguardanti la vita della Chiesa. Essi riscontrano nel decreto una serie di gravi problemi che attengono al rispetto della legge naturale e del diritto canonico nonché della ‘lex credendi’ e che hanno rilevanza per tutto il mondo cattolico. La loro gravità merita di essere considerata nella loro portata e nelle sue conseguenze”.
Nella conclusione della lettera i firmatari chiedono “un tempestivo intervento della Santa Sede per riconsiderare la questione nella luce della giustizia e dell’equità nonché del bene spirituale di sacerdoti e fedeli”.
Questo è il link al decreto che ha vietato la messa in rito antico ai francescani dell’Immacolata:
 “Il Santo Padre Francesco ha disposto…”
E questo è il testo integrale dell’analisi critica del decreto scritta dai quattro studiosi:
 “Una sanzione in palese contrasto…”
Di essa sono riprodotte qui di seguito le parti che direttamente riguardano il divieto di celebrare la messa in rito antico.

ANALISI DEL DECRETO DI COMMISSARIAMENTO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA
di Roberto de Mattei Mario Palmaro Andrea Sandri Giovanni Turco
Il decreto della congregazione per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica dell’11 luglio 2013 […] è un atto di gravità tale da non potere essere considerato di mera rilevanza interna per i soli destinatari. […]
Il decreto impone ai frati francescani dell’Immacolata – contrariamente a quanto disposto dalla bolla “Quo primum” di san Pio V e dal motu proprio “Summorum pontificum” di Benedetto XVI – il divieto di celebrare la messa tradizionale.
Ciò facendo priva di un bene di valore incommensurabile – la messa (celebrata in rito romano antico) – sia i frati sia i fedeli che attraverso il ministero dei frati hanno potuto partecipare alla messa tridentina sia tutti coloro i quali avrebbero potuto in futuro eventualmente parteciparvi.
Il decreto perciò non riguarda solo un bene – e con ciò “il” bene – di cui sono privati (salvo espressa autorizzazione) i frati ma anche un bene – e con ciò “il” bene – spirituale dei fedeli che mediante il ministero dei frati desideravano e desiderano accedere alla messa tradizionale.
Essi si trovano a subire – loro malgrado ed al di là di qualsivoglia colpa quindi senza ragione – una sanzione in palese contrasto con lo spirito e con la lettera sia dell’indulto “Quattuor abhinc annos” sia della lettera apostolica “Ecclesia Dei” di Giovanni Paolo II sia del motu proprio “Summorum pontificum” di Benedetto XVI.
Tali documenti infatti sono palesemente mossi dalla finalità di soddisfare l’esigenza di partecipazione alla messa secondo il rito romano classico da parte di tutti i fedeli che ne abbiano desiderio.
Pertanto il decreto evidenzia una obiettiva rilevanza per tutti coloro i quali – per le ragioni più diverse – apprezzano ed amano la messa latino-gregoriana. Tali fedeli attualmente costituiscono una parte cospicua e certamente non trascurabile dei cattolici sparsi in tutto il mondo. Potenzialmente essi potrebbero coincidere con la totalità stessa dei membri della Chiesa. Il decreto colpisce obiettivamente anch’essi.
Parimenti colpisce tutti coloro i quali anche acattolici – per diverse ragioni come storicamente già emerso in occasione dell’appello presentato a Paolo VI nel 1971 – avessero a cuore la continuità della messa tradizionale. Il decreto (ben al di là quindi della vicenda relativa ad un Istituto religioso) palesa una rilevanza universale anche sotto questo profilo. […]
* Per quanto riguarda la proibizione della celebrazione della messa in rito romano antico (detta anche “forma straordinaria”) si rilevano numerosi e gravi problemi posti dal decreto in parola che evidenziano obiettivamente altrettante manifeste anomalie logiche e giuridiche.
Anzitutto in merito a tale proibizione imposta ai frati francescani dell’Immacolata derivante dalla imposizione ad essi della sola facoltà di celebrare in modo esclusivo secondo il nuovo messale (detto anche “forma ordinaria”) salvo espressa autorizzazione non si può non rilevare che essa risulta palesemente in contrasto con quanto disposto per la Chiesa universale tanto dalla bolla “Quo primum” di san Pio V (1570) quanto dal motu proprio “Summorum pontificum” di Benedetto XVI (2007).
La bolla di san Pio V infatti stabilisce universalmente ed in perpetuo “in virtù dell’autorità apostolica noi concediamo a tutti i sacerdoti a tenore della presente l’indulto perpetuo di poter seguire in modo generale in qualunque Chiesa senza scrupolo alcuno di coscienza o pericolo di incorrere in alcuna pena giudizio o censura questo stesso messale di cui avranno la piena facoltà di servirsi liberamente e lecitamente così che prelati amministratori canonici cappellani e tutti gli altri sacerdoti secolari qualunque sia il loro grado o i regolari a qualunque ordine appartengano non siano tenuti a celebrare la messa in maniera differente da quella che noi abbiamo prescritta né d’altra parte possano venir costretti e spinti da alcuno a cambiare questo messale”.
A sua volta il motu proprio di Benedetto XVI stabilisce che “è lecito celebrare il sacrificio della messa secondo l’edizione tipica del messale romano promulgata dal beato Giovanni XXIII nel 1962 e mai abrogato”. E precisa che “per tale celebrazione secondo l’uno o l’altro messale il sacerdote non ha bisogno di alcun permesso né dalla Sede Apostolica né dal suo ordinario”.
Altresì il motu proprio afferma che “le comunità degli istituti di vita consacrata e delle società di vita apostolica di diritto sia pontificio sia diocesano che nella celebrazione conventuale o ‘comunitaria’ nei propri oratori desiderano celebrare la santa messa secondo l’edizione del messale romano promulgato nel 1962 possono farlo”. Analogamente dichiara che “ai chierici costituiti ‘in sacris’ è lecito usare il breviario romano promulgato dal beato Giovanni XXIII nel 1962”.
Il medesimo motu proprio fissa inequivocabilmente che “tutto ciò che da noi è stato stabilito con questa lettera apostolica data a modo di motu proprio ordiniamo che sia considerato come ‘stabilito e decretato’ e da osservare dal giorno 14 settembre di quest’anno [2007] nonostante tutto ciò che possa esservi in contrario”.
Come è chiaro dai due testi summenzionati e dai loro connotati essenziali la libertà di celebrazione della messa tridentina appartiene alla legislazione universale della Chiesa e configura un diritto per ciascun sacerdote.
Analogamente ne deriva un diritto per i fedeli aderenti a tale “tradizione liturgica”. Quanto ad essi infatti il codice di diritto canonico riconosce “I fedeli hanno il diritto di rendere culto a Dio secondo le disposizioni del proprio rito approvato dai legittimi pastori della Chiesa” (can. 214).
Perciò la proibizione salvo autorizzazione disposta dal decreto misconosce obiettivamente tale legislazione universale della Chiesa deliberando – mediante un atto evidentemente da subordinarsi ad essa (sia per materia sia per forma) – in modo contrastante con la disciplina universale e permanente. La quale in ragione delle sue origini apostoliche gode – come argomentano illustri studiosi – del carattere dell’irreformabilità.
La proibizione della celebrazione della messa tridentina da parte del decreto risulta ingiustamente discriminante nei confronti del rito latino-gregoriano il quale non solo risale dal Concilio di Trento a san Gregorio Magno e da questi alla tradizione apostolica ma secondo l’inequivocabile apprezzamento del motu proprio “Summorum pontificum” di Benedetto XVI “deve essere tenuto nel debito onore per il suo uso venerabile e antico”. Esso infatti è espressione della “lex orandi” della Chiesa. Pertanto un bene da custodire. Non un male da cui allontanare.
Inoltre l’imposizione ai frati della sola celebrazione del nuovo messale suppone una normativa di autorizzazione speciale nei confronti del messale latino-gregoriano la quale è obiettivamente inesistente. O altrimenti ne introduce l’applicazione a fronte di una legislazione di contenuto palesemente diverso ed opposto.
È chiaro infatti che il regime di autorizzazione di un atto o attività particolare presuppone una proibizione ordinaria alla quale eventualmente si può derogare in casi straordinari (particolari e determinati). Ma questo (ovvero l’ordinaria interdizione) è escluso esplicitamente dalla legge della Chiesa la quale dichiara come facoltà del sacerdote da esercitarsi liberamente e senza alcuna autorizzazione quella della celebrazione della messa tridentina.
Va rilevato altresì che l’interdizione (salvo espressa autorizzazione) di tale celebrazione evidenzia tre ulteriori obiettive anomalie del decreto.
Questo infatti stabilisce un regime di autorizzazione per la messa tradizionale indicando genericamente come titolare della potestà autorizzativa le “competenti autorità”. Ma risultando abrogata la normativa prevista dall’indulto “Quattuor abhinc annos” e dalla lettera apostolica “Ecclesia Dei” non si intende quale sia precisamente l’autorità competente a rilasciare l’autorizzazione in parola. Tanto più che la competenza in tale materia prescinde certamente dalla congregazione degli istituti di vita consacrata e sarebbe semmai da riferirsi alla commissione pontificia “Ecclesia Dei”.
Risulta singolare peraltro che l’autorizzazione di cui al decreto sia da concedersi “per ogni religioso e/o comunità” quasi che a celebrare la messa non sia il singolo sacerdote ma anche una comunità tutta intera nel suo insieme (compresi eventualmente i frati non sacerdoti). Quasi che la comunità autorizzata possa autorizzare a sua volta trasmettendo (come?) l’autorizzazione (da parte di chi?) proceduralmente (a quali condizioni?) al singolo celebrante.
A segnare una ulteriore anomalia del decreto vi è il fatto che tale regime di autorizzazione è temporalmente indeterminato. Non vengono cioè indicati i termini di applicabilità del regime di autorizzazione imposto ai soli frati francescani dell’Immacolata. Fino a quando sarà ad essi imposta la richiesta dell’autorizzazione? Fino ad un determinato giorno? Fino al conseguimento di un certo obiettivo? In perpetuo?
Al riguardo il testo del decreto nulla dice. Contrariamente alla necessità di determinatezza – ovvero di razionalità e di giustizia – di qualsivoglia provvedimento (difatti anche una pena che coincida con l’intero arco della vita o che sia perpetua ha una sua determinatezza). Si tratta di una istanza di diritto naturale e di diritto canonico (cfr. can. 1319). Ignorata la quale si manifesta un evidente detrimento tanto del carattere retributivo quanto del carattere medicinale di qualsivoglia provvedimento restrittivo (in questo caso di una facoltà propria di ogni sacerdote).
D’altra parte la proibizione della celebrazione della messa latino-gregoriana – pur riferita dal decreto come decisa dal papa – resta obiettivamente circoscritta nell’ambito di un decreto di una congregazione romana.
Ne consegue che – almeno quanto alla sua forma ed al vincolo che da essa deriva – non può che condividere i limiti del decreto medesimo e la sua necessaria sottomissione alla legislazione universale della Chiesa. Infatti diversamente da una qualsiasi deliberazione disciplinare pontificia – tale “ex professo” se compiuta nell’ambito della sua potestà di giurisdizione ovvero del “munus gubernandi” e secondo quanto legittimamente possibile in conformità al diritto divino positivo ed alle definizioni solenni ad esso relative – la disposizione in oggetto non può che restare circoscritta al decreto medesimo nei limiti delle facoltà di una delle congregazioni romane.
In ogni caso l’imposizione derivante dal decreto come qualsiasi deliberazione disciplinare di chicchessia non può non essere obiettivamente misurata dal diritto naturale – ovvero dalla giustizia – e dal diritto divino positivo cui il diritto canonico la disciplina e la giurisprudenza ecclesiatiche devono necessariamente conformarsi.
Infatti come ha ricordato Benedetto XVI nel discorso in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario del tribunale della Rota romana del 21 gennaio 2012 “la ‘lex agendi’ non può che rispecchiare la ‘lex credendi’”.
__________
Il motu proprio del 7 luglio 2007 con cui Benedetto XVI ha liberalizzato la celebrazione della messa in rito antico:
“Summorum pontificum”
La lettera che papa Ratzinger ha accompagnato al motu proprio:
“Cari fratelli nell’episcopato…”
E la successiva istruzione della commissione pontificia “Ecclesia Dei” del 13 maggio 2011:
 “Universae ecclesiae”
__________
Su uno strano cambiamento avvenuto in alcune traduzioni ufficiali dell’originale latino del motu proprio di Benedetto XVI”:
Il “Summorum pontificum” finalmente tradotto. Ma con una parola cambiata
_________
Il sito web dei francescani dell’Immacolata in cui tra l’altro documentano che il loro fondatore e superiore generale padre Stefano Manelli “non ha mai imposto a tutte le comunità l’uso del ‘Vetus Ordo’ ma non vuole nemmeno che ne diventi l’uso esclusivo e lui stesso ne ha dato l’esempio celebrando ovunque secondo l’uno o l’altro ‘Ordo'”:
Francescani dell’Immacolata
PrintFriendly and PDFStampa o spedisci via email!
One Response to IN DIFESA DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA PUNITI DA PAPA FRANCESCO – di Sandro Magister
  ITER PARA TUTUM scrive:   
  30 dicembre 2013 alle 21:24   
  Ieri parlando con un seminarista – molto più giovane di me – gli ho detto di studiarsi quanto accadde con Padre Pio da Pietrelcina la sentenza definitiva ci fu il 16 giugno 2002 in Piazza San Pietro ero presente anch’io e mentre Padre Pio diventava San Pio Mons. Maccari non ci fece una bella figura.
  Gli ho detto anche che un giorno che io non vedrò ma lui avendo solo 20 anni probabilmente arriverà a vedere ci sarà un altro rito di canonizzazione nel quale P. Fidenzio Volpi a sua volta non ci farà una bella figura.
  Le forze del Male lavorano incessantemente ma c’è un limite e la verità è come l’olio nell’acqua; per quanto si rimesti alla fine viene a galla.
  Alla fine ci fu giustizia per Padre Pio dopo tante persecuzioni ed alla fine ci sarà giustizia per Padre Manelli!
=====================
al MIO FRATELLO Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud Re dell'Arabia Saudita Abdullah. il fatto che in questo momento il valore del Mio pensiero politico sia maggiormente apprezzato e quantitativamente rilevante; NEL NWO QUESTO NON CONDIZIONA IL MIO PENSIERO STESSO perché io sono Unius REI in eterno in ogni modo comunque cioè io sono l'unica speranza che è rimasta per tutto il genere umano che farisei e salafiti hanno rovinato e condannato alla distruzione! IO SONO UNIUS REI I MIEI OPPOSITORI SONO I CRIMINALI!
fine della storia! SE QUALCUNO CREDE CHE LA SUA VITA POSSA VALERE QUALCOSA PER LA VITA ETERNA? LUI STA CON ME! IL MIO PENSIERO è INVIOLABILE PERCHé IO SONO LA METAFISICA VIVENTE IL VIVENTE DECALOGO DI MOSé! IO SONO LA ATTUAZIONE POLITICA DELLA LEGGE NATURALE E DELLA LEGGE DEL TAGLIONE! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Genere Umano" Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!