tuoi ogm fratelli maggiori

signora MOGHERINI Federica, MI CREDA, è meglio veder piangere LEI, che non veder piangere e MORIRE: milioni di persone! IO HO DECISO DI DARLE QUESTO INCARICO: NON RIMANDI INDIETRO, IN TURCHIA, I CRISTIANI CHE GLI ISLAMICI NON SONO RIUSCITI AD UCCIDERE DURANTE LA TRAVERSATA, VERSO LA EUROPA! come dicono tutte le organizzazioni umanitarie, questo accordo con la Turchia è un delitto contro i diritti umani! Non soltanto perché, lacera i nuclei familiari, ma, perché è Erdogan a scegliere chi è il migliore islamico terrorista, che, deve essere mandato in Europa! Di fatto, soltanto, ai cristiani che, sono sfuggiti al massacro siriano degli jihadisti sharia, dovrebbe essere data ogni corsia preferenziale! ] [ Migranti: Grecia, piano non sarà operativo da subito, 'Ci vogliono più di 24 ore' per attuare l'intesa sui rimpatri. 20 marzo 2016.
======

il suicidio è un peccato mortAle che porta all'inferno! QUESTE SONO LE CONSEGUENZE DI CHI PERDE LA PRESENZA DI DIO NELLA SUA VITA! e NESSUNA RELIGIONE O RELIGIOSITÀ TI PUÒ DARE LA FEDE NELLA PRESENZA E NELLA RELAZIONE CON DIO! Pensava di essere troppo vecchia per lavorare, a soli 31 anni. Sarebbe questa la ragione per cui la modella Irina Livshun si sarebbe tolta la vita dandosi fuoco nel suo appartamento di Almaty, nel Kazakistan meridionale. La polizia - secondo quanto riporta il Daily Mail - avrebbe trovato accanto al corpo carbonizzato una bombola di gas, usata dalla modella per appiccare il fuoco. A suggerire il movente della depressione, dovuta alla difficoltà di lavorare, sarebbero stati gli amici della giovane secondo i quali la modella si era chiusa progressivamente in se stessa nell'ultimo periodo. Inoltre, proprio per la prolungata assenza dalle passerelle, Irina Livshun aveva già tentato il suicidio in passato.

PERCHÉ IN GENERE, I CENTRI SOCIALI, MATRICE DI SINISTRA, SONO CARATTERIZZATI DA UNO SPIRITO AGGRESSIVO, INTOLLERANTE ESTREMISTICO? COSENZA, 20 MAR - La polizia ha denunciato alcune persone a Cosenza in seguito agli incidenti accaduti tra esponenti dell'associazione politica "Sovranità", provenienti da Lamezia Terme, ed un gruppo di antagonisti. Secondo la versione fornita dalla Questura, gli antagonisti, circa trenta persone aderenti di Centri sociali, si sono recati nella piazza in cui avrebbe dovuto svolgersi la manifestazione organizzata da "Sovranità" ed hanno fronteggiato circa 15 militanti di quest'ultimo movimento. Ne é scaturita una rissa al culmine della quale uno degli antagonisti é rimasto ferito. "L'intervento immediato del personale della Polizia di Stato - é detto in un comunicato della Questura - ha evitato conseguenze peggiori in quanto i manifestanti, benché continuassero nelle aggressioni reciproche, hanno cominciato a disperdersi".
    Le attività d'indagine su quanto é accaduto, dirette dal questore di Cosenza, Luigi Liguori, proseguono e non é escluso che possano scaturirne altre denunce.


LA TURCHIA HA INTERESSE A SUBIRE ATTENTATI, PER INSTAURARE UN REGIME DI POLIZIA MILITARE, E PER SCORAGGIARE INFILTRATI STRANIERI! I DANNI SUBITI DAL TURISMO IN QUESTA PROSPETTIVA DEL CONTROLLO POLITICO E SOCIALE DEL NAZISTA ERDOGAN SONO COSTI MARGINALI! Un kamikaze si è fatto esplodere sabato mattina  sulla centralissima viale Istiklal a Istanbul, a poca distanza da piazza Taksim. Sei i morti tra cui l'attentatore e 39 i feriti. Due sono americani, tre israeliani e uno iraniano. "La Turchia e' stata vittima ancora una volta di uno spaventoso attacco terroristico e noi riaffermiamo il nostro sostegno al nostro alleato Nato e partner", ha detto il portavoce del Consiglio nazionale per la sicurezza Ned Price, senza identificare le vittime Usa. Secondo diversi media locali, il kamikaze sarebbe un militante turco dell'Isis, identificato come Savas Yildiz di 33 anni, originario di Adana nel sud del Paese, che faceva parte della lista dei sospetti potenziali attentatori suicidi.


IL REGIME MASSONICO TECNOCRATICO NAZISTA BILDENBERG DELLA USUROCRAZIA SPA BANCHE CENTRALI, SE NON CI RIESCE A STERMINARE CON UNA GUERRA MONDIALE, CONTRO I FRATELLI RUSSI? IMPLODERÀ SU SE STESSO.. CRIMINALI HANNO PRESO IL CONTROLLO DEI POPOLI EUROPEI! 20.03.2016. Hollande affronta in Marzo un gran movimento di contestazioneMentre tutti gli occhi degli osservatori sono puntati sulla Germania, a seguito dello sconvolgimento prodotto dalle ultime elezioni amministrative che hanno decretato lo spettacolare successo di quelle, che i media conformisti definiscono forze populiste, un’altro dei grandi paesi d’Europa sta attraversando una situazione molto critica: la Francia.:
http://it.sputniknews.com/#ixzz43SpXzjB6


IL REGIME MASSONICO BILDENBERG, PILOTATO DA GEBABELE ELISABETTA: UK E CIA USA, È IL PIÙ CRIMINALE ED ANTICOSTITUZIONALE REGIME, CHE PROPUGNA IL SATANISMO COME RELIGIONE DI STATO, NON CI ERAVAMO MAI TROVATI IN UNA SITUAZIONE COSÌ INQUIETANTE, DA DOPO IL DILUVIO UNIVERSALE AD OGGI! 20.03.2016)Non appena il popolo ucraino riuscirà a liberarsi della propaganda “zombizzante”, vedrà chi in realtà si cela dietro la retorica antirussa delle autorità di Kiev, ritiene l'ex capo del governo ucraino durante la presidenza di Yanukovych.
I cittadini dell'Ucraina riusciranno ad affrontare la crisi solo se giudicheranno con sobrietà le azioni del proprio governo, ritiene l'ex primo ministro Mykola Azarov.
Azarov ha definito sbalorditivi i risultati di un sondaggio, secondo cui il 65% dei cittadini ucraini crede che il loro Paese sia in guerra con la Russia.
Il politico ha sottolineato che una situazione del genere nell'opinione pubblica indica chiaramente che la popolazione è stata manipolata con successo dalla propaganda di Kiev.
Secondo l'ex primo ministro, la cricca dominante a Kiev che alimenta l'odio e la campagna d'odio verso la Russia in primo luogo distrae l'attenzione della gente dalla sua politica criminale.
"Soccombendo alla propaganda dei media, gli ucraini volontariamente o involontariamente rafforzano il potere di Poroshenko, Yatsenyuk, Tymoshenko, Lyashko, e di tutti quelli che li hanno ridotti in povertà, hanno privato le madri dei sussidi, hanno lasciato senza risorse gli orfanotrofi, hanno annullato molte agevolazioni sociali, hanno aumentato e continuano ad aumentare le tariffe ed hanno lasciato gli anziani senza farmaci", — Azarov ha scritto sulla sua pagina Facebook. Secondo l'ex primo ministro, per cambiare la situazione i cittadini devono vedere la luce e pensare in proprio, capendo dove sono gli amici e i nemici:
http://it.sputniknews.com/politica/20160320/2311317/Ucraina-oligarchi-Poroshenko-russofobia.html#ixzz43SqYH0QT

====================

QUANDO LA "NAVE": BANCA MONDIALE, SPA, SPA FMI, NWO AFFONDA? I TOPI SCAPPANO! La Germania riporta in Patria a ritmo record le sue riserve auree.. TEDESCHI NON SONO SCEMI, MA PER QUELLO CHE GLI USA E LA NATO: SPA FED, FARISEI SALAFITI, NWO, HANNO PROGETTATO DI PORTARE NEL MONDO? NON C'È PRUDENZA CHE TENGA! 20.03.2016 SOLTANTO: IL GOVERNO MONDIALE DI UNIUS REI PUÒ DARE NUOVO VALORE POLITICO AL DENARO CIRCOLANTE! A Francoforte sono state consegnate 366 tonnellate di oro per un valore complessivo di circa 11,5 miliardi di euro nell'ambito della nuova concezione adottata dal governo tedesco sulla conservazione delle riserve auree nazionali. La Banca Centrale tedesca ("Bundesbank") sta riportando a ritmo record le riserve auree della Germania dai depositi stranieri, ha dichiarato oggi il governatore della "Bundesbank" Jens Weidmann. Secondo il banchiere, tutto questo rientra nel lavoro adottato dal governo tedesco sulla conservazione delle riserve auree nazionali: in particolare entro il 2020 a Francoforte deve essere consegnata la metà del totale dell'oro tedesco. "Per la nuova concezione di conservazione delle riserve auree, a Francoforte sono state consegnate 366 tonnellate d'oro per un valore complessivo di circa 11,5 miliardi di euro. Pertanto al momento sono conservate 1.400 tonnellate d'oro, ovvero il 41,5% delle nostre riserve auree. Rispettiamo il programma adottato," — "Deutsche Welle" riporta le parole di Weidmann. Secondo lui, il restante oro tedesco verrà conservato a New York e Londra, mentre verrà rescisso il contratto per la conservazione del metallo prezioso al caveau della Banca Centrale francese a Parigi. Weidmann ha rilevato che l'oro per la Germania è di fatto una valuta di riserva aggiuntiva. Secondo la Bundesbank, le riserve auree tedesche sono di circa 3.400 tonnellate, seconde al mondo dopo gli Stati Uniti.
In precedenza erastato riferito che Washington si era rifiutata di restituire immediatamente una parte significativa delle riserve auree tedesche limitando la consegna al 10%:
http://it.sputniknews.com/economia/20160320/2311512/USA-Londra-Parigi-NewYork-finanza-oro-Bundesbank.html#ixzz43Srqok9C



19.03.2016)CHE, 666 SPA GMOS AGENDA di INTERESSE, HANNO GLI USA 666, CHE, INTENZIONALMENTE SACERDOTI DI SATANA, hanno DEVASTATO LA SIRIA E IRAQ, PER OTTENERE, COME PRIMO OBIETTIVO: LO STERMINIO DEI CRISTIANI, DI OTTENERE, ADESSO UNA PACIFICAZIONE della società siriana, CHE, LA EUROPA DEVE ESSERE RIEPITA ANCORA DI ISLAMICI? GLI INTERESSI DEI LORO ALLEATI SGOZZATORI SAUDITI sharia, SONO TUTTI PER LA CONTINUAZIONE DELLA GUERRA ovviamente! Alle proposte russe per il controllo delle violazioni della cessazione delle ostilità finora non è seguita alcuna risposta. Il capo del Centro russo per la riconciliazione delle parti in conflitto nel territorio della Repubblica Araba Siriana, tenente generale Sergej Kuralenko, ha fatto sapere che il 25 febbraio la Federazione Russa ha inviato agli USA le proposte per il controllo delle violazioni della cessazione delle ostilità in Siria, ma finora non è stata comunicata nessuna risposta. «Il 25 febbraio abbiamo inviato alla controparte americana delle proposte per l'organizzazione del controllo delle violazioni della cessazione delle ostilità, ma finora non abbiamo ricevuto nessuna risposta. Voglio sottolineare che a differenza della controparte americana, gli ufficiali del Centro russo si trovano nelle province, come si suol dire ‘in campo', ed effettuano la deterrenza dei potenziali trasgressori della tregua», ha dichiarato Kuralenko:
http://it.sputniknews.com/mondo/20160319/2308078/russia-usa-proposte-siria.html#ixzz43SvmGvjM



TUTTO NELLA LEGA ARABA È SHARIA NAZISMO, VIOLAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI, OMICIDI E TERRORE! QUINDI ISRAELE HA CONDANNATO A MORTE LA LEGA ARABA? Netanyahu,terrore non ha giustificazione, Né a Istanbul, a Gerusalemme o in Costa d'Avorio
king Israel Unius REI


PER MOGHERINI BOLDRINI E MERKEL, PRAVY SECTOR E ISLAM SONO PIÙ IMPORTANTI DEL DIRITTO DI GAY E DONNE! 20.03.2016 Nel centro di Hannover i manifestanti mostravano cartelli con le foto del leader curdo del PKK Abdullah Ocalan, detenuto nelle prigioni turche, le bandiere delle milizie curde e striscioni con la scritta "No alla cooperazione della UE con il dittatore Erdogan." Migliaia di curdi residenti ad Hannover sono scesi in piazza sabato per protestare contro la politica repressiva del governo turco contro la minoranza etnica e l'accordo in materia di immigrazione tra Ankara e Bruxelles, scrive "Spiegel". Secondo il tabloid tedesco, alla manifestazione hanno preso parte circa 9mila persone. Gli organizzatori si aspettavano 30mila presenze: http://it.sputniknews.com/mondo/20160320/2309879/Ocalan-PKK-repressione-valori-diritti.html#ixzz43RN8I0oy

Mogherini contro Putin – e Renzi (glielo chiede la UE. Ossia Nuland) 1. SE MOGHERINI AVESSE FATTO FILM PORNOGRAFICI, IN GIOVENTÙ, E SE OGGI, LEI FLIRTASSE CON IL MINISTRO DEGLI ESTERI SAUDITA, QUESTO, PER VOI, QUESTO SAREBBE NORMALE? NON È CHE LE DUE IPOTESI PRECEDENTI, PER MOGHERINI FEDERICA, POSSO ESSERE PIÙ GRAVI DELLA REALTÀ DI ESSERE UN PAPPAGALLO A PAGHETTA DELLA CIA SPA NWO FED SPA FMI, TALMUD AGENDA, REGIME MASSONICO BILDENBERG L'ANTICRISTO CHE UCCIDE LA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA! http://it.sputniknews.com/mondo/20160320/2309879/Ocalan-PKK-repressione-valori-diritti.html#ixzz43RO0jleK
king Israel Unius REI


NON SI PUÒ ESCLUDERE CHE I MUSULMANI UCCIDANO I CRISTIANI DURANTE LA TRAVERSATA, CI SONO STATII NUMEROSI PRECEDENTI DI QUESTO TIPO, DEVE ESSERE DISPOSTA LA AUTOPSIA D'UFFICIO! MITILENE (GRECIA), 20 MAR - Due migranti sono stati trovati morti su un barcone arrivato sull'isola greca di Lesbo, nel primo giorno di attuazione dell'accordo tra Ue e Turchia sulla gestione degli arrivi in Grecia. Il personale medico ha eseguito le manovre di rianimazione cardiopolmonare (rcp) sui due uomini, ma senza risultati. La sovraffollata imbarcazione trasportava decine di migranti provenienti dalla vicina Turchia.
king Israel Unius REI

voi vi ricordate tutti, quella Bestia di: king Saudi Arabia: Aziz SaUD abd sharia, quando disse: "in un mese: loro saranno in Europa, e in due mesi loro saranno in USA!", poi, il SUDAIRIO DISSE AD ERDOGAN E SALMAN: "io vado all'inferno, ma, voi li potrete ricattare!" .. e poi, disse a SALMAN: "tu giurami che tu non ubbidirai mai ad Unius REI! " .. e lui giurò!
king Israel Unius REI

TUTTE LE PREGHIERE DI SALAM E ROTHSCHILD [ AMEN ]
20:02 La Russia ha proposto agli USA il programma per il controllo della situazione in Siria
19:00 Russia: contromisure in risposta alle nuove sanzioni del Canada
18:08 Poroshenko assicura che l'Ucraina continuerà il corso delle riforme
17:04 La Russia sfrutterà le più moderne tecnologie per la distruzione di obiettivi spaziali
16:03 Donbass: gruppo di ricognizione ucraino salta in aria sul proprio campo minato [ ALLELUIA ]
king Israel Unius REI


Il Pentagono ha speso 500 milioni di dollari per addestrare l'opposizione in Siria 19.03.2016 DOVE E QUANDO IL SATANISMO DIVENTA VISIBILE ANCHE A LIVELLO CONTABILE.. QUESTI TERRORISTI MODERATI DI ERDOGAN HANNO FATTO IL GENOCIDIO E LA PULIZIA ETNICA DI TUTTI I CRISTIANI ECC.. E SE NON ERI SALAFITA? DOVEVI MORIRE! Nell’ambito del programma di supporto e addestramento delle forze siriane di opposizione le autorità USA avevano intenzione di formare cinquemila ribelli, ma non ci sono riusciti a causa delle diserzioni e gli attacchi da parte di altri gruppi armati.Il dipartimento della Difesa USA ha chiuso il programma dello scorso anno per il sostegno e la formazione delle forze siriane di opposizione, il quale è costato al Pentagono 500 milioni di dollari e non ha portato i risultati attesi. Lo ha scritto sabato la rivista Foreign Policy. Secondo la pubblicazione, il programma è iniziato nella primavera del 2015 e prevedeva l'addestramento di cinquemila ribelli entro la fine dell'anno, tuttavia, a causa delle diserzioni e delle aggressioni da parte di altri gruppi armati, sono stati addestrati e hanno combattuto contro il Daesh solo una manciata di combattenti. «Stiamo parlando di quattro o cinque (combattenti)», ha detto il generale dell'esercito americano Lloyd Austin all'udienza di giovedì della Commissione Forze Armate del Senato degli Stati Uniti. «Il risultato programma del programma è stato molto inferiore rispetto a quanto previsto», ha confermato il rappresentante del dipartimento della Difesa Christine Wormuth, evidenziando che in tutto hanno seguito la preparazione 100, 120 persone. Già nel settembre 2015 il senatore repubblicano John McCain aveva dichiarato che il presente piano del Pentagono per sostenere le unità dell'opposizione è «lontano dalla realtà», nota la pubblicazione. Tuttavia i militari USA dalle forze speciali hanno continuato a lavorare con alcuni comandanti dell'opposizione siriana, e altri 50 uomini delle forze speciali hanno operato in Siria per sostenere la lotta contro il Daesh. Il Foreign Policy sostiene che il programma, del valore di 500 milioni di dollari, era stato chiuso ad ottobre. Nel 2016, sottolinea la pubblicazione, il dipartimento della Difesa USA con l'approvazione del presidente Barack Obama ha introdotto un nuovo programma per sostenere l'opposizione siriana.: http://it.sputniknews.com/mondo/20160319/2306899/pentagono-formazione-opposizione-siria.html#ixzz43OVCGRm
king Israel Unius REI


MOGHERINI È COME OBAMA, SONO COME DUE ATTORI PAGATI PER FARE, IL LAVORO DEI BOIA! 19.03.2016 Mogherini contro Putin e Renzi (glielo chiede la Nuland) “Sottolineo che abbiamo l’unanimità, fra i 28, su cinque principi-guida della Unione Europea nella politica verso la Russia”: così Federica Mogherini, alta rappresentante eccetera e vicepresidente della commissione, all’uscita dal Consiglio Affari Esteri:
http://it.sputniknews.com/#ixzz43OUAwK6Z
king Israel Unius REI


MA, NON SI DICE SE, SONO STATI I TERRORISTI MODERATI DI SALMAN E DI OBAMA GENDER ] MOSCA, 19 MAR - Almeno 67 civili sono stati uccisi ad Aleppo e altri 65 sono rimasti feriti da quando è entrata in vigore la tregua in Siria il 27 febbraio: lo denuncia il capo del centro russo di riconciliazione delle parti belligeranti, Serghiei Kuralenko, precisando che tra le vittime ci sono anche donne e bambini.
king Israel Unius REI


SIGNORI E SIGNORE, ECCO: IL MONDO FAVOLOSO CHE I FARISEI E I LORO SALAFITI SAUDITI HANNO CREATO:
21:28 Media, 30 annegati al largo della Libia
20:50 Mosca, 67 morti a Aleppo da inizio tregua
20:47 Attacco a polizia in nord Sinai,13 morti
19:15 Istanbul: kamikaze è turco dell'Isis
19:12 Salah, 'volevo farmi esplodere a stadio'
18:45 Istanbul,morti 3 israeliani e 1 iraniano
18:44 Salah accusato 'stragi terroristiche'
18:40 Bulgaria, 3150 richieste asilo in 2016
18:39 Rama, non apriremo confini dell'Albania
15:15 Siria: 39 civili uccisi in raid a Raqqa
king Israel Unius REI


I BAMBINI SONO SEMPRE STRAORDINARI!!! Kate rivela, 'George chiama Elisabetta Gan-Gan' Europa. Intervista alla Duchessa, 'gli fa trovare sempre dei regalini'
king Israel Unius REI


PERCHÉ DOBBIAMO TRASFERIRE I POCHI SOLDI, CHE ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI, NON È ANCORA RIUSCITO A RUBARCI ALLE DEMOCRAZIE DEL GOLFO PERSICO: ALLAH AKBAR, ALLA VIGILIA DELLA TERZA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CONTRO LA CINA E LA RUSSIA? Trivelle, flash mob degli 'oil man' di Greenpeace Ambiente&Energia. In 22 città l'invito agli italiani a partecipare al referendum sulle trivellazioni offshore. Jovanotti, io voto sì, petrolio non è il futuro. IL PD I MAFIOSI MASSONI, GENDER HANNO FATTO DEGLI ITALIANI UN POPOLO DI COGLIONI!
king Israel Unius REI


#Erdogan e #SALMAN: quindi, il vostro #Dio coglione #Allah #akbar, lui non è riuscito a conquistare il pianeta, quando non c'erano ancora, i farisei satanisti massoni, SPA BANCHE CENTRALI, NUOVO ORDINE MONDIALE, e invece, il vostro dio, adesso, dove lui ha fallito altre volte, invece, riuscirà adesso, perché, i vostri predecessori non erano così abbastanza: falsi, spergiuri, infami, ipocriti, pedofili, poligami, e criminali e intelligenti maligni predatori, genocidari nazisti, maniaci religiosi, per poter raggiungere la ipocrisia del vostro raffinato livello di fede sublime, cioè, come voi siete diventati oggi con i salafiti, i più degni dell'indemoniato Maometto esoterico falso profeta, A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA?
king Israel Unius REI


#Erdogan e #SALMAN: è chiaro, lo hanno capito tutti: un giorno i #FARISEI dovranno riconoscere la vostra potenza satanica di figli del demonio #sharia, e diranno: "ok, non ci uccidiamo tra di noi, ci dividiamo il pianeta in due parti uguali!" 1. E CHE SAPETE VOI della magia nera della KABBALAH, cioè, degli ESERCITI DI ALIENI (Golem) CHE HANNO RIEMPITO IL SISTEMA SOLARE, ED ATTENDONO LA DISTRUZIONE DEI CRISTIANI CHE IMPEDISCONO la loro INVASIONE? 2. oppure, CHE SAPETE VOI dei droni ad intelligenza artificiale? no! voi siete troppo coglioni, perché ISLAM possa sopravvivere alla vostra malvagità!
king Israel Unius REI


è chiaro, lo hanno capito tutti: Erdogan e SALMAN: 1. hanno consegnato il pianeta ai satanisti massoni farisei spa Banche Centrali, 2. hanno condannato l'ISLAM ALLA DISTRUZIONE! mentre, loro passando con la Russia e la Cina, farebbero spostare le lancette della storia dalla nostra parte contro di loro! LA UNIONE EUROPEA NON È AFFATTO COESA ] [ QUINDI RIMARREBBERO GLI USA DA SOLI CONTRO IL RESTO DEL MONDO, SE, LA LEGA ARABA VENISSE DA ME! POI, METTIAMO OBAMA E ROTHSCHILD A PULIRE IL PIAZZALE DEL MIO TEMPIO EBRAICO IN ARABIA SAUDITA! ... non sono io che posso fare del male a qualcuno! OVVIAMENTE, MI DISPIACE, CHE, Salman e Erdogan stanno minacciando la vita di tutti i musulmani del mondo, e rischiano di fare condannare, anche, l'ISLAM HOLY per fargli fare la brutta fine del nazismo (io ho bisogno di tutte le Religioni per migliorare il mondo: non voglio fare a meno dell'ISLAM), ma, finché rimane la sharia degli ASSASSINI SERIALI salafiti MANIACI DOGMATICI PARANOICI ASINI, io sono in difficoltà a proteggere i musulmani e l'ISLAM!

================
NON È CHE LE DUE IPOTESI PRECEDENTI, PER MOGHERINI FEDERICA, POSSO ESSERE PIÙ GRAVI DELLA REALTÀ DI ESSERE UN PAPPAGALLO A PAGHETTA DELLA CIA SPA NWO FED SPA FMI, TALMUD AGENDA, REGIME MASSONICO BILDENBERG L'ANTICRISTO CHE UCCIDE LA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA!
SHARIA cannibals SYRIA


Mogherini contro Putin – e Renzi (glielo chiede la UE. Ossia Nuland) 1. SE MOGHERINI AVESSE FATTO FILM PORNOGRAFICI, IN GIOVENTÙ, E SE OGGI , LEI FLIRTASSE CON IL MINISTRO DEGLI ESTERI SAUDITA, QUESTO, PER VOI, QUESTO SAREBBE NORMALE?
http://it.sputniknews.com/mondo/20160320/2309879/Ocalan-PKK-repressione-valori-diritti.html#ixzz43RO0jleK
SHARIA cannibals SYRIA


PER MOGHERINI BOLDRINI E MERKEL, PRAVY SECTOR E ISLAM SONO PIÙ IMPORTANTI DEL DIRITTO DI GAY E DONNE! 20.03.2016 Nel centro di Hannover i manifestanti mostravano cartelli con le foto del leader curdo del PKK Abdullah Ocalan, detenuto nelle prigioni turche, le bandiere delle milizie curde e striscioni con la scritta "No alla cooperazione della UE con il dittatore Erdogan." Migliaia di curdi residenti ad Hannover sono scesi in piazza sabato per protestare contro la politica repressiva del governo turco contro la minoranza etnica e l'accordo in materia di immigrazione tra Ankara e Bruxelles, scrive "Spiegel". Secondo il tabloid tedesco, alla manifestazione hanno preso parte circa 9mila persone. Gli organizzatori si aspettavano 30mila presenze: http://it.sputniknews.com/mondo/20160320/2309879/Ocalan-PKK-repressione-valori-diritti.html#ixzz43RN8I0oy
SHARIA cannibals SYRIA


MI DISPIACE PER I SATANA: FARISEI MASSONI SALAFITI: ANTICRISTO, MA, IO ASCOLTERÒ SEMPRE LA VOCE DEL POPOLO! Il presidente siriano ha osservato che il sostegno dei Paesi amici ha contribuito a ripristinare la sicurezza e creare le condizioni favorevoli affinchè, gli stessi siriani possano determinare il futuro del loro Paese. La vittoria del popolo siriano e dei suoi alleati nella guerra contro il terrorismo può contribuire alla creazione di un mondo più equilibrato e giusto, l'agenzia di stampa "Sana" riporta le parole di Assad. Nel suo intervento il presidente siriano ha inoltre accusato l'Occidente di voler imporre il proprio disegno in Siria in contrasto con gli interessi dei popoli della regione. Ha sottolineato che il popolo siriano è determinato nel difendere e sostenere la sovranità del proprio Stato e il diritto all'autodeterminazione:
http://it.sputniknews.com/politica/20160320/2308511/Siria-Medioriente-geopolitica-Daesh-cooperazione.html#ixzz43RMBfgMO
SHARIA cannibals SYRIA


11:36 Germania, migliaia di curdi scesi in piazza vs politica di Erdogan e accordo UE-Turchia
10:49 “Gli USA non possono fare a meno della Russia né in Siria né in Iran”
10:14 Crimea, Russia accusa UE: ipocrita, ignora violazioni Kiev e non rispetta volontà popolare
09:26 Assad ringrazia Russia ed Iran per aiuto in lotta vs terrorismo e attacca Occidente
SHARIA cannibals SYRIA


SE LO STESSO NAZISMO TEORICO, È APOLOGIA DI REATO, PERCHÉ, NEL REGIME MASSONICO BILDENBERG MERKEL MOGHERINI IL PAPPAGALLO, PUÒ ESISTERE UNA UCRAINA DEI PRAVY SECTOR, UNA LEGA ARABA DEGLI ISLAMICI, ECC..? È CHIARO FARISEI ANGLO-AMERICANI HANNO PROGETTATO DI NON LASCIARE UN FUTURO A POPOLI EUROPEI E A ISRAELIANI! Vladimir PutinRussia. Putin si scaglia contro i revisionisti della Seconda Guerra Mondiale ] 20.03.2016 [ Il presidente Vladimir Putin, accusato da più parti di essere illiberale quando non addirittura fascista, ha dichiarato di essere completamente contrario al revisionismo storico circa la Seconda Guerra Mondiale, ovvero alla riabilitazione dei fascismi. In particolare Putin ha sottolineato come questo sia avvenendo in Ucraina, ma chi lo ascolterà? Una premessa per fugare ogni dubbio dal momento che su internet si trova sempre troppa gente pronta a pontificare: questo articolo non vuole essere in alcun modo un articolo apologetico nei confronti di Vladimir Putin, personaggio su cui ogni lettore si sarà fatto un'idea aderente o meno alla realtà. Noi rispettiamo il pensiero di tutti, anche quando non collima col nostro, siamo abituati ad argomentare con rispetto le nostre convinzioni, e a confrontarle civilmente con gli altri. Sull'Ucraina abbiamo notato invece un atteggiamento insopportabile di una certa "sinistra" volta a tacciare Putin a priori come "cattivo" e quindi a prendere posizione apertamente a favore di Kiev come risposta. E se gli fate notare che a Kiev l'Occidente sta appoggiando bande di estrema destra e neofasciste, loro risponderanno che si tratta di una semplificazione in quanto Putin sarebbe lui stesso un "fascista". La domanda che non si deve fare: perché sta tornando Hitler? Costoro però non sanno, o fingono di non sapere, che Putin di difetti ne avrà molti, moltissimi, ma di certo non lo si può accusare di simpatie fasciste dal momento che il suo governo ha varato una legge antinazista ferrea che ci sogniamo nella "democratica" Europa, dove i neonazisti sono tornati a operare ovunque alla luce del sole, cavalcando un insopportabile revisionismo volto a considerare l'estrema sinistra e l'estrema destra due facce della stessa medaglia. Tre mila persone di differente età e sesso provenienti da diverse paesi hanno preso parte nei sondaggi. (1000 persone in ogni Paese). Tre mila persone di differente età e sesso provenienti da diverse paesi hanno preso parte nei sondaggi. (1000 persone in ogni Paese). "I tentativi di distorcere i risultati della Seconda Guerra Mondiale sono estremamente pericolosi, come testimoniano i tragici eventi in Ucraina, dove le forze neonaziste più oltranziste hanno scatenato un vero e proprio terrore contro i civili", ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin in un'intervista con i principali media cinesi alla vigilia della sua visita nel Paese asiatico. [ Momento di incontro con alleati americani, Mosca, 9 maggio 1945. ] La verità sulla Seconda guerra mondiale non è più gradita in Europa Si tratta di affermazioni chiare e nette che indicano come a Mosca sul fascismo non si scherzi. Beninteso Putin non sarà certo un'emblema di democrazia, ma almeno per quanto riguarda "l'antifascismo" avrebbe da insegnarne e molto anche allo stesso Obama. Se pensate che siamo troppo di parte come mai allora l'Occidente appoggia un governo provvisorio a Kiev che ha preso il potere grazie a un autentico Golpe e che annovera tra le sue fila ministri apertamente neonazisti? Sempre Putin ha ricordato come sei anni fa, in occasione del 65° Anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale, la Russia e la Cina avevano rilasciato una dichiarazione comune,in base alla quale entrambi i Paesi si mostrano uniti nella critica al revisionismo storico, ritenuto inaccettabile. "Continueremo a resistere ai tentativi di riscrivere la storia, di mitizzare i nazisti e i loro alleati e di infangare la memoria e il buon nome degli eroici liberatori", ha affermato ancora Putin, mettendo così in difficoltà molti benpensanti dell'Occidente, in prima fila nell'andare contro la Russia sui diritti gay e umani, (vedi la questione delle Pussy Riot, peraltro legate all'Nsa americano) e non pervenuti quando si tratta di prendere posizione contro il nazismo, quello vero:
http://it.sputniknews.com/mondo/20160320/2309692/russia-putin-contro-revisione-storia-seconda-guerra-mondiale-nazismo-fascismo.html#ixzz43RJebwqy


==================

IL SACERDOTE DI SATANA SPA FED NWO CIA, MI DISSE UtherRicwolf ha pubblicato un commento 3 minuti fa, " UniusRei You well join the dark side resistance is futile." POI, VENIVA 666 IHATENEWLAYOUT E, lui FACEVA SCORRERE LA PAGINA di
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion, RAPIDAMENTE, CON DEI NUMERI, ED IO AVEVO IMPIEGATO ANCHE 1ora, PER SCRIVERE UN ARTICOLO! così il mio articolo spariva subito! SIGNORA JHWH RICORDATI DELLA LORO MALVAGITÀ, NELL'ORA DELLA TUA COLLERA!
SHARIA cannibals SYRIA


IL SACERDOTE DI SATANA IHATENEWLAYOUT, lui INCOMINCIÒ Anche a FARE MOLTI SITI A MIO NOME, ed una volta, lui mi diede anche la password per farmi entrare in uno di essi, ma, il sistema di protezione di yahoo, mi chiese le credenziali di accesso ed io non potei entrare! QUINDI, VOLEVANO DIMOSTRARE CHE, IO ERO UNO DI LORO, QUALCOSA CHE APPARTENEVA ALLO SPETTACOLO DEL NWO!
SHARIA cannibals SYRIA


Abu Antar --- as you: could read: in my thoughts? I'm working on from days: that, a massacre of Satanists, and criminals can be achieved, from me: on all over the planet...

in Verily, I are pretty close to my determination .. so much so that a cry will rise, in the tents of my enemy, which was never ever heard from the time of the 10 plagues of Egypt

 lllllliiiiiiillllll ha pubblicato un commento [ [ lui è un sacerdote di satana della CIA che ha cercato di prendere la mia identità! QUESTO È STATO UNO DEI PATETICI TENTATIVI DEL NWO SPA FED, PER CERCARE DI TROVARE IN ME UN PUNTO DEBOLE! ]]

@Abu Antar fuck you fuck you and your mother you monstrosity UniusReiOrWarW666IMF [questa è la verità! questa è la mia verità!] ogni essere umano: per me: vale di più del Tempio Ebraico: e di qualsiasi luogo di culto! anzi: ogni essere umano: è lui il mio Tempio Ebraico (1, atrio esterno: è il corpo); [2. atrio interno: è l'anima: o psiche]; (3. in Santo dei Santi: è lo spirito, che è, in ogni uomo), pertanto, il segreto del tempio ebraico: è ogni uomo: ecco perché: io ho chiamato ogni uomo: al mio Tempio ebraico! ecco perché, ogni uomo è il mio fratello: ecco perché, io sono Unius REI: affinché, possa venire da me, tutta la meravigliosa famiglia umana! Abu Antar During the Vietnam War protestors chanted "hey hey LBJ how many kids did you kill today" but I say "Hey hey Unius Rei how many satanists did you kill today"

NoahTheNephilim se, io avessi un convolgimento emotivo, oppure, una predilezione: a favore: di un popolo, più di un altro popolo?" allora, io non potrei mai essere Unius REI! perché in tutto il mondo, non può esistere un bambino, che, merita di esistere più di un altro.. ecco perche, una politica di controllo delle nascite: è funzionale al partito della pace

lllllliiiiiiillllll answer---> ♰CSPB CSSMLNDSMD VRSN SMVS MQLIVB♰ "自分が行ったあなたの毒を飲む"♰私JHWH-] allarm♰CSPB CSSMLNDSMD VRSN SMVS MQLIVB♰ "自分が行ったあなたの毒を飲む"♰私JHWH-]:♰CSPB CSSMLNDSMD VRSN SMVS MQLIVBアール♰ "自分が行ったあなたの毒を飲む"♰私JHWH-BIG]銀行家:ジョージ·ソロスのようなグローバリストとその友人、調査し、逮捕されるべきで、IMF-NWO&シニョレッジバンキングの悟りを開いた。あなたは彼の小さな頭に蛇を打つ?その後、すべての政治人形の彼の大きい&ロングボディ:彼らはすべて彼らの支配から解放されます。迅速に、私はエルサレムに私の王座に座っていただきます!実際には:すべての人が、崖の端にあることを理解するであろう! ♰CSPB CSSMLNDSMD VRSN SMVS MQLIVBは♰ "自分が行っ

lllllliiiiiiillllll HolyJHWHsanto ha un commento Pubblicato 36 Secondi fa [Israele Al Qaeda] Aleppo: un altro attacco terroristico uccide decine di civili Aleppo: un altro attacco terroristico uccide decine di civili un razzo sparato da una banda armata terroristica da zona di Kallasia (campagna Aleppo), cadute il quartiere residenziale di al-muhafaza, causando decine di morti e feriti, e la distruzione di un intero edificio, lasciando molte persone sotto le macerie. Medici di soccorso e protezione civile sono al lavoro.

 HolyJHWHsanto [Israel Al Quaeda] Aleppo: another terrorist attack kills dozens of civilians Aleppo: another terrorist attack kills dozens of civilians A rocket fired by an armed terrorist gang from the area of Kallasia (Aleppo countryside), falls on the residential district of Al-muhafaza, causing dozens of deaths and injuries, and destroying an entire building, leaving several people under the rubble. Rescue doctors and civil protection are at work. HolyJHWHsanto Daraa: centinaia di lancia-missili e lancia-granate, artiglieria pesante e munizioni, fabbricati in Israele e USA, sequestrati ai terroristi. DARAA -- Hundreds of missile and grenade launchers, heavy artillery and ammunition, made in Israel and U.S., seized to the terrorists. 40 rocket launcher M72 LAW (Light Antitank Weapon) Israeli-made, 4 anti-aircraft missile launchers 120 mm RBR with 150 launches, 12 mm caliber anti-aircraft gun with 100 bullets as well as ammunition, grenades and thermal launch missiles... 40 lanciarazzi M72 LAW (Light Antitank Weapon) di fabbricazione israeliana, 4 lancia missili RBR 120 millimetri antiaereo con 150 lanci, cannone anti aereo calibro 12 millimetri con i suoi 100 pallottole oltre alle munizioni e lancio granate e missili termali HolyJHWHsanto mercy Lord Jesus Christ Abu Antar 1wz1 your icon is YouTube's icon inverted :O

 lllllliiiiiiillllll ♰ CSPB CSSMLNDSMD VRSN SMVS MQLIVB Christians 160,000] martyrdom killed out of hatred for Christ every year JHWH-I ♰ "Drink your poison he had done" ♰: 1: These are 50 of the world's it is the nation's most crime. North Korea, 2. Iran, -3. Saudi Arabia 4. Somalia, 5. Yemen, 6. Morudi - Part 7. Mauritania, 8. Afghanistan, 9. Bhutan, 10. - China, 11. Laos 12. Uzbekistan, 13. Pakistan 1-4. Turkmenistan, 15. Eritrea, 16. Comoros 17. - Blood ~Echen 18. Iraq 19. Qatar, 20. Egypt, 21. A - Rujeria, 22. Azerbairgian; 23. India, 24. Myanmar, 25. Libya, 26. Naije - Rear, 27. Oman, 28. Kuwait, 29. Brunei, -30. In Sudan, 31. Tajikistan, 32. Tanzania, 33 -. Turkey, 34. United Arab Emirates, 35. Morocco, 36. Queue - ー server, 37. Djibouti, 38. Jordan, 39. Sri Lanka, 40. - Syria, 41. Tunisia, 42. Biellorussia; 43. Palestinians, all 44! '
SHARIA cannibals SYRIA

==================

IL TUO PORCO ASINO CIOLA? NON È DESTINATO A DURARE ANCORA TROPPO A LUNGO, COMUNQUE! QUINDI, IO HO DECISO: IO TI PORTERÒ SUL POZZO DEI CANI PRIMA DEL TEMPO! MA quando scoprirai che ti aspettano: 1000 anni all'INFERNO, prima di essere disintegrato nello stagno di fuoco, seconda morte e che non è una discoteca? POI, TU TI PENTIRAI DI ESSERE STATO CONCEPITO!
SHARIA cannibals SYRIA


chi dice che questa è una brutta notizia per Erdogan SHARIA? ISLAMICI SHARIA COME I SATANISTI DELLA CIA SPA FED NWO NATO, LORO NON HANNO IL CONCETTO DELLA SACRALITÀ DELLA VITA UMANA. e chi, CI assicura, che la LEGA ARABA SHARIA non ABBIA un istituzionale controlo sulla Galassia Jihadista SHARIA: i loro SERVIZI SEGRETI SHARIA? ] [ ISTANBUL, 19 MAR - Il kamikaze che oggi ha ucciso almeno 5 persone (2 ISRAELIANI, ECC.. ) nel centro di Istanbul sarebbe un militante turco dell'Isis, identificato come Savas Yildiz di 33 anni, originario di Adana nel sud del Paese, che faceva parte della lista dei sospetti potenziali attentatori suicidi. Lo riferiscono diversi media locali. voi vi ricordate tutti, quella Bestia di: king Saudi Arabia: Aziz SaUD abd sharia, quando disse: "in un mese: loro saranno in Europa, e in due mesi loro saranno in USA!", poi, il SUDAIRIO DISSE AD ERDOGAN E SALMAN: "io vado all'inferno, ma, voi li potrete ricattare!" .. e poi, disse a SALMAN: "tu giurami che tu non ubbidirai mai ad Unius REI! " .. e lui giurò!

======================

Ieri sempre in Arizona sono state arrestate tre persone che manifestavano contro il candidato bloccando un'autostrada che portava al suo comizio vicino Phoenix. iNTERROMPERE UNA CONVENCION DEVE PREVEDERE L'ARRESTO, PERCHÉ È UN ATTO OSTRUTTIVO, LESIVO DELLA PUBBLICA SICUREZZA.. IL DIRITTO DI PROTESTARE NON DEVE CONFLIGGERE, CON IL DIRITTO DI CHI SI È ORGANIZZATO PER REALIZZARE UNA RIUNIONE DI TIPO POLITICO! ma questa guerra del sistema massonico, regime Banche Centrali, vuole nascondere tutti i loro delitti di ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE, dei politici criminali come Hillary! king Israel Unius REI non è che io non vedo: i diritti del TIBET e dei tibetani, o le violazioni democratiche in CINA, MA, QUESTI SONO MOMENTI DI VITA O DI MORTE PER IL GENERE UMANO (i satanisti farisei massoni salafiti, nella NATO, loro faranno precipitare tutti all'inferno: molto presto), E LA CINA NON PUÒ RENDERE FRAGILE IL SUO POTERE ACCENTRATIVO: istituzionale proprio adesso! ============

ECCO PERCHÉ, CINA RUSSIA E COREA DEL NORD, non possono invitare Papa FRANCESCO! #FARISEI e #SALAFITI sono amici soltanto di se stessi, il fatto che il macellaio da il cibo alle sue vittime? questo non significa che vuole loro bene! IL PROBLEMA DELLA UE (( UNIONE EUROPEA REGIME BILDENBERG )) E CHE I SUOI POLITICI HANNO SPUTATO SULLA COSTITUZIONE E SUI LORO POPOLI GIURANDO NELLA MASSONERIA!

=====================


Turchia, Bruxelles ANTICRISTO MASSONE SATANISTA CRIMINALE GENDER, decide sull'entrata nell'Ue .. Il premier turco SHARIA NAZISMO Erdogan HA DETTO: "l'Europa dimostri che non è un club cristiano". MENTRE, LA LEGA ARABA PUÒ DIMOSTRARE DI ESSERE UN CLUB ISLAMICO SHARIA, PENA DI MORTE PER APOSTASIA BLASFEMIA, CHE UCCIDE TUTTI GLI SCHIAVI DHIMMI CRISTIANI!? O C'È LAICITÀ COME ATTO DI RECIPROCITÀ, OPPURE QUESTO È ALTO TRADIMENTO!
http://www.asianews.it/notizie-it/Turchia,-Bruxelles-decide-sull%27entrata-nell%27Ue-2127.html



17/12/2004 Turchia - Unione Europea: La questione Cipro divide Turchia e Europa. SE, I TURCHI NON ABBANDONANO CIPRO AI CIPRIOTI, DEPORTANDO, RIPRENDENDOSI, INDIETRO I LORO CRIMINALI ISLAMICI NAZISTI SHARIA TUTTI ALLAH AKBAR? IO DUBITO CHE LA UE, 666 SPA BCE NWO, REGIME MASSONICO GENDER BILDENBERG POSSA AVALLARE UNA GUERRA DI OCCUPAZIONE, CON RELATIVO REGIME ISLAMICO NAZISTA! CIOÈ, SE NON VUOL VEDERE INSANGUINARE TUTTE LE STRADE DI EUROPA CHE È PROPRIO QUELLO CHE STA CERCANDO DI REALIZZARE!


[ WARNING IMMAGINE SCIOCCANTE! ] BAMBINA CRISTIANA DECAPITATA DA: SHARIA ISLAMICI MODERATI DI: OBAMA GENDER, ERDOGAN CIA E SALMAN SHARIA [ WARNING IMMAGINE SCIOCCANTE! ] http://1.bp.blogspot.com/--G56uzEMPUc/U-UFqQVSACI/AAAAAAAAENo/0mQ0nP6TbfE/s1600/syria-christian-girl-beheaded-3.jpg


DUE POTENZE ESISTONO NEL MONDO: 1. UNIUS REI, ED IL 2. FARISEO ROTHSCHILD: TU FAI LA TUA SCELTA DI CAMPO! COSA E PERCHÉ, QUESTO DELITTO È SUCCESSO IN SIRIA? 1. PERCHÉ, LA SIRIA NON È UN REGIME SALAFITA, QUINDI I DEMONI: SPA FED UK, CIA SAUDITI TURCHI LA HANNO AGGREDITA, 2. MA, PURTROPPO LA SIRIA HA IL DELITTO DELLA SHARIA, COME LA GIORDANIA, ecc... QUINDI PER NON ESSERE DISINTEGRATI, TUTTE LE NAZIONI DELLA LEGA ARABA DEVONO SOTTOMETTERSI, AD UNIUS REI, OPPURE, A ROTHSCHILD! SCEGLI ORA IL TUO DESTINO! CALIFFATO MONDIALE ISLAMICO E SHARIA: LA LEGGE A CUI TUTTI DOVRANNO CHINARE IL CAPO IN UN MODO O NELL'ALTRO? Pubblicato da BOJS - LION OF YAHUDA venerdì 8 agosto 2014 "No, per il tuo Signore, NON SARANNO CREDENTI FINCHE' non ti avranno eletto giudice delle loro discordie e FINCHE' NON AVRANNO ACCETTATO SENZA RECRIMINARE quello che avrai deciso, SOTTOMETTENDOSI COMPLETAMENTE." Sura IV An-Nisâ' (IV,65)
  Lâ ilâha illâ Allah, Sahih Bukhari (il piu sacro dopo il Corano) Volume 4, Libro 52, Numero 260, narra: Ali bruciò alcune persone e la notizia giunse ad Ibn 'Abbas, che disse: 'Fossi stato io al suo posto non li avrei bruciati'. Perché il Profeta (pbsl) ha detto: 'Non punite (nessuno) con la Punizione di Allah.' Ma non c'è dubbio che li avrei uccisi, poiché il Profeta ha detto: 'Se qualcuno (Musulmano) abbandona la sua religione, uccidetelo'." Agenda LEGA ARABA, nazi sharia, da tutti è conosciuta??
"Prima, si fa il genocidio di tutti gli israeliani, e poi, si conquista ROMA e il mondo!"
QUESTO E' IL VERO SCOPO DELL'ISIS E DELLA JIHAD ISLAMICA
E' UNA PROFEZIA CHE TROVERETE SPIEGATA  CLICCANDO SUL LINK QUI SOTTO: L'ANTICRISTO, IL CALIFFATO UNIVERSALE E LE PROFEZIE. Chi vuole capire cosa stiamo affrontando per davvero oltre ciò che dicono i media non può fare ameno di dedicare una serata, invece che ai soliti insulsi programmi televisivi, a questi documenti in cui viengono chiarite molte cose che riguardano la situazione internazionale e cosa ci dobbiamo aspettare dall'autunno in poi e per i prossimi anni. 2014. CHIAMATA ALLA SOTTOMISSIONE ALLE GIUSTE LEGGI DI ALLAH http://intermatrix.blogspot.it/2014/08/no-per-il-tuo-signore-non-saranno.html


DUE POTENZE ESISTONO NEL MONDO: 1. UNIUS REI: IL REGNO POLITICO TEOCRATICO LAICO DI ISRAELE, ED IL 2. FARISEO 666 ROTHSCHILD SPA FMI: TU FAI LA TUA SCELTA DI CAMPO! ] [ IO HO UN COMPUTER DA 400EURO, E SONO SOLO CON DIO ONNIPOTENTE CREATORE, E ROTHSCHILD HA TUTTI I SOLDI DEL MONDO: INSIEME A TUTTI I DEMONI DELL'INFERNO! il vero motivo: per cui, i satana: SALAFITI FARISEI MASSONI GENDER MERKEL L'ANTICRISTO MOGHERINI OBAMA GENDER SALMAN ERDOGAN SHARIA hanno aggredito Siria ed IRAQ è perché in queste NAzIoni vivevano le più antiche comunità cristiane del Pianeta, HANNO CERCATO I SATANA E I LORO MAOMETTANI: LA SINAGOGA DI SATANA, DI STERMINARE LE RADICI DEL CRISTIANESIMO!


IO HO PRESO PER SOVRANITÀ DIVINA, IL POSSESSO DEL GENERE UMANO PER I PROSSIMI 50 ANNI, ED ESSERE PRIVATO DEL MIO CORPO BIOLOGICO PRIMA DEL TEMPO? PER ME SAREBBE UN ENORME VANTAGGIO! .. e di questo i sacerdoti di Satana nella CIA NWO, si sono resi edotti: per troppe dolorose esperienze e perdite, ecco perché, hanno smesso di contrastarmi. MA GLI EVENTI DELLA STORIA DELLA SALVEZZA? NO! COMUNQUE, NON POSSONO ESSERE FERMATI!

È VERO: voi MI POTETE IMPEDIRE la COSTRUzione del TEMPIO EBRAICO, PER NEGARVI, la partecipazione alla festa al MATRIMONIO: tra DIO JHWH holy, e il GENERE UMANO rappresentato nel suo insieme da ISRAELE, MA, POI, voi COSTRINGERE me, A VENIRE AL VOSTRO FUNERALE! Quindi al mio progetto di amore, voi avete preferito la vostra distruzione?

===============

"Prima o poi i terroristi si ribellano e attaccano i loro padroni," TUTTE STRONZATE, le PERDITE dolorose, Che la Regia saudita e gestione Turca del Terrorismo islamico possono arrecare? sono sempre perdite CALCOLATE, razionalizzate! IL TERRORISMO DI FATTO IMPLEMENTA LA GEOPOLITICA E LA ESPANSIONE TERRITORIALE DELLA LEGA ARABA ] IL TERRORISMO TURCO E SAUDITA SALAFITA, È PER DANNEGGIARE IL GENERE UMANO, ATTRAVERSO LA COMPLICITÀ DELLA CIA NATO! DA QUESTA ISLAMICA SHARIA STORIA, VIOLAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI, NON NE USCIAMO VIVI SENZA POTER REALIZZARE UN ENORME MASSACRO DI TUTTA LA LEGA ARABA! [ “La Turchia ha giocato con i terroristi senza difesa” 20.03.2016( I recenti attacchi terroristici in Turchia sono legati alle "porte girevoli" lungo il confine con la Siria per gli uomini di varie organizzazioni terroristiche, ha affermato il membro della commissione Esteri della Duma Adalbi Shhagoshev. La Turchia ha giocato con i terroristi scoprendo il fianco, ha riferito a RIA Novosti commentando l'attentato terroristico avvenuto ad Istanbul Adalbi Shhagoshev, membro della commissione Esteri della Duma. L'attacco del terrorista suicida è avvenuto nella via pedonale Istiklal, tra un centro commerciale e la sede dell'amministrazione del quartiere. Cinque persone sono rimaste uccise, compreso l'attentatore, 36 sono stati i feriti. "Tutti i recenti attacchi terroristici in Turchia, compreso quello di sabato, in un modo o nell'altro sono legati alle "porte girevoli" per i terroristi lungo i 180 chilometri di confine turco-siriano. La Turchia ha giocato con i terroristi, scoprendo il fianco", — ha dichiarato il politico. Secondo Shhagoshev, il presidente turco Erdogan non ha capito che i terroristi del Daesh sono diventati per lui più pericolosi di Assad e dei curdi.
"Prima o poi i terroristi si ribellano e attaccano i loro padroni," — ha osservato il parlamentare.
"Erdogan una soluzione ce l'ha: chiudere questo corridoio terroristico. La spinta potrebbe essere la scelta tra l'odio dei curdi e la guerra civile in Turchia", — ha concluso Shhagoshev: http://it.sputniknews.com/politica/20160320/2310571/Daesh-Terrorismo-Erdogan-curdi-Siria.html#ixzz43Tlvrpz7

Un paio di cose che non si dicono mai di Giordano Bruno, il mago. marzo 13, 2016 Osannato dalla pubblicistica laicista, fu occultista, misogino e antisemita. Ma oggi è esaltato per un’unica ragione: era contro la Chiesa cattolica

http://www.tempi.it/cose-che-non-si-dicono-mai-di-giordano-bruno-il-mago#.Vu-MiNCQlxC

Le severe regole degli arruolati Isis e il rischio tradimento... [[ perché la CIA, CONSENTE A TURCHIA E ARABIA SAUDITA LA GESTIONE DELLA GALASSIA JIHADISTA? ]] Nei giorni della cattura in Belgio di Salah Abdeslam, uno dei protagonisti della strage di Parigi del 13 novembre emergono notizie su centinaia di Foreign Fighter dello Stato Islamico, per lo più europei, hanno lasciato la Siria e sono tornati nei loro Paes... Tra i Paesi arabi i più generosi di militanti jihadisti, Libia, Arabia saudita e Sudan. Zaman al Wasl assicura di avere controllato i dati dei questionari delle reclute e quelle dei permessi d’espatrio trovandoli “perfettamente identici per ogni combattente”. http://ninofezzacinereporter.blogspot.it/2016/03/le-severe-regole-degli-arruolati-isis-e.html

fin dove si POSSONO SPINGERE GLI islamici NAZISTI ALLEATI di ISRAELE e della NATO! LE DEMOCRAZIE DEL GOLFO, CHE, SECONDO IL DARWIN SODOMA GENDER DI OBAMA, DOVREBBERO INSEGNARE LA DEMOCRAZIA AD ASSAD!  Bahrein: attivista per i diritti umani arrestata per aver strappato una foto... Amnesty International ha sollecitato le autorità del Bahrein a rilasciare immediatamente Zainab al-Khawaja, l’attivista per i diritti umani arrestata il 14 marzo insieme al figlio di 15 mesi. “Zainab al-Khawaja e la sua famiglia sono costantemente presi di mira dalle autorità bahreinite per le loro denunce sulle violazioni dei diritti umani” ha dichiarato James Lynch, vicedirettore del programma Medio Oriente e Africa del Nord di Amnesty International.

“Zainab al-Khawaja è stata condannata solo per aver strappato una foto e aver cercato di visitare il padre in carcere. Se il suo arresto significa che inizierà a scontare la pena, Amnesty International la considererà prigioniera di coscienza, imprigionata solo per il pacifico esercizio del diritto alla libertà d’espressione” ha aggiunto Lynch. Secondo Maryam al-Khawaja, sorella di Zainab, nel pomeriggio del 14 marzo 15 jeep della polizia hanno chiuso la strada dove si trova l’abitazione della famiglia. Gli agenti hanno poi hanno proceduto all’arresto all’interno della casa.

Dall’inizio della rivolta del 2011, Zainab al-Khawaja è una protagonista dell’attivismo per i diritti umani in Bahrein. Da allora, ha trascorso quasi un anno e mezzo in carcere. Ora rischia una condanna a tre anni e un mese di carcere, oltre a una multa di 3.000 dinari per vari capi d’accusa, tra cui aver strappato una fotografia del re. Se non pagherà la multa, il periodo di detenzione sarà esteso di un anno e mezzo. Il padre di Zainab, Abdulhadi al-Khawaja, noto attivista e prigioniero di coscienza, è all’ergastolo dal 2011. La sorella Maryam è accusata di “aggressione a un pubblico ufficiale” che la stava perquisendo. La stessa Maryam al-Khawaja, che vive in esilio, ha riferito ad Amnesty International di temere che l’arresto di Zainab sia legato alle sue recenti denunce sulle violazioni dei diritti umani in Bahrein.

“Le assurde imputazioni contro Zainab al-Khawaja non sono riconosciute dal diritto internazionale e dimostrano fino a che punto le autorità del Bahrein sono disposte ad arrivare pur di ridurre al silenzio la libertà d’espressione e il dissenso pacifico”

La pace non può regnare tra gli uomini, se prima non regna nel cuore di ciascuno di loro. (Giovanni Paolo ll) Buona Domenica delle Palme a tutti nella pace in Gesù!

"Meglio mamma e papà": giudice licenziato. ecco quando può divenire criminale la ideologia del gender, UNA IDEOLOGIA SENZA UN SUBSTRATO SCIENTIFICO, QUINDI UN CREDO DOGMATICO RELIGIOSO DARWIN. TRA L'ISLAM ED IL GENDER, FARISEI MASSONI SPA FED, HANNO PORTATO UN ATTACCO MORTALE ALLA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA! Il caso del magistrato inglese Richard Page, già costretto a seguire corsi rieducativi, che ora denuncia il ministro della Giustizia: "Decisione illiberale e intollerante" Un giudice inglese è stato rimosso dal suo incarico per colpa grave, ossia l'aver sostenuto che è meglio affidare un bambino a una mamma e un papà piuttosto che a due presone dello stesso sesso. Il provvedimento contro Richard Page, magistrato 69enne in carica da 15 anni presso il tribunale delle famiglie del Kent, è stato autorizzato la settimana scorsa dal ministro della Giustizia Michael Gove e dal presidente della Corte suprema, Lord Thomas di Cwmgiedd. Nel 2014, il giudice emise una sentenza su un caso di affido da cui partì un’indagine disciplinare che si concluse con l’obbligo per Page di partecipare a corsi di aggiornamento rieducativi. L’ufficio preposto spiegò nella motivazione che in quel processo "Il giudice si è lasciato influenzare dal suo credo religioso piuttosto che dall’evidenza". Quale evidenza? In una intervista alla Bbc nella primavera del 2015, Page chiarì: "La mia responsabilità come magistrato è di fare ciò che considero il meglio per i bambini e il mio sentore era che il meglio per lui (il bambino coinvolto nella vicenda, ndr) fosse che i suoi genitori adottivi fossero un uomo e una donna". Quell’intervista alla tv britannica è costata al giudice un’ulteriore indagine, fino alla decisione della sua rimozione definitiva, con l’accusa di "faziosità e pregiudizio". Facendo leva proprio sul concetto di evidenza, Page si è difeso spiegando che riguardo ai caso di adozione da parte di persone dello stesso sesso, non c’è ancora stata una "corretta analisi sugli effetti di tali collocamenti sui bambini", ma "io, come magistrato, devo agire sulla base delle prove. E, molto semplicemente, credo che non vi siano prove sufficienti a convincermi che affidare un bambino alle cure di una coppia dello stesso sesso possa essere, dal punto di vista olistico, un bene per un bambino anziché affidarlo a una mamma e un papà come Dio e la natura vogliono". Adesso, dopo la rimozione dall’incarico, il magistrato ha deciso di denunciare il ministro Gove, rimproverandogli di "assecondare la nuova ortodossia politica" e di aver preso una "decisione profondamente illiberale e intollerante". "Sono inorridito – spiega –da come stanno andando le cose. E che i cristiani vengano emarginati così". Page dice inoltre di essere "infastidito" dal fatto che "persone che dicono di avere una visione cristiana se la prendano con me per la mia visione cristiana, e fra queste c’è Michael Gove". Andrea Minichiello Williams, l’avvocato del Christian Legal Center che difende Page, ha ricordato infine che il giudice ha anche prestato servizio per lungo tempo il Servizio sanitario nazionale, guadagnandosi la stima per la sua "competenza", motivata proprio dalla "fede cristiana e dalla profonda compassione per le persone". http://www.ilgiornale.it/news/cronache/meglio-mamma-e-pap-giudice-licenziato-1236705.html

Il boom dei “bambini transgender” in Inghilterra. Medici in allarme: è una cura o una moda? Nel 2015 oltre mille minorenni sono stati sottoposti a terapie per il "disordine di genere". Nella comunità scientifica c'è chi non si fa prendere dall'euforia... http://www.tempi.it/boom-bambini-transgender-inghilterra-medici-allarme-cura-moda#.Vu7Epe_2aUk

20/03/2016 ** Utero in affitto in Canada si fa solo a titolo gratuito, ci raccontano. .. basta chiamare il compenso con un altro nome: rimborso. Love is love lo slogan delle lobby, gli ebetini lo ripetono come automi senza rendersi conto di essere semplicemente dei SERVI

http://m.vanityfair.it/news/mondo/16/03/18/utero-affitto-estero

20/03/2016 A MADRID UN BAMBINO NASCE TRANS PER LEGGE! ] [ SPAGNA:  ALTRA GRANDE NAZIONE A CUI CI DOBBIAMO ALLINEARE? La follia eretta a sistema! Si legge che “si deve rispettare l’identità di genere che ogni persona riferisca di avere nel momento in cui fa uso degli spazi separati per sesso”. Vale a dire che un bambino potrà accedere agli spogliatoi delle bambine: basta manifestare solo che egli “si sente donna”. http://www.lanuovabq.it/mobile/articoli-follia-a-madrid-il-bimbo-e-trans-per-legge-15609.htm#.Vu6R5WHYOnN

20/03/2016 ** Maria Rachele Ruiu ** [ I NUOVI MOSTRI NEL REGIME BILDENBERG DARWIN SODOMA: TUTTE LE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE SENZA SOVRANITÀ MONETARIA: E TUTTI I LORO SATANA DELL'ANTICRISTO.. TRA LORO E LA MINACCIA ISLAMICA? LA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA COLLASSERÀ! Toh! Ora lo dicono anche loro! La domanda è: ma chi cacchio ha spinto perchè passasse al senato la Cirinnà? Che le unioni civili così come scritte siano il matrimonio e che il matrimonio chiami necessariamente la filiazione e che due persone dello stesso sesso non possono avere figli naturalmente.... è un ragionamento tanto difficile da comprendere? Chiedo onestamente. [Manca un passaggio in questo articolo: ci si dimentica dei fratelli non selezionati, quelli uccisi nel grembo materno in favore di quello scelto!] Nel felice racconto della genitorialità con la gestazione per altri si è trattato con pochi accenni a una parte importante della questione, ovvero il prima dell’impianto dell’embrione. Quel prima non è un pezzo da poco perché riguarda la selezione e l’acquisto del materiale genetico che serve per costruire la nuova vita, ovvero lo sperma e gli ovuli, fondamentali perché determinano le caratteristiche di una persona. La scelta di questi donatori e della portatrice di utero hanno dei costi e si stanno muovendo secondo criteri economici e geografici simili a quelli dei movimenti dei capitali finanziari.

Chiamare la maternità surrogata una donazione è un eufemismo perché in realtà si tratta di un vero e proprio mercato che ha dei tariffari, una domanda e un’offerta, dei contratti, un marketing, dei mediatori, come in qualunque scambio di merce o di prestazione. L’invasione del linguaggio e della mentalità del marketing nel mercato dei corpi, perché di questo si tratta, è già avvenuto e basta guardare gli slogan di certe agenzie che ricalcano quelli della promozione di viaggi low cost, come Pacchetto bimbo in braccio, Pacchetto Surrogacy, pacchetto Economy Plus che stabiliscono tariffe diverse secondo i tentativi di fecondazione e le scadenze del compenso.

In questa compravendita lo sperma è la merce che costa di meno. Si va dalle poche centinaia di dollari chiesti da un’agenzia israeliana, ai diversi prezzi che un’agenzia russa paga secondo la nazionalità del donatore/venditore. Per la stessa quantità di liquido seminale a un russo vengono dati meno di 200 euro, mentre a un danese o a uno svedese più di 800. Stessa cosa succede con le donatrici di ovuli. Negli Usa, dove la media per una donazione di ovuli è ricompensata dai 10 ai 15mila dollari, se la donatrice è alta, bionda e ha frequentato Harvard può chiedere un prezzo molto più alto di una donna non laureata.

Anche per le portatrici di utero le tariffe si adeguano a una geografia economica. Un’americana percepisce al massimo 30mila dollari, un’indiana poco più di 5mila, un’ucraina 10mila circa e basta guardare il costo complessivo dell’operazione per farsi un’idea di come si muove questo business. Negli Usa il costo totale di una maternità surrogata può andare dai 150 ai 200mila dollari, in Ucraina dai 30 ai 50mila, in Russia dai 30 ai 65mila dollari. Per offrire prezzi concorrenziali c’è chi si è organizzato con gli stessi criteri della movimentazione dei capitali. E allora ecco agenzie americane che ricorrono a portatrici di utero messicane, o agenzie israeliane che propongono l’inseminazione negli Usa e poi trasferiscono gli embrioni congelati in Nepal dove vengono impiantati nell’utero di donne indiane, per risparmiare.

In «Clinical Labor», libro uscito nel 2014, le ricercatrici australiane Melinda Cooper e Catherine Waldby analizzano le nuove forme di lavoro bioeconomico come la maternità surrogata. Osservano come il mercato della riproduzione assistita cresce sempre di più espandendosi in servizi e settori dell’industria biomedica. Rivelano come il clinical labor diventerà sempre più rappresentativo delle economie neoliberiste del 21esimo secolo.

C’è chi per pagare un percorso così vende una proprietà, se ce l’ha, o chiede un prestito. Dall’altra parte ci sono donne che si sottopongono a cure ormonali e a una gravidanza conto terzi per comprare una casa o pagare l’università ai figli. Intanto medici, cliniche, agenzie, assicurazioni, ospedali e avvocati vedono crescere il proprio conto in banca. In mezzo c’è il desiderio di un figlio. Viene davvero da chiedersi se un bisogno così ha il diritto di essere esaudito a qualunque costo, letteralmente parlando

PENSIERI DEL FARISEO ROTHSCHILD E OGM SPA FED UK, REGIME MASSONICO E SCIE CHIMICHE ] SE VOLESSI METTERE IN GINOCCHIO L'UMANITA' .... Se io volessi essere malvagio, se volessi mettere in ginocchio l’umanità, spruzzerei su tutto il suo cibo del glifosato, poi spruzzerei nell’aria dell’alluminio, e se questo ancora non basta, aggiungerei ancora un po’ d'alluminio nei vaccini. In questo modo posso riuscire a rendervi tutti quanti stupidi, e nell’arco di due o tre generazioni vi porterei all’estinzione.      deca

IL BULLISMO CRIMINALE DEL GENDER! L’asilo elimina la festa del papà: “Sarebbe un trauma”. marzo 18, 2016 Dopo il caso di Milano, festa del papà eliminata anche all’asilo San Pietro di Albaro. Festa che nelle scuole per l’infanzia e alle elementari veniva festeggiata oggi perché San Giuseppe quest’anno voeme di sabato. Le maestre non hanno fatto fare il consueto lavoretto ai bimbi per i loro papà. Niente. Lo scrivono i giornali locali. Tanto è inutile, hanno spiegato della scuola materna comunale, perché ormai c’è un’alta percentuale di coppie separate e in genere si tratta di brutti eventi famigliari da non ricordare. Il padre come un ‘trauma da dimenticare’. Ennesimo esempio di come la cucciolata attualmente al lavoro come insegnanti nelle scuole italiane sia venuta su male, molto male. Uccidere il padre per eliminare la tradizione, eliminando simbolicamente la figura paterna mirano alla dissoluzione dell’identità sociale che vi fa riferimento.

Lorenza Castello - 19 mar 2016, Io, in tutto QUESTO, non vedo altro che un abuso di potere! I gay o lesbiche, dovrebbero un attimino rispolverare il dizionario e cercare il significato di alcune parole. tipo umiltà e sincerità, poi dovrebbero iniziare ad accettarsi per quello che sono. .... Il cancellare la festa del papà e una fesseria, questi bambini per forza un padre da qualche parte lo hanno se no non sarebbero al mondo! parlano di turbare, allora gli orfani??? o quelli abbandonati nellA immondizia? Vergogna tutto cIÒ fa schifo! http://voxnews.info/2016/03/18/lasilo-elimina-la-festa-del-papa-sarebbe-un-trauma/

Immigrati accerchiano e urinano su studentesse italiane, marzo 21, 2016 Forza Nuova comunica, dopo quanto accaduto ad Aulla, dove due studentesse sono state accerchiate, picchiate e fatte oggetto di ‘urinazione’ da parte di immigrati, di avere istituito una squadra di volontari per la sicurezza. “Dove non c’è lo Stato c’è Forza Nuova, ed i Forzanovisti, non essendo semplicemente indignati ma incazzati neri, hanno già iniziato a presidiare le zone più a rischio della città, dalla stazione vecchia e nuova al piazzale delle corriere, passando per lo stesso centro storico e anche per la Filanda e il Masero, con intenzione di coprire prossimamente e con regolarità tutta Aulla. Noi non siamo parolai, come per esempio potrebbero esserlo Novelli e Santini della Lega Nord, i quali hanno paragonato le selvagge azioni degli immigrati a due locandine contro l’immigrazione affisse recentemente dal nostro movimento giovanile, Lotta Studentesca, presso il Liceo Classico di Aulla, un blitz che tra l’altro denunciava “quelle situazioni di disagio che sfociano poi in bullismo o delinquenza, comportamenti che non si limitano all’ambito scolastico ma che si riflettono in seguito anche nel sociale”: scripta manent, e – purtroppo – la storia ci ha dato ragione visto il caso delle due studentesse aggredite; non siamo nemmeno buonisti come la signorina Cravet, dello stesso Liceo Classico, che da buona democratica invoca leggi liberticide per chiuderci la bocca: ma la verità non si può arrestare, e da uomini liberi siamo comunque disposti a qualsiasi tipo di confronto.

Adesso tocca a noi riprenderci i quartieri: invitiamo quindi tutti gli uomini di buona e coraggiosa volontà a contattarci (tramite la pagina Fb “Forza Nuova Lunigiana” o il recapito “392.8316607”) per aderire alle Passeggiate per la sicurezza; è giunto il momento di scendere in strada e di sbarrarla agli invasori“. http://voxnews.info/2016/03/21/immigrati-accerchiano-e-urinano-su-studentesse-italiane/

PER I GENDER DEL PD, GLI ESSERI UMANI SONO CONIGLI! California, madre surrogata concepisce tre gemelli. L’acquirente: «Devi abortirne almeno uno» novembre 28, 2015 Leone Grotti, Melissa Cook, 47 anni, ha denunciato in un’intervista le minacce subite. Un uomo della Georgia le ha fatto impiantare tre embrioni con fecondazione eterologa ma vuole solo due bambini. È sempre più invalsa l’idea che considera l’utero in affitto una bestialità se vi si ricorre in paesi poveri dell’Asia o dell’Est Europa, perché porta allo sfruttamento di povere donne, mentre è da considerarsi una pratica accettabile se riguarda i ricchi Stati Uniti. Melissa Cook (nella foto), 47 anni, abita a Woodland Hills, nella benestante California, e mesi fa è stata assoldata da un uomo della Georgia per fargli da madre surrogata. La donna ha accettato di portare in grembo gli embrioni risultanti dallo sperma dell’uomo e dall’ovulo di una donatrice ventenne. La pratica è legale in California e per farsi impiantare gli embrioni con l’aiuto della fecondazione eterologa, la signora Cook si è accordata per un compenso di 33 mila dollari, più seimila dollari per ogni figlio aggiuntivo. Per avere più possibilità di successo, infatti, le sono stati impiantati tre embrioni.

ABORTIRNE ALMENO UNO. Contrariamente ai desideri e alle aspettative dell’uomo, tutti e tre gli embrioni sono sopravvissuti. Ma poiché il futuro padre non ha nessuna intenzione di crescere tre figli, da solo o con eventuali partner, ha ordinato alla madre surrogata di abortirne almeno uno. «Sono esseri umani, sono legata a loro. Questo non è giusto», gli ha risposto la donna e per questo l’uomo, attraverso l’avvocato, ha cominciato a minacciarla.

LE MINACCE. La signora Cook ha denunciato le richieste e le pressioni dell’uomo con un’intervista al New York Post. La donna ha ancora due settimane per abortire legalmente e ha dichiarato di avere «paura». L’uomo infatti ha minacciato di non corrisponderle il compenso pattuito e di denunciarla per farle pagare i danni per quello che dovrà spendere per prendersi cura del bambino non desiderato e di eventuali parcelle mediche.

La donna, separata dal marito, è madre di quattro figli, tra cui tre gemelli. In precedenza, si era già prestata a una maternità surrogata. La mia paura, dice, è di «essere costretta ad abortire. Se voleva due bambini, perché mi ha fatto impiantare tre embrioni?». La domanda è legittima, ma quando i bambini diventano oggetto di compravendita, ostaggi dei volubili desideri degli adulti, sembra inutile perdersi in sottigliezze.

Leggi di Più: Usa. Madre surrogata minacciata: «Devi abortire» |http://www.tempi.it/california-madre-surrogata-concepisce-tre-gemelli-aborto#.Vu-gHdCQlxC

Usa: «Isis compie genocidio contro i cristiani». marzo 18, 2016 Leone Grotti

TROPPO TARDIVAMENTE, CIOÈ DOPO DI 5 ANNI DI GENOCIDIO ESERCITO LIBERO SIRIANO TERRORISTI MODERATI OBAMA. Il segretario di Stato americano ha condannato i jihadisti, ma la Corte criminale internazionale non ha giurisdizione in Siria e Iraq. L’America non è obbligata a intervenire. «Daesh è genocida per sua stessa ammissione, ideologia e azioni, in quello che dice, crede e fa». Così il segretario di Stato americano John Kerry ha confermato il voto della Camera dei rappresentanti (393 a favore e zero contrari) e ha definito «genocidio» i crimini commessi dallo Stato islamico contro cristiani, yazidi e musulmani sciiti. Il Parlamento europeo aveva già preso il mese scorso una decisione simile. OBAMA SUPERATO. Kerry ha preso in contropiede Barack Obama, il cui portavoce Josh Earnest aveva escluso solo due settimane fa che ci fossero i presupposti per dare una simile definizione dei crimini compiuti dall’Isis. Kerry, nel suo discorso, dopo aver precisato che «i fatti completi» devono ora essere stabiliti da un’indagine indipendente, ha detto che l’America «appoggerà con forza ogni tentativo di raccogliere e analizzare le prove delle atrocità. E faremo tutto quello che possiamo perché gli autori siano portati davanti alla giustizia».

PROBLEMI LEGALI. Come si comporteranno dunque gli Stati Uniti? Secondo alcuni esperti di legge internazionale, intervistati dal Guardian, dovrebbero cercare di far giudicare i responsabili alla Corte criminale internazionale, che può essere istruita da una decisione del Consiglio di sicurezza dell’Onu o da uno Stato. La Corte, però, non ha giurisdizione in Siria e Iraq, paesi che non l’hanno mai riconosciuta. I membri dell’Isis potrebbero comunque essere perseguiti, ma solo per attentati commessi in paesi firmatari come la Francia, nel caso della strage al Bataclan. INTERVENTO NON OBBLIGATORIO. Per quanto riguarda un possibile intervento militare da parte degli Stati Uniti per fermare l’Isis e arrestare i responsabili non ci sono certezze. Parlare di genocidio ha precise implicazioni legali. La convenzione Onu del 1948 sulla prevenzione e punizione dei genocidi obbliga le nazioni che riconoscono un genocidio a punire i responsabili e a prevenire nuovi crimini da parte degli stessi. Ma fino ad oggi un eventuale intervento è stato interpretato come non obbligatorio dalle nazioni firmatarie della convenzione, che era stata scritta nel caso gli autori fossero interi Stati e non singoli gruppi terroristi. CRISTIANI ESULTANO. I cristiani però esultano per la presa di posizione degli Usa. Scrive in un comunicato Aiuto alla Chiesa che soffre: «Genocidio, non vi è altro modo per definire la barbarie subita dai nostri fratelli nella fede. Che la comunità internazionale parli finalmente di pulizia etnica e di crimini contro l’umanità, per descrivere le violenze dello Stato Islamico, è fondamentale. Si accende una speranza che va alimentata affinché il mondo non lasci sole le Chiese locali, solitarie protagoniste nell’aiuto a chi fugge dalla persecuzione». http://www.tempi.it/usa-isis-compie-genocidio-contro-i-cristiani-cosa-puo-succedere-ora#.Vu-hP9CQlxA

=============

Allarme choc: “ISIS ha contrabbandato in Europa esercito di 400mila uomini tra profughi” marzo 21, 2016, Henning Witten, esperto svedese di intelligence ha scritto un articolo inquietante che proponiamo in inglese e con una traduzione automatica in italiano, appena avremo tempo sistemeremo la traduzione: Islamic State (IS), also called Daesh and ISIS / ISIL, already has a many-headed army of conquest in Europe, says the Swedish lawyer Henning Witte, who has information from various sources regarding the inflow, arming, training and activities that he has been able to link to the terrorist army. Despite the world’s worst terrorist organization, ISIS or Daesh, as it is called in the Arab countries, often in 2014 and 2015, has threatened to bring holy war to Europe, I have not really wanted to believe it. There has not been any huge attacks in Sweden or Germany, “only” a major terrorist attack in Paris on November 13, 2015, but it was a single terrorist attack, not an army that attacks and proclaims a caliphate in France and other parts of Europe, writes Witte.

Shortly thereafter, in late November 2015, I was traveling in Germany and spent a night in Hamburg with a good friend of mine for many years. Before we went to bed, he told me something which he had been told by his contacts within the German security services. They were risking their lives entrusting him with the information; that ISIS has smuggled in a whole army of about 400,000 men and women since 2014. Officially the security services were not allowed to disclose the information and one of my friend’s contacts even had disappeared without a trace after he had warned my friend. The friend also had contacts within the police and with a high ranking judge in Germany.

The attack date in March 2016, has been moved to September 2016, according to my German sources, says Witte.

Our German interview was during the first ten days of December 2015 seen by more than 100,000 people in Germany, he says.

As Sweden takes in even more immigrants per capita than Germany, mostly unknown men in fighting age, who don’t even bother register with the authorities, it provides an interpolation that quickly gives the result that a secret ISIS army has even been smuggled into Sweden, perhaps in the order of 20,000 to 40,000 men.

What are the signs of that? Henning Witte lists some of the signs.

1. Approximately 80 percent of the migrants are young Muslim men between 18 and 35, often well-trained and well-equipped with smart phones, etc. They are well-fed and aggressive. Most unaccompanied children are not children but are lying about their age.

2. According to statistics from the United Nations for 2014, four out of five Syrian refugees were women and children. Of those, hardly any have come to Sweden, and most people who come here are not even from Syria, but are lying about it. There is an abundance of fake Syrian passport that are often produced and sold in Turkey. Most ISIS terrorists come from countries other than Syria, therefore, what is happening in Syria is not even a civil war.

3. The numerous sexual assaults against women during New Year’s Eve in Germany, Finland, Sweden and other parts of Europe seemed so well organized, that one can suspect an exercise by the smuggled-in army. Even media such as the Frankfurter Allgemeine Zeitung, around the turn of the year 2015/16, reported about ISIS’ plans to make Europe into a battlefield.

4. I have a strong suspicion that the Turkish ship “Whiskey Trio” in Varberg, with 13 containers of weapons, partly from Bofors, planned to supply the smuggled-in ISIS army with the weapons.

5. According to the Turkish owner, the vessel in Varberg had its final destination in Montenegro, which is a Bosnian harbor. In northwestern Bosnia, ISIS has bought a lot of ground in recent months and has formed an extremely dangerous jihadi island in Europe. There have been reports in the British Mirror and also the Swedish SR has reported about it. Italian media write that ISIS buys up land in Bosnia with money from Saudi Arabia, Qatar and the United Arab Emirates.

6. In early February 2016, German police arrested several ISIS terrorists in different states in Germany in a coordinated campaign that barely was reported on in Sweden.

7. On February 7, 2016, media reported, including SVT, that a weapons cache and explosives had been found outside Västervik. This could well be part of the armament of the smuggled-in ISIS army.

8. On February 13, 2016 a Kurdish demonstration by the Turkish Cultural Centre in Fittja was hit. There, several Turkish men shouted “long live ISIS” to the Kurds. Shortly thereafter, one of the Kurdish leaders was shot in close proximity to the Turkish Cultural Center, inside a car. He had to fight for his life for several days. Turkey under Erdogan has become a command center for ISIS, says Witte.

9. In February 2016, several German media and the police authorities in North Rhine-Westphalia drew attention to the Turkish biker gang Osmanen Germania, which has spread rapidly across Germany since its founding in April 2015. They had in the summer of 2015 even established a branch in Sweden, named Osmanen Germania Sweden. Many of the members behave extremely aggressively and threateningly, and pictures of them fit well with soldiers out of uniform. Their commercial begins with the message: “We will come and take over the country!”

10. On March 1, 2016, the NATO Commander, General Philip Breedlove, said before the US Senate Armed Forces Committee, that ISIS already has smuggled many terrorists to Europe by hiding them among refugees. He compared their invasion to a cancer.

11. Sweden’s army chief, recently issued a warning that Sweden, within a few years could be at war. He did not say with whom, but I know from the defense that in the current situation, it does not believe that Russia is a threat to Sweden. That leaves just the Trojan horse in Sweden – the ISIS army. According to the European Treaty 42 pt. 7, as Sweden has joined France’s war against ISIS after the attacks on September 13, 2015 in Paris, legally, Sweden is already at war with ISIS.

12. On March 1, 2016, a group of German retired officers posted an analysis that confirms the dangerous picture that an army of ISIS fighters has already been smuggled into Germany, and that they will soon attack simultaneously.

13. From informal contacts within the Swedish police, I recently got confirmation that ISIS already has smuggled a whole army into Sweden, and that the police know about it, but are not allowed to talk about it. Just as in Germany.

14. And the Swedish mainstream media censor all information that could awaken the sleeping people to the extreme danger they are in.

Conclusion: Sweden is in its most dangerous situation since the beginning of World War II. Everyone must be alerted and the national police chief, Dan Eliasson, sacked, otherwise more blood will flow in the streets of Stockholm than during the Stockholm Bloodbath! writes Henning Witte. http://voxnews.info/2016/03/21/allarme-choc-isis-ha-contrabbandato-in-europa-esercito-di-400mila-uomini-tra-profughi/

Giustiziato in strada [ MENTRE NELLA LEGA ARABA È LO STATO ISLAMICO CRIMINALE SHARIA, CHE UCCIDE IN MODO LEGALE, QUI, IN BRASILE E SUD AFRICA UCCIDE BULLISMO E ANARCHIA! marzo 7, 2016. In Brasile ogni dieci minuti una persona viene uccisa e ogni quattro una donna viene stuprata. Sono le statistiche contenute nell’ottava edizione dell’Annuario sulla sicurezza pubblica – si fa per dire – in Brasile.

Nel 2013, gli omicidi sono stati 53.646 e negli ultimi dieci anni hanno superato il mezzo milione. Lo scorso anno, sono state assassinate 6,11 persone ogni ora, con un aumento dell’1,1% rispetto al 2012. Dal ritorno del Brasile alla democrazia, con la Costituzione del 1988, gli omicidi sono stati più di un milione. ”Ovvero quattro volte più che la guerra in Vietnam, durata anch’essa circa un ventennio”, ha sottolineato il professor Oscar Viilhena, docente di diritto alla Fondazione Getulio Vargas.

Inquietante il numero degli stupri: nel 2013, sono stati circa 143 mila. Le denunce sono state 50.320 ma secondo i ricercatori solo il 35% delle violenze viene denunciato. Le vittime della polizia sono circa 2,5 ogni 100 mila abitanti, con la percentuale più alta nello stato di Rio de Janeiro, ma è pesante anche il prezzo di sangue pagato dalle forze dell’ordine: tra il 2009 e il 2013 sono stati uccisi 1.779 poliziotti. Questi sono numeri da ‘femminicidio’. E non è strano che uno dei pochi paesi a superare il multietnico Brasile in questa poco invidiabile classifica, sia il Sudafrica: sudafrica: uno stupro ogni 26 secondi. Il motivo è semplice: più individui di un ‘certo tipo’ ci sono in una società, più questa diventa violenta.

E solo i ricchi, chiudendosi in fortini che sono ‘stati autonomi’, possono garantire la sicurezza propria e dei loro familiari: tutti gli altri, a Tor Sapienza. http://voxnews.info/2016/03/07/giustiziato-in-strada-video-choc/

Molesta 3 ragazze in pochi minuti: “E’ la mia cultura”. COME LA BOLDRINI, E LA SUA FOLLIA IDEOLOGICA GENDER, PUÒ PARLARE DI INTEGRAZIONE SE NON RIESCE A CONDANNARE LA SHARIA! marzo 7, 2016 Ali Abdullahi, 34 anni, somalo, ha molestato tre donne (una ragazzina e e due ragazze) nel giro di pochi minuti in una stazione inglese. La prima sul treno e le altre due sul binario appena sceso. Ma nonostante essersi dichiarato colpevole delle accuse di violenza sessuale, l’uomo, che lavora come guardia di sicurezza (!), arrivato in Gran Bretagna nel 2011, ha detto alla corte, durante il processo, di non sentire di avere fatto qualcosa di sbagliato: “E’ la mia cultura”, questa la sua difesa secondo l’Express.

Il giudice l’ha ‘condannato’ ad un corso di comportamento sessuale e a 3 anni di libertà vigilata. http://voxnews.info/2016/03/07/molesta-3-ragazze-in-pochi-minuti-e-la-mia-cultura/

Parigi stuprata dagli immigrati islamici novembre 14, [ VOCI DI ORDINARIA FOLLIA, ORDINATA, DEI NOSTRI MASSONI REGIME BILDENBERG ] 2015 RACCOLTA DI IMMAGINI E VIDEO

Parigi è questa notte una città in guerra. Le strade sono ricoperte di corpi di cittadini innocenti. Vittime del lassismo. Vittime della società multietnica. Vittime di governanti imbelli. I luoghi dei sette attacchi e in basso le terribili immagini dei cadaveri pietosamente coperti da lenzuoli bianchi.

E’ il risultato di anni di buonismo e politica delle porte aperte: http://voxnews.info/2015/11/14/parigi-stuprata-dagli-immigrati-islamici/

Francia: proseguono vandalismi dopo arresto Salah, [ VOCI DI DISPERATA ORDINARIA FOLLIA, ANARCHIA ORDINATA, DEI NOSTRI NUOVI PADRONI MASSONI REGIME BILDENBERG ]  marzo 21, 2016 Proseguono gli atti di vandalismo in Francia, dopo l’arresto di Salah Abdeslam. Dopo il rogo di decine di vetture e bus in Alsazia, è la volta del monumento ai caduti di Mamers. Dove le bandiere sono state stracciate dai soliti ignoti.

http://voxnews.info/2016/03/21/francia-proseguono-vandalismi-dopo-arresto-salah/

Marocchino si spoglia davanti a donne e bambini: bastonate ad 83enne che lo affronta. 24-01-2013 MANDIAMOLO IN CASA DELLA BOLDRINI! “Italiani di merda… meritate di essere ammazzati tutti!” Stanno creando una società caotica. Monza, 24 gennaio 2013 – “Quando mi ha dato uno spintone, non ci ho visto più. Perché è vero che lui aveva oltre cinquant’anni di meno, ma io sono ancora forte…”. E forte Nicola Scalise, 83 anni, lo è davvero, nel corpo e soprattutto nello spirito. La sua energia gli ha permesso di tener testa l’altro pomeriggio a un energumeno di 30 anni, un marocchino senza fissa dimora e con il permesso di soggiorno bell’è scaduto, che ha scelto proprio la persona sbagliata per fare il gradasso: ha picchiato infatti il padre di Francesco Scalise, attuale vicequestore e primo dirigente del «Commissariato di Polizia di Monza, per farsi giustizia di quel «vecchietto» che aveva osato protestare quando aveva visto un altro giovane marocchino mettersi a urinare senza alcun senso del pudore in mezzo ai giardinetti pubblici di via Azzone Visconti, a due passi dal centro di Monza. Davanti a mamme e bambini, che tutti i giorni accorrono numerosi a giocare e a passare qualche ora di svago all’aperto. Nicola Scalise, che è uomo tutto d’uno pezzo, ex tramviere in pensione, ex attivista politico (per cinque anni è stato consigliere comunale a Monza eletto in una lista civica di destra ma a sostegno dell’allora sindaco di sinistra Michele Faglia), non è stato a guardare. Non ne è proprio capace. E così di fronte «all’atto vergognoso» – sono parole sue – andato in scena martedì intorno alle 17 è andato a rimproverare il marocchino, che si trovava ai giardinetti con un amico connazionale. Quello che non si aspettava è che proprio quest’ultimo, mentre il responsabile del gesto incivile si allontanava, gli si scagliasse contro. «Prima – è il racconto dello stesso Nicola Scalise – si è messo a urlare insulti contro di me: “Italiani di merda… meritate di essere ammazzati tutti!”. Poi, mi è venuto addosso e mi ha spintonato. Allora io mi sono divincolato e l’ho spinto via a mia volta». Il giovane marocchino ingaggia però una colluttazione e finisce addirittura col buttare per terra il malcapitato. «Sono caduto come uno straccio» ammette Scalise. Non è però finita lì. Visto che Scalise si rialza subito, il marocchino afferra un bastone e gli si butta nuovamente addosso. «Mi ha spinto contro un palo puntandomi il bastone al collo – prosegue Scalise – ma sono riuscito a liberarmi». Nel frattempo, sul posto arriva una Volante della Polizia che blocca il nordafricano e lo arresta. Al processo per direttissima di ieri al Tribunale di Monza, il giudice ha convalidato l’arresto, anche se l’udienza è stata rinviata. Intanto l’83enne Nicola Scalise, graffiato e tumefatto, è stato medicato al pronto soccorso, dove gli sono stati riscontrati lesioni al polso e un trauma alle gambe giudicati guaribili in 15 giorni. «Ce ne sono troppi di personaggi del genere in giro – commenta ancora Scalise -, quando lavoravo sugli autobus ne ho incontrati tanti. Mettersi a far pipì davanti a tutti, incurante di donne e bambini, proprio non lo potevo sopportare e dovevo reagire. Mica mi pento di quello che ho fatto…».

http://tuttiicriminidegliimmigrati.com/marocchino-si-spoglia-davanti-a-donne-e-bambini-bastonate-ad-83enne-che-lo-affronta/

http://www.ilgiorno.it/monza/cronaca/2013/01/24/834933-monza-giardini-urinare-francesco-nicola-scalise-marocchino-botte.shtml

Regina Elisabetta: “Matrimonio è fra uomo e donna” QUESTA IPOCRITA DEVE ESSERE SUBITA MANDATA AD UN CORSO DI RIEDUCAZIONE IDEOLOGIA GENDER, IDEOLOGIA TEOSOFIA SATANICA, CHE, IL SUO SISTEMA MASSONICO STA DIFFONDENDO! marzo 7, 2016. La regina Elisabetta non approva la legalizzazione del matrimonio omosessuale avvenuta nel Regno Unito un paio di anni fa, e ritiene che il matrimonio sia tra un uomo e una donna, lo rivela il Daily Mail in un articolo di oggi. Ha espresso la sua frustrazione ad un amico al culmine della controversia che si è sviluppata al momento della discussione nel parlamento britannico, ma ha ammesso di essere impotente e di non potere intervenire, dicendo: ‘Posso solo consigliare e mettere in guardia.’ Deve essere frustrante, vedere il proprio regno sprofondare nell’anarchia morale, etnica e sociale, senza poter fare nulla come accade da anni alla regine d’Inghilterra. Vedere crollare i capisaldi della civiltà, quelle architravi che fino a pochi anni fa venivano date per scontate, e che oggi si sbriciolano nell’entropia dei valori, come fondamenta corrose dalle termiti, ed essere formalmente a capo di ciò che sta crollando, senza avere poteri reali per fermare il crollo.

http://voxnews.info/2016/03/07/regina-elisabetta-matrimonio-e-fra-uomo-e-donna/

Armato di forbici insegue 2 donne: lo disturbava il cagnolino. MANDIAMOLO A CASA DELLA BOLDRINI GENDER .. 19-03-2016. mar. 19 Ancona, Crimini Immigrati no comments. ANCONA – Minaccia due donne con delle forbici. Attimi di forte tensione poco prima delle 13 nell’area verde di via Ragusa e provvidenziale l’intervento da parte di alcun volontari della Croce Gialla.

I militi hanno cercato di riportare la calma in una situazione che sembrava per degenerare.Tutto sarebbe nato dalla discussione tra una donna che portava a spasso il suo cane e un uomo di nazionalità straniera, pare marocchina. L’uomo avrebbe avuto da dire nei confronti del cane tanto da spingere la padrona a rispondere per le rime. I toni dell’uomo si alzano tanto che un’altra donna sente di dover intervenire in difesa della padrona del cane. A quel punto il marocchino sarebbe andato ancora di più in escandescenza tirando fuori dalle tasche un oggetto contundente, pare delle forbici, e con quelle avrebbe minacciato le due donne. Per fortuna al momento era di passaggio un’ambulanza della Croce Gialla. I militi vista la scena sono scesi dall’ambulanza e sono intervenuti. Nel frattempo era stato dato l’allarme alla polizia che poco dopo è arrivata sul posto con due Volanti. I poliziotti hanno fermato l’aggressore e lo hanno accompagnato in questura.

http://www.corriereadriatico.it/ancona/ancona_paura_donne_marocchino_minacce_polizia-1619526.html

http://tuttiicriminidegliimmigrati.com/armato-di-forbici-insegue-2-donne-lo-disturbava-il-cagnolino/


COSE DI QUESTO MONDO GAY, IDEOLOGIA SATANICA GANDER ] Nuovo interrogatorio per l’assassino gay di Gloria Rosbach. marzo 20, 2016. Nuovo interrogatorio, domani, per Gabriele Defilippi, il gay-trav in carcere dallo scorso 19 febbraio per l’omicidio di Gloria Rosboch. Il ventiduenne, una dozzina di profili su Facebook e la passione per i travestimenti da donna, è accusato di avere strangolato l’insegnante di Castellamonte e di averla poi gettata nella vasca di una discarica in disuso. In cella, con la stessa accusa anche il suo complice amante gay, Roberto Obert, e la madre del ragazzo, Caterina Abbattista. Defilippi comparirà su sua richiesta davanti al procuratore di Ivrea, Giuseppe Ferrando, che coordina le indagini dei carabinieri. Al centro dell’interrogatorio i tanti punti ancora oscuri di questa tragica vicenda, a cominciare da quei 187 mila euro che la prof aveva consegnato al suo ex allievo in cambio della promessa, mai mantenuta, di una vita insieme in Costa Azzurra. Un tesoro di cui non c’è più traccia, così come non si trova la pistola di Defilippi, che Obert avrebbe nascosto nei boschi di Rocca Canavese. http://voxnews.info/2016/03/20/nuovo-interrogatorio-per-lassassino-gay-di-gloria-rosbach/

=================
Il “genderismo” è pericoloso per i bambini, è abuso sui minori, e deve essere fermato, lo scrivono i pediatri americani. [ COSE DI QUESTO MONDO GAY, IDEOLOGIA SATANICA GANDER ] http://voxnews.info/2016/03/19/pediatri-lanciano-allarme-il-gender-e-pericoloso-per-i-bambini/ [ Pediatri lanciano allarme: “Il Gender è pericoloso per i bambini” ] L’ACP, che è l’organizzazione ufficiale americana dei pediatri, ha invitato tutti gli educatori e legislatori a respingere definitivamente la follia “transgender” una volta per tutte.
In un articolo positon pubblicato sul sito di ACP, dal titolo “L’ideologia di genere danneggia i bambini,” l’organizzazione “sollecita educatori e legislatori a respingere tutte le politiche che condizionano i bambini ad accettare come normale la cosiddetta trasformazione sessuale. I fatti, non l’ideologia, determinano la realtà. ”
Il documento, firmato dal presidente ACP, Michelle A. Cretella, MD; dal Vice Presidente Quentin Van Meter, MD; e dal noto professore universitario in Psichiatria presso la Johns Hopkins Medical School, e dall’ex psichiatra capo al Johns Hopkins Hospital, Paul McHugh, MD, prosegue elencando in otto punti perché la promozione del “transgenderismo” è un pericolo. Facendo importante chiarezza e differenziando patologia da ideologia.
        “Gli estremamente rari disturbi della differenziazione sessuale (DSD), incluso ma non limitato alla femminilizzazione testicolare e iperplasia surrenalica congenita, sono tutte deviazioni medicalmente identificabili dalla norma binaria sessuale, e sono giustamente riconosciuti come disturbi del disegno umano. Gli individui con DSD non costituiscono un terzo sesso. “
        “La consapevolezza di se stessi come maschio o femmina si sviluppa nel tempo e, come tutti i processi di sviluppo, può essere danneggiata da esperienze negative dalla prima infanzia in avanti. Le persone che si identificano come ‘sensazione nel sesso opposto’ o ‘una via di mezzo’ non comprendono un terzo sesso.Rimangono uomini o donne biologicamente. “
        “L’individuo che crede di essere altra cosa da quella che è oggettivamente, nella migliore delle ipotesi ha problemi di confusione sessuale. Quando un ragazzo biologico altrimenti sano crede di essere una ragazza o un altrimenti sana ragazza biologica crede di essere un ragazzo, ha un problema psicologico oggettivo che sta nella mente, non nel corpo, e dovrebbe essere trattato come tale. Curato come tale.

        “Questi bambini soffrono di disforia di genere. Disforia di genere (GD), precedentemente indicato come Disturbo dell’Identità di Genere (DIG), è un disturbo mentale riconosciuto nella più recente edizione del Manuale Diagnostico e Statistico della American Psychiatric Association (DSM-V). Le teorie dell’apprendimento psicodinamiche e sociali della GD / GID non sono mai state smentite. “
        “La pubertà non è una malattia e gli ormoni che bloccano la pubertà possono essere pericolosi. Reversibile o no, gli ormoni della pubertà-bloccanti inducono uno stato di malattia – l’assenza di pubertà – e inibiscono la crescita e la fertilità in un bambino in precedenza biologicamente sano “.
        “Definire una patologia mentale come ‘scelta sessuale’  tramite l’istruzione pubblica e le politiche di legge confonderà ulteriormente bambini e genitori, portando a più bambini con presunti ‘disturbi di genere’  a cui saranno somministrati farmaci pubertà-bloccanti. Questo, a sua volta, praticamente garantisce che essi ‘sceglieranno’ una vita di assunzione di ormoni sessuali cancerogeni e tossici e, probabilmente, arriveranno a praticare l’inutile mutilazione chirurgica delle loro parti sessuali”.
In sintesi, si confonde una vera patologia fisica e oggettiva – pochissimi individui che nascono sessualmente indefiniti (fisicamente!) e quindi necessitano un approccio particolare – con una patologia, quella di chi si ‘sente’ donna o uomo pur essendo fisicamente l’opposto, che è meramente una patologia psichica da curare in modo appropriato, e non da assecondare.
Ma l’ideologia non fa sconti, e crea infelici che arrivano ad assumere ormoni ed amputarsi sessualmente, credendo di risolvere, in questo modo, un problema che è invece di percezione psichica. Non lo risolvono, come dimostrano le statistiche dei suicidi in persone trans post-operate.
===============
COSE DI QUESTO MONDO GAY, IDEOLOGIA SATANICA GANDER ] “Da oggi ci saranno bambini con vagina e bambine con il pene”: liberalizzati ormoni. marzo 20, 2016 Una deputata giovedì ha esultato: “Da oggi ci saranno bambini con vagina e bambine con il pene”. Letterale, ha detto proprio così.
Esultava per una legge approvata dall’assemblea autonoma di Madrid, organo legislativo della capitale spagnola sotto controllo di Podemos, i finti rivoluzionari.
Si chiama “Legge di identità ed espressione di genere e uguaglianza sociale e di non discriminazione”, ma nasconde un testo che mina l’identità sessuale dell’individuo.
Un testo che anche la finta cattolica, la presidenta Cristina Cifuentes del Partito Popolare, ha promosso durante la campagna elettorale e che parte dalla base ideologica secondo cui il sesso genitale di una persona “non è un concetto puramente biologico, ma soprattutto psicosociale”. Roba da TSO.
Scrive la Bussola Quotidiana:
Così acquista supremazia la “volontà umana” di designare il sesso genetico, che si sceglie al di sopra di qualsiasi altra considerazione fisica e si considera la propria determinazione del sesso un diritto fondamentale, che presuppone di accettare tra le altre cose, che ognuno possa costruire la propria identità di genere senza che “sia necessario accreditare in nessun caso l’identità di genere manifestata mediante informazioni psicologica o medica”.
Nelle scuole pubbliche, private e parificate si metteranno in opera, dice la legge, le risorse educative e psicologiche necessarie per l’individuazione tempestiva “di quelle persone in età infantile scolare che possano essere avviate a un processo di manifestazione della propria identità di genere al fine di elaborare un possibile piano di azione per l’integrazione dell’alunno nella scuola”.
Si stabilirà un sistema di monitoraggio individualizzato e basato sulle necessità specifiche di ogni minore nel quale si provvederà con gli opportuni trattamenti all’attenzione al suo sviluppo”.
Cioè a dire, che “si fornirà una terapia ormonale ai bambini che manifestino dubbi sulla propria identità, tecnicamente un blocco ormonale all’inizio della pubertà per impedire il normale sviluppo e un trattamento ormonale incrociato (ormoni maschili alle bimbe che si sentano bambini e viceversa) anche contro la volontà dei rispettivi genitori. La legge dispone come tutte le agenzie educative debbano prendere misure per promuovere questo “cammino identitario” come per esempio “rivolgersi alla scolaro trans con il nome scelto per lui o in caso di un non maggiorenne o che non abbia una sufficiente maturità, quello indicato dai suoi rappresentanti legali”.
Contempla anche il rispetto dell’“immagine trans” che scelga l’alunno e, in caso la scuola preveda di indossare l’uniforme, il diritto a scegliere quella che più si addice alla propria identità sessuale.
Un’altra delle misure che contempla il testo è che negli spazi sanitari, sportivi ed educativi – ospedali spogliatoi, palestre “si deve rispettare l’identità di genere che ogni persona riferisca di avere nel momento in cui fa uso degli spazi separati per sesso”. Vale a dire che un bambino potrà accedere agli spogliatoi delle bambine: basta manifestare solo che egli “si sente donna”.
Quello che preoccupa non è che ci sia un’ideologia che promuova leggi contro la libertà e contro la natura, ma che il Parlamento di una regione spagnola, quella della capitale, non abbia avuto un solo rappresentante che si sia opposto con il suo voto ad un’aberrazione giuridica di questo tenore.
Risulta incomprensibile sotto tutti i punti di vista la mancanza di risposta sociale e politica a questa sfida. Basti pensare che solamente Intereconomia tv, gaceta.es e infovaticana hanno solo condannato i presupposti della legge. Le testate tradizionalmente conservatrici come Abc o la Razon invece, hanno ricevuto, obbedendo, consegne per non menzionare questa faccenda e i mezzi di comunicazione della conferenza episcopale in Spagna, 13 tv e il network Cope non hanno menzionato questo fatto, ma hanno dedicato le proprie disquisizioni a parlare della mancanza di patti nel parlamento nazionale. Neanche una menzione per quanto timida alla legge sulla transessualità. Quello che risulta più terrificante è che nessun vescovo di quelli che hanno giurisdizione sul territorio amministrativo della regione madrilena abbia sentito la necessità di prendere un microfono per denunciare che ogni giorno la coscienza dei nostri figli è sempre più in pericolo e che non sembra che ci sia nessuno disposto a difenderla.
Solo ieri avevamo riportato la notizia che i Pediatri lanciano allarme: “Il Gender è pericoloso per i bambini”
Il “genderismo” è pericoloso per i bambini, è abuso sui minori, e deve essere fermato, lo scrivono i pediatri americani. L’ACP, che è l’organizzazione ufficiale americana dei pediatri, ha invitato tutti gli educatori e legislatori a respingere definitivamente la follia “transgender” una volta per tutte. In un articolo positon pubblicato sul sito di ACP, dal titolo “L’ideologia
http://voxnews.info/2016/03/20/da-oggi-ci-saranno-bambini-con-vagina-e-bambine-con-il-pene-liberalizzati-ormoni/
==============
Coppia gay adotta bambino e lo abusa: abusi sessuali sadici [ COSE DI QUESTO MONDO GAY, IDEOLOGIA SATANICA GANDER ] gennaio 20, 2016 Una coppia lesbica è stata arrestata per avere abusato di alcuni bambini, tra i quali la figlia di 5 anni, adottata con la formula della step-child adoption (tipo Cirinnà) in Oklahoma, negli Usa. Secondo i rapporti della polizia, la piccola sarebbe stata vittima di torture sadiche: colpita con un martello, la bocca tappata con un nastro adesivo, frustata con una cintura e torturata, tanto da finire preda di convulsioni. Rachel Stevens, 28 anni, e la sua marita, Kayla Jones, 25 anni, sono finite nel carcere della Contea di Muskogee lo scorso martedì, con l’accusa di abusi su minori, lesioni e abbandono di minori.
Il caso è venuto alla luce all’inizio di dicembre, quando il bambino è stato portato in un ospedale di Tulsa preda di convulsioni, con gravi lesioni al volto.
I medici dell’ospedale hanno contattato la polizia dopo aver determinato che il bambino aveva diverse ossa rotte in vari stadi di guarigione.
Secondo la polizia, l’abuso è andato avanti per diversi mesi, forse anni. Il bambino ha detto che una volta, il genitore 2 gli diede un calcio al basso ventre fino a farlo sanguinare.
La stazione NewsOn6 ha riferito che la coppia gay aveva anche lanciato una campagna su GoFundMe, sostenendo che il bambino aveva bisogno di interventi per recuperare la propria faccia ferita a causa di una caduta. La coppia ha altri due ‘figli’, il fratello gemello della vittima e una bimba di 7 anni.
Incredibile. La società moderna è uno schifo. http://voxnews.info/2016/01/20/coppia-gay-adotta-bambino-e-lo-abusa-per-mesi-abusi-sessuali-sadici/

=======================
Coppia gay si rimpalla accuse per omicidio Luca Varani [ COSE DI QUESTO MONDO GAY, IDEOLOGIA SATANICA GANDER ]
marzo 9, 2016 La coppia gay si rimpalla la responsabilità dell’omicidio del povero Luca Varani, avvenuto nel corso di un festino a base di alcool e cocaina nel quale esigevano sesso omo a tre dal ragazzo.
“Manuel ha detto anche oggi che è stato Marco Prato a dare il colpo finale a Luca Varani. Lo ha ribadito oggi con dovizia di particolari”: racconta l’avvocato Michele Andreano, difensore di Manuel Foffo. “Foffo ha confermato al Gip – prosegue il penalista – che ad usare il coltello è stato Prato”. “Foffo parlando con il Gip ha indicato tanti e tanti testimoni che sono andati all’interno dell’abitazione, qualcuno è arrivato ed è andato via. Altra gente che è stata chiamata ma non è andata. Non so cosa abbia raccontato Prato ma il mio cliente ha dato molti particolari e molti dettagli, anche perché è passato del tempo quindi è molto più lucido. Ha aggiunto particolari secondo me importanti senza mai contraddirsi”.
Respinge le accuse l’avvocato difensore dell’altro, l’organizzatore di festini gay Prato, noto per questo nella ‘movida gay’ romana: “Non è stato Marco Prato ad infliggere il colpo finale, la coltellata al cuore a Luca Varani”. http://voxnews.info/2016/03/09/coppia-gay-si-rimpalla-accuse-per-omicidio-luca-varani/

=================
Insegnante dell’Arcigay getta via crocifisso in classe [ COSE DI QUESTO MONDO GAY, IDEOLOGIA SATANICA GANDER ]
ottobre 24, 2014, TRIESTE – Un gesto di protervia e arroganza, davanti agli alunni stupiti, nella classe di una scuola pubblica. Dice lui: per rivendicare i suoi diritti anche davanti alla Chiesa.
Il gay insegna al liceo Dante-Carducci: «Per l’ennesima volta – ha affermato l’insegnante, Davide Zotti, che è anche responsabile scuola di Arcigay, e usa la scuola come sua tribuna politica – un importante esponente della gerarchia cattolica ha ribadito le posizioni omofobiche della Chiesa, affermando che l’omosessualità non è conforme alla realtà dell’essere umano». Per ora gettano via i crocifissi, presto, chi non farà in classe il ‘giuramento’ all’arcigay verrà sospeso. Chi riterrà ‘innaturale’ l’omosessualità spedito in carcere. «Come docente e omosessuale – ha aggiunto Zotti – non posso più accettare di svolgere il mio lavoro in un luogo, l’aula, segnato dal simbolo principale della Chiesa cattolica, che continua a calpestare la mia dignità di persona omosessuale». Sono più egocentrici di Berlusconi. Sarà per questo che si trovano tanto bene insieme?
Immaginate se qualcuno avesse preso e gettato la foto di Napolitano nel cestino, dopo qualche sua demenziale dichiarazione. Sacrilegio.
E’ inaccettabile che un attivista gay utilizzi un lavoro pagato con le tasse dei cittadini per propagandare i suoi capricci personali.
http://voxnews.info/2014/10/24/insegnante-dellarcigay-getta-via-crocifisso-in-classe/

====================
Germania: rifiutano di mandare figli piccoli a corsi di ‘sesso anale gay’, genitori arrestati [ COSE DI QUESTO MONDO GAY, IDEOLOGIA SATANICA GANDER ] VIDEO. novembre 13, 2014 Quello gay è un vero e proprio totalitarismo, e l’esempio più efficace di questa realtà non poteva che venire dalla patria di Hegel: cambiano i motivi, il modo di imporli no. Lo conferma, quello che racconta il giornale Tempi, qualcosa di sconvolgente:
Il 24 ottobre un ufficiale di polizia si è presentato alla porta della famiglia Martens a Eslohe, piccolo comune della Renania Settentrionale-Vestfalia, in Germania. Mentre apriva la porta, Eugen conosceva già lo scopo di quella visita: l’arresto della moglie e madre dei suoi nove figli Luise. Sapeva tutto in anticipo perché per lo stesso motivo lui stesso era già stato arrestato il 15 agosto del 2013.
    Che cosa hanno fatto dunque i due coniugi di 37 anni di così grave da meritare l’arresto? Non hanno ucciso, non hanno rubato né danneggiato alcuno. La loro unica colpa è di essere padre e madre di una bambina che si è rifiutata di partecipare due volte ai corsi di educazione sessuale previsti per le elementari. L’anno scorso Luise non è stata portata in carcere insieme al marito perché era incinta. Quest’anno, l’ufficiale di polizia non l’ha «prelevata con la forza dovrei» perché sta ancora allattando l’ultimo figlio. «Purtroppo però non finisce qui. L’ufficio del procuratore farà applicare la decisione del giudice», afferma il poliziotto nel video che vedete qui sotto. Perché la bambina non voleva partecipare ai corsi di educazione sessuale? Perché il contenuto delle lezioni è perverso. Non solo si mostra ai bambini come funziona il sesso dei maschi e delle femmine, ma li si mette davanti alla “varietà” delle pratiche sessuali: sesso orale, sesso anale e molto altro. Si dice anche ai bambini, fin dalle elementari, che il loro genere non è determinato e che non possono sapere se sono maschietti o femminucce, che devono pensarci su. Questa per me si chiama manipolazione dei più piccoli. E i casi, secondo i movimenti di dissidenti in Germania, sono decine. Quello che accadrà in Italia, quando Renzusconi avrà approvato prima la legge sulla cosiddetta ‘omofobia’, poi, quella su ‘matrimoni’ e adozioni gay. Che Berlusconi e Renzi hanno proprio definito ‘alla tedesca’. Tutti in galera, alla tedesca.
http://voxnews.info/2014/11/13/germania-rifiutano-di-mandare-figli-piccoli-a-corsi-di-sesso-anale-gay-genitori-arrestati-video/

===============
Scuole organizzano lezioni di matrimonio gay, marzo 12, 2016 [ COSE DI QUESTO MONDO GAY, IDEOLOGIA SATANICA GANDER ] Montevarchi (Arezzo) – Ora le scuole portano gli alunni italiani ‘in gita ai matrimoni gay’, gita obbligatoria come «attività didattica». A denunciare l’episodio è stato il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia in Regione, Giovanni Donzelli. Accade agli studenti di Montevarchi, in provincia di Arezzo, dove i ragazzi di tutti gli istituti cittadini sono stati costretti a partecipare alla ridicola cerimonia di iscrizione della prima ‘coppia’ gay nel registro delle unioni civili del Comune, andata in scena in contemporanea alla proiezione di un documentario sulla storia d’amore di due ragazze e del loro matrimonio in Svezia, per celebrare la festa della donna. Una cosa bizzarra, come può essere bizzarro il totalitarismo omosessista moderno. La vicenda è avvenuta sabato scorso presso l’auditorium comunale della cittadina toscana, e ha suscitato le proteste dei genitori: «La festa dell’8 marzo recita il testo della lettera inviata da un genitore al ministro dell’Istruzione e al dirigente dell’ufficio scolastico regionale è stata usata a pretesto per inculcare nelle menti dei nostri figli che la famiglia non è più quella formata da babbo e mamma ma quella formata da due uomini o due donne». Alcuni genitori si chiedono perché, se il Comune di Montevarchi voleva proprio testimoniare ai giovani l’importanza e il valore di un’unione, non abbia riservato analogo trattamento alla cerimonia con cui il sindaco ha premiato appena tre settimane prima le coppie con 50 anni di matrimonio alle spalle. Insomma, a Montevarchi restare uniti per mezzo secolo non è qualcosa meritevole di essere portato a esempio alle nuove generazioni, mentre lo è mostrare l’iscrizione in un registro che finora in diverse città italiane ha registrato un clamoroso flop di adesioni, peraltro su un tema ancora al centro di un acceso dibattito politico.In un video su Youtube si vede il vicesindaco Elisa Bertini sul palco mentre presenta l’appuntamento citando la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, per poi passare la parola ai due giovani protagonisti. Fuori campo, gli applausi dei presenti che si intuisce essere tutt’altro che qualche sparuta unità. Non è contro il registro delle unioni civili in sé che Donzelli si è scagliato «l’istituzione è una scelta discutibile ma legittima, così come è legittimo iscriversi», spiega il consigliere di destra ma sulla scelta di far partecipare alla cerimonia gli studenti di tutte le scuole, come se si trattasse di un’attività didattica al pari della visita a un museo o l’incontro con qualche illustre personalità. Stavolta invece ai ragazzi di Montevarchi è stata propinata una visione di parte di quella che è a tutti gli effetti una situazione ancora piuttosto controversa, nel nostro Paese, insieme al film Lei disse sì. «La scuola pubblica pagata con i soldi pubblici non deve e non può essere usata per diffondere le idee della lobby gay. I dirigenti scolastici siano licenziati, il sindaco per fortuna sta terminando il proprio mandato e a bocciare il suo operato ci penseranno gli elettori»
 http://voxnews.info/2016/03/12/scuole-organizzano-lezioni-di-matrimonio-gay/
==============

DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI: CONFUSIONE DA SQUILIBRIO MENTALE: MAOMETTANI SGOZZATORI DOVE SIETE? VENITE A SALVARCI!! putin icona Chiesa Ortodossa. scomunica protestanti su Nozze Gay, adozioni-gay. Europarlamento chiede adozioni gay: “Riconoscetele” gay ad C’è un cristiano tra i Cardinali: “Nozze gay, sconfitta per umanità” adozioni-gay Pd e Grillini danno i bambini ai gay.  gay 3 Forzitalioti vogliono ‘nozze’ gay, ma le chiamano ‘unioni civili’) Lobby Gay: proteste in Cile contro Bergoglio, per nomina Vescovo – FOTO getta bimbo: UE vuole l’aborto. sprint marino gay 2: Il ‘matrimonio gay’ non esiste. CHIAMPA Fassino si inventa il primo bambino senza padre. getta bimbo La UE appalta i bambini alle multinazionali: “Ovuli umani brevettabili” images Insegnante dell’Arcigay getta via crocifisso in classe. burlando Liguria è Regione che fa più marchette ai gay http://voxnews.info/2015/06/10/chiesa-si-accorge-che-la-ue-e-il-male/

======================

NON SO PERCHÉ MA, LA [ Chiesa si accorge che la UE è il male…  ] giugno 10, 2015 http://voxnews.info/2015/06/10/chiesa-si-accorge-che-la-ue-e-il-male/ “Nessuno nella chiesa italiana si sogna di dire di ‘sì’, alzare bandiera bianca, rispetto alla Cirinnà”. Lo dice il segretario generale Cei, mons. Nunzio Galantino parlando della famigerata legge PD-NCD che permette le adozioni gay.
Sulla raccomandazione del Parlamento europeo per riconoscere le sedicenti famiglie gay sottolinea: “Non vuol dire da parte nostra doversi adeguare”.
Si sono accorti che la Ue è l’incarnazione moderna del Male? Che per mezzo di un’istituzione burocratica si cerca di imporre leggi contro natura?
E comunque, se non è necessario farlo con le ‘adozioni gay’, non è necessario farlo nemmeno con i vostri amati ‘migranti’.

=================
Forzitalioti vogliono ‘nozze’ gay, ma le chiamano ‘unioni civili’. marzo 23, 2015. Il ddl di Mara Carfagna in favore delle cosiddette unioni civili, è un modo surrettizio di inserire le nozze gay nell’ordinamento, chiamandole con un altro nome. Lo appoggiano alcune tra le personalità – si fa per dire – che soffrono di un malcelato senso di inferiorità culturale verso l’ideologia progressista. In genere, come la Carfagna, donnine che soffrono il ‘rifiuto’, e devono emanciparsi dall’idea di essere in politica perché passate dal ‘lettone’. Cercano, quindi, una sorta di lasciapassare da quelli che le disprezzano: sindrome di Stoccolma.
Quindi si lanciano in proposte che ‘piacciono alla gente che piace’.
Intervenire sulle unioni civili è “un dovere civile e un obbligo giuridico, che discende dall’Europa ma anche dalle tante sentenze della Consulta”, ha detto la nota esperta di nulla Stefania Prestigiacomo, in un convegno alla Camera di Fi. Ce lo dice l’Europa. Ce lo dice la Consulta. Viva la democrazia.
“Sostengo l’iniziativa di Mara Carfagna”, ha notato anche Ignazio Abrignani, deputato di FI.”Sono a favore della tutela della famiglia” ma la questione non è inconciliabile con “il riconoscimento di alcuni diritti”.
Non per tutti è pensare. Ci sono tanti campi da arare. Domanda: perché non si iscrivono al PD? http://voxnews.info/2015/03/23/forzitalioti-vogliono-nozze-gay-ma-le-chiamano-unioni-civili/

===============
http://voxnews.info/2015/03/12/per-la-ue-i-matrimoni-gay-sono-un-diritto-umano/ il matrimonio, è un diritto naturale e non potrebbe mai essere un diritto umano! MESSA SACRILEGA GAY ] [ PD finanzia (con i vostri soldi) la mostra blasfema del circolino gay – FOTO, marzo 18, 2015 Bologna – Venerdi 13 Marzo è andato in scena al circolino gay (gay, non omosessuale) il Cassero, l’evento chiamato “Venerdì Credici – Notte blasfema e scaramantica”. Le foto in alto fanno riferimento all’evento. E dicono tutto. Ovviamente ognuno ha diritto ad esprimere le proprie idee (e anche i propri deliri anti-cristiani), il problema è che il Cassero lo fa con i soldi pubblici. Visto che è finanziato dal Comune di Bologna. E non sorprende che il Comune di Bologna finanzi il Cassero, visto che l’avvocato del Cassero è tal Michele Giarratano, ‘marito/a’ del deputato PD Sergio Lo Giudice, già capogruppo del PD al Comune di Bologna. I due sono già noti per avere comprato ‘adottato’ un bambino da una madre definita ‘surrogata’. Ci sarebbe già molto perché qualcuno – la Procura di Bologna, ad esempio – indagasse su eventuali favori illeciti e conflitti di interesse. Così, tanto per essere sicuri. Forza Nuova, stamattina, ha diffuso un comunicato stampa: «È sufficiente una breve consultazione sulla pagina facebook del Cassero e più precisamente al post che fa riferimento alla serata in questione per rendersi conto che i soldi pubblici di cui usufruisce» il Cassero «vengono spesi per sponsorizzare serate all’insegna della più becera blasfemia e del più spudorato vilipendio alla religione cristiana». Il capogruppo di FI Facci annuncia «un’interpellanza per chiedere all’amministrazione se sia opportuno continuare a finanziare certe iniziative come quelle di Cassero Lgbt che si è inventato la riproduzione fotografica delle vignette di Charlie Hebdo. La nostra costituzione garantisce il diritto a professare liberamente la propria fede e di conseguenza anche il diritto a non vedere derisa o denigrata e infamata la stessa fede».  E ancora: «Tolleranza e accettazione delle diversità non significa calpestare e offendere la libertà altrui. Meno che mai quando di mezzo ci sono risorse pubbliche, di tutti i contribuenti», quindi «è ora di smetterla di far passare per cultura qualunque cosa». E, a scanso di equivoci: loro ‘non sono Charlie’. Perché Charlie non lo finanziavano i contribuenti. Se avete il coraggio, sostituite la croce con un corano, dai. http://voxnews.info/2015/03/18/pd-finanzia-con-vostri-soldi-la-mostra-blasfema-del-circolino-gay-foto/


Berlusconi: “Si adozioni gay” SE QUESTA NOTIZIA È VERA, LA ALLEANZA DI: FI, E LA DESTRA DI MELONI E SALVINI DEVONO ESSERE MESSE IN DISCUSSIONE! ottobre 23, 2014. Berlusconi ha parlato del nuovo dipartimento di Fi sulle liberta’ civili. Una poltrona per il marito della nipote. Il presidente di Fi indica la necessita’ di difendere i diritti civili di tutti, tranne quelli dei bambini, ovviamente.
“La legge tedesca sulle unioni civili e’ il giusto compromesso tra le liberta’ di tutti e il rispetto profondo dei valori cristiani e della famiglia”. La legge tedesca prevede le adozioni gay.
Indica la necessita’ di intervenire “quando le esigenze della societa’ cambiano”.
La società non si chiama Pascale. Cosa non si fa per fingersi giovane agli occhi di una cacciatrice d’eredità.
CHI AVESSE DEI DUBBI SU COSA PREVEDE IL MODELLO TEDESCO, LEGGA ALLA FONTE: https://en.wikipedia.org/wiki/LGBT_rights_in_Germany Same-sex step adoption has also been legal since 2004
Funziona così: uno dei due ‘partner’ può adottare.
http://voxnews.info/2014/10/23/berlusconi-si-adozioni-gay/

Inizia: tolgono bimba a padre per darla a 2 lesbiche. luglio 24, 2015 “La bambina si trova ad essere spettatrice inerme di uno svilente teatrino, costretta ad introiettare un innaturale modello genitoriale formato da due mamme”. E’ il disperato appello del padre della bambina dopo le oscene sentenze del Tribunale di Torino, VII Sezione Civile, che ha deciso per “l’affido condiviso della minore con collocazione e residenza prevalente presso la madre”. In realtà, con due lesbiche e senza un padre. Perché la ‘madre’ ha scoperto di essere lesbica e vive con una donna.Le motivazioni del giudice son oscene e violano le leggi italiane: “Alla base delle censure su un modello familiare composto da persone dello stesso sesso – si legge – non sono poste certezze scientifiche o dati di esperienza, bensì il mero pregiudizio che sia dannoso per l’equilibrato sviluppo del bambino il fatto di vivere in una famiglia incentrata su una coppia omosessuale. In tal modo si dà per scontato ciò che invece è da dimostrare, ossia la dannosità di quel contesto familiare per il bambino”.
Quando scommettiamo che il giudice fa parte della stessa sponda? In realtà, non bastassero le evidenze naturali, e pur essendo solo all’inizio del disgustoso esperimento dei ‘bambini ai gay’, ci sono decine di ricerche scientifiche che dimostrano il danno di vivere senza una delle due figure genitoriali sostituita da un mammo o una babba. L’avvocato Arianna Scavone, che ha difeso il padre: “Non siamo contenti. La signora ha portato via la minore senza richiedere il consenso. È andata a vivere lontana, in un contesto in cui crediamo si possa creare della confusione”. La bambina è stata talmente indottrinata, da avere detto davanti alla psicologa: ‘Io ho due madri che si sposeranno'”. Un problema non secondario, considerando che la biologia e la legge non prevede che i bambini abbiano due madri, né due padri. “Non è questione di pregiudizi – ha aaggiunto la Scavone – La signora dipinge un mondo che non è reale. Da un punto di visto biologico non si possono avere due madri, così come dal punto di vista giuridico due donne non si possono sposare, almeno in italia, almeno fino ad ora. Era solo un dato di realtà”. Un altro magistrato che si fa le leggi su misura. Una delle azioni di un governo identitario sarà radere al suolo la magistratura italiana, e farla rinascere su basi totalmente nuove. Che rispettino la volontà popolare. http://voxnews.info/2015/07/24/inizia-tolgono-bimba-a-padre-per-darla-a-2-lesbiche/
=============
Gay sieropositivo pagava minorenni per contagiarli con Aids. gennaio 16, 2016 Nel Bresciano un gay sieropositivo di 55 anni è stato arrestato dalla polizia per prostituzione minorile e tentate lesioni: l’uomo, Claudio Tonoli, diffondeva l’Hiv. Voleva contagiare il maggior numero possibile di ragazzi per vendicarsi della sua malattia. CORTE UE: NO SANGUE DA GAY, 200 VOLTE PIÙ COLPITI DA AIDS. Il gay offriva soldi per sesso non protetto anche a minorenni. “Diceva di essere sano. Era disposto a pagare di più per fare sesso senza protezione”, hanno raccontato molti ragazzi omosessuali.
Il 55enne era stato infettato tempo fa durante un rapporto omo occasionale e ora cercava di vendicarsi contagiando altri omosessuali. Tramite annunci in chat erotiche gay trovava i suoi partner, per lo più minorenni. Ogni prestazione andava dai 20 ai 50 euro. Alcuni sono già stati rintracciati e sottoposti alle analisi per capire se siano stati o meno contagiati, ma altri ragazzi devono ancora essere individuati. Sul cellulare c’erano infatti moltissimi nomi di potenziali “contatti”
    AIDS SPOPOLA TRA IMMIGRATI E GAY, MA IL FATTO INVENTA STATISTICHE – NUMERI
All’uomo gli inquirenti sono arrivati indagando su un giro di prostituzione minorile gay ma non hanno creduto ai loro occhi quando, durante la perquisizione, sono spuntati i moduli per la richiesta dell’invalidità. La malattia scritta nella domanda di sostegno economico era “Hiv”. Lo pagavamo anche, perché si era contagiato andando a puttani.
Urge la legge Cirinnà. http://voxnews.info/2016/01/16/gay-sieropositivo-pagava-minorenni-per-contagiarli-con-aids/
===============
Declino Occidente: sesso in cambio di scuola guida. dicembre 22, 2015 Accettare sesso come pagamento per le lezioni di guida. E’ l’ultima bizzarria partorita in Olanda, e conosciuta come ‘Ride for a Ride’.
Gert-Jan Segers, leader del partito ‘Christen Unie’, ha presentato un’interrogazione al Parlamento chiedendo che la pratica sia bloccata e considerata illegale, perché esercitata ‘in nero’. Infatti, la prostituzione è legale nel Paese con tanto di previdenza sociale, sindacati. E vetrine. Ma il ministro olandese delle Infrastrutture e dei Trasporti, tal Melanie Schultz van Haegen, e il ministro della Giustizia, tal Ard van der Steur, hanno invece difeso la pratica: “Non si tratta di concedere un’attività sessuale in cambio di soldi ma in cambio di una lezione di guida”. Ci si prostituisce, sostengono i due azzeccagarbugli, citati dal ‘Telegraph’, quando viene offerto del sesso in cambio di soldi.
http://voxnews.info/2015/12/22/declino-occidente-sesso-in-cambio-di-scuola-guida/

 ================
Va a portare aiuti ai profughi: loro le svaligiano l’auto – VIDEO. marzo 12, 2016 Un’antirazzista greca ha avuto un bagno di realtà. E’ andata a portare aiuti e cotillon ad un gruppo di ‘profughi’ che da settimane occupa un’area della sua città, riducendola come hanno ridotto le case da cui provengono (qualcuno ha mai pensato che, forse, dico forse, chi proviene da un luogo è in parte responsabile di come è stato degradato?), ed è tornata a casa a mani vuote. Letteralmente, perché mentre lei distribuiva dolcetti, i profughi le hanno razziato l’auto di tutto: cellulare, borsa, soldi e altro. http://voxnews.info/2016/03/12/va-a-portare-aiuti-ai-profughi-loro-le-svaligiano-lauto-video/

=============
Volontaria si confessa: “Nei centri profughi accade di tutto, ci molestano, ci seguono a casa” ] IL DISFACIMENTO DELLA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA: SUICIDIO COLLETTIVO, LA FINE DELLA DEMOCRAZIA! [ gennaio 20, 2016. Una volontaria che lavora in un centro profughi ha parlato della realtà quotidiana del suo lavoro, fatta di abusi, minacce di morte, molestie sessuali, comportamento aggressivo, documenti falsi, misoginia, abusi verbali e persino aggressioni fisiche. Ha dovuto cambiare il modo vestire e il comportamento, al fine di restare al riparo dai migranti, il 90 per cento dei quali lei descrive come “sgradevoli”.
Dopo aver inizialmente aderito con entusiasmo per aiutare i “rifugiati”, ammette che lei sta ora seriamente pensando di smettere, come la maggior parte dei suoi colleghi, grazie alla sequela quotidiana di abusi che ricevono per mano dei migranti ingrati. “Ho fatto domanda per questo lavoro perché era esattamente quello che volevo fare”, ha detto al canale di notizie tedesco N24. “Quando la conferma del lavoro è arrivata nella mia cassetta postale, non vedevo l’ora di iniziare ad aiutare i migranti, fare qualcosa di concreto per aiutare i rifugiati. Sono andata di buon umore il mio primo giorno presso il centro di prima accoglienza”.
La ragazza assiste con i colleghi circa 1.500 cosiddetti profughi in un centro tedesco.
“Poi i primi profughi sono venuti nel mio ufficio … Dopo le prime visite ho capito che la mia idea molto positiva e idealista di loro non era reale, il loro comportamento era molto diverso dalla realtà … Certo non si può generalizzare per tutti i rifugiati, molti di loro sono cordiali…Ma se io sono onesta il 90 per cento di coloro che incontro sono piuttosto sgradevoli.”
Descrivendo il comportamento aggressivo della maggioranza, ha spiegato: “In primo luogo, molti di loro sono estremamente esigenti … Sono venuti da me chiesto di avere immediatamente un appartamento, una macchina di lusso, e un ottimo lavoro. Quando ho detto loro che non era possibile, sono diventati molto aggressivi. Un afgano ha minacciato di uccidersi (tipica manfrina islamica ndr.) se non lo avessi assecondato con queste richieste. Un arabo ha urlato ad un mio collega ‘Vi decapiteremo tutti!’ … A causa di queste e altre cose la polizia viene qui più volte alla settimana.”
I migranti sono anche in malafede, ha detto, spesso girano con una serie di documenti falsi: “Venivano da me a raccontare una storia che non corrisponde alle loro carte. Ho verificato con i miei colleghi e ho scoperto che solo il giorno prima, i rifugiati si erano presentati a loro con una storia completamente diversa.
C’è stato, per esempio, un residente che è venuto da me con un avviso di espulsione. Voleva sapere cosa sarebbe successo dopo. Ho spiegato e poi è andato via. Poco dopo, è comparso davanti al mio collega e ha mostrato nuovi documenti di identità con un nome diverso. Allora è stato trasferito in un altro campo.”
E sono inaffidabili, portando a problemi all’interno del sistema_ “Prendo appuntamenti medici per loro, ma semplicemente non si presentano. Questo accade così spesso che i medici hanno ormai ci hanno chiesto di non prenotare tanti appuntamenti – ma che cosa dovrei fare? Non posso semplicemente rifiutare la richiesta di un appuntamento, solo perché ho il sospetto che il richiedente non andrà.”
Ma il problema più grande in assoluto, dice, è l’atteggiamento dei migranti verso le donne, è così estremo che ha cominciato a modificare il proprio comportamento in modo da non attirare attenzioni indesiderate: “E’ ben noto che è in primo luogo sono uomini single che vengono da noi, almeno 65 o 70 per cento (in Italia il 90 per cento ndr.). Sono ancora giovani, solo 20 anni o giù di lì, e non più di 25 anni.
“Semplicemente non rispettano le donne. Loro non ci prendono sul serio. Se io come donna dico loro qualcosa, quasi non mi ascoltano a tutti, o semplicemente si rifiutano e chiedono di parlare con un collega di sesso maschile.”
Invece lei e le sue colleghe ricevono “sguardi sprezzanti”, o sono sessualmente aggredite: fanno commenti nella loro lingua, mentre gli altri guardano e ridono: “E’ davvero molto sgradevole”, dice. “Ci fanno anche fotografare con i loro smartphone, proprio così, senza chiedere.”. E poi le inviano ai loro amici in patria, per dire ‘venite anche voi a prendervi le prede europee’.
In un primo momento ha provato semplicemente ignorare il comportamento, ma più recentemente è diventato ancora più aggressivo e intimidatorio, “perché nelle ultime settimane ci sono sempre più uomini dal Nord Africa, dal Marocco, dalla Tunisia”. Paesi in guerra, “sono ancora più aggressivi. Non potevo ignorarlo più, e ho dovuto rispondere “, ha continuato.
“In particolare, questo mi ha costretto a iniziare a vestirmi in modo diverso. In realtà sono una persona che ama indossare a volte vestiti aderenti, ma ora non più. Ora devo indossare pantaloni larghi e sempre top a collo alto. E quasi non uso più trucco. E non solo ho dovuto cambiare il mio aspetto esteriore per proteggermi da questo molestie, ho anche dovuto modificare il mio comportamento. Evito, per esempio, di andare dove molti di questi uomini single stanno. Se devo fare qualcosa lì, cerco di farla il più rapidamente possibile, senza sorridere in faccia a nessuno, perché possano fraintendere le mie intenzioni.
Ma di solito io resto nel mio piccolo ufficio, se possibile. E non prendo più il treno per andare o venire dal lavoro, perché una collega è stata seguita da alcuni degli uomini alla stazione della metropolitana e molestata in treno. Vorrei risparmiarmi questo, e perciò uso la mia auto “.
Da buona fanatica dell’immigrazione (ex ancora in cura ndr.) si vergogna dai suoi mutati atteggiamenti verso i migranti, dice: “So che tutto questo suona terribile, e lo trovo terribile io stessa, ma cosa posso fare? I funzionari non sono di grande aiuto, sia con questo problema o altri che abbiamo di fronte, non il Ministero dell’Interno e l’Ufficio federale. Se li chiami non rispondono più al telefono”.
“Non avrei mai pensato di smettere, mi piacciono i miei colleghi, in precedenza era così convinta del lavoro e di tutta la cosa in sé, ed è molto difficile ammettere che è tutto così diverso da quello che avevo immaginato.
Le dimissioni saranno un’ammissione. Ma non possiamo andare avanti più; non possiamo sopportare di vedere quanto sia sbagliato tutto qui, e, se io sono onesta, non possiamo cambiarlo”.
Benvenuta nella realtà. http://voxnews.info/2016/01/20/volontaria-si-confessa-nei-centri-profughi-accade-di-tutto-ci-molestano-ci-seguono-a-casa/

===================
Il Mein Kampf dell’ONU: così programmano il genocidio italiano. ottobre 22, 2014. Vogliono 120 milioni di immigrati in Italia. Secondo l’ONU, nel 2050, un terzo della popolazione italiana dovrà essere composta da immigrati. Non una previsione, ma un vero e proprio progetto criminale. E’ tutto scritto nero su bianco in un libricino che quanto a ‘genocidio’ fa impallidire il Mein Kamps: «Replacement Migration: is it a solution to declining and ageing populations?», l’immigrazione come sostituzione etnica della popolazione italiana ed europea. E’ stato redatto dal Dipartimento degli Affari sociali ed economici dell’Onu. Secondo l’ONU, l’Italia avrebbe la “necessità” di far entrare tra i 35.088.000 e i 119.684.000 di immigrati per “rimpiazzare” i lavoratori italiani. Un’idea demenziale, visto che già oggi i nostri giovani sono per il 50% disoccupati.
L’idea che sottende questo progetto criminale, è che tra 36 anni gli over 65 saranno il 35% della popolazione e il tasso di natalità 1,2 bambini non è sufficiente a rimpiazzare chi esce dal mercato del lavoro.
Questo è economicamente demenziale. Un dato su tutti: se oggi avessimo la metà dei giovani, avremmo il 100% dell’occupazione giovanile. Ergo: se tra 36 anni ne avremo meno, non sarà un problema occupazionale, ma questo i pro-immigrazione non lo dicono. Per loro, la disoccupazione giovanile in Italia non esiste.
Si potrebbe poi pensare, se proprio si ritiene imprescindibile una più alta natalità (poi spiegheremo un altro motivo perché non lo è), a sostenerla con politiche a favore delle famiglie per supportare chi vuole far figli. Ma le Nazioni Unite, invece, programmano il nostro genocidio etnico: “sostituire” ai lavoratori italiani, francesi, inglesi, tedeschi, spagnoli quelli provenienti dal Terzo Mondo.
Come se, tra l’altro, sostituire lavoratori europei con QI medio di 105 con africani che non arrivano a 75 fosse possibile, senza degradare tutto il tessuto economico: una sorta di futuro alla Idiocracy.
Ma un ‘calo demografico’ non sarebbe male. L’Italia è un territorio densamente popolato: Genova docet. Più spazio: case più grandi, più verde, meno traffico, meno inquinamento.
Ceteris Paribus, nel 2050, secondo il dossier, saremo in 41.197.000, 194mila in più di quanti eravamo 64 anni fa. Le Nazioni Unite – organo criminale massonico – vogliono «rimpiazzare» (come scritto senza nasconderlo nel titolo del dossier) l’Europa e l’Occidente con una massiccia iniezione di immigrati da Asia, Africa e Oceania. Un crogiolo indistinto e informe di razze, culture, religioni che si trasformerà in un campo di battaglia per la sopravvivenza. Il tutto, condito con la scusa che ‘sono risorse’ e ‘servono al mercato del lavoro’, a ‘pagare le pensioni’. Puttanate. Tra pochi anni, e qui veniamo al secondo motivo per il quale anche con un calo demografico il mercato del lavoro non necessiterà di alcun immigrato, vivremo e stiamo già vivendo una ‘rivoluzione robotica’. Auto e camion che si guidano da soli faranno sparire intere categorie di lavoratori. I robots inonderanno il mercato del lavoro, tanto che, a stento, ci sarà possibilità di occupare una popolazione in calo demografico. La crescita demografica in sé non è sinonimo di ricchezza, altrimenti l’Africa non sarebbe l’Africa. Dipende, tutto, dalla ‘qualità’ della popolazione.
E questo solo ragionando in termini ‘materialisti’. Perché, anche ‘convenisse’, un futuro senza identità, senza sapere chi sei non vale la pena di essere vissuto.
E’ il tempo della resistenza. http://voxnews.info/2014/10/22/il-mein-kampf-dellonu-cosi-programmano-il-genocidio-italiano/


Flop ‘matrimoni gay’ in Francia. gennaio 3, 2015 Dalla promulgazione della contestatissima legge Taubira nel Maggio 2013, secondo i dati nazionali raccolti da INSEE (l’ISTAT francese), in Francia si sono celebrate la miseria di meno di 7mila ‘unioni gay’. Che rappresentano appena il 3% dei matrimoni celebrati nei sette mesi di applicazione della legge. Se teniamo conto dell’effetto ‘fila’ dei primi tempi (tutti quelli che volevano farlo lo hanno fatto subito) e del turismo matrimoniale da paesi più civili dove il ‘matrimonio’ gay non esiste, ecco che siamo all’1% del totale. In pratica si ripete quello che è avvenuto a Zapaterolandia. Si sconvolge una legislazione per il capriccio di una minuscola minoranza. E pensare che, per come la presentano i media di distrazione di massa e i politici sembrerebbe un’emergenza attesa da milioni di persone.
http://voxnews.info/2015/01/03/flop-matrimoni-gay-in-francia/


Dolce e Gabbana:” No alle ‘cose sintetiche’. Di famiglia ce n’è una”. marzo 13, 2015 Arnoldo    Tornano a farsi sentire su temi ‘caldi‘ del dibattito politico ( e questo la dice lunga sulla nostra politica), i due celeberrimi stilisti Dolce e Gabbana, fondatori di uno dei marchi più noti e apprezzati al mondo. nullDolce ( con gli occhiali) e Gabbana. E anche questa volta, non le mandano a dire, come troppe persone (famose e non) spesso fanno perché intimorite dalla propaganda più gettonata; ma anzi usano parole chiare:”No ai ‘bambini sintetici'”, è l’essenza dell’intervista che hanno concesso al settimanale Panorama.
    Non l’abbiamo inventata mica noi la famiglia: tu nasci e hai un padre e una madre. O almeno dovrebbe essere così, per questo non mi convincono quelli che io chiamo figli della chimica, i bambini sintetici. Uteri in affitto, semi scelti da un catalogo. E poi vai a spiegare a questi bambini chi è la madre.
E’ davvero apprezzabile che due omosessuali estremamente ricchi, che potrebbero tranquillamente comprare il primo ventre della prima disperata che capiti loro a tiro, usino queste parole.
Poi ancora: Procreare deve essere un atto d’amore, oggi neanche gli psichiatri sono pronti ad affrontare gli effetti di queste sperimentazioni.
Esatto, perché sperimentazioni sulla pelle dei bambini sono. Aldilà di tutto, la famiglia è un modello che si sviluppa durante l’evoluzione, risultato vincente per la sua capacità di offrire assistenza al bambino.
La cosiddetta “famiglia gay” ne è una caricatura passiva, che in pratica imita il “prodotto” già bello e finito, ignorando le spinte evoluzionistiche che l’avevano causato, e il perché del suo successo nella storia ( e non di meno, nella preistoria). Questo significa fare un vero salto nel vuoto, fregandosene dell’importanza della figura della mamma e del papà, sperando che tanto, purché si sopravvive, alla fine va sempre bene. E non può che fuoriuscirne una letteratura scientifica che ha già più volte messo in evidenza i problemi e le difficoltà dei “figli” di coppie gay: tra maggiori tassi di depressione, maggiori livelli di tossicodipendenza, minore livello d’istruzione, maggiore “confusione sessuale”, e altro.
Tra l’altro, distruggere il modello famiglia, rompere il concetto per cui il bambino va cresciuto da chi l’ha generato in un rapporto stabile, apre la strada a tutto. Perché un bambino non potrebbe, a quel punto, essere cresciuto da cinque persone che dicono di amarsi?
Molto belle anche queste altre parole usate da Dolce:
    Sono gay, non posso avere un figlio. Credo che non si possa avere tutto dalla vita, se non c’è vuol dire che non ci deve essere. È anche bello privarsi di qualcosa. La vita ha un suo percorso naturale, ci sono cose che non vanno modificate. E una di queste è la famiglia.
Parole che evidenziano un elemento che oggi l’uomo moderno dimentica, per rincorrere presunti “diritti” che sono in realtà solo capricci personali; ovvero: la responsabilità.
Non si può avere tutto, bisogna soppesare le proprie esigenze con tanto altro. E questo vale non solo per gli omosessuali che non accettano la loro natura, ma anche per altri casi. http://voxnews.info/2015/03/13/dolce-e-gabbana-no-alle-cose-sintetiche-di-famiglia-ce-ne-una/


Politici stupravano bambini, e li uccidevano dopo orge. novembre 17, 2014. Nuovi abominevoli casi di omo-pedofilia sono emersi in Gran Bretagna, con particolari di orrenda depravazione che coinvolgono la classe dirigente britannica. Che è infatti la stessa a propagandare immigrazione e adozioni gay. Capite perché: materiale per i loro ‘riti’. Secondo il Sunday Telegraph, Scotland Yard ha scoperto una rete di deputati omo-pedofili che tra gli anni ’70 e ’80 era solita riunirsi per violentare in gruppo e poi uccidere bambini tra i 10 e i 12 anni. La polizia sta investigando almeno su 3 casi. Uno riguarda un deputato conservatore che strangolò un dodicenne durante un’orgia negli anni ’80 davanti ad altri membri dei Comuni.
In realtà, la rete di stupri e sacrifici umani perseguita dalla cosiddetta ‘élite’ europea è molto più ampia. Basti pensare a Dutroux e ai legami con la politica belga ed eurocratica di Bruxelles. Il vaso di Pandora è molto più fondo di quanto possa apparire. Difficile che l’indagine arrivi fino ai piani alti, come ad un passo dai piani alti, dovette fermarsi quella euro-belga. E’ già piuttosto sorprendente che sia arrivata fino ai media, deve essere in atto uno scontro al vertice combattuto anche in questo modo, lasciando filtrare notizie compromettenti. Viene alla mente un articolo Corriere della Sera (28/7/90): “Orrore a Londra dopo la scoperta di un mercato di pellicole per pedofili con riprese dal vero” e più avanti “Scotland Yard teme che almeno venti bambini, scomparsi senza lasciare traccia negli ultimi sei anni, abbiano fatto una fine orribile. Una squadra speciale è stata formata per indagare nel lurido mercato dei video pornografici ‘snuff’ destinati a pedofili sadici. La parola ‘snuff’ in gergo significa ‘morire, spegnersi’ e in questi video le piccole vittime sono riprese dalle telecamere mentre sono torturate e uccise dopo avere subito violenze sessuali. La polizia è convinta che almeno sei bambini siano morti in questo modo a Londra e nella contea del Kent. L’Inghilterra… ha appreso con orrore che in seno alla società circolano mostri pronti a filmare i tormenti, l’agonia e la morte di bambini per soddisfare il piacere perverso di tanti altri mostri pronti a pagare dieci milioni per una copia del film”.
O quanto riportato dal giornalista Alfio Bernabei nel 2000: “Carni di bambini e di feti umani sono state mangiate da uomini e donne che hanno preso parte a riti cannibalistici in Inghilterra in questi ultimi anni nel quadro di un sinistro revival di cerimonie sataniche. Alcuni bambini sono stati sacrificati su altari dopo aver subito torture e sevizie sessuali…”
I criminali sono al potere, abbatterli con ogni mezzo non è un reato, è un imperativo morale. http://voxnews.info/2014/11/17/politici-stupravano-bambini-e-li-uccidevano-dopo-orge/


Sangue italiano: Gruppo islamico rivendica strage di Tunisi, marzo 18, 2015 Il gruppo islamico ‘Okba Ibn Nafaâ’ ha rivendicato l’assalto di oggi a Tunisi. Il gruppo ha legami con Al-Qaida. E proprio la ‘concorrenza’ di ISIS potrebbe avere portato a questa nuova azione. http://voxnews.info/2015/03/18/sangue-italiano-gruppo-islamico-rivendica-strage-di-tunisi/



Islamici giustiziano padre e due figli: si erano convertiti AL CRISTIANESIMO? NON È DAATO DI SAPERE! – FOTO CHOC marzo 5, 2015 I siti di ISIS annunciano la ‘macellazione di tre apostati’, secondo fonti locali si tratta di un padre e dei suoi due figli. Le foto mostrano infatti un’evidente somiglianza tra le tre vittime. http://voxnews.info/2015/03/05/islamici-giustiziano-padre-e-due-figli-si-erano-convertiti-foto-choc/

=============
Immigrato islamico posa sorridente con ‘infedeli’ decapitati – FOTO. POSSIAMO CREDERE ALLA LEGA ARABE CHE COMBATTE IL TERRORISMO SE CONDANNA LA SHARIA! MA, PROPRIO LORO SONO I TERRORISTI SHARIA! 
marzo 9, 2015. Collegamento permanente dell'immagine integrata. Questo è un cosiddetto ‘foreign figheirs’, un modo carino per definire i figli di immigrati islamici nati o cresciuti in Europa che vanno a combattere per ISIS. Posa, sorridente, in mezzo a due corpi decapitati, tra i quali quello di una donna. Ma i decapitati sono tre, visto che ci sono tre teste. Le vittime dovrebbero essere combattenti curdi. Immaginatelo su qualche panca alla fermata del bus che prendete di solito. http://voxnews.info/2015/03/09/immigrato-islamico-posa-sorridente-con-infedeli-decapitati-foto/
===================

Ius Soli: 20 soldati ‘tedeschi’ si sono uniti ad ISIS. marzo 9, 2015. Immigrati islamici stanno sfruttando le forze armate tedesche per ottenere l’addestramento militare da mettere poi in pratica in attacchi in Europa, è la denuncia choc di Christof Gramm, il capo dell’agenzia del controspionaggio tedesco MAD. Ha infatti testimoniato che “almeno 20 ex soldati ‘tedeschi’ sono stati individuati e stanno combattendo per ISIS e altri gruppi islamici in Medio Oriente, ha dichiarato: “Vediamo il rischio che la Bundeswehr sia utilizzata come un campo di addestramento per gli islamici violenti”, ha detto il Gramm al giornale Die Welt in un’intervista.
L’avvertimento segue l’allontanamento di un soldato dell’esercito tedesco dopo il ritrovamento di materiale jihadista sul suo computer. Un tribunale il mese scorso ha confermato il congedo del soldato, che non è stato nominato ai sensi delle leggi sulla privacy tedesche. Aveva rifiutato di rivelare le ragioni di un viaggio in Egitto nel 2013, durante il quale ha visitato una madrasa islamica, e aveva chiesto l’introduzione della sharia in Germania. “Chiunque abbia accesso a documenti segreti deve sottoporsi a un controllo di sicurezza”, ha detto Gramm. “Così deve chiunque voglia lavorare con infrastrutture vulnerabili da sabotare, come acquedotti. Ma non c’è alcun controllo anticipato per coloro che devono essere formati in armi da guerra.”
I ‘barbari’ sono ormai negli eserciti europei, ‘grazie’ alle leggi sullo Ius Soli.
Il capo dei servizi segreti ha detto Welt: “Ero in carica da tre giorni durante l’attacco di Parigi. Gli assassini ovviamente avevano alcune competenze militari di base”, ha detto. “Sarebbe negligente non chiedersi cosa succede se un islamico addestrato dall’esercito fa qualcosa che non abbiamo notato”. Sono tra noi. E li addestriamo ad ucciderci. In nome delle leggi contro le ‘discriminazioni’. http://voxnews.info/2015/03/09/ius-soli-20-soldati-tedeschi-si-sono-uniti-ad-isis/
================

“Crescere in una coppia gay mi ha rovinato la vita”. aprile 2, 2015. Questi sono stralci dalla drammatica testimonianza dell’attrice inglese Hetty Baynes Russel, il primo caso di figlia cresciuta in una coppia omosessuale, due lesbiche, senza padre. La donna ha voluto dire la sua, dopo le polemiche degli ultimi tempi sulle adozioni gay: Durante la mia infanzia era un rituale mattutino. Il risveglio, andare in camera da letto dei miei genitori e saltare sul letto tra le lenzuola per una tazza di tè e alcune coccole.
Come un bambino Hetty Baynes Russell (età nella foto 6) viveva con la madre, Margot e amante di sua madre, Maria, Sono stata fortunata a conoscere tanto affetto. Mentre alcuni dei miei amici avevano difficoltà a creare un legame con le loro famiglie, per me questa intimità era scontata. Per me era un comportamento del tutto normale. Poi, un giorno, sul letto dalla mia bella mamma non c’era più mio padre, ma Maria, l’amante lesbica di mia madre – una figura formidabile e spesso spaventosa che era il ‘padrone di casa’.
Era il 1950, allora era una situazione scandalosa. Oggi la presenza dell’omosessualità è accettata, e io ho amici omosessuali, per me non è un problema.
Ma altra cosa è crescere senza padre (o madre). Lungi dall’essere un sano stato di cose, sono stata attirata in una distruttiva battaglia per l’affetto di mia madre con un’altra donna, mentre ero costretta a guardare impotente mentre mio padre veniva ‘evirato’ ed eliminato dalla nostra vita – era contemporaneamente dannoso e confuso.
È per questo che, quando prendo in mano i giornali per leggere di coppie gay, e leggo che la maternità “è migliore con due madri o due padri” il mio cuore affonda. Queste parole avrebbero potuto uscire dalle bocche di una delle mie “due madri.
Adoravo mio padre, lo aspettavo sulla porta ogni venerdì, anelando per il suono della sua auto. Poi è sparito dalla mia vita, sostituito. Mi hanno portata via da lui a nove anni.
Maria, l’altra mia ‘madre’ ci descriveva come ‘noi tre’. Si tenevano per mano, si baciavano sulle labbra e si comportavano proprio come marito e moglie. Quando, confusa, ho chiesto da dove ero venuta, mia madre mi ha detto: ‘Dio e mamma ti hanno fatta’.
Papà è stato eliminato dalla storia, in questo come in tutte le questioni. Gli uomini, in generale, mi venivano descritti come inutili, specialmente nel contesto familiare.
Se tu mi avessi chiesto durante la mia adolescenza che cosa pensavo della cosa, non avrei obiettato. Me lo facevano sembrare normale. Solo ora so che non lo era. Il danno che avevo subito si è manifestato quando avevo 15 anni e ho sviluppato la depressione clinica e anoressia. Da allora in poi, è stato un lento processo di venire a patti con il dolore che avevo sepolto nel profondo dentro la mia anima tormentata. Agivo in modo autodistruttivo. A vent’anni, per ‘compensare’, ho coltivato un’immagine esageratamente eterosessuale, formando una serie di relazioni inappropriate con gli uomini. In tutti cercavo mio padre. Erano tutte figure paterne. Poi ho fatto la scoperta più sconvolgente di tutte. In una seduta con il mio terapista abbiamo recuperato la mia memoria repressa, che avrebbe spiegato tanto del mio turbamento emotivo: avevo assistito a qualcosa all’età di quattro, mi sono imbattuto in mia madre e Maria che facevano sesso. Non posso entrare nei dettagli – è troppo sconvolgente – ma posso vividamente ricordare loro sedersi con me e dirmi quanto fosse importante che io non parlassi di quello che avevo visto a nessuno.
Non servono commenti. http://voxnews.info/2015/04/02/crescere-in-una-coppia-gay-mi-ha-rovinato-la-vita/

=====================
IDEOLOGIA GENDER E IMMIGRAZIONE ISLAMICA, LA FRANTUMAZIONE E EUGENETICA DELLA SOCIETÀ OCCIDENTALE PATRIARCALE, COSPIRAZIONE MASSONICA DELLA TECNOFINANZA INTERNAZIONALE SPA BANCHE CENTRALI, CONTRO I POPOLI EUROPEI! Dis-Integrazione: in Italia troppo poche le ‘coppie miste’ gennaio 30, 2014 ITALIA ULTIMA TRA I PAESI EUROPEI OCCIDENTALI E SOLO AL 22° POSTO NELLA CLASSIFICA UE DELLE COPPIE MISTE. L`Eurispes, nel Rapporto Italia 2014, in realtà numeri copincollati da fonti ufficiali, il nostro Paese è in ‘grave’ ritardo nella strada dell’integrazione, tanto da essere al 22esimo posto nella classifica europea per diffusione di matrimoni misti.
In testa alla graduatoria si trovano Svizzera (21%), Lettonia (20,7%) e Lussemburgo (18,2%), agli ultimi posti si collocano paesi dove l’immigrazione non esiste, e quindi non fanno testo, come Polonia (1,3%), Bulgaria (0,4%) e Romania (0,1%). L’Italia è quindi ultima – beati gli ultimi in questo caso – tra i paesi della Ue quanto a quel fenomeno disgregatore della società dei matrimoni misti, con il 5,1%. E c’è da notare che, a differenza dell’Italia, per gli altri paesi, dove vige il famigerato Ius Soli e dove l’immigrazione è un fenomeno non recente, i numeri sono sottostimati, non tenendo conto dei matrimoni con i ‘nuovi cittadini’. L’Italia è un una posizione migliore anche alla Spagna (5,4%).
Si nota anche, come quelle delle coppie miste siano “unioni instabili”. Nel 2011 in Italia 7.144 separazioni e 4.213 divorzi hanno riguardato la fine del legame matrimoniale di coppie miste.
Nel giro di cinque anni si è evidenziato un forte aumento soprattutto per quanto riguarda la fine di matrimoni misti a causa di separazioni (+31,2%) e divorzi (+44%). Praticamente, l’aumento di separazioni e divorzi ‘misti’, è quasi totalmente responsabile dell`incremento generale che si registra per il totale delle separazioni e dei divorzi, che è inferiore al 10%. Le coppie miste durano 5 anni in meno di quelle normali.
Leggendo questi dati, è evidente di come la presenza degli immigrati sia un fattore di instabilità e di disgregazione sociale. Un Paese dovrebbe fare di tutto, per sfavorire delle unioni che rendono la società instabile. Invece, i media e il Potere propagandano proprio questo tipo di unioni, perché?
Perché una società disgregata e instabile è proprio quello che vogliono. Per comandarla meglio. L’immigrazione è tutta funzione di questo obiettivo.
http://voxnews.info/2014/01/30/dis-integrazione-in-italia-troppo-poche-le-coppie-miste/




massoni e bildenberg, Illuminati Farisei, hanno deciso semplicemente che, la Russia doveva diventare un nemico.. loro hanno bisogno di nemici, per sostenere il loro apparato industriale militare! per nascondere, le truffe del Fondo Monetario Internazionale: il signoraggio bancario, rubato, alla sovranità dei popoli schiavizzati! ]In Russia circa 300 centri d'accoglienza per i profughi ucraini. Ulteriori 7 centri di accoglienza temporanea per i rifugiati ucraini sono stati aperti in Russia, ha dichiarato il portavoce del ministero delle Situazioni di Emergenza russo Alexander Drobyshevsky.
Secondo lui, al momento sono operativi 297 centri d'accoglienza, in cui sono ospitati 18.650 persone, 100 in più rispetto alla giornata di ieri.
Dalla regione di Rostov e dalla Crimea, dove arriva il maggior flusso di rifugiati, i convogli e gli aerei della Protezione Civile russa trasferiscono i profughi nelle altre regioni russe. Lugansk dopo il raid aereo dell'esercito ucraino.
Nove ordigni inesplosi sono stati trovati a Lugansk dopo i bombardamenti di lunedì sulla città. "Il sette luglio sul territorio nel centro della regione sono stati condotti bombardamenti che hanno ferito persone e danneggiato cose. In seguito ai bombardamenti, sono stati trovati nove ordigni inesplosi", si legge su sito ufficiale del Consiglio Comunale della Repubblica Popolare di Lugansk. Una delle bombe è stata trovata sulla carreggiata vicino ad una scuola, due sono dentro la parete in una delle case. A seguito dei bombardamenti, diverse persone sono rimaste ferite, ma il loro numero esatto non è ancora noto. Il Consiglio Comunale invita i residenti a non camminare per la città se non è strettamente necessario.

Prime Minister Binyamin Netanyahu - these damn Satanists, of Islamic and Pharisees, kill Christians and Jews, without genelogia father, because, dogmatic religious maniacs, they believe, they do worship God, in this killing mode, that, as, Jesus has said! ]

Prime Minister Binyamin Netanyahu -- questi maledetti satanisti, di islamici e farisei, uccidono cristiani e ebrei, senza genelogia paterna, perché, maniaci religiosi dogmatici, loro credono di fare un culto a Dio, questo ha detto Gesù! ] [ PM Tells IDF to 'Take the Gloves Off' in Gaza Operation. Netanyahu orders IDF to increase operation against Hamas; threatens that Gaza will 'pay heavy price' for escalation. By Uzi Baruch, Tova Dvorin. 7/8/2014, Prime Minister Binyamin Netanyahu responded to threats from Hamas on Tuesday morning, noting that the terror organization "chose escalation" and that it would "pay a heavy price." Netanyahu made the statements following his directive to "take the gloves off" in the struggle against Hamas, in a meeting with security and defense officials in the Kirya government building in Tel Aviv.
Earlier Tuesday, Hamas threatened it would not de-escalate the situation.
"There is no place for talking about peace with the Israeli occupation," Hamas spokesperson Fawzi Barhoum stated. "If they want to protect their entity from Hamas's missiles, they will have to put an Iron Dome [missile defense system - ed.] on every home in Israel." "The person who determines the price of conflict with Israel is Hamas, who is doing so with its capabilities and arsenal," he added. The IDF launched Operation Protective Edge late Monday night, in response to a barrage of rocket fire on Israel; as of Tuesday morning, over 170 rockets have been fired on Israel in a 24 hour period. Following the launch of the operation, the Israeli Air Force (IAF) struck over 50 terror targets in Gaza, including the homes of several senior Hamas members.
Defense Minister Moshe Ya'alon has declared a state of emergency, and stated earlier Tuesday that the fight against Hamas could take several days.
"We won't tolerate rocket fire on Israeli communities, and we are preparing to expand the operation by all means standing at our disposal so as to continue striking Hamas," Ya'alon declared, urging all residents within the rockets' range to pay close attention to bulletins from the Home Front Command.
Ya'alon's comments follow a chorus of calls for the State of Israel to retake Gaza from Hamas, as well as a prediction from at least one minister that Protective Edge will include a ground assault.

Israel - it is not only, the greedy American capitalism! those at the top of the Masonic pyramid, 322 Rothschild Bush, Kerry. LaVey Hillary Clinton, the Pharisees Satanists, Masons, etc. .. they knows of be Satan! necessarily, for what you represent, "the Kingdom of God," you have to die, so that the hope is to go out, from the hearts of men!

Ya'alon Declares State of Emergency After Rocket Fire. Defense Minister warns operation 'won't end in just a few days,' noting IDF preparing to expand the operation against Hamas. By Uzi Baruch, Ari Yashar. First Publish: 7/8/2014, Defense Minister Moshe Ya'alon spoke on Tuesday about Operation Protective Edge, which was launched Monday night after Gaza highly escalated its rocket fire on Israel, causing sirens to be heard deep in central Israel. The minister's comments came shortly after concluding a meeting with Maj. Gen. Eyal Eizenberg of the Homefront Command, Defense Ministry Director Dan Harel and the head of the National Emergency Authority. Summarizing the meeting, Ya'alon said it was decided to declare an emergency status for the communities and Regional Authorities up to 40 kilometers (25 miles) from the Gaza security border. "We are preparing for a campaign against Hamas, which won't end in just a few days. Hamas is leading the current clash to a point where it hopes to inflict a toll on our homefront," said Ya'alon. "We need to take a deep breath. The proper conduct by the population has a decisive part in our ability not to suffer injuries," added Ya'alon, calling on residents "to listen to instructions of the Homefront Command about proximity and entering safe shelters." Ya'alon related the early stages of the operation, saying "in recent hours we struck hard and hit dozens of Hamas assets, and the IDF continues in its offensive effort, in a manner that will inflict a very heavy toll on Hamas." "We won't tolerate rocket fire on Israeli communities, and we are preparing to expand the operation by all means standing at our disposal so as to continue striking Hamas," added Ya'alon, praising residents and community leaders of the south.
Sources said Monday it was possible that Hamas would expand the range of attacks against Israel, and could possibly target Tel Aviv and other cities in central Israel; the news prompted the Security Cabinet to launch Operation Protective Edge, which has seen the IDF pummel over 50 terror targets in Gaza overnight, including the homes of four Hamas terror leaders. Ya'alon's comments about expanding the operation mirror the words of Tourism Minister Uzi Landau (Yisrael Beytenu), who said Tuesday morning "we don't want to enter Gaza. But the current dynamics, if they don't change, will lead to that. We can't continue with small payments (i.e. small strikes on Gaza) - it needs to be much stronger."

Israele -- non si tratta soltanto, dello avido capitalismo americano! chi sta al vertice della piramide massonica, Bush 322 Rothschild, ecc..  lui sa di essere satana! necessariamente, per quello che tu rappresenti: " il Regno di Dio", tu devi morire, affinché, la speranza debba spegnersi nel cuore degli uomini!

youtube -- io non sono in grado, di dare la mia risposta agli utenti, che, sono a commentare, questo mio video!
Beppe Grillo collegato JP Morgan dal mio punto di vista, /watch?v=STI7Zb2FlbU&feature=gp-n-y

Beppe Grillo collegato JP Morgan dal mio punto di vista, io ho conosciuto lo Scienziato Giacinto Auriti, e il crimine di satanismo del signoraggio bancario, grazie ad un video di Beppe Grillo, quindi, è stato Beppe Grillo a trasformarmi la vita! però, ora lui, non parla più di Auriti, e della sovranità monetaria... questo discorso, è senza mezze misure, o tu stai dentro, è sei un patriota, oppure, tu stai fuori, e allora, tu sei un massone! /watch?v=STI7Zb2FlbU&feature=gp-n-y

clear Gaza terror infrastructure Hamas? then, all Palestinian be Hamas! then you must deport all Palestinians in Syria: 1. thou canst not speak with Palestinians, because this would legally recognize terrorism, 2. everything that the U.S. and EU have done in supporting Islamic jihadists in Syria! 3. Throughout, the ARAB LEAGUE is a single Nazi criminal lunatic asylum! 4. We write the word "end", against: Islamic homicidal frenzy, against all this crazy sharia nazi, for the world! ] [ IDF Operation Likely to Include Entry to Gaza. Minister Landau says under current dynamics IDF needs to clear Gaza terror infrastructure, IDF notes increase in coming days. By Ari Yashar. First Publish: 7/8/2014,   [ quindi tu devi deportare in Siria tutti i palestinesi: 1. tu non puoi parlare con palestinesi, perché questo significherebbe riconoscere giuridicamente il terrorismo, 2. tutto quello che USA e UE, hanno fatto, nel supportare gli islamici jihadisti in Siria! 3. tutta la LEGA ARABA è un solo manicomio nazi criminale! 4. noi scrivere la parola "fine", contro questo delirio islamico omicida per il mondo! ] IDF Merkava Mark IV tanks outside Gaza. Tourism Minister Uzi Landau (Yisrael Beytenu) on Tuesday morning spoke about Operation Protective Edge, which was launched the night before in response to the relentless barrage of rocket fire from the Hamas enclave of Gaza. "We don't want to enter Gaza. But the current dynamics, if they don't change, will lead to that. We can't continue with small payments (i.e. small strikes on Gaza) - it needs to be much stronger," said Landau to Yedioth Aharonoth. Landau added "if we enter Gaza it won't be a matter of a day or two, but rather with the goal of completing the job, so that there won't be a terror infrastructure." The decision to launch the operation was made after the rocket fire escalated dramatically on Monday; as of 10:30 p.m., the number of rockets fired towards Israel stood at over 80, including over 30 rockets that were fired in a ten-minute period between 8:00 p.m. and 8:10 p.m. In response, Israel struck 50 terror targets in Gaza, including the homes of four officials of the Hamas terrorist organization actively involved in the rocket fire. Brig. Gen. Moti Almoz of the IDF Spokesperson Unit also spoke to Yedioth Aharonoth on Tuesday about the operation. "We are very firm, and we have a very significant plan of strikes on the Gaza Strip. We are conducting that at levels that will increase in the coming days. Residents of the south need to follow the orders of the Homefront Command," said Almoz. The Homefront Command released a short video showing a map of the different levels of preparedness required in 31 different areas of Israel. The video, which has yet to be released in English, takes the example of the town Ofakim near Gaza to illustrate how the regions work. Ofakim is in the Be'er Sheva area according to the Command's breakdown, and residents there have 45 seconds to reach safe areas or bomb shelters. Residents of a region that receives a warning are asked to take shelter within the time frame given for that region, adds the video, and to stay in shelter for ten minutes. A listing of cities by warning time region and more information can be accessed at Homefront Command's website.

THESE CRIMINALS OF MASONS ILLUMINATI PHARISEES Bildenberg MERKEL HILLARY CLINTON, LAVEY 322 KERRY, AFTER, have KILLED, ALL CHRISTIANS, IN: IRAQ: AND SYRIA AND :THEN HAVE TRIED TO KILL, too, ALL CHRISTIANS IN EGYPT? and then, ROTHSCHILD Spa, IMF, ED ECB, AND, WHO IS THIS scam, THAT, he WANTS TO KILL CHRISTIANS AND ISRAELIs peoples, in one genocide Islamic sharia without human rights, under the aegis of the UN sharia Ummah nazi?
   http://cdn.ruvr.ru/2014/07/07/1506576043/9EN_01124459_0913.jpg

QUESTI CRIMINALI DI MASSONI FARISEI ILLUMINATI BILDENBERG MERKEL HILLARY CLINTON, LAVEY 322 KERRY, DOPO AVERE UCCISO TUTTI I CRISTIANI DI IRAQ E SIRIA, POI, HANNO TENTATO DI UCCIDERE,anche, TUTTI I CRISTIANI DI EGITTO.. E CHI è QUESTO ROTHSCHILD, CHE, lui VUOLE UCCIDERE CRISTIANI E ISRAELIANI in un solo genocidio islamico, senza diritti umani sharia, sotto egida ONU?
  http://cdn.ruvr.ru/2014/07/07/1506576043/9EN_01124459_0913.jpg
A Baghdad 7 vittime in un attentato suicida. [ chi non ha fede, poi, lui ha bisogno di essere superstizioso! io non ho bisogno di fare atti di superstizione! ] Almeno 7 persone sono rimaste uccise e 17 ferite in un attentato suicida con un'autobomba nella parte settentrionale di Baghdad, la capitale irachena. Come riportato dalla polizia, l'ordigno è esplosa ad un checkpoint. Il livello di sicurezza in Iraq è diventato basso a causa dello scoppio ai primi di giugno della lotta tra le truppe governative e i fondamentalisti sunniti del gruppo Stato Islamico dell'Iraq e del Levante.

@Israele-- quello, che, io devo fare, è soltanto, una operazione di chirurgia, e non credo, che, io dovrò tirare un sasso, contro, nessuno! perché, nessuno vorrà, venire a sposare se stesso, con le mie armi nucleari! Quello che, io farò, non ucciderà nessuno eppure, cambierà il volto cattivo dell'Islam, in un volto buono, noi vivremo insieme ai palestinesi, in pace: un solo regno, due popoli, tutti governi comunali metropolitani: autonomi, una sola terra, una sola legge! ECCO PERCHé, DAL MIO PUNTO DI VISTA, IO CREDO, CHE, NON CI SARà, NESSUNA NECESSITà, DI ANDARE A TOGLIERE IL NUCLEARE ALLO IRAN! quello che, rende pericoloso il nucleare iraniano, e rende pericoloso ogni musulmano, nel mondo, è lo ONU, che, ha detto: "i diritti umani? per te, sharia, non sono necessari!" ma, così facendo, ONu ha condannato il genere umano alla guerra mondiale nucleare! la più grande minaccia per il genere umano è proprio l'ONU!

@Israele-- quello, che, io devo fare, è soltanto, una operazione di chirurgia, e non credo, che, io dovrò tirare un sasso, contro, nessuno! perché, nessuno vorrà, venire a sposare se stesso, con le mie armi nucleari! Quello che, io farò, non ucciderà nessuno eppure cambierà il volto cattivo dell'Islam, in un volto buono, noi vivremo insieme ai palestinesi, in pace! Ali Khamenei: U.S., Israel Playing 'Good Cop, Bad Cop' With Us. Iran's Supreme Leader says U.S. and Israel are trying to intimidate his country into making concessions on nuclear dispute. By Elad Benari. First Publish: 7/8/2014, Iran's Supreme Leader, Ayatollah Ali Khamenei, on Monday accused the United States and Israel of playing "good cop, bad cop" to intimidate his country into making concessions on the nuclear dispute with the West. "They make it seem like Israel wants to attack, but America is stopping it: the good cop, bad cop trick," Khamenei was quoted by Reuters as having told senior statesmen at a fast-breaking supper during Ramadan. "But I say out-loud: the reason they are not attacking is because it is too costly. The enemy has no other option at its disposal but make threats and impose sanctions," he stated. In a boost to President Hassan Rouhani, who has been accused of being too soft toward the West, Khamenei said, "All should know that I support his government and use everything in my power to help it. I have trust in our negotiating team and am sure they will not give in on the rights of this nation." The comments come as Iran and Western powers continue talks aimed at turning an interim deal reached in November into a permanent agreement. The deadline to reach this agreement is July 20. Western diplomats said last week that while Iran has reduced demands for the size of its future nuclear enrichment program, it would not be easy to clinch a deal by the July 20 deadline. Iran has previously insisted that it will never give up on what it sees as its right to uranium enrichment. Israel has repeatedly warned against a bad deal with Iran and expressed its dissatisfaction with the interim deal. Intelligence and Strategic Affairs Minister Yuval Steinitz said last week that Israel does not expect world powers to reach a nuclear agreement with Iran by the July 20 deadline.

#Israele -- soltanto, UniusREI, ti può realizzare la riunificazione della 12 Tribù di Israele, su un territorio di 400.000 kmq.. Dio JHWH Holy, desidera che, noi lavorimo per realizzare le profezie, e per eliminare i carnefici assassini seriali dal pianeta! tu non puoi pensare, che, questo pantano islamico, sia un posto felice per te, oppure, che, non ci possono essere soluzioni definitive: alla questione palestinese, perché, questo pensiero idolo, porterebbe Dio, ad essere morto, dal tuo punto di vista! non esiste un piano "B", quello, che, io devo fare? è l'unica cosa, che, può essere fatta! TU NON PUOI RASSEGNARTI, A VEDERE MORIRE: 6milioni di Israeliani, e, 6miliardi di persone, per tutto il genere umano! SE, NoI NON SALVIAMO UN ISLAM MIGLIORE? POI, IL SATANISMO SI DIFFONDERà, SENZA RESISTENZE, PER IL MONDO! e dentro un satanismo, di farisei Illuminati FMI di NWO, anche, tu dovrai rassegnarti, ad essere uno schiavo per sempre!

tu non puoi dire: "che importa a me dei martiri cristiani in tutto il mondo? pazienza, se andiamo tutti alla guerra mondiale!", perché questo discorso egoista è il peggiore discoro autolesionistico, che, tu potresti fare, contro, te stesso! COSì, ANCHE IO POTREI DIRE, E CHE IMPORTA A ME DI ISRAeLE? NO, MA IO NON SONO COME TE, PERCHé IO AMO TUTTO IL GENERE UMANO! cosa credi? anche islamici sono prigionieri dei loro demoni, ed aspettano, di essere liberati, da noi! Noi non possiamo deludere Dio JHWH, quello che, lui si aspetta by noi? noi lo dobbiamo fare! ] [  IDF launches Operation Protective Edge in Gaza, conducts airstrikes over terror targets. Hamas threatens with "earthquake". By Elad Benari 7/8/2014, 4 Light flare over Gaza after airstrike. The IDF has launched "Operation Protective Edge" in Gaza, in order "to stop the terror Israel's citizens face on a daily basis," the IDF Spokesperson's Unit said on Twitter Monday night. As part of the operation, Israeli media reported, the Israeli Air Force (IAF) launched intensive airstrikes on targets in Gaza. "Hamas will not be safe as long as it continues to threaten the lives of Israeli civilians," tweeted the IDF. Witnesses and security officials told the AFP news agency that nine people were wounded in Monday night's airstrikes. The Reuters news agency quoted Palestinian Arab officials as having said that 30 targets throughout Gaza were hit during the night. One of the airstrikes in southern Gaza targeted two homes, one of them belonging to a member of Hamas, according to those officials. Meanwhile, Hamas's "military wing", the Izz ad-Din al-Qassam Brigades, threatened to cause "an earthquake" and expand the range of its rockets following Israel's airstrikes in Gaza. A statement by the group said that the attacks on homes in Gaza "crossed all the red lines" and added, "We will respond by expanding the range of our targets." The decision on the operation was made by the Cabinet after the rocket fire escalated dramatically on Monday. As of 10:30 p.m., the number of rockets that were fired towards Israel stood at over 80, including over 30 rockets that were fired in a ten-minute period between 8:00 p.m. and 8:10 p.m. Rocket attacks continued in the overnight hours Monday, with at least five rockets exploding in open regions in the south. At least 1,500 reserve soldiers had been called up for preparatory training for a possible operation, security officials stated earlier Monday. Hours earlier, photos surfaced showing tanks and IDF forces gathering close to the Gaza border. Sources said earlier Monday that regardless of Israel's actions, it was possible that Hamas would expand the range of attacks against Israel and could possibly target Tel Aviv and other cities in central Israel.

Questa avventura criminale di Kiev e della Europa, guidata dalla CIA 322 LaVey Kerry, è un punto, di non ritorno! la finzione, la illusione di un sistema democratico, fondato sulla sovranità dei popoli, è morto. ormai siamo le vittime di un sistema bancario e finanziario massonico Bildenberg, che è alto tradimento! Questo è il NAZISMO  dei farisei FMI FED BCE, la sinagoga di satana, del NWO Gmos Aliens Abductions! ] anche per [ ONU, Ban Ki-moon che ha condannato le azioni dei gruppi armati nella parte orientale dell'Ucraina, definendole "illegali". anche per ONU il popolo è illegale, la donna sharia vale 1/4 dell'uomo, e lo schiavo dhimmi, può essere torturato ed uccisoo, la LEGA ARABA, possono essere i nazisti senza libertà di cscienza (blasfemia), e senza libertà di religione (apostasia), certo, tutta questa brutta storia, se, Israeliani non la distruggeranno, fermeranno con me: Unius REI? finirà in tragedia, per tutto il genere umano!

Questa avventura criminale di Kiev e della Europa, guidata dalla CIA 322 LaVey Kerry, è un punto, di non ritorno! la finzione, la illusione di un sistema democratico, fondato sulla sovranità dei popoli, è morto. ormai siamo le vittime di un sistema bancario e finanziario massonico Bildenberg, che è alto tradimento! Questo è il NAZISMO  dei farisei! ] [ ONU, Ban Ki-moon invita l'Ucraina a difendere i civili dell'Ucraina orientale. Il segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon ha invitato le autorità ucraine ad esercitare la massima moderazione e ad adottare "tutte le misure possibili" per proteggere la popolazione civile delle regioni di Donetsk e Lugansk. Ha anche condannato le azioni dei gruppi armati nella parte orientale dell'Ucraina, definendole "illegali".
Ban Ki-moon ha sottolineato che "solo i mezzi militari" non consentono di risolvere la crisi in Ucraina. "E' di vitale importanza il proseguimento del processo politico e diplomatico, volto a porre fine definitivamente alle violenze e ad una risoluzione pacifica della crisi," - ha rilevato il segretario generale dell'ONU. 7 luglio 2014, Il numero di immigrati ucraini nella UE aumentato a dismisura dopo Maidan. Il numero di immigrati ucraini nella UE è aumentato di 8-10 volte dopo il cambio di governo a Kiev. Si afferma in un rapporto pubblicato oggi dall'Agenzia europea di sostegno per l'asilo (EASO). Nei 28 Paesi della UE, nonché Svizzera e Norvegia, tra marzo e maggio hanno chiesto asilo 2mila persone. Mensilmente le richieste ufficiali di asilo ammontano a 700-800. Per tutto il periodo post-sovietico dell'indipendenza ucraina, il flusso di migranti verso l'Europa è stato di 100 persone al mese.
Inoltre, a differenza degli anni precedenti, quando un numero significativo di domande erano presentate per la seconda volta, oltre il 90% dei rifugiati provenienti dall'Ucraina, in Europa cerca di emigrare per la prima volta.

boia nazi Bildenberg Merkel laVey Bush 322 Kerry nazi FMI cult JaBullOn ] 7 luglio 2014, La UE può espandere la lista dei russi sanzionati per la crisi ucraina. I governi della UE hanno raggiunto un accordo preliminare per espandere l'elenco delle sanzioni in relazione alla situazione in Ucraina. Potrebbe accadere il 9 luglio. La UE ha adottato e ampliato l'elenco delle persone che ritiene responsabili della "violazione dell'integrità territoriale dell'Ucraina". Ora nella "black list" si trovano 61 cittadini della Russia e dell'Ucraina, a cui viene negato l'ingresso nella UE e vengono congelate le attività finanziare in Europa. Inoltre sono colpite dalle sanzioni diverse compagnie della Crimea.
Mosca ha ripetutamente affermato che parlare con la Russia la lingua delle sanzioni è inadeguato e controproducente.
Il numero di immigrati ucraini nella UE aumentato a dismisura dopo Maidan. Il numero di immigrati ucraini nella UE è aumentato di 8-10 volte dopo il cambio di governo a Kiev. Si afferma in un rapporto pubblicato oggi dall'Agenzia europea di sostegno per l'asilo (EASO).
Nei 28 Paesi della UE, nonché Svizzera e Norvegia, tra marzo e maggio hanno chiesto asilo 2mila persone.
Mensilmente le richieste ufficiali di asilo ammontano a 700-800. Per tutto il periodo post-sovietico dell'indipendenza ucraina, il flusso di migranti verso l'Europa è stato di 100 persone al mese.
Inoltre, a differenza degli anni precedenti, quando un numero significativo di domande erano presentate per la seconda volta, oltre il 90% dei rifugiati provenienti dall'Ucraina, in Europa cerca di emigrare per la prima volta. Nella regione di Lugansk aperto il fuoco contro pullman di profughi: nessun sopravvissuto 22:38
Sfumato l'accordo di Berlino sulla convocazione di un gruppo di contatto per l'Ucraina 22:16

Ucraina pulizia etnica finale. PTV News 1 luglio 2014 - Ucraina: pulizia etnica finale  /watch?v=U48OE9pTxlQ

/watch?v=kfBLclLH7eo [ il massacro e la repressione di un popolo sovrano, attraverso, i mortai! ] Pubblicato il 02/lug/2014. Ci giunge da Kramatorsk in Ucraina orientale, la testimonianza di Christian Malaparte e Patrick Lancaster, due coraggiosi giornalisti che da giorni vivono sotto le bombe delle milizie di Kiev.
Raccontano in diretta il dramma che si svolge in queste ore, un massacro passato ancora una volta sotto silenzio dai media occidentali. PTV News Speciale - La tragedia di Kramatorsk.

è molto grave, il silenzio dell'Occidente, per questo massacro della CIA NATO, pianificato.. dove morirono, tutti i diritti umani, e tutte la prerogative sovrane e democratiche morirono! Pubblicato il 02/lug/2014 /watch?v=RdwuODJo2MM
Pandora TV - Il Punto di Giulietto Chiesa - 2 Luglio 2014 - Ucraina: verso la situazione finale Il Punto di Giulietto Chiesa del 02 luglio 2014 - Ucraina: verso la soluzione finale
Corrispondenza da Mosca di Giulietto Chiesa. L'Ucraina va verso la soluzione finale, i bombardamenti a tappeto fanno decine di vittime e distruggono le città. In occidente tutto tace. Il silenzio colpevole dei media occidentali è più pesante di tutte le censure. Mentre continua l'operazione di pulizia etnica di Kiev basata sul massacro della popolazione civile.

sostanze chimiche usate per ottenere un genocidio. Pubblicato il 04/lug/2014 PTV Speciale - Un altro tassello della verità su Odessa
PandoraTV propone e traduce un servizio inchiesta di una delle maggiori tv russe, dove emergono altre informazioni utili alla ricerca della verità sulla strage di Odessa. [Attenzione, immagini drammatiche e forti, adatte ad un pubblico adulto] /watch?v=UcxjaMGNSlk la verità circa gli assassini fascisti .. massacravano con le mazze, tutti quelli che riuscivano ad uscire dal palazzo

[/user/truTVnetwork/discussion ]Il tuo messaggio è stato inviato.
Friend, I am happy to have found you, you have given me great pain, and I do not know if you and your friends can make me get my account, noahthenephilim@gmail.com at the same time, I wish I could erase from my computer and from other sites, if applicable, the video, which you do not want, that I have, I can indicate, please, the name of my video, thank you! lorenzo.scarola@postemail.it
  The NoahTheNephilim YouTube account has been terminated because we received repeated notifications of copyright infringement by third-party complainants, including: amico, io sono felice di averti trovato, tu mi hai dato un grande dolore, e non so, se, tu e tuoi amici, potete farmi riavere il mio account, noahthenephilim@gmail.com al tempo stesso, io vorrei poter cancellare dal mio computer e da altri siti, eventualmente, il video, che, voi non volete, che, io abbia, mi potete, indicare, per favore, il nome di questo mio video, grazie!
 L'account YouTube NoahTheNephilim è stato chiuso perché abbiamo ricevuto ripetute notifiche di violazione del copyright di terze parti da parte di autori di reclami fra cui:
NDTV, truTV, JoeEichLester https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion
https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion 2576 video
Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post
mail: noahthenephilim@gmail.com[[ account completamente distrutto
Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/
Spiacenti, il blog all'indirizzo friendxkinguniusrei.blogspot.com è stato rimosso. L'indirizzo non è disponibile per nuovi blog.

[/user/truTVnetwork/discussion ] Friend, I am happy to have found you, you have given me great pain, and I do not know if you and your friends can make me get my account, noahthenephilim@gmail.com at the same time, I wish I could erase from my computer and from other sites, if applicable, the video, which you do not want, that I have, I can indicate, please, the name of my video, thank you!
  The NoahTheNephilim YouTube account has been terminated because we received repeated notifications of copyright infringement by third-party complainants, including: amico, io sono felice di averti trovato, tu mi hai dato un grande dolore, e non so, se, tu e tuoi amici, potete farmi riavere il mio account, noahthenephilim@gmail.com al tempo stesso, io vorrei poter cancellare dal mio computer e da altri siti, eventualmente, il video, che, voi non volete, che, io abbia, mi potete, indicare, per favore, il nome di questo mio video, grazie!
 L'account YouTube NoahTheNephilim è stato chiuso perché abbiamo ricevuto ripetute notifiche di violazione del copyright di terze parti da parte di autori di reclami fra cui:
NDTV, truTV, JoeEichLester https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion
https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion 2576 video
Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post
mail: noahthenephilim@gmail.com[[ account completamente distrutto
Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/
Spiacenti, il blog all'indirizzo friendxkinguniusrei.blogspot.com è stato rimosso. L'indirizzo non è disponibile per nuovi blog.

NDTV, [Il tuo messaggio è stato inviato.] Friend, I am happy to have found you, you have given me great pain, and I do not know if you and your friends can make me get my account, noahthenephilim@gmail.com at the same time, I wish I could erase from my computer and from other sites, if applicable, the video, which you do not want, that I have, I can indicate, please, the name of my video, thank you!
  The NoahTheNephilim YouTube account has been terminated because we received repeated notifications of copyright infringement by third-party complainants, including: amico, io sono felice di averti trovato, tu mi hai dato un grande dolore, e non so, se, tu e tuoi amici, potete farmi riavere il mio account, noahthenephilim@gmail.com al tempo stesso, io vorrei poter cancellare dal mio computer e da altri siti, eventualmente, il video, che, voi non volete, che, io abbia, mi potete, indicare, per favore, il nome di questo mio video, grazie!
 L'account YouTube NoahTheNephilim è stato chiuso perché abbiamo ricevuto ripetute notifiche di violazione del copyright di terze parti da parte di autori di reclami fra cui:
NDTV, truTV, JoeEichLester https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion
https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion 2576 video
Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post
mail: noahthenephilim@gmail.com[[ account completamente distrutto
Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/
Spiacenti, il blog all'indirizzo friendxkinguniusrei.blogspot.com è stato rimosso. L'indirizzo non è disponibile per nuovi blog.

JoeEichLester, amico, io sono felice di averti trovato, tu mi hai dato un grande dolore, e non so, se, tu e tuoi amici, potete farmi riavere il mio account, noahthenephilim@gmail.com al tempo stesso, io vorrei poter cancellare dal mio computer e da altri siti, eventualmente, il video, che, voi non volete, che, io abbia, mi potete, indicare, per favore, il nome di questo mio video, grazie!
 L'account YouTube NoahTheNephilim è stato chiuso perché abbiamo ricevuto ripetute notifiche di violazione del copyright di terze parti da parte di autori di reclami fra cui:
NDTV, truTV, JoeEichLester https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion
https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion 2576 video
Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post
mail: noahthenephilim@gmail.com[[ account completamente distrutto
Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/
Spiacenti, il blog all'indirizzo friendxkinguniusrei.blogspot.com è stato rimosso. L'indirizzo non è disponibile per nuovi blog.

Herman Van Rompuy e i suoi complici, la sinagoga di satana, hanno deciso di sterminare i popoli! 2016, fine della democrazia: il privilegio sarà legge, [[ Sfumato l'accordo di Berlino sulla convocazione di un gruppo di contatto per l'Ucraina? ma, guarda, che, coincidenza! l'altare di satana, per i sacrifici umani, lavora bene, anche, in Germania! [ lupo non mangia lupo ] sacerdoti di satana Bush Hillay Clinton, laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini Farisei, Rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti, anticristi! ]] Si chiama Ttip, Trattato Transatlantico, e se va in porto siamo rovinati. A decidere su tutto – lavoro, salute, cibo, energia, sicurezza – non saranno più gli Stati, ma direttamente le multinazionali. I loro super-consulenti, attraverso lobby onnipotenti come Business Europe e Trans-Atlantic Business Dialogue, in questi mesi stanno dettando le loro condizioni alle autorità di Bruxelles e di Washington, che nel giro di due anni contano di trasformarle in legge. A quel punto, la democrazia come la conosciamo sarà tecnicamente finita: nessuna autorità statale, infatti, oserà più opporsi ai diktat di questa o quella corporation, perché la semplice accusa di  aver causato "mancati profitti" esporrà lo Stato nazionale – governo, magistratura – al rischio di pagare sanzioni salatissime. Già oggi, vari Stati hanno dovuto versare 400 milioni di dollari alle multinazionali. La loro "colpa"? Aver vietato prodotti tossici e introdotto normative a tutela dell'acqua, del suolo e delle foreste. E le richieste di danni raggiungono già i 14 miliardi di dollari. La novità: quello che oggi è un incubo, domani sarà legge. Se sarà approvato il Trattato Transatlatico, avverte Lori Wallach su "Le Monde Diplomatique", niente fermerà più l'appetito privatizzatore dei "padroni dell'universo", specie nei settori di maggior interesse strategico: brevetti medici e fonti fossili di energia. Un sogno, a quel punto, concepire politiche di lotta all'inquinamento e per la protezione del clima terrestre. Il Ttip «aggraverebbe ulteriormente il peso di questa estorsione legalizzata», che giù oggi ricatta molti Stati, dal Canada alla Germania. Il grande business lavora per eliminare le leggi statali per far posto a quella degli affari. Attualmente, negli Usa sono presenti 3.300 aziende europee con 24.000 filiali. Ognuna di esse, dice Wallach, «può ritenere di avere buone ragioni per chiedere, un giorno o l'altro, riparazione per un "pregiudizio commerciale"». Peggio ancora per gli europei: sono addirittura 14.400 le compagnie statunitensi dislocate nell'Unione Europea, con una rete di 50.800 filiali. «In totale, sono 75.000 le società che potrebbero gettarsi nella caccia ai tesori pubblici». L'aspetto più inquietante del "cantiere" del Trattato, un dispositivo destinato – se approvato – a sconvolgere la vita democratica di tutto l'Occidente – è la sua massima segretezza: la stampa è stata espressamente invitata a starsene alla larga. Si tratta di un ordinamento decisamente eversivo: il grande business si prepara ad emanare i propri diktat non più di nascosto, attraverso le lobby e politici compiacenti del Congresso e della Commissione Europea, ma ormai alla luce del sole, trasformando addirittura in legge il privilegio di una minoranza, contro la stragrande maggioranza della popolazione. L'autonomia istituzionale dello Stato? Completamente aggirata, disabilitata, in ogni settore: dalla protezione dell'ambiente a quello sanitario, dalle pensioni alla finanza, dai contratti di lavoro alla gestione dei beni comuni primari, come l'acqua potabile. Si avvicina la "grande privatizzazione definitiva" del mondo occidentale.
Sicurezza degli alimenti, norme sulla tossicità, assicurazione sanitaria, prezzo dei medicinali. E ancora: libertà del web, protezione della privacy, cultura e diritti d'autore, risorse naturali, formazione professionale, strutture pubbliche, immigrazione. «Non c'è una sfera di interesse generale che non passerà sotto le forche caudine del libero scambio istituzionalizzato», scrive Lori Wallach. Rispetto al Trattato Transatlantico, le condizioni-capestro oggi imposte dal Wto sono considerate "soft". A decidere su tutto saranno tribunali speciali, formati da avvocati d'affari che si baseranno sulle "leggi" della Banca Mondiale. Fine della democrazia: «L'azione politica degli eletti si limiterà a negoziare presso le aziende o i loro mandatari locali le briciole di sovranità che questi vorranno concedere loro». Neppure la fantasia di Orwell era arrivata a tanto. Eppure, è esattamente l'incubo che ci sta aspettando, se nessuno lo fermerà. Ed è inutile farsi illusioni: per ora, del "mostro" non parla nessuno. Non una parola, ovviamente, dalle comparse della politica, e neppure da giornali e televisioni. La grande minaccia si sta avvicinando indisturbata, all'insaputa di tutti.
Si chiama Ttip, Trattato Transatlantico, e se va in porto siamo rovinati. A decidere su tutto – lavoro, salute, cibo, energia, sicurezza – non saranno più gli Stati, ma direttamente le multinazionali. I loro super-consulenti, attraverso lobby onnipotenti come Business Europe e Trans-Atlantic Business Dialogue, in questi mesi stanno dettando le loro condizioni alle autorità di Bruxelles e di Washington, che nel giro di due anni contano di trasformarle in legge. A quel punto, la democrazia come la conosciamo sarà tecnicamente finita: nessuna autorità statale, infatti, oserà più opporsi ai diktat di questa o quella corporation, perché la semplice accusa di  aver causato "mancati profitti" esporrà lo Stato nazionale – governo, magistratura – al rischio di pagare sanzioni salatissime. Già oggi, vari Stati hanno dovuto versare 400 milioni di dollari alle multinazionali. La loro "colpa"? Aver vietato prodotti tossici e introdotto normative a tutela dell'acqua, del suolo e delle foreste. E le richieste di danni raggiungono già i 14 miliardi di dollari. La novità: quello che oggi è un incubo, domani sarà legge. Se sarà approvato il Trattato Transatlatico, avverte Lori Wallach su "Le Monde Diplomatique", niente fermerà più l'appetito privatizzatore dei "padroni dell'universo", specie nei settori di maggior interesse strategico: brevetti medici e fonti fossili di energia. Un sogno, a quel punto, concepire politiche di lotta all'inquinamento e per la protezione del clima terrestre. Il Ttip «aggraverebbe ulteriormente il peso di questa estorsione legalizzata», che giù oggi ricatta molti Stati, dal Canada alla Germania. Il grande business lavora per eliminare le leggi statali per far posto a quella degli affari. Attualmente, negli Usa sono presenti 3.300 aziende europee con 24.000 filiali. Ognuna di esse, dice Wallach, «può ritenere di avere buone ragioni per chiedere, un giorno o l'altro, riparazione per un "pregiudizio commerciale"». Peggio ancora per gli europei: sono addirittura 14.400 le compagnie statunitensi dislocate nell'Unione Europea, con una rete di 50.800 filiali. «In totale, sono 75.000 le società che potrebbero gettarsi nella caccia ai tesori pubblici». L'aspetto più inquietante del "cantiere" del Trattato, un dispositivo destinato – se approvato – a sconvolgere la vita democratica di tutto l'Occidente – è la sua massima segretezza: la stampa è stata espressamente invitata a starsene alla larga. Si tratta di un ordinamento decisamente eversivo: il grande business si prepara ad emanare i propri diktat non più di nascosto, attraverso le lobby e politici compiacenti del Congresso e della Commissione Europea, ma ormai alla luce del sole, trasformando addirittura in legge il privilegio di una minoranza, contro la stragrande maggioranza della popolazione. L'autonomia istituzionale dello Stato? Completamente aggirata, disabilitata, in ogni settore: dalla protezione dell'ambiente a quello sanitario, dalle pensioni alla finanza, dai contratti di lavoro alla gestione dei beni comuni primari, come l'acqua potabile. Si avvicina la "grande privatizzazione definitiva" del mondo occidentale. Sicurezza degli alimenti, norme sulla tossicità, assicurazione sanitaria, prezzo dei medicinali. E ancora: libertà del web, protezione della privacy, cultura e diritti d'autore, risorse naturali, formazione professionale, strutture pubbliche, immigrazione. «Non c'è una sfera di interesse generale che non passerà sotto le forche caudine del libero scambio istituzionalizzato», scrive Lori Wallach. Rispetto al Trattato Transatlantico, le condizioni-capestro oggi imposte dal Wto sono considerate "soft". A decidere su tutto saranno tribunali speciali, formati da avvocati d'affari che si baseranno sulle "leggi" della Banca Mondiale. Fine della democrazia: «L'azione politica degli eletti si limiterà a negoziare presso le aziende o i loro mandatari locali le briciole di sovranità che questi vorranno concedere loro». Neppure la fantasia di Orwell era arrivata a tanto. Eppure, è esattamente l'incubo che ci sta aspettando, se nessuno lo fermerà. Ed è inutile farsi illusioni: per ora, del "mostro" non parla nessuno. Non una parola, ovviamente, dalle comparse della politica, e neppure da giornali e televisioni. La grande minaccia si sta avvicinando indisturbata, all'insaputa di tutti.
Ttip, una bomba a orologeria contro libertà e democrazia
Tutto il potere alle multinazionali: è la legge del Ttip
Suicidare la Francia: i veri obiettivi di Hollande e Valls
Subito nuove leggi, o ci rubano anche l'acqua da bere
Generazione decrescente: la crisi e la formica utopista
Ttip, fine del diritto: ci giudicherà un Tribunale Speciale
Con il Ttip, addio made in Italy e sicurezza alimentare
Rottamano la Costituzione perché hanno paura di noi
Col Ttip gli Usa ci arruolano nella guerra contro la Cina
Chi votare? Nessuno dichiara guerra all'oligarchia Ue
Il regno della Tv è finito, ora tocca al web dei giovani
Spinelli: per cambiare l'Europa bisogna rompere col Pd
Renzi stai sereno, con l'euro il tuo governo è già morto
Distruggere l'Ucraina: un piano da 5 miliardi di dollari
Democrazia superflua, nel regime dei signori del Ttip
Noi ex cittadini, ora sudditi del Trattato Transatlantico
Ttip, fuorilegge Stati e diritti: vogliono ucciderci così
Nato economica: giudici scavalcati, il business sarà legge
Susan George: poteri occulti, la Terra è sotto scacco

lettera aperta a tutti gli ebrei, del mondo: "quando, voi vi siete stancati, di giocare, in questo manicomio carosello islamico, poi, fatemelo sapere!" ma, quando mi venite a prendere? non fatelo sapere in giro!  so, io, in che modo, i satanisti islamici del falso profeta di Apocalisse, e ne accorgeranno! Thirty Rockets Fired into Israel in Ten Minutes
Barrage fired into Israel shortly after IDF announcement to prepare for escalation on the Gaza border. By Tova Dvorin: 7/7/2014, Hamas terrorists fire rockets at Israel. Hamas fired over 30 rockets in a ten-minute period into Israel on Monday, with hits reported in Sha'ar HaNegev, the Eshkol Region, Netivot, Sderot, and Be'er Sheva between 8:00 - 8:10 pm IST. no buildings were reportedly damaged. One Ashkelon resident is being treated for shrapnel injuries. "Code red" sirens have reportedly been sounded as of 8:30 pm as far as Tel Aviv and in Gush Etzion; rockets could be seen from as far away as Beit Shemesh, just west of Jerusalem, eyewitnesses told Arutz Sheva. Magen David Adom (MDA) has raised the alert level as of Monday night throughout central Israel.
In addition, preschools without bomb shelters in Ashkelon have been closed until the situation is quieted. The barrage follows the Security Cabinet decision to prepare for escalation in the South, including a possible military campaign. At least 1,500 reserve soldiers had been called up for preparatory training for a possible operation, security officials stated earlier Monday. Hours earlier, photos surfaced showing tanks and IDF forces gathering close to the Gaza border. "We are also investing significantly in gathering our security forces," the official stated to Arutz Sheva Monday afternoon. "Until now we have had two full staffs working on the situation and we are readying ourselves for escalation [with Hamas]." The Israeli Air Force (IAF) struck multiple terror targets earlier Monday, including a "significant" terror tunnel.

Sfumato l'accordo di Berlino sulla convocazione di un gruppo di contatto per l'Ucraina? ma, guarda, che, coincidenza! l'altare di satana, per i sacrifici umani, lavora bene, anche, in Germania! [ lupo non mangia lupo ] sacerdoti di satana Bush Hillay Clinton, laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini Farisei, Rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti, anticristi! ] Nella regione di Lugansk aperto il fuoco contro pullman di profughi: nessun sopravvissuto. Nella regione di Lugansk vicino alla città di Krasnodon sconosciuti hanno aperto il fuoco con armi automatiche contro un pullman di rifugiati diretti in Russia. Secondo i dati preliminari, nessuna delle persone che si trovavano a bordo è sopravvissuto. A seguito di un attacco di mortaio alla periferia di Lugansk, presso l'hotel "Inizial", è esplosa una mina vicino una macchina che sopraggiungeva. L'auto ha preso fuoco. L'autista ferito è stato ricoverato in ospedale. Nelle case vicine le finestre sono andate in frantumi.

Sfumato l'accordo di Berlino sulla convocazione di un gruppo di contatto per l'Ucraina? ma, guarda che, coincidenza! l'altare di satana, per i sacrifici umani, lavora bene, anche, in Germania! [ lupo non mangia lupo ] sacerdoti di satana Bush Hillay Clinton, laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti, anticristi! ] Berlino: la nuova spy story Germania-USA non minaccia i negoziati sul libero scambio UE-USA. I negoziati per un accordo di libero scambio tra la UE e gli Stati Uniti non sono a rischio a seguito dell'arresto in Germania di un funzionario dell'intelligence tedesca sospettato di spionaggio a favore di Washington, ha dichiarato il portavoce del governo tedesco Christiane Wirtz. Secondo la portavoce del governo di Berlino, gli americani sono partner importanti per la Germania sia in campo economico che nell'ambito dei negoziati per il partenariato transatlantico commerciale e per gli investimenti. La scorsa settimana un agente dei servizi segreti tedeschi era stato arrestato con l'accusa di collaborare con le agenzie di intelligence statunitensi. Ha confessato di aver passato alla statunitense NSA i materiali della commissione speciale di inchiesta del Bundestag sulle attività dell'intelligence di Washington in Germania.

l'altare di satana, per i sacrifici umani, lavora bene anche in Germania! [ lupo non mangia lupo ] sacerdoti di satana Bush Hillay Clinton, laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti, anticristi! ] Berlino: la nuova spy story Germania-USA non minaccia i negoziati sul libero scambio UE-USA. I negoziati per un accordo di libero scambio tra la UE e gli Stati Uniti non sono a rischio a seguito dell'arresto in Germania di un funzionario dell'intelligence tedesca sospettato di spionaggio a favore di Washington, ha dichiarato il portavoce del governo tedesco Christiane Wirtz. Secondo la portavoce del governo di Berlino, gli americani sono partner importanti per la Germania sia in campo economico che nell'ambito dei negoziati per il partenariato transatlantico commerciale e per gli investimenti. La scorsa settimana un agente dei servizi segreti tedeschi era stato arrestato con l'accusa di collaborare con le agenzie di intelligence statunitensi. Ha confessato di aver passato alla statunitense NSA i materiali della commissione speciale di inchiesta del Bundestag sulle attività dell'intelligence di Washington in Germania.

sacerdoti di satana Bush Hillay Clinton, laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti! ]
Mosca spera in una reazione adeguata della UE per le nuove vittime in Ucraina orientale. Mosca spera in una reazione adeguata di condanna da parte di Bruxelles per la politica criminale delle autorità di Kiev, a seguito delle nuove vittime tra la popolazione civile nella parte sud-orientale dell'Ucraina, hanno dichiarato al ministero degli Esteri russo. La diplomazia russa ha sottolineato che, nonostante i numerosi appelli di Mosca, dei partner occidentali dell'Ucraina, delle organizzazioni internazionali e dell'opinione pubblica del Paese, prosegue la massiccia operazione militare che continua a mietere vittime tra la popolazione e a distruggere infrastrutture civili. Kiev sono "sordi" agli inviti per salvaguardare la vita delle persone, e chiedere per la seconda volta di fermare i bombardamenti a quanto pare è inutile, hanno sottolineato al ministero degli Esteri della Russia.

laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti! ] [ Sms sui cellulari degli abitanti di Donetsk: "terroristi, arrendetevi". I cellulari degli abitanti di Donetsk ricevono messaggi con l'accusa di terrorismo. Inoltre contengono la richiesta di "smettere di resistere", scrive il portale Vzglyad. Nel testo del messaggio si legge: "Siete identificati come membro di un'organizzazione terroristica. Fermare la resistenza."  http://cdn.ruvr.ru/2014/07/07/1506574965/323432f.jpg

Merkel nazi troika assassini rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti!
La Russia preoccupata dalla mancata promessa di Kiev di non bombardare le città. La richiesta di Kiev di disarmare i separatisti crea problemi nel trovare una soluzione pacifica per la crisi del sud-est dell'Ucraina, ha dichiarato oggi il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov, dopo i colloqui a Sofia con il suo omologo bulgaro Kristian Vigenin. Secondo il ministro russo, rinviare il cessate il fuoco per qualsiasi pretesto non è possibile, perché ulteriori rinvii di una nuova tregua provocano nuove vittime.
La Russia, ha sottolineato Lavrov, è preoccupata dal fatto che, nonostante le promesse di Kiev di non bombardare i centri abitati nelle zone di guerra, la gente continua a morire, aumenta il flusso di rifugiati e si aggrava la distruzione delle infrastrutture.

Ebrei in tutto il mondo, non possono fare nulla, per potersi sottrarre da me, perché, io UniusREI, io sono il loro re: Messiah, io sono scritto nei loro Geni, e loro non possono avere un controllo in tutto questo!! Saudi ARABIA, il satanico complottatore occulto, deve morire come un cane radioattivo!
Israele, ancora pioggia razzi da Gaza [ chi ha detto: a ONU, Amnesty, che, in questa LEGA ARABA, di nazisti, la donna doveva valere, almeno, un quarto: di un uomo?
e che, gli apostati dhimmi, dovevano essere: condannati, perseguitati ed uccisi? ] IO FARò SCRIVERE LA PAROLA FINE, contro tutto questo, che, Kerry 322 LaVey, hanno voluto, per fare soffocare Israele, ed i cristiani a morte! giuro! io scriverò la parola "fine", contro, tutto il terrorismo islamico nel mondo! che, i farisei 322 FMI hanno diffuso, per soffocare Israele, in un nuovo olocausto! ] Nigeria, fuggite 63 ragazze rapite dai Boko Haram a giugno  Ne avevano sequestrate 68. Buio sulle 200 rapite ad aprile. tra satanisti 322 Kerry, e massoni Bildenberg Merkel nazi, poteri occulti ed esoterici, di farisei usurocrazia, FMI, la sinagoga di satana, la democrazia è morte in Occidente! oggi io ho voglia di piangere! in nessun modo, è possibile parlare con Hamas, per finire di legittimare il terrorismo islamico, che, è quello che, gli USA hanno fatto, per avere armato loro, in Siria e Iraq, i terroristi jihadisti! voi prendete l'artiglieria e rispondete al fuoco, in modo massivo! da dove partono i razzi? distruggete ogni cosa, nel giro di un km! questo è il mio progetto: noi non possiamo più tenere, una LEGA ARABA, di assassini seriali NAZI, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE! ma, Saudi Arabia è tranquillo, finché, io non scenderò in Israele, perché, lui sa, che, i farisei sono felici, quando possono essere uccisi: martiri cristiani innocenti, in tutto il mondo! Non solo: 1. Israele è Shoah2, e, 2. la Russia Iran, sono il prossimo obiettivo! [ Due stati per due popoli, l'unica soluzione per Israele e Palestina?  tutte sciocchezze! .. tu parli in questo modo, soltanto perché, tu non conosci il mio progetto, prevenire la guerra mondiale contro la Russia.

Israele, ancora pioggia razzi da Gaza [ chi ha detto: a ONU, Amnesty, che, in questa LEGA ARABA, di nazisti, la donna doveva valere, almeno, un quarto: di un uomo?
e che, gli apostati dhimmi, dovevano essere: condannati, perseguitati ed uccisi? ] IO FARò SCRIVERE LA PAROLA FINE, contro tutto questo, che, Kerry 322 LaVey, hanno voluto, per fare soffocare Israele, ed i cristiani a morte! ] Anche Beer Sheva nel mirino. 07 luglio 2014 TEL AVIV, Prosegue la pioggia di razzi palestinesi nel Sud di Israele. Nove razzi sono stati sparati da Gaza verso il Neghev occidentale nell'ultima ora. In precedenza un altro razzo, un Grad, e' stato sparato verso la citta' di Beer Sheva, a 50 chilometri dalla Striscia. In mattinata erano caduti in Israele un'altra dozzina di ordigni. Non si segnalano vittime; ma fonti locali riferiscono che e' forte lo stress a cui da diversi giorni e' esposta la popolazione locale.

giuro! io scriverò la parola "fine", contro, tutto il terrorismo islamico nel mondo! che, i farisei 322 FMI hanno diffuso, per soffocare Israele, in un nuovo olocausto! ] Nigeria, fuggite 63 ragazze rapite dai Boko Haram a giugno  Ne avevano sequestrate 68. Buio sulle 200 rapite ad aprile. MAIDUGURI (NIGERIA) 07 luglio 2014 Almeno 63 ragazze delle 68 sequestrate a giugno dagli estremisti Boko Haram nel nord-est della Nigeria sono riuscite a scappare. Lo ha reso noto una fonte della sicurezza locale, secondo la quale le ragazze sono fuggite venerdì mentre gli estremisti si erano assentati per condurre un'operazione in un villaggio. Le giovani furono sequestrate a metà giugno nel villaggio di Kummabza, nello Stato di Borno. Altre 200 studentesse furono rapite ad aprile dai Boko Haram a Chibok, sempre nella Nigeria nord-orientale.

questo è il mio progetto: noi non possiamo più tenere, una LEGA ARABA, di assassini seriali NAZI, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE! ma, Saudi Arabia è tranquillo, finché, io non scenderò in Israele, perché, lui sa, che, i farisei sono felici, quando possono essere uccisi: martiri cristiani innocenti, in tutto il mondo! Non solo: 1. Israele è Shoah2, e, 2. la Russia Iran, sono il prossimo obiettivo! [ Due stati per due popoli, l'unica soluzione per Israele e Palestina?  tutte sciocchezze! .. tu parli in questo modo, soltanto perché, tu non conosci il mio progetto, prevenire la guerra mondiale contro la Russia.]
Breaking: IAF Strikes Three Terror Targets in Gaza. IAF retaliates against rocket barrage, calls on Hamas to take responsibility for keeping the peace. By Tova Dvorin: 7/7/2014, The Israeli Air Force (IAF) conducted an airstrike against three terror targets in northern Gaza on Monday afternoon, the IDF Spokesperson's Office announced.
"The IDF is prepared to defend the citizens of Israel from any threat and will continue to act decisively and as long as necessary until peace returns to daily life," the statement said. "Hamas is a terrorist organization and the responsibility is on it [to stop the rocket fire]," it added. Earlier Monday, a Hamas source told Walla! News that a series of conditions had been released to stop the rocket fire on Israel, which has seen over 150 rockets fired on its borders since three weeks ago - at least 110 of which in the last six days. The conditions include releasing all 56 terrorists freed during the 2011 Gilad Shalit deal re-arrested during Operation Brother's Keeper last month and calling for a ceasefire. At approximately 3:00 pm Monday afternoon, Prime Minister Binyamin Netanyahu convened an emergency meeting of the Security Cabinet to discuss the security situation in Gaza, as well as violent Arab rioting across Israel. The results have not made press as of late Monday afternoon. Rottura: IAF colpisce tre bersagli Terrore a Gaza. IAF vendica contro di razzi, chiede ad Hamas di assumere la responsabilità per il mantenimento della pace. Con Tova Dvorin: 2014/07/07, The Israeli Air Force (IAF) ha condotto un attacco aereo contro tre obiettivi terroristici a nord di Gaza nel pomeriggio di Lunedi, l'Ufficio del Portavoce dell'IDF ha annunciato. "L'IDF è pronto a difendere i cittadini di Israele da qualsiasi minaccia e continuerà ad agire con decisione e il tempo necessario fino a quando la pace ritorna alla vita quotidiana", dice la nota. "Hamas è un'organizzazione terroristica e la responsabilità è su di essa [per fermare il lancio di razzi]", ha aggiunto. In precedenza Lunedi, una fonte di Hamas ha detto Walla! News che una serie di condizioni era stato rilasciato per fermare il lancio di razzi su Israele, che ha visto oltre 150 razzi lanciati ai suoi confini da ben tre settimane fa - almeno 110 dei quali negli ultimi sei giorni. Le condizioni includono rilasciando tutti i 56 terroristi liberati durante il 2011 Gilad Shalit affare nuovamente arrestato durante l'Operazione Fratello Keeper mese scorso e chiede un cessate il fuoco. A circa 15:00 Lunedi 'pomeriggio, il primo ministro Benjamin Netanyahu ha convocato una riunione d'emergenza del gabinetto di sicurezza per discutere la situazione della sicurezza a Gaza, così come sommossa violenta araba in tutta Israele. I risultati non hanno comunicato al tardo pomeriggio di Lunedi.

Due stati per due popoli, l'unica soluzione per Israele e Palestina? ... tu parli in questo modo, soltanto perché, tu non conosci il mio progetto.

tra satanisti 322 Kerry, e massoni Bildenberg Merkel nazi, poteri occulti ed esoterici, di farisei usurocrazia, FMI, la sinagoga di satana, la democrazia è morte in Occidente! oggi io ho voglia di piangere! Hillary Clinton ha ordinato alla Cia di punire il mio https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion 2576 video
Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post
mail: noahthenephilim@gmail.com[[ account completamente distrutto] Mosca: repressione dei dissidenti gli attacchi di Kiev sulle città senza separatisti armati.
I massicci bombardamenti dell'esercito ucraino su Slavyansk e sui quartieri residenziali alla periferia di Lugansk, lasciati dalle forze separatiste, mostrano come l'operazione punitiva non sia né più né meno che la repressione di Kiev sui dissidenti contrari alla sua politica, ha dichiarato Konstantin Dolgov, il plenipotenziario del ministero degli Esteri russo sui Diritti umani, la Democrazia e lo Stato di diritto.
Secondo lui, la diplomazia russa è preoccupata per le informazioni che giungono dalla periferia di Lugansk, dove interi quartieri sono bombardati dall'aviazione. "E' un altro segnale sulla necessità per la cessazione immediata dell'azioni punitive militari," - ha sottolineato Dolgov.  La Russia invita l'Ucraina a non bombardare le città pacifiche
2 luglio, 16:41
Russia, Lavrov chiede una task force di contatto per l'Ucraina
6 luglio 2014,
 Ucraina orientale, Mosca chiede di fermare gli attacchi contro obiettivi civili
3 luglio, 15:11
 Ucraina orientale, "i separatisti non sparano ai profughi"
3 luglio, 12:56
 "L'offensiva di Kiev ad est può diventare una catastrofe per l'Ucraina"
1 maggio,
 Mosca chiede la fine dell'operazione militare e delle violenze in Ucraina
25 aprile, 22:54
 La Russia chiede al Consiglio d'Europa e all'OSCE una valutazione oggettiva sugli eventi in Ucraina
4 maggio, 15:57
 "L'esercito ucraino ha fucilato 30 dei suoi soldati che si erano arresi"
23 maggio, 

in nessun modo, è possibile parlare con Hamas, per finire di legittimare il terrorismo islamico, che, è quello che, gli USA hanno fatto, per avere armato loro, in Siria e Iraq, i terroristi jihadisti! voi prendete l'artiglieria e rispondete al fuoco, in modo massivo! da dove partono i razzi? distruggete ogni cosa, nel giro di un km! ] Hamas Demands Terrorist Releases to Stop Rockets. Senior Hamas source reveals the group wants re-arrested Shalit deal terrorists freed, and IDF 'ceasefire', to stop rocket barrage.By Ari Yashar. First Publish: 7/7/2014, A senior Hamas source spoke to Walla! news on Monday, revealing the conditions his terrorist organization demands from Israel in order to stop the recent round of terror against Israeli civilians, in which over 120 rockets have been fired on Israel from Gaza since last Wednesday. According to the source, Hamas will not follow Israel's condition of having "quiet met with quiet." Rather, the terror group demands the release of the terrorists who were freed in the 2011 Shalit deal and rearrested during Operation Brother's Keeper, which was launched in mid-June. The source claimed the terrorists were arrested "for no reason" as part of the crackdown on the Hamas terror infrastructure in Judea and Samaria, which aimed to rescue the three Israeli teens who were abducted by Hamas terrorists and prevent future attacks. At least 56 of the 1,027 terrorists who were released in exchange for Gilad Shalit were re-arrested. It is worth noting that one of the terrorists freed in that deal went on to murder Chief Superintendent Baruch Mizrahi hy''d, as he was driving with his pregnant wife on the eve of Pesach (Passover). The source also demanded that the IDF stick to the ceasefire that was brokered by Egypt after the 2012 Operation Pillar of Defense - a ceasefire that Gaza, and particularly Hamas terrorists, have themselves breached countless times, sparking IAF airstrike responses. In the interview, the Hamas source maintained that Hamas is not responsible for the abduction and murder of Gilad Sha'ar, Naftali Frenkel and Eyal Yifrah, despite the fact that the identities of three Hamas terrorists who were the central figures in the murders have been revealed by the IDF. Hamas political bureau chief Khaled Mashaal spoke with Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas on the phone recently and maintained that Hamas is not behind the abduction, according to the source. The Hamas source added that Egypt is indeed involved in negotiating a ceasefire to the current rocket escalation, but revealed that the involvement is half-hearted.

the time has come to take decisions consistent with the definitive solution to the problems! .. We can not let the gangrene of events leads to progressive deterioration of historic events now inevitable! è arrivato il tempo di prendere, delle decisioni coerenti, con la definitiva soluzione dei problemi! .. non possiamo lasciare che la cancrena degli eventi porti al peggioramento progressivo, di eventi storici ormai ineluttabili! For the Third Time: Palestinians Fly Nazi Flag Over Main Highway. Arab village of Beit Umar located just north of spot where murdered Israeli teens' bodies discovered; swastika regularly flown there. By Ari Soffer: 7/7/2014, For at least the third time in recent months, Arab residents of Beit Umar have flown a Nazi flag over the village facing the main highway, angering Jewish residents. The choice of timing is all the more appalling, coming less than a week after the bodies of three Israeli teens were discovered in Hevron. Beit Umar itself is located between Hevron and Jewish town of Alon Shvut in the Gush Etzion region - it was outside Alon Shvut that the boys were abducted by their killers as they were on their way home. It lies just north of the Arab village of Halhoul, where the murdered teens' bodies were discovered last Tuesday by security forces. The video was filmed on Sunday, and the flag appears to have been flown to coincide with countrywide riots by Arab extremists over the murder of Arab teen Mohammed Abu-Khder, who was killed in a suspected "revenge attack" for the murder of Eyal Yifrah, Gilad Sha'ar and Naftali Frenkel. The riots began in Jerusalem, where police and local Jewish residents were targeted with violence by Arabs, and has since spread to other parts of the country. The violence peaked over the weekend, after Abu-Khder's burial on Friday, and has since abated slightly, with officials vowing tough measures against Israeli Arabs who participate in the violence. Beit Umar Google Maps (annotations by Arutz Sheva staff) The last time a swastika flag was flown over Beit Umar was in October. It was eventually removed after some difficulty, after Arab residents went through great lengths to place the flag in a high, relatively inaccessible point, making it clearly visible from the Route 60 highway. A similar event took place at Beit Umar a few months beforehand, when hundreds of residents of Gush Etzion who drove down Highway 60 were astounded to see an oversized Nazi flag flying next to a mosque in the Arab town. As noted in an Arutz Sheva report last year, the use of Nazi symbolism is alarmingly commonplace among Palestinian Arab groups - from Islamists like Islamic Jihad and Hamas, to Mahmoud Abbas's own secular Fatah party.
Per la terza volta: i palestinesi Fly nazista Bandiera corso principale Highway. Villaggio arabo di Beit Umar trova a nord del punto in cui assassinato corpi adolescenti israeliani scoperti; svastica regolarmente volato lì. By Ari Soffer: 2014/07/07,
Per almeno la terza volta negli ultimi mesi, i residenti arabi di Beit Umar hanno volato una bandiera nazista nel villaggio di fronte alla strada principale, facendo arrabbiare i residenti ebrei. La scelta dei tempi è tanto più sconvolgente, venendo meno di una settimana dopo i corpi di tre ragazzi israeliani sono stati scoperti in Hebron.
Beit Umar stessa si trova tra Hebron e la città ebraica di Alon Shvut nella regione di Gush Etzion - era fuori Alon Shvut che i ragazzi sono stati rapiti dai loro assassini come erano sulla via di casa. Si trova appena a nord del villaggio arabo di Halhoul, dove sono stati scoperti i corpi dei ragazzi uccisi "Martedì scorso dalle forze di sicurezza. Il video è stato girato di Domenica, e la bandiera sembra essere stato volato in concomitanza con le rivolte Countrywide da estremisti arabi per l'omicidio di teen arabo Mohammed Abu-Khder, che è stato ucciso in un sospetto "attacco vendetta" per l'omicidio di Eyal Yifrah , Gilad Sha'ar e Naftali Frenkel. I disordini cominciarono a Gerusalemme, dove la polizia e gli abitanti ebrei della zona sono stati presi di mira con la violenza dagli arabi, e da allora ha diffuso ad altre parti del paese. La violenza ha raggiunto il picco durante il fine settimana, dopo la sepoltura di Abu-Khder il Venerdì, e da allora è diminuita leggermente, con i funzionari giurando misure dure contro gli arabi israeliani che partecipano alla violenza. Beit Umar Google Maps (annotazioni da parte del personale Arutz Sheva) L'ultima volta che una bandiera con la svastica è stata sorvolata Beit Umar era in ottobre. Alla fine è stato rimosso dopo qualche difficoltà, dopo che i residenti arabi ha attraversato tutto per mettere la bandiera in un punto alto, relativamente inaccessibile, rendendo ben visibile dalla strada Route 60. Un evento simile ha avuto luogo presso Beit Umar un paio di mesi prima, quando centinaia di abitanti di Gush Etzion, che hanno guidato lungo la Highway 60 erano stupiti di vedere una bandiera nazista di grandi dimensioni battenti accanto a una moschea nella città araba.
Come osservato in un rapporto Arutz Sheva lo scorso anno, l'uso del simbolismo nazista è allarmante comune tra i gruppi arabi palestinesi - da islamisti, come la Jihad islamica e Hamas, al proprio partito laico Fatah di Mahmoud Abbas.

Open Letter to all the governments of the world, "everything is going to the worst! as, Would you like, wait fatalistically, world war? Such as legal structures, you are changing? Because, you have created the Masonic occult powers? Because you betrayed the sovereignty of the people, with the interest the money to buy the Pharisees Illuminati?] I'm a universal political, I have some good ideas! takes place on my works: https://www.youtube.com/user/YouTube/ discussion https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion

Lettera aperta a tutti i Governi del mondo: "tutto sta andando, per il peggio! voi come aspettate fatalisticamente, la guerra mondiale? quali strutture giuridiche, voi state cambiando? perché, voi avete creato i poteri occulti massonici? perché, avete tradito la sovranità dei popoli, con il comprare ad interesse il denaro dai farisei Illuminati? ]  io sono un politico universale, io ho delle idee valide! il mio lavoro si svolge su: https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion

Lettera aperta a tutti i Governi del mondo: "tutto sta andando, per il peggio! voi come aspettate fatalisticamente, la guerra mondiale? quali strutture giuridiche, voi state cambiando? perché, voi avete creato i poteri occulti massonici? perché, avete tradito la sovranità dei popoli, con il comprare ad interesse il denaro dai farisei Illuminati? ]  io sono un politico universale, io ho delle idee valide! il mio lvoro si svolge su: https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion "Arab MK Ahmed Tibi, Refuses to Call Teens' Murderers 'Terrorists'. MK Tibi insults radio host and hangs up when asked to denounce murder of three Israelis, defends violent riots of 'oppressed minority.' By Ari Yashar. First Publish: 7/7/2014, Arab MK Ahmed Tibi (United Arab List) has followed in the footsteps of MK Hanin Zoabi (Balad), who insisted that those who abducted the three Israeli teens on June 12 were "not terrorists." Like Zoabi, Tibi on Monday in an interview with host Sharon Gal on Radio Tel Aviv 102fm refused to apply the term to the Hamas terrorists who abducted and murdered Naftali Frenkel, Gilad Sha'ar and Eyal Yifrah. Tibi began saying "I blame the government of Israel, Naftali Bennett and the rabbis who incited to murder Palestinians," accusing Israel for the murder of Mohammed Abu Khder, the 16-year-old from Jerusalem's Beit Hanina neighborhood who was found burned to death last Wednesday. Police arrested six Jewish suspects on suspicion of involvement in the murder on Sunday, with three of them reportedly breaking down under investigation and confessing to committing the murder. Lawyers initially said police have had trouble gathering evidence connecting the six to the murder that sparked days of violent Arab riots, encouraged by Abu Khder's mother who last Friday called for violent "revenge" against Israelis. Radio host Sharon Gal said to Tibi in the heated interview "I say to you that the murderers of Mohammed Abu Khder are terrorists. Are the murderers of the Israeli youths terrorists?" Tibi attempted to avoid the question by talking about "the national struggle," at which Gal said "I didn't ask about the struggle, why are you avoiding? You can't tell me that they're terrorists and end this debate?". "I won't say what you want me to!" retorted Tibi, to which he was asked "why? Because they're martyr peace fighters in your eyes? I don't understand." "It may be that you're an idiot". The Arab MK then told the radio host to check a statement that his United Arab List party released, and when asked for his own statement based on his own morals, Tibi claimed "I said my opinion in a clear, unequivocal denouncement.". In that "denouncement" at the Knesset podium, Tibi noted the "tragic end" of the abduction before decrying the IDF operation rescue mission and then going berserk after he ran out of time to speak. "I didn't understand the denouncement!" stated Gal. "I asked if they were terrorists." At that point Tibi insulted the radio host, saying "it may be that you're an idiot," to which Gal responded "it may be that you're insolent," to which Tibi said "the interview is over" and hung up. Speaking to Yedioth Aharonoth on Monday, Tibi addressed the widespread violent Arab riots which have been raging since the murder last Wednesday, and which seen rioters attack police and Jewish residents, and inflicting great damage in Jerusalem including the destruction of three Light Rail stations. "There's no symmetry between one who rules and one who is ruled, between one who occupies and one who is occupied, between a lone government and a minority that feels oppressed, is enraged and wants to oppose," Tibi asserted. Two weeks ago Tibi spoke to Hamas's Palestine magazine, alleging that the organization is "not a terror organization." Making Tibi's comments more serious is the fact the he currently holds the post of Deputy Chairperson of the Knesset, a position he has been accused of abusing to shut out political opponents. The Arab MK's comments are reminiscent of those of Zoabi, who as noted said the Hamas terrorists who abducted the three teens "are not terrorists," and that the kidnapping is a "last resort" for Palestinian Arabs frustrated by their lives. Zoabi remained defiant in the face of criticism over her inflammatory statements, claiming "I did not break any laws. On the contrary - I am fulfilling my moral, human and political duty, the obligation for which I was sent to the Knesset: to fight oppression, and for justice." Arabo Ahmed Tibi MK, rifiuta di chiamata Teens 'ASSASSINI' terroristi '. MK Tibi insulta conduttore radiofonico e riaggancia quando viene chiesto di denunciare l'omicidio di tre israeliani, difende violenti disordini di 'minoranza oppressa.' By Ari Yashar. Prima pubblicazione: 2014/07/07, arabo Ahmed Tibi MK (United Arab List), ha seguito le orme di MK Hanin Zoabi (Balad), che ha insistito sul fatto che coloro che hanno rapito i tre ragazzi israeliani il 12 giugno erano "non terroristi". Come Zoabi, Tibi il Lunedi in un'intervista con l'ospite Sharon Gal su Radio Tel Aviv 102fm rifiutato di applicare il termine per i terroristi di Hamas che ha rapito e ucciso Naftali Frenkel, Gilad Sha'ar e Eyal Yifrah. Tibi ha iniziato dicendo: "Do la colpa al governo di Israele, Naftali Bennett ei rabbini che incitavano ad uccidere i palestinesi", accusando Israele per l'omicidio di Mohammed Abu Khder, il 16-year-old da Gerusalemme, in zona Beit Hanina che è stato trovato bruciato a morte Mercoledì scorso. La polizia ha arrestato sei sospetti ebrei sospettati di coinvolgimento nell'omicidio di Domenica, con tre di loro riferito di rompersi sotto inchiesta e confessando a commettere l'omicidio. Avvocati inizialmente detto che la polizia ha avuto difficoltà a raccogliere le prove che collega il sei per l'omicidio che ha scatenato giorni di rivolte arabe violenti, incoraggiato dalla madre di Abu Khder che Venerdì scorso ha chiesto violenta "vendetta" contro, gli israeliani. Conduttore radiofonico Sharon Gal ha detto Tibi nell'intervista riscaldata "Io dico che, gli assassini di Mohammed Abu Khder sono terroristi. Sono gli assassini dei giovani terroristi israeliani?" Tibi ha tentato di evitare la questione parlando di "lotta nazionale", in cui Gal ha dichiarato: "Non ho chiesto della lotta, perché, stai evitando? Tu non puoi dirmi che sono i terroristi e porre fine a questo dibattito? ". "Non voglio dire quello che vuoi io!" ribatté Tibi, a cui è stato chiesto "perché? Perché sono martiri combattenti di pace nei tuoi occhi? non capisco." "Può essere che sei un idiota". L'MK araba poi detto il conduttore radiofonico, per controllare una dichiarazione, che, il suo partito United Arab List rilasciato, e quando abbiamo chiesto, la sua dichiarazione sulla base delle sue morale, Tibi ha affermato "ho detto, il mio parere in modo chiaro, inequivocabile denuncia.». In che "denuncia" sul podio Knesset, Tibi ha notato la "fine tragica" del rapimento, prima denunciando l'operazione missione di salvataggio IDF e poi andare in berserk dopo aver finito il tempo di parlare. "Non ho capito la denuncia!" dichiarato Gal. "Ho chiesto se fossero terroristi". A quel punto Tibi insultato il conduttore radiofonico, dicendo: "può essere che sei un idiota", per cui Gal ha risposto "può darsi che, tu sei insolente," per cui Tibi ha dichiarato: "l'intervista è finita" e riattaccò . Parlando a Yedioth Aharonoth il Lunedi, Tibi affrontato le diffuse rivolte arabe violenti che hanno imperversato in quanto l'omicidio Mercoledì scorso, e che vede rivoltosi attaccano la polizia e residenti ebrei, e infliggendo gravi danni a Gerusalemme, compresa la distruzione di tre stazioni ferroviarie Luce. "Non c'è simmetria tra chi governa e chi è governato, tra chi occupa e chi è occupato, tra un governo solitario e una minoranza che si sente oppresso, è furioso e vuole opporsi", ha affermato Tibi.
Due settimane fa Tibi ha parlato alla rivista di Hamas in Palestina, sostenendo che l'organizzazione "non è un'organizzazione terroristica". Fare commenti di Tibi più grave è il fatto che la ricopre attualmente la carica di Vice Presidente della Knesset, una posizione che è stato accusato di aver abusato di chiudere fuori gli avversari politici. Le osservazioni del MK araba ricordano quelle di Zoabi, che come già detto i terroristi di Hamas che ha rapito i tre ragazzi "non sono terroristi", e che il rapimento è una "ultima risorsa" per gli arabi palestinesi frustrati dalla loro vita.
Zoabi rimasto sfida di fronte alle critiche sulle sue dichiarazioni incendiarie, affermando "Non ho infranto nessuna legge al contrario - che sto compiendo il mio dovere morale, umana e politica, l'obbligo per cui sono stato mandato alla Knesset:. Combattere oppressione, e per la giustizia. "

la congiura USA, è costringere la Russia a disintegrare la Europa, Dal Maidan al gas scisto, prende forma il piano USA in Ucraina. Più ci si allontana dalla Piazza Maidan, più ci si avvicina alla verità. A giudicare da come si sta sviluppando la situazione in Ucraina, il Paese è stato originariamente scelto per la messa a punto di sporche tecnologie energetiche, dicono gli esperti. L'iniziativa, poco stranamente, appartiene agli USA. Il motivo risiede nel fatto che l'Ucraina è ricca di risorse di gas, sia classico che quello da scisti. Gli interessi di Washington sono comprensibili. Attualmente la sua politica è diretta innanzitutto ad allontanare Kiev da Mosca, per poi utilizzare l'Ucraina come poligono sperimentale dove si possano effettuare audaci esperimenti ambientali. Dato che nel Paese non esiste una base legislativa in materia di scisto, gli ambientalisti ucraini, sicuramente, dovranno rimanere in silenzio. È per tal ragione che nei consigli d'amministrazione di varie Società del gas ucraine hanno fatto la loro comparsa operatori economici americani. Ne è un fulgido esempio il fatto che Hunter Biden, figlio minore del vice Presidente degli USA Joseph Biden, è stato nominato membro del Consiglio di direttori dell'ucraina Burisma Holdings. Ma come considerare gli scontri armati in atto a Lugansk, Slaviansk e Kramatorsk? Oggigiorno nella Regione di Donetsk si sta combattendo non solo per le città e i villaggi. Sanguinosi combattimenti sono segnalati anche negli impianti di gas. In particolare, il 17 maggio la sede della Direzione di pipeline DonbasStroyGas a Kramatorsk è stata occupata da un gruppo di ignoti armati. Dal suo funzionamento dipendono le forniture di gas naturale verso grandi siti industriali di interesse nazionale come la Fabbrica metalmeccanica di Novokramatorsk. In tale contesto iniziano a comparire sempre nuove dichiarazioni delle Società americane, una delle quali, la Chevron, giorni fa ha annunciato che l'ha di nuovo interessata la valorizzazione dei giacimenti di shale gas in Ucraina. Una dichiarazione a riguardo è stata fatta dall'Amministratore Delegato della Società John Watson. Non solo, agli azionisti del Gruppo è stato comunicato che il management sta seguendo attentamente gli avvenimenti in Ucraina, aspettando un'occasione favorevole per dare avvio alla loro attività da quelle parti. Ossia il momento quando nessuno potrà impedirgli di utilizzare, a loro totale discrezione, le ricchezze del sottosuolo ucraino. Ne consegue che la terra ucraina, nota per la sua fertilità, sarà messa in gioco nell'ambito delle ambizioni energetiche degli USA. Perciò non è affatto casuale, dicono gli esperti, che il Ministro della Difesa della Repubblica Popolare di Lugansk Igor Plotnitsky stia suonando l'allarme. A quanto pare egli ha ragione quando dice che uno dei motivi della guerra civile nel sud-est dell'Ucraina è proprio il gas scisto i cui giacimenti si trovano proprio nella zona in cui la contrapposizione armata ha assunto il carattere più accanito — tra Lugansk, Slaviansk e Kramatorsk.

remained only in me: Unius REI, the logic of common sense? time, which is ticking, and makes all pejorative, then, who, to you, makes concrete action to change the institutional and legal structures, which, in the Rothschild has created? no one! That is why, there is no way you can avoid a world war, which is functional fraud, the crime of high treason, by subtraction of monetary sovereignty, the IMF! è rimasta solo in me: Unius REI, la logica del buon senso? il tempo, che, scorre inesorabile, e, rende tutto peggiorativo, poi, chi, di voi, fa atti concreti, per cambiare le strutture Istituzionali e giuridiche, che, Rothschild ha creato negli Stati? nessuno! Ecco perché, non c'è modo, di poter evitare la guerra mondiale, che, è funzionale alle truffe, al crimine di alto tradimento, per sottrazione di sovranità monetaria, del FMI! Immigration ship at Atlit museum. French Jews Reenact 1947 'Illegal' Aliyah to Israel by Boat. Program strengthening French Jews' ties with Israel traces route of 'Hatikva', which tried to defy British ban on Jewish immigration. By Yoni Kempinski and Ari Yashar. 7/7/2014, Over 800 French Jewish students are currently taking part in an educational program to strengthen their ties to Israel by reenacting the dramatic voyage of Hatikva, a ship carrying 1,414 Jews who tried to enter Israel in 1947 that was turned away by the British. The project, an initiative of the Jewish Agency for Israel, the World Zionist Organization (WZO) and the Office of Immigration and Absorption, was organized by The Israel Experience, which aims to bring over 6,000 French students to Israel over the course of the year to learn more about the country. Amos Hermon, CEO of The Israel Experience, spoke to Arutz Sheva about the project and its goals to educate French Jewry about aliyah at the founding of the modern Jewish state, and to thereby connect them to Israel. Hermon added that The Israel Experience will fund programs to have 500 French students come take part in Israeli hi-tech companies and institutions for higher education in Israel. In the course of the project launched this week, seminars will be conducted by The Israel Experience on board a ship which set out Monday on a four-day journey to trace the route of Hatikva, the 1947 ship whose Jewish passengers - most of them Holocaust survivors - were deported to Cyprus by the British Mandate, which harshly limited Jewish entry to Israel, as it attempted to reach the shores of the Holy Land. Later on Hatikva was used to transport Jews from displaced persons (DP) camps in Cyprus and France to Israel. Jews who were part of the "illegal" immigration to Israel in the early post-war years will take part in the seminars, relating their experiences. The program's focus on French Jews comes in response to skyrocketing French aliyah (immigration) figures that have come in the wake of rising violent French anti-Semitism and a flagging French economy: a full 1% of the French Jewish community is expected to move to Israel by the end of 2014. Seminars in the program, which ends on Thursday, will also include professional workshops on how to deal with anti-Semitism. "We stand before an extended period in which the process of anti-Semitism in Europe just continues to rise and become more serious," said Ya'akov Hagoel, head of the WZO's Department for Combating Anti-Semitism.
Hagoel remarked that reenacting the "illegal" aliyah at the end of the British Mandate period "allows hundreds of youth from France to address issues they deal with on a daily basis, while receiving answers to issues and problems. I'm sure the flotilla will strengthen the connection to the people of Israel and the state of Israel among the youths, and even contribute to their security." Nave immigrazione al Museo Atlit. Francese ebrei ricostruire 1947 Aliyah 'Illegal' a Israele in barca. Programma di rafforzamento francesi ebrei legami con Israele traccia il percorso di 'Hatikva', che ha provato a sfidare il divieto britannico su immigrazione ebraica. Con Yoni Kempinski e Ari Yashar. 2014/07/07, Oltre 800 studenti ebrei francesi stanno attualmente prendendo parte ad un programma educativo per rafforzare i loro legami con Israele, che rimette in vigore il drammatico viaggio di Hatikva, una nave che trasporta 1.414 ebrei che hanno cercato di entrare in Israele nel 1947, che è stato allontanato dagli inglesi. Il progetto, un'iniziativa dell'Agenzia Ebraica per Israele, l'Organizzazione Sionista Mondiale (OSM) e l'Ufficio Immigrazione e assorbimento, è stato organizzato da The Experience di Israele, che mira a portare oltre 6.000 studenti francesi in Israele nel corso dell'anno per saperne di più sul paese. Amos Hermon, CEO di The Experience Israele, ha parlato a Arutz Sheva sul progetto ei suoi obiettivi quello di educare Francese ebraismo sulla aliyah alla fondazione dello stato ebraico moderno, e di collegarli in tal modo a Israele. Hermon ha aggiunto che l'esperienza di Israele finanzierà programmi per avere 500 studenti francesi entrano partecipare aziende e istituzioni hi-tech israeliano per l'istruzione superiore in Israele. Nel corso del progetto lanciato questa settimana, i seminari saranno condotti da The Experience Israele a bordo di una nave che ha definito Lunedi in un viaggio di quattro giorni per tracciare il percorso di Hatikva, la nave del 1947 i cui passeggeri ebraica - la maggior parte di loro dell'Olocausto sopravvissuti - furono deportati a Cipro dal Mandato britannico, che duramente limitato iscrizione ebraica in Israele, come ha tentato di raggiungere le coste della Terra Santa. Più tardi Hatikva è stato utilizzato per il trasporto di ebrei dalla sfollati (DP) campi a Cipro e in Francia a Israele. Ebrei che facevano parte della immigrazione "illegale" a Israele nei primi anni del dopoguerra prenderanno parte ai seminari, relativi loro esperienze. L'attenzione del programma ebrei francesi arriva in risposta alle stelle aliyah Francese (immigrazione), figure che sono venuti sulla scia della crescente violento antisemitismo francese e uno sbandieramento economia francese: una full 1% della comunità ebraica francese si prevede di passare a Israele entro la fine del 2014. Seminari in programma, che termina il Giovedi, comprenderà anche laboratori professionali su come trattare con l'antisemitismo. "Siamo di fronte un lungo periodo in cui il processo di antisemitismo in Europa continua solo a crescere e diventare più gravi", ha detto Giacobbe Hagoel, capo del Dipartimento della WZO per la lotta all'antisemitismo. Hagoel osservato che rimette in vigore l'aliyah "illegale" alla fine del periodo del Mandato britannico "permette a centinaia di giovani provenienti dalla Francia per affrontare le questioni di cui si occupano quotidianamente, mentre riceve risposte a questioni e problemi. Sono sicuro che la flottiglia sarà rafforzare il collegamento al popolo di Israele e dello Stato di Israele tra i giovani, e anche contribuire alla loro sicurezza ".

http://cdn.ruvr.ru/2014/07/07/1506555098/9RIAN_02458616.HR.ru.jpg [ il diritto internazionale è sistematicamente violato, da parte di coloro che, lo dovrebbero difendere esso. come, lo ONU, ha abdicato ai diritti umani, in favore dei nazisti, assassini seriali, della sharia! ormai, i satanisti farisei Rothschild, CIA NATO, scorazzano per il pianeta, minacciando la vita dei popoli! ]
La task force dell'OSCE chiede azioni rapide per risolvere la crisi ucraina
La Francia chiede di interrompere le operazioni militari in Ucraina
6 luglio 2014,
I separatisti del Donbass pronti al cessate il fuoco
3 luglio,
Donetsk, secondo round di negoziati tra i rappresentanti del Donbass e Kiev
27 giugno,
L'esercito ucraino vuole isolare e assediare Lugansk e Donetsk
Kiev promette di non bombardare nè Lugansk nè Donetsk
6 luglio 2014,
Poroshenko pronto a ripristinare il cessate il fuoco
3 luglio,
Kiev soddisfatta dell'andamento dell'operazione militare in Ucraina orientale
6 luglio 2014,
Nei combattimenti a Lugansk morto 1 civile e decine di feriti  07/07/2014 vengono usati, sistematicamente, i caccia bombardieri, contro i civili!

http://cdn.ruvr.ru/2014/07/07/1506555098/9RIAN_02458616.HR.ru.jpg [ il diritto internazionale è sistematicamente violato, da parte di coloro che lo dovrebbero difendere esso. come lo ONU, ha abdicato ai diritti umani, in favore dei nazisti della sharia! ormai, i satanisti farisei Rothschild, CIA NATO, scorazzano per il pianeta, minacciando la vita dei popoli! ] Nei combattimenti a Lugansk morto 1 civile e decine di feriti. A Lugansk sono ripresi gli scontri armati tra le forze separatiste e l'esercito ucraino. Si sentono esplosioni e raffiche di mitra. Durante il bombardamento dell'esercito ucraino è rimasto ucciso un civile ci sono state decine di feriti. Nella regione di Lugansk all'ingresso di Lisichansky è stata colpita l'auto del leader delle forze separatiste Alexey Mozgovoy. Al momento dell'attacco non si trovava in macchina. In base alle testimonianze, l'aviazione ucraina ha attaccato i quartieri residenziali di Lugansk, nonostante le promesse delle autorità di Kiev di non bombardare la città.
Le forze di sicurezza ucraine dichiarano di controllare completamente Slavyansk, Kramatorsk, Konstantinovka e Druzhkivka e di aver intenzione di isolare Donetsk e Lugansk. oligarca Rinat Akhmetov chiede la pace in Ucraina orientale. "Non si può bombardare Donetsk. Non si può bombardare il Donbass. Non è possibile distruggere le città, i villaggi e le infrastrutture,"- ha dichiarato.
Sulla questione relativa a come risolvere la crisi nel sud-est dell'Ucraina, Akhmetov ha sostenuto che può essere perseguita solo attraverso i negoziati.
In precedenza il presidente del centro d'informazione del Consiglio di Sicurezza Nazionale e Difesa dell'Ucraina Andriy Lysenko aveva affermato che le forze di sicurezza non avrebbero utilizzato i caccia per bombardare le posizioni dei separatisti a Donetsk e Lugansk.

non è un problema, storici disonesti, che, scriveranno la storia, che, piace a voi? li troverete sempre! la DIGNITà DEMOCRATICA DELLA EUROPA, è morta per sempre! ormai sono i nazi troika Bildenberg, del regime massonico, che, hanno preso il controllo dei popoli europei! il Golpe silenzioso dei Rothschild ha avuto successo! ] Kiev, sparatoria in piazza Maidan: 4 feriti. Almeno 4 persone sono rimaste ferite in una sparatoria, avvenuta questa notte a Maidan (Piazza dell'Indipendenza) a Kiev.
La polizia ha riferito che le vittime sono state portate in ospedale con ferite da arma da fuoco. Dopo aver ricevuto assistenza medica hanno lasciato l'ospedale per conto proprio. Secondo le prime ricostruzioni, la sparatoria è avvenuta a seguito di un litigio tra le persone che si definiscono membri della autodifesa di Maidan.
Ucraina, arrestati gli agenti del Berkut che avevano sparato a Maidan
31 maggio, 19:49
Kiev, commissione parlamentare scagiona i "Berkut": non spararono contro i dimostranti pro-Europa a Maidan
13 maggio, 16:40
In centro a Kiev rissa tra i nazionalisti e il servizio d'ordine di Maidan
30 aprile, 13:24
Registrazione shock: a Kiev cecchini assunti dai leader di Maidan
5 marzo, 19:57
Ucraina, caso "cecchini di Maidan": arrestati 3 agenti del Berkut
3 aprile, 14:43
Negli ospedali di Kiev ancora 173 ricoverati dopo gli scontri a Maidan
12 marzo, 23:09
Kiev accusa i "Berkut" delle morti di Maidan
3 aprile, 13:55
Maidan, la Procura Generale ucraina arresta 12 agenti "Berkut"

but if the reasonableness and international law could prevail, then, Unius REI, has already been named as mediator above all nations, which is why, you have to roll up your worst, because without world war, the three scams of the IMF, will become evident in desperation of the peoples, deceived by the lies of the IMF, and its political accomplices Bildenberg! " ma, se la ragionevolezza ed il diritto internazionale potevano prevalere, poi, unius REI, sarebbe già stato chiamato come mediatore sopra tutte le Nazioni, ecco perché, bisogna preparsi al peggio, perché, senza guerra mondiale, le tre truffe del FMI, diventeranno evidenti, nella disperazione dei popoli, ingannati, in tutte le bugie del FMI, e dei suoi complici politici Bildenberg!" Liberman to Announce Yisrael Beytenu Split from Likud. News conference by Yisrael Beytenu scheduled for 12:30 p.m., as party is apparently to split from Likud. By Gil Ronen: 7/7/2014, The union between Likud and Yisrael Beytenu appears to be over. Yisrael Beytenu Chairman, Foreign Minister Avigdor Liberman, will hold a news conference Monday at 12:30 p.m. and is expected to announce that the parties, which united ahead of the last national elections, are going to part ways and become independent again. Liberman is not expected to announce that he is leaving the Coalition – only that his party will no longer be united with Likud, which is headed by Prime Minister Binyamin Netanyahu. Instead of a single faction with 31 Knesset seats, there will be two: Likud with 20, and Yisrael Beytenu with 11. The split between Netanyahu and Liberman was expected a long time ago, if only because polls predict that they will garner more Knesset seats apart than together. Liberman appears to have chosen the timing for the split in a way that makes it seem ideological, however. He and Netanyahu argued in Sunday's Cabinet meeting, with Liberman accusing Netanyahu of failing to deliver on his campaign promises to strike Hamas hard, and opting instead for a ceasefire. Netanyahu said at the session that he was not happy to hear ministers attacking the government's policy in Gaza, in the news. He apparently was referring mostly to Liberman. "You are the last one who can talk," retorted Liberman. "You held a news conference before the Cabinet session. The things I say are my consistent line. I am not taking advantage of the situation. You said 'a strong hand against Hamas' and you failed to deliver on this. Do not grade me on my statements."

ARAB LEAGUE must be destroyed, and, the Palestinians should be deported! LEGA ARABA deve essere distrutta e Palestinesi devon essere deportati! Op-Ed: The New NATO Sec. General is a Promoter of Hamas. Stoltenberg is a poor choice as NATO sec.general for many reasons, the leading one being his support for Hamas.
: Tuesday, April 29, 2014. Dr. Manfred Gerstenfeld. The writer has been a long-term adviser on strategy issues to the boards... As time passes, it becomes increasingly clear how absurd the choice of former Norwegian Labor Party Prime Minister Jens Stoltenberg as NATO's next Secretary General is. The new Hamas-Fatah agreement brings to mind the many ways Stoltenberg, his government and Labor have directly and indirectly promoted Hamas' interests. Hamas calls for the murder of Jews in its party platform.[1] In January 2006, it won a majority in the only Palestinian general elections. The European Union and the U.S. classify Hamas as a terrorist group.[2] Both ended contacts with Palestinian officials after Hamas formed a new Palestinian government led by Ismael Haniyeh in March 2006. The United States and the E.U. then also cut off aid to the Palestinians.[3] In April 2006, two Hamas representatives, parliamentarian and spokesperson for the Hamas bloc in the Parliament, Salah Mohammed El-Bardawil and Mohammed El-Rantisi, were invited to visit by the Norwegian Palestine Committee. They claimed that it was "important" to invite representatives from the new Palestinian government.[4] El-Rantisi was given a Schengen visa by Norway, allowing him entry into any of the 15 member countries, while El-Bardawil received a national visa as his previous Schengen application was denied by France.[5] [6] The entry permits were given only a few weeks after a major suicide bombing took place outside a fast food restaurant 'The Mayor's Falafel' in Tel Aviv, which claimed nine lives and left more than 70 wounded.[7] The Islamic Jihad movement claimed responsibility. Hamas called the attack a legitimate response to "Israeli aggression." Even though El-Bardawil said that he did not condemn the suicide bombing, Foreign Minister Støre - also from Labor - welcomed the Hamas representatives to Norway.[8] [9] In the following months, Hamas representatives parliamentarian Yahya al-Abadsa and Refugee Minister Atef Adwan were invited by the same organization. Al-Abadsa met with Amnesty International Norway and the Labor party head of the Parliamentary Standing Committee on Foreign Affairs Olav Akselsen, during his week-long visit.[10] Adwan attended a meeting with head of the Middle East section of the Foreign Ministry, Kåre Eltervåg.[11] He also met with parliamentarians from both the Labor and Socialist Left parties. Stoltenberg was not only Prime Minister but also head of the Labor Party, which he is until now. Norway was the first Western government to recognize the short-lived 2007 Hamas-Fatah unity government, again led by Haniyeh.[12] Norwegian Deputy Foreign Minister Raymond Johansen became the first senior European official to hold talks with him in March 2007. Several media displayed a picture of the two shaking hands.[13] After meeting Haniye, Johansen said "We hope that all the European countries and even other countries will support this unity government."[14] [15] Israel thereupon cancelled all planned meetings between Johansen and Israeli officials. During Israel's Cast Lead Operation in 2008, two Norwegian physicians and extreme left activists Mads Gilbert and Erik Fosse, went to Gaza and assisted in the treatment of wounded Gazans. They traveled to Gaza as part of the humanitarian organization NORWAC, which is supported financially to a great extent by Norway's Foreign Ministry.[16] Gilbert and Fosse were frequently interviewed by the international media and claimed that Israel was attacking civilians and compared it to the God of the Dead and the Underworld, Hades from Greek mythology.[17]
The Gazan hospital where they worked was used as Hamas headquarters. However, the Norwegian physicians did not mention this once in their multiple international press interviews. In their book Eyes in Gaza, these two Hamas propagandists tell how Stoltenberg called the physicians when they were in Gaza and expressed support on behalf of the government and the Norwegian people. "We are very proud of you," said Stoltenberg.[18]
In 2011, the Norwegian government claimed on its official website that it had assisted in bringing Fatah and Hamas together in their short-lived unity government in 2007. Støre had then approached Hamas leader Khaled Mashaal at the request of Mohammed Abbas to convey expectations of the international community that the two parties join in a unity government. The Norwegian government also asserted that it never recognized Hamas and did not establish political contact with it.
Benson K. Whitney, then-American Ambassador in Norway, saw it differently. In a note from 2009 which he had written to the State Department, he said that, "Even though they would deny it, there are clear signs that the contact with Hamas is not just a tactical need for dialogue, but that they also support Hamas's position on some level."[19]
I have already documented elsewhere many other reasons why Stoltenberg is such a poor choice as Nato Secretary General.[20] As time passes, additional arguments supporting this will most likely come to the surface.
Sources:
[1] "The Covenant of the Islamic Resistance Movement," Yale Law School. [retrieved 29 June 2013]
[2] "Hamas Wants off US, EU Terror lists," CBNNews 12 March 2013
[3] "EU, US set to end boycott of Palestinians," BBC, 20 March 2007.
[4] Ole Berthelsen and Ole Peder Giæver, "Støre ønsker Hamas velkommen," Nettavisen, 18 April 2006.
[5] Abigail Klein Leichman,"Oslo Grants Visa to Hamas Lawmaker," Jerusalem Post, 16 May 2006.
[6] Sissel Henriksen, "Slakter Sveriges," Klassekampen, 19 May 2006.
[7] "Suicide bomber kills nine in Tel Aviv," NBC News, 17 April, 2006.
[8] Ashraf al-Khadra and Ole Peder Giæver, "Fordømmer ikke selvmords-angrepet," Nettavisen, 18 April 2006.
[9] Ole Berthelsen and Ole Peder Giæver, "Støre ønsker Hamas velkommen."
[10] Ole Peder Giæver,"Hamas-parlamentarikeren Yahya Al-Abadsa, som denne uken er på besøk i Norge, tror ikke det brygger til borgerkrig i de palestinske områdene," Nettavisen, 13 June 2006.
[11] "UD-representanter møtte Hamas-minister," Aftenposten, 13 May 2006.
[12] Harald S. Klungtveit and Morten Øverbye, "Israel avlyser alle avtaler med norsk statssekretær," Dagbladet, 20 March 2007.
[13] "Norwegian minister meets Hamas PM," BBC News, 19 March 2007.
[14] Ibid.
[15]  Norway-Hamas Link Angers Israel," BBC News, 20 March 2007.
[16] Erik Abild, "NORWAC i Palestina," Norwegian Aid Committee, 19 December 2010.
[17] Gjermund Glesnes, "Sammenligner Gaza med dødsriket Hades," Verdens Gang, 4 January 2009.
[18] Erlend Skevik, "Regjeringen støttet Gaza-legene," Verdens Gang, 18 September.2009.
[19]  Pål T. Jørgensen and Espen Eide, "Støre har hatt hemmelige samtaler med Hamas." 27 January 2011.
[20] Manfred Gerstenfeld, "NATO's new secretary-general: Problematic not only for Israel," Jerusalem Post, 6 April 2014. LEGA ARABA DEVE Essere distrutta e Palestinesi devon Essere Deportati! Op-Ed: la nuova NATO Sez. Generale è un Promotore di Hamas. Stoltenberg è una scelta sbagliata come sec.general NATO per molte ragioni, la principale quella di essere il suo sostegno per Hamas.
: Martedì, 29 Aprile 2014 Dr. Manfred Gerstenfeld.. Lo scrittore è stato un consulente di lungo termine sulle questioni di strategia verso le tavole ... Col passare del tempo, diventa sempre più chiaro quanto sia assurda la scelta dell'ex primo ministro norvegese Jens Stoltenberg Partito laburista come prossimo Segretario generale della NATO è. Il nuovo accordo Hamas-Fatah riporta alla mente i molti modi Stoltenberg, il suo governo e del Lavoro hanno direttamente e indirettamente promosso gli interessi di Hamas '. Hamas chiede l'assassinio degli ebrei nella piattaforma del partito. [1] Nel gennaio 2006, ha vinto la maggioranza nelle uniche elezioni generali palestinesi. L'Unione europea e gli Stati Uniti classificano Hamas come un gruppo terroristico. [2] Entrambi hanno concluso i contatti con i funzionari palestinesi dopo che Hamas ha formato un nuovo governo palestinese guidato da Ismael Haniyeh marzo 2006. Gli Stati Uniti e l'Unione europea poi anche tagliare gli aiuti ai palestinesi. [3] Nell'aprile del 2006, due rappresentanti di Hamas, parlamentare e portavoce del blocco di Hamas nel Parlamento, Salah Mohammed El-Bardawil e Mohammed El-Rantisi, sono stati invitati a visitare dal norvegese Palestina Comitato. Essi hanno affermato che era "importante" per invitare i rappresentanti del nuovo governo palestinese. [4] El-Rantisi è stato dato un visto Schengen dalla Norvegia, che gli permette l'entrata in uno qualsiasi dei 15 paesi membri, mentre El-Bardawil ha ricevuto un visto nazionale come la sua precedente domanda di Schengen è stata negata dalla Francia. [5] [6] I permessi di ingresso sono stati dati solo poche settimane dopo un importante attentato suicida è avvenuto all'esterno di un ristorante fast food 'del sindaco Falafel' a Tel Aviv, che ha sostenuto nove vite e ha lasciato più di 70 feriti. [7] Il movimento della Jihad Islamica ha rivendicato la responsabilità. Hamas ha definito l'attacco una risposta legittima Anche se El-Bardawil ha detto che non ha condannato l'attentato suicida, il ministro degli Esteri Store "aggressione israeliana." - Anche dal lavoro - ha accolto con favore i rappresentanti di Hamas a Norvegia [8] [9]. mesi seguenti, rappresentanti di Hamas parlamentare Yahya al-Abadsa e Ministro per i rifugiati Atef Adwan sono stati invitati dalla stessa organizzazione. Al-Abadsa incontrato con Amnesty International la Norvegia e il capo del partito laburista del comitato permanente parlamentare per gli affari esteri Olav Akselsen, durante la sua visita di una settimana. [10] Adwan partecipato ad un incontro con il capo della sezione Medio Oriente del Ministero degli Esteri, Kåre Eltervåg. [11] Ha inoltre incontrato i parlamentari di entrambe le parti di lavoro e socialista di sinistra. Stoltenberg non era solo il primo ministro, ma anche capo del partito laburista, che si è fino ad ora. La Norvegia è stato il primo governo occidentale a riconoscere il governo di unità breve durata 2007 Hamas-Fatah, ancora una volta guidato da Haniyeh. [12] norvegese Vice Ministro degli Esteri Raymond Johansen divenne il primo alto funzionario europeo di tenere colloqui con lui nel marzo 2007. Diversi media mostrato una foto delle due mani si stringono. [13] Dopo l'incontro con Haniyeh, Johansen ha detto "Speriamo che tutti i paesi europei e anche in altri paesi sosterranno questo governo di unità nazionale". [14] [15] Israele ha quindi annullato tutti gli incontri programmati tra I funzionari Johansen e israeliani. Durante piombo Fuso operazione di Israele nel 2008, due medici norvegesi e attivisti di sinistra estrema Mads Gilbert e Erik Fosse, è andato a Gaza e assistito nel trattamento degli abitanti di Gaza feriti. Hanno viaggiato a Gaza come parte dell'organizzazione umanitaria NORWAC, che è supportato finanziariamente in gran parte dal Ministero degli Esteri della Norvegia. [16] Gilbert e Fosse sono stati spesso intervistato dai media internazionali e ha affermato che Israele stava attaccando i civili e lo hanno confrontato al Dio dei Morti e degli Inferi, Ade della mitologia greca . [17]
L'ospedale di Gaza dove hanno lavorato è stato utilizzato come quartier generale di Hamas. Tuttavia, i medici norvegesi non ha menzionato una volta nei loro molteplici interviste alla stampa internazionale. Nei loro occhi libro a Gaza, questi due propagandisti di Hamas dicono come Stoltenberg ha chiamato i medici quando erano a Gaza e hanno espresso sostegno a nome del governo e il popolo norvegese. "Siamo molto orgogliosi di voi", ha detto Stoltenberg. [18]
Nel 2011, il governo norvegese ha affermato sul suo sito ufficiale che aveva contribuito a portare Fatah e Hamas insieme nel loro governo di unità nazionale di breve durata nel 2007. Negozio aveva poi avvicinato il leader di Hamas Khaled Mashaal, su richiesta di Mohammed Abbas per trasmettere aspettative del comunità internazionale che le due parti si uniscono in un governo di unità. Il governo norvegese ha anche affermato di non aver mai riconosciuto Hamas e non stabilire un contatto politico con esso.
Benson K. Whitney, l'allora ambasciatore americano in Norvegia, ha visto in modo diverso. In una nota del 2009, che aveva scritto al Dipartimento di Stato, ha detto che, "Anche se avrebbero negarlo, ci sono chiari segnali che il contatto con Hamas non è solo una necessità tattica di dialogo, ma che sostengono anche Hamas di posizione ad un certo livello. "[19]
Ho già documentato altrove molte altre ragioni per cui Stoltenberg è una scelta così povero come segretario generale della Nato. [20] Col passare del tempo, ulteriori argomenti a sostegno di questa molto probabilmente venire alla superficie.
fonti:
[1] "Il Patto del Movimento di Resistenza Islamico", Yale Law School. [recuperato 29 Giugno 2013]
[2] "Hamas vuole fuori degli Stati Uniti, le liste Terrore UE," CBNNews 12 marzo 2013
[3] "UE, USA impostata fine boicottaggio dei palestinesi," BBC, 20 marzo 2007.
[4] Ole Ole Berthelsen e Peder Giæver, "Store ønsker Velkommen Hamas," Nettavisen, 18 aprile 2006.
[5] Abigail Klein Leichman, "Oslo Grants visto per Hamas Legislatore," Jerusalem Post, 16 maggio 2006.
[6] Sissel Henriksen, "Slakter Sveriges," Klassekampen, 19 maggio 2006.
[7] "kamikaze uccide nove a Tel Aviv," NBC News, 17 aprile 2006.
[8] Ashraf al-Khadra e Ole Peder Giæver, "Fordømmer ikke selvmords-angrepet," Nettavisen, 18 aprile 2006.
[9] Ole Ole Berthelsen e Peder Giæver, "Store ønsker Velkommen Hamas."
[10] Ole Peder Giæver, "Hamas-parlamentarikeren Yahya Al-Abadsa, som Denne Uken er på Besök i Norge, tror ikke det Brygger til borgerkrig i de palestinske områdene," Nettavisen, 13 giugno 2006.
[11] "UD-representanter motte Hamas ministro," Aftenposten, 13 maggio 2006.
[12] Harald S. Klungtveit e Morten Overbye, "Israele avlyser alle avtaler med norsk statssekretær," Dagbladet, 20 marzo 2007.
[13] "ministro norvegese incontra Hamas PM," BBC News, 19 marzo 2007.
[14] Ibid.
[15] La Norvegia-Hamas link Angers Israele, "BBC News, 20 marzo 2007.
[16] Erik Abild, "NORWAC i Palestina," comitato per l'aiuto norvegese, 19 December 2010.
[17] Gjermund Glesnes, "Sammenligner Gaza med dødsriket Hades," Verdens Gang, 4 gennaio 2009.
[18] Erlend Skevik, "Regjeringen støttet Gaza-legene," Verdens Gang, 18 September.2009.
[19] Pål T. Jørgensen e Espen Eide, "Store har Hatt hemmelige samtaler med Hamas." 27 gennaio 2011.
[20] Manfred Gerstenfeld ", nuovo segretario generale della NATO: non solo per Israele, Problematico" Jerusalem Post, 6 aprile 2014.

The "Islamic State of Iraq" wants to issue passports, and Hamas wants, speak with Israel, and because these entities politically recognizable, are not attacked by the ARAB LEAGUE, AND FROM U.S.A., THEN, these nations criminals must be attacked and destroyed! Lo "Stato islamico dell'Iraq" vuole rilasciare i passaporti, ed Hamas, vorrebbe, interloquire con Israele, e poiché, queste entità politicamente riconoscibili, non sono aggredite dalla LEGA ARABA, E DA USA, POI, queste nazioni criminali devono essere aggredite e distrutte!  Lo "Stato islamico dell'Iraq" vuole rilasciare i passaporti, ed Hamas, vorrebbe, interloquire con Israele, e poiché, queste entità politicamente riconoscibili, non sono aggredite dalla LEGA ARABA, e da USA, POI, queste nazioni criminali devono essere aggredite e distrutte!  Op-Ed: Internat'l Law Precludes Ceasefires with Terror Groups. International law has precise form and content. It cannot be invented and reinvented by terror groups such as Hamas or by aspiring states. Published: Sunday, July 06, 2014. Prof. Louis René Beres. The writer (Ph.D, Princeton, 1971) is is professor of Political Science... Written for Arutz Sheva. An expert in international law weighs in on the proposal to achieve a ceasefire with Hamas. Any time there is an announced "cease fire" between Israel and Hamas, it wrongly and foolishly bestows upon that terror organization. (1) an expressly legitimate status under international law; and, (2) a clear and newly incontestable condition of legal symmetry between the parties. This is never a tolerable jurisprudential arrangement for Israel. Moreover, no proper system of law can ever permit any sort of compromise or accommodation by a government with criminal organizations, even, in the case of Israel and Hamas, one that might involve a somewhat less formal arrangement than the currently proposed cease fire. It follows that Israel ought never to unwittingly prop up its criminal adversary in Gaza by agreeing to a cease fire or similar "armistice"; instead, it should proceed immediately to do whatever is needed operationally, while simultaneously reminding the world that the pertinent conflict is between a fully legitimate sovereign state (one that meets all criteria of the Convention  on the Rights and Duties of States, 1934) and an inherently illegal insurgent organization that meets none of these criteria, and that routinely violates all vital precepts of the law of  armed conflict. Hamas' inherent illegality is readily deducible from the far-reaching codified and customary criminalization of terrorism under authoritative international law, and can never be challenged by even well-intentioned third parties (e.g., the United States) in the presumably overriding interests of "peace." This is true even if Hamas were somehow mistakenly acknowledged to have "just cause" for its insurgency. Since the Hebrew Bible, there have always been clear and determinable rules of warfare. Now, moreover, especially since prominent codified changes enacted in 1949 and 1977, these rules bind all insurgent forces, not only uniformed national armies. In modern usage, they derive most plainly from the St. Petersburg Declaration (1868), which, in turn, followed upon earlier limitations expressed at the First Geneva Convention of 1864. In any conflict, the means that can be used to injure an enemy are not unlimited. It follows that no matter how hard they may try to institute certain self-serving manipulations of language,  those who would identify the willful maiming and execution of noncombatants in the name of some abstract ideal - any ideal - are always misrepresenting international law. Whenever Palestinian insurgents (Hamas; Fatah; Popular Front for the Liberation of Palestine; Islamic Jihad, it makes no difference) claim a legal right to use "any means necessary," they are attempting to deceive. Even if their corollary claims for "national self-determination" were in some fashion legally supportable, there would remain fully authoritative limits on permissible targets and weapons. Under binding humanitarian international law, the ends can never justify the means. Intentional forms of violence directed against the innocent are always repugnant, and always prohibited. While it is true that certain insurgencies can be judged lawful, any such permissible resorts to force must nonetheless conform to the laws of war. Even if incessant Palestinian cries of "occupation" were reasonable rather than contrived, any corresponding claims of entitlement to oppose Israel "by any means necessary" would remain unsupportable. International law has precise form and content. It cannot be invented and reinvented by terror groups or aspiring states, merely to accommodate their own presumed interests. Earlier, on November 29, 2012, the Palestinian Authority (PA) had been upgraded by the U.N. General Assembly to the status of a "nonmember observer state," but significantly, the PA has since declared itself nonexistent. On January 3, 2013, Mahmoud Abbas formally "decreed" the absorption of the "former "PA into the "State of  Palestine." While this administrative action did effectively and jurisprudentially eliminate the PA, it assuredly did not succeed in creating a new state by simple fiat. Leaving aside Abbas' illegal refusal to follow the Palestinian Arabs' binding obligation to negotiate full sovereignty directly with Israel, the evident criteria of "nonmember observer state" also fell far short of expectations of the only authoritative international treaty on statehood. This governing document is the Convention on the Rights and Duties of States (the "Montevideo Convention") of 1934. National liberation movements that fail to meet the test of just means are never protected as legitimate. Even if we were to accept the argument that Palestinian insurgent groups somehow met the criteria of "just cause," they would not meet the additionally limiting standards of discrimination, proportionality, and military necessity. These compulsory standards have been applied to insurgent organizations by the common Article 3 of the four Geneva Conventions of 1949, and also by the two authoritative protocols to these Conventions of 1977. They are also binding upon all combatants by virtue of broader customary and conventional international law, including Article 1 of the Preamble to the Fourth Hague Convention of 1907. This rule, called the "Martens Clause," makes all persons responsible for upholding the "laws of humanity," and for the "dictates of public conscience." Every use of insurgent force by Palestinian insurgents must be judged twice, once with regard to the justness of the objective (in this case, a Palestinian state to be built upon the charred ruins of Israel), and once with regard to the justness of the violence employed. American and European supporters of a Palestinian State continue to believe that this 23rd Arab country will somehow be part of a "two-state solution."  Oddly, this wishful presumption is contradicted almost everywhere in the Arab/Islamic world. Cartographically, in this world, Israel has already been eliminated. On these maps, unambiguously, Israel exists only as "Occupied Palestine." Always, terrorist crimes mandate universal cooperation, in both apprehension and punishment. As punishers of "grave breaches" under international law, all states are expected to search out and prosecute, or extradite, individual terrorist perpetrators. In no circumstances are any states permitted to characterize terrorists as "freedom fighters." This expectation is explicitly and emphatically true for the United States, which already  incorporates all international law as the "supreme law of the land" at Article 6 of the U.S. Constitution (the "Supremacy Clause"), and which was intentionally formed according to the principles of Natural Law. For the Founding Fathers of the United States, of course, these principles had already been "born" at Sinai. LOUIS RENÉ BERES was educated at Princeton (Ph.D., 1971), and is the author of many books and articles dealing with terrorism, counter-terrorism, and international law. His most recent writings have been published at the Harvard National Security Journal (Harvard Law School); the International Journal of Intelligence and Counterintelligence; the Israel Journal of Foreign Affairs; the Brown Journal of World Affairs; and Oxford University Press. Professor Beres was born in Zürich, Switzerland, at the end of World War II. Op-Ed: Diritto Internat'l osta cessate il fuoco con il terrore Gruppi. Il diritto internazionale ha forma e il contenuto preciso. Non può essere inventata e reinventata da gruppi terroristici come Hamas o da aspiranti Stati. Pubblicato: Domenica 6 luglio 2014 il Prof. Louis René Beres.. Lo scrittore (Ph.D, Princeton, 1971) si è professore di Scienze Politiche ... Scritto per Arutz Sheva. Un esperto di diritto internazionale pesa sulla proposta di raggiungere un cessate il fuoco con Hamas. Ogni volta che c'è una annunciata "cessate il fuoco" tra Israele e Hamas, erroneamente e stupidamente dona a tale organizzazione terroristica. (1) uno stato espressamente legittima ai sensi del diritto internazionale; e (2) una condizione chiara e recente incontestabile di simmetria giuridico tra le parti. Questo non è mai un accordo giurisprudenziale tollerabile per Israele. Inoltre, nessun sistema adeguato di legge può mai consentire a qualsiasi tipo di compromesso o di alloggio da parte di un governo con le organizzazioni criminali, anche, nel caso di Israele e Hamas, che potrebbe comportare una disposizione un po 'meno formale rispetto del cessate il fuoco attualmente proposto. Ne consegue che Israele dovrebbe mai prop involontariamente il suo avversario criminale a Gaza accettando un cessate il fuoco o simili "armistizio"; invece, si dovrebbe procedere immediatamente a fare tutto ciò che è necessario operativamente, allo stesso tempo ricordando al mondo che il conflitto pertinente è tra uno Stato sovrano pienamente legittima (quella che soddisfa tutti i criteri della Convenzione sui diritti ei doveri degli Stati, 1934) e un organizzazione insurrezionale intrinsecamente illegale che soddisfa nessuno di questi criteri, e che viola sistematicamente tutti i precetti fondamentali del diritto dei conflitti armati. Illegittimità intrinseca Hamas 'è facilmente deducibile dalla vasta portata codificato e consuetudinario criminalizzazione del terrorismo ai sensi del diritto internazionale autorevole, e non può mai essere messo in discussione da parte di terzi, anche ben intenzionate (ad esempio, gli Stati Uniti) nell'interesse presumibilmente superiori di "pace . "Questo è vero anche se Hamas fosse in qualche modo erroneamente riconosciuto di avere "giusta causa" per la sua insurrezione. Dal momento che la Bibbia ebraica, ci sono sempre stati regole chiare e determinabili di guerra. Ora, inoltre, soprattutto perché i cambiamenti codificati importanti emanate nel 1949 e nel 1977, queste regole si legano tutte le forze ribelli, non solo gli eserciti nazionali in uniforme. Nell'uso moderno, derivano più chiaramente dalla Dichiarazione di San Pietroburgo (1868), che, a sua volta, ha seguito su precedenti limitazioni espresse alla Convenzione di Ginevra del 1864. In ogni conflitto, i mezzi che possono essere utilizzati per ferire un nemico non sono illimitate. Ne consegue che non importa quanto duramente si può tentare di istituire alcune manipolazioni self-serving del linguaggio, coloro che vorrebbero identificare la mutilazione intenzionale e l'esecuzione dei non combattenti in nome di un ideale astratto - qualsiasi ideali - sono sempre travisando il diritto internazionale. Ogni volta che gli insorti palestinesi (Hamas, Fatah, Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, Jihad islamica, non fa differenza) rivendicano un diritto legale di usare "ogni mezzo necessario", essi stanno tentando di ingannare. Anche se le loro richieste corollario di "autodeterminazione nazionale" erano in qualche modo giuridicamente sopportabile, non ci sarebbero limiti rimangono pienamente autorevole sul target ammissibili e armi. Secondo il diritto internazionale umanitario vincolante, le estremità non possono mai giustificare i mezzi. Forme intenzionali di violenza contro gli innocenti sono sempre ripugnanti, e sempre vietate. Se è vero che alcune insurrezioni possono essere giudicati leciti, tali villaggi consentiti per forza devono comunque conformi alle leggi di guerra. Anche se incessanti grida palestinesi di "occupazione" erano ragionevoli e non artificiosa, tutte le corrispondenti pretese di diritto di opporsi Israele "con ogni mezzo necessario" rimarrebbe insostenibile. Diritto internazionale ha forma e il contenuto preciso. Non può essere inventato e reinventato da gruppi terroristici o aspiranti tali stati, solo per accogliere i propri presunti interessi. precedenza, il 29 novembre 2012, l'Autorità Palestinese (PA) era stata rinnovata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite per lo status di "Stato osservatore non membro", ma significativamente, la PA da allora ha dichiarata inesistente. Il 3 gennaio 2013, Mahmoud Abbas formalmente "decretato" l'assorbimento del "vecchio" PA in "Stato di Palestina". Mentre questa azione amministrativa ha fatto in modo efficace e jurisprudentially eliminare la PA, ma certamente non è riuscito a creare un nuovo stato per semplice fiat. Lasciando da parte di Abbas 'rifiuto illegale di seguire gli arabi palestinesi obbligo vincolante di negoziare la piena sovranità direttamente con Israele, i criteri evidenti di "stato osservatore non membro", anche sceso molto al di sotto delle aspettative del solo trattato internazionale autorevole statualità. Questo documento che disciplina la Convenzione sui diritti ei doveri degli Stati ("Convenzione di Montevideo") del 1934. Movimenti di liberazione nazionale che non riescono a soddisfare la prova di soli mezzi sono mai protetti come legittimo. Anche se dovessimo accettare la tesi che i gruppi ribelli palestinesi in qualche modo soddisfatti i criteri di "giusta causa", non avrebbero soddisfano gli standard inoltre limitanti di discriminazione, proporzionalità e necessità militare. Queste norme obbligatorie sono state applicate alle organizzazioni ribelli del comune articolo 3 delle quattro Convenzioni di Ginevra del 1949, e anche dai due protocolli autorevoli a queste convenzioni del 1977. Sono inoltre vincolanti per tutti i combattenti in virtù di una più ampia internazionale consuetudinario e convenzionale legge, compreso l'articolo 1 del preambolo della Convenzione dell'Aia IV del 1907. Questa regola, chiamata "clausola Martens," rende tutti i responsabili per il rispetto delle "leggi dell'umanità" e per i "dettami della coscienza pubblica". Ogni uso della forza degli insorti da parte degli insorti palestinesi deve essere giudicato due volte, una per quanto riguarda la giustezza dell'obiettivo (in questo caso, uno Stato palestinese ad essere costruita sulle rovine carbonizzate di Israele), e una volta per quanto riguarda la giustezza della violenza impiegata. Sostenitori americani ed europei di uno Stato palestinese, continuano a credere che questo paese arabo 23 in qualche modo parte di una "soluzione dei due Stati". Stranamente, questa presunzione desiderio è contraddetta quasi ovunque nel mondo arabo / islamico. Cartograficamente, in questo mondo, Israele è già stato eliminato. Su queste mappe, senza ambiguità, Israele esiste solo come "Palestina occupata". Sempre, reati di terrorismo impongono una cooperazione universale, sia in apprensione e punizione. Come Punitori di "gravi violazioni" ai sensi del diritto internazionale, tutti gli Stati sono tenuti a cercare e perseguire o estradare, i singoli autori terroristici. In nessun caso sono eventuali stati autorizzati a caratterizzare i terroristi come "combattenti per la libertà". Questa aspettativa è esplicitamente e decisamente vero per gli Stati Uniti, che incorpora già ogni legge internazionale come la "legge suprema del paese" di cui all'articolo 6 della Costituzione degli Stati Uniti (il "Supremacy Clause"), e che è stata intenzionalmente formata secondo l'principi della legge naturale. Per i Padri Fondatori degli Stati Uniti, ovviamente, questi principi erano già stati "nato" al Sinai. LOUIS RENÉ BERES stato istruito a Princeton (Ph.D., 1971), ed è autore di numerosi libri e articoli che trattano il terrorismo, la lotta al terrorismo, e del diritto internazionale. I suoi più recenti scritti sono stati pubblicati presso la Harvard National Security Journal (Harvard Law School); l'International Journal of Intelligence e controspionaggio; Israele Giornale degli Affari Esteri; Brown Journal of World Affairs; e Oxford University Press. Il professor Beres è nato a Zurigo, in Svizzera, alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

ALL ACTIVITIES Nuclear, throughout the ARAB LEAGUE, must be destroyed immediately! Iran must immediately be razed to the ground!
OGNI ATTIVITà Nucleare, in tutta la LEGA ARABA, deve essere distrutta immediatamente! Iran deve essere immediatamente raso al suolo!

Abyssal DIFFERENCE, BETWEEN, ISRAEL AND, ALL THE ARAB LEAGUE, UN OCI SHARIA, which does not recognize the status of a human being, to non-Muslims, dhimmis SLAVES! This ARAB LEAGUE MUST be destroyed, WITH NUCLEAR WEAPONS! ] [ Binyamin Netanyahu at Yifrah family home, Pays Condolence Visit to Teens' Families. PM visits Frenkel, Sha'ar and Yifrah families, dedicates book of his brother's letters, says their sacrifice was not in vain. By Arutz Sheva Staff. Publish: 7/7/2014, Prime Minister Binyamin Netanyahu visited the homes of the three murdered Israeli teens Naftali Frenkel, Eyal Yifrah and Gilad Sha'ar on Sunday; the three were abducted and murdered by Hamas terrorists on June 12. While there with his wife Sarah, Netanyahu gave the Sha'ar, Yifrah and Frenkel families the book "Yoni's Letters," a collection of letters from his brother Yonatan Netanyahu who was killed in the July 4, 1976 Entebbe rescue operation. Netanyahu, who on July 4 attended an annual memorial for Yonatan, related to the families how he has dealt with the loss of his brother. In the copy of the book given to the Yifrah family, Netanyahu wrote in dedication "to the noble Yifrah family which is dear to us and all the people of Israel, we join in your deep grief on the death of the unforgettable Eyal, may his memory be blessed." The dedication also emphasized that the boys' deaths were not in vain, quoting a famously Talmudic passage which says the Land of Israel is acquired through the sacrifice of the people of Israel. "The land of Israel is obtained through hardships. May you find relief and comfort from your hardships. With you from the depths of our hearts, Sarah, Yair, Avner and Binyamin," concluded the dedication. At Nof Ayalon, the hometown of Naftali Frenkel, prime minister heard from the 16-year-old's parents about his musical talents playing the guitar and singing Shabbat songs. Netanyahu told the Frenkel family "in the long war against our enemies we need first of all to know the truth about the Jewish people, and afterwards to struggle and fight for that truth." Netanyahu capped off his visits on Sunday with a visit to the Sha'ar family in Talmon. While in Nof Ayalon, Netanyahu made public statements about the security situation, calling on the Palestinian Authority (PA) to find the murderers of the three teens just as Israel has made efforts to find the murderers of Mohammed Abu Khder, the Arab teen who was murdered last Wednesday. Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha visitato le case dei tre ragazzi israeliani assassinati Naftali Frenkel, Eyal Yifrah e Gilad Sha'ar di Domenica; i tre sono stati rapiti e uccisi dai terroristi di Hamas il 12 giugno. Mentre con la moglie Sarah, Netanyahu ha dato le famiglie Sha'ar, Yifrah e Frenkel il libro "Lettere di Yoni", una raccolta di lettere di suo fratello Yonatan Netanyahu, che è stato ucciso nel 4 luglio 1976 operazioni di soccorso Entebbe. Netanyahu, che il 4 luglio ha partecipato un memoriale annuale per Yonatan, legati alle famiglie come ha affrontato la perdita del fratello. Nella copia del libro dato alla famiglia Yifrah, Netanyahu ha scritto nella dedica "alla nobile famiglia Yifrah che è caro a noi ea tutto il popolo d'Israele, che si uniscono nel tuo profondo dolore per la morte dell'indimenticabile Eyal, possa la sua memoria sia benedetta. " La dedica inoltre sottolineato che le morti dei ragazzi non sono stati vani, citando un passo famoso del Talmud che dice la Terra d'Israele è acquisito attraverso il sacrificio del popolo di Israele. "La terra di Israele è ottenuta attraverso le difficoltà. Che tu possa trovare sollievo e conforto ai tuoi disagi. Con voi dal profondo del nostro cuore, Sarah, Yair, Avner e Binyamin", ha concluso la dedizione. Al Nof Ayalon, la città natale di Naftali Frenkel, il primo ministro sentito dai genitori di 16 anni circa il suo talento musicale a suonare la chitarra e cantando canzoni Shabbat. Netanyahu ha detto alla famiglia Frenkel "nella lunga guerra contro i nostri nemici abbiamo bisogno prima di tutto di conoscere la verità sul popolo ebraico, e poi lottare e combattere per la verità." Netanyahu ha coronato le sue visite di Domenica con una visita alla famiglia Sha'ar in Talmon. Mentre in Nof Ayalon, Netanyahu ha fatto dichiarazioni pubbliche circa la situazione della sicurezza, invitando l'Autorità Palestinese (PA) per trovare gli assassini dei tre ragazzi proprio come Israele ha fatto sforzi per trovare gli assassini di Mohammed Abu Khder, l'adolescente arabo che era assassinato lo scorso Mercoledì.

Abyssal DIFFERENCE, BETWEEN, ISRAEL AND, ALL THE ARAB LEAGUE, UN OCI SHARIA, which does not recognize the status of a human being, to non-Muslims, dhimmis SLAVES! This ARAB LEAGUE MUST be destroyed, WITH NUCLEAR WEAPONS! PM Tells Father of Murdered: Mohammed Abu-Khder, Arab Teen: Justice Will be Served. Speaking to Mohammed Abu Khder's father Netanyahu vows 'justice will be served', says murder 'unacceptable by any human being'. By Ari Yashar: 7/7/2014, Prime Minister Binyamin Netanyahu on Monday morning called Hussein Abu Khder, the father of 16-year-old Mohammed Abu Khder of Jerusalem's Beit Hanina neighborhood who was found murdered last Wednesday. "I want to express my shock and the shock of Israeli citizens at the despicable murder of your son. We acted immediately to locate the murderers; they will be brought to trial and justice will be served against them. We denounce all cruel behavior, and the murder of your son is despicable and unacceptable by any human being," said Netanyahu during the conversation. The teenager's body was found burnt last Wednesday morning in the Jerusalem Forest, after he was abducted from Beit Hanina the previous night. Police arrested six Jewish suspects on suspicion of involvement in the murder on Sunday, later saying that one of the six "connected themselves" with the crime. However, lawyers representing the six suspects have said police are having trouble connecting the six to the murder and no clear evidence linking the six suspects has yet been presented. Police suspect the murder was an act of "revenge" by Jewish extremists for the murder of three Israeli teens Naftali Frenkel, Eyal Yifrah and Gilad Sha'ar. Abu Khder's murder sparked days of riots by Arab extremists, who have violently attacked security forces, local infrastructure and Jewish residents in the past several days since his body was found. The rioters were encouraged by Abu Khder's mother last Friday, who called for violent "revenge" against Israelis, backing the ongoing violent Arab riots and Gaza rocket escalation which she called "concern for the Palestinian people." Abu Khder's mother added that the rioting, which has included multiple incidents of suspected arson terror, injured IDF soldiers and Israeli press officials, and destroyed three Jerusalem Light Rail stations, are a form of Arab residents "exercising their rights." [[ LA ABISSALE DIFFERENZA, TRA, ISRAELE E LA LEGA ARABA ONU SHARIA, che, non riconosce lo status di essere umano, ai non musulmani, DHIMMI SCHIAVI! questa LEGA ARABA, DEVE ESSERE ANNIENTATA, CON ARMI NUCLEARI! ]] PM Dice Padre di Assassinato: Mohammed Abu-Khder, Teen arabo: giustizia sarà servito. Parlando al padre di Mohammed Abu Khder Netanyahu promette 'giustizia sarà servito', dice l'omicidio 'inaccettabile da qualsiasi essere umano'. By Ari Yashar: 2014/07/07, primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu il Lunedi mattina ha chiamato Hussein Abu Khder, il padre di 16 anni, Mohammed Abu Khder di Gerusalemme, in zona Beit Hanina che è stato trovato assassinato lo scorso Mercoledì. "Voglio esprimere il mio shock e lo shock dei cittadini israeliani per l'assassinio spregevole di tuo figlio Abbiamo agito immediatamente per individuare gli assassini,. Saranno portati a giudizio e la giustizia saranno serviti contro di loro Denunciamo tutti i comportamenti crudeli, e. l'assassinio di tuo figlio è spregevole e inaccettabile da qualsiasi essere umano ", ha detto Netanyahu durante la conversazione. Il corpo del ragazzo è stato trovato bruciato lo scorso Mercoledì mattina nella foresta di Gerusalemme, dopo essere stato rapito da Beit Hanina la notte precedente. La polizia ha arrestato sei sospetti ebrei sospettati di coinvolgimento nell'omicidio di Domenica, più tardi dicendo che uno dei sei "si sono collegati" con il crimine. Tuttavia, gli avvocati che rappresentano i sei indagati hanno detto la polizia stanno avendo problemi di connessione al sei per l'omicidio e nessuna prova chiara che collega i sei indagati è stato ancora presentato. La polizia sospetta l'omicidio è stato un atto di "vendetta" da estremisti ebrei per l'omicidio di tre ragazzi israeliani Naftali Frenkel, Eyal Yifrah e Gilad Sha'ar. L'assassinio di Abu Khder scatenato giorni di scontri da parte di estremisti arabi, che hanno violentemente attaccato le forze di sicurezza, infrastrutture locali e residenti ebrei negli ultimi giorni da quando è stato trovato il suo corpo. I rivoltosi sono stati incoraggiati dalla madre di Abu Khder Venerdì scorso, che ha chiamato per violenti "vendetta" contro gli israeliani, sostenere le rivolte arabe in corso violenti e Gaza razzo escalation che lei chiamava "preoccupazione per il popolo palestinese". La madre di Abu Khder aggiunto che la rivolta, che ha incluso diversi casi sospetti di terrorismo incendio doloso, soldati dell'IDF feriti e funzionari stampa israeliana, e distrutto tre stazioni Jerusalem Light Rail, sono una forma di residenti arabi "che esercitano i loro diritti".

Prime Minister Binyamin Netanyahu, Re dell'Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud, [ Dio mi ha detto: "quelli sono i tuoi fratelli maggiori!" ok! anche se per me, voi siete dei pezzi merda, e per me, non è così! come, io potrei non onorarVi, per offendere, il comandamento di Dio, che, ha detto: "loro sono i tuoi fratelli maggiori, e tu li devi onorare, tu devi proteggere la loro vita, a prezzo della tua vita!" veniamo a discutere, circa, questo ministero politico Universale di UniusREI.. qui, sono tutti offesi, contro di me, perché, io ho detto: "la vita di nessun bambino africano, è meno importante, della mia vita!" INFATTI, DIO NON HA DETTO: IO AI BAMBINI AFRICANI NON VOGLIO DARE LA MIA IMMAGINE E LA MIA SOMIGLIANZA! Quindi, è sacra la vita di ogni persona! ma, farisei e salafiti hanno detto: "no! la nostra vita, è più sacra di tutti, ed hanno fatto riferimento, a corrotte, parole presunte di Dio, ed a schizofreniche interpretazini teologiche! NON COMPRENDENDO, COSì CHE ANCHE SATANA, SAREBBE APPARSO PIù ONESTO, E COERENTE, DI DIO STESSO!